Basta tasse sulla casa Forza Italia va in piazza col doppio No tax Day

Appuntamenti fissati per 29 e 30 novembre. Brunetta presenta la contro finanziaria: "No alla stangata su Iva e Benzina"

Forza Italia alza i toni contro Renzi. «Non siamo opposizione né timida né svogliata né inciucista», giura Giovanni Toti presentando insieme a tutti i big del partito quella che chiama «una finanziaria ombra». Le linee guida dei 569 emendamenti presentati ieri in conferenza stampa alla Camera sono due e le spiega il capogruppo azzurro Renato Brunetta: «Primo: basta tasse sulla casa e ritorno alla tassazione massima di 11 miliardi contro i 30 miliardi a cui è arrivato il governo Renzi; secondo: no alle clausole di salvaguardia ossia agli aumenti di Iva e benzina». Contestualmente il partito lancia un «no tax day per il 29 e 30 novembre perché lo Stato deve smettere di considerare i cittadini come bancomat», spiega Deborah Bergamini. Una due giorni di invasione delle tante piazze italiane per dire basta al fisco oppressore che vedrà in prima fila anche Silvio Berlusconi, previsto il 29 in piazza San Carlo a Milano.

La manovra alternativa di Forza Italia è un attacco frontale alla politica economica del governo che Brunetta stronca perché «non solo è inutile ma è anche dannosa per l'Italia». Le coperture finanziarie per le controproposte azzurre ci sono: «Si trovano tutte nel libro redatto da Cottarelli che Renzi ha licenziato», punge il capogruppo azzurro. Il dossier sulla spendig review di Cottarelli però è conosciuto solo a spizzichi e bocconi e Mara Carfagna lo denuncia così: «Quel dossier sembra segreto peggio dei documenti della Cia. Come mai? Che fine ha fatto il progetto sulle municipalizzate?». Anche Mariastella Gelmini non fa sconti al premier: «La legge di Stabilità è fatta in deficit. Sappiamo che va ridotta la spesa pubblica ma 4 miliardi di euro in meno alle Regioni si traducono in minori servizi e in un aumento delle tasse locali sotto forma di Irap e addizionali Irpef. Proponiamo l'innalzamento del limite dell'uso del contante, la cancellazione dell'Imu sui capannoni e un tetto in Costituzione al prelievo fiscale». E Toti rincara la dose: «Quella sulla casa sarà solo la prima battaglia. Poi ci mobiliteremo per le famiglie e i pensionati. Dobbiamo portare le pensioni minime a mille euro».

A quelli sulla riduzione delle tasse sulla casa e sul blocco della clausola di salvaguardia che di fatto aumenteranno ancora la pressione fiscale, si aggiungono altri emendamenti suddivisi in sette categorie: Mezzogiorno, imprese e lavoro, scuola e università, cultura e sociale, ambiente, agricoltura, comparto sicurezza. Ma è la casa il piatto forte della controproposta azzurra. In pratica si chiede di tornare al vecchio regime di tassazione sugli immobili vigente sotto i governi Berlusconi. Nello specifico: tornare all'Imu federale con l'esenzione della tassa sulla prima casa. Monti, Letta e Renzi hanno innalzato la tassazione sugli immobili per ulteriori 20 miliardi arrivando a un prelievo pari a 30. Fi vuole restituire i 20 miliardi aggiuntivi a partire dal 2015. Le coperture? Togliere il bonus degli 80 euro (valore 10 miliardi), tagliare gli sprechi (3,6), riorganizzare gli enti (2,5), tagliare le partecipate statali (1,8) e introdurre i costi standard (2,6)

Commenti

xgerico

Mer, 19/11/2014 - 08:27

Le coperture? Togliere il bonus degli 80 euro (valore 10 miliardi), ...................Bene stamani avete perso altri 4/5 milioni di voti, voi di F.I.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/11/2014 - 08:29

solo con FI si possono avere idee giuste e coerenti con la situazione italiana! viva silvio ma soprattutto, FI!! mai più con la sinistra, nemmeno se si pentirà!!!

Sise

Mer, 19/11/2014 - 08:29

Vorrei ricordare a Berlusconi che l'IMU di Monti, un vero e proprio esprorio 8soprattutto sui capannoni), l'ha votata anche lui. Non è più credibile.

max.cerri.79

Mer, 19/11/2014 - 08:31

E su cosa pensano di aumentarle per recuperare i soldi? Perchè non mi risulta che si siano mai dimezzati gli stipendi e ridotto i privilegi, esattamente come la sx... e, per chiarezza, non voto a sx... pubblicatelo, please

glasnost

Mer, 19/11/2014 - 09:33

Basta con ogni tipo di tassa!!! Abbiamo tutti visto cosa hanno prodotto le tasse furiose di Monti: minori entrate per lo Stato, distruzione del tessuto produttivo e gente disperata. In sintesi il paese sta diventando come i paesi dell'ex URSS, depresso, senza soldi da spendere e con bande di delinquenti incontrollate. Con le tasse sulle case si è poi dimezzata la produttività delle imprese edili e queste sono in genere quelle che danno lavoro e creano sviluppo. Stiamo vedendo che Irlanda, Spagna e financo Grecia vanno meglio di noi, con una politica di minori costi dello stato e meno tasse per chi produce. Le idee economiche della sinistra portano solo al disastro, come sempre.

xgerico

Mer, 19/11/2014 - 09:41

E Toti rincara la dose: «Quella sulla casa sarà solo la prima battaglia. Poi ci mobiliteremo per le famiglie e i pensionati. Dobbiamo portare le pensioni minime a mille euro».................BUMMM. Sapevo che era un ""cazzaro" ma non che le sparasse!

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 19/11/2014 - 09:55

Sì, sì, ho capito. Anzi, no, non ho capito. E vorrei che qualcuno mi spiegasse il comportamento del PDL-FI dal novembre 2011 fino ad oggi. Vorrei che qualcuno mi dicesse se l'appoggio al governo Monti, al governo Letta ed al governo Renzi, e quindi a tutte le manovre che questi governi (posso dire di sinistra?) hanno varato, risponde o no alle giuste rivendicazioni di un elettorato di centrodestra. Vorrei che qualcuno mi spiegasse se il comportamento del maggiore partito di centrodestra, sempre il PDL-FI, risulta rispettoso del mandato elettorale e coerente con esso. Vorrei che qualcuno mi chiarisse se i soloni del PDL-Fi si sono resi conto che con le loro scelte dissennate hanno determinato l'annientamento non solo del loro partito, ma di tutto lo schieramento di centrodestra. Vorrei che qualcuno chiedesse scusa e confessasse di essersi sbagliato...

mazzarò

Mer, 19/11/2014 - 09:58

basta con le tasse sulla casa? e allora perchè le hai votate tutte?

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mer, 19/11/2014 - 10:07

Pensioni minime ai miller euro?? e chi le paga, i lavoratori privati e gli imprenditori!!!?? SILVIO sei il peggiore dei komunisti!!!!!!

glasnost

Mer, 19/11/2014 - 10:10

@xgerico : a me sembrano cose POSSIBILISSIME se solo si ha il coraggio di tagliare x davvero i costi dello stato. Ma bisogna tagliarli, altrimenti così sarà guerra civile e forse neanche tanto civile.

Ritratto di brandoni_it

brandoni_it

Mer, 19/11/2014 - 10:12

Tutti questi che dicono di aver pagato piu' tasse, non sanno che le avrebbero pagate comunque? La tassa sulla casa e' sacrosanta, che sia prima o ultima. E' una cazzata dire che l'ha fatta con il sudore del suo lavoro e con i sacrifici. E' la tassa piu' giusta che ci sia. IMPARIAMO DA SVEZIA,DANIMARCA,GERMANIA (chiaramente senza fare il furbo intestando la casa ai figli,mogli e amanti come prima casa anziche' a se stesso come seconda o terza casa ) Io ho pagato 20 euro piu' dell'imu del 2012 ed e' giusto che sia cosi! La costituzione dice che chi piu' ha, piu' deve contribuire. Sudore o non sudore.Sacrifici o non sacrifici. Spero abbiate capito! Come ultima cosa proporrei una tassa unica sul parimonio immobiliare che vada solo ai comuni - eliminando tutti i balzelli.(case, terreni, aree fabbricabili, uffici,capannoni,etc) . su tutto cio' che compare digitando il proprio codice fiscale su agenzia del territorio. questa si che sarebbe giustizia.

Ritratto di brandoni_it

brandoni_it

Mer, 19/11/2014 - 10:16

PER XGERICO 19-11-14 ORE 9.41 E CHI PAGA TUTTO CIO'? CI LI METTE BERLUSCONI I SOLDI? DIMEZZANDO I SALARI AI 730 PARLAMENTARI FUTURI E AI REGIONALI,ETC, RICAVERAI SI O NO 200.000.000 DI EURO ALL'ANNO. NOCCIOLINE TOGLI I FORESTALI IN SICILIA RICAVI ALTRI 200.000.000. E IL RESTO DOVE LI PRENDI? ESCI DALL'EURO? ESCI DALL'ONU, ESCI DALLA NATO? DIVENTI COME LA SVIZZERA E LA SVEZIA? NEUTRALI?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 19/11/2014 - 10:33

Per me è troppo tardi ormai perché vi si dia ancora fiducia. Già altre volte ci si è turato il naso, chiusi gli occhi e gli orecchi per votare Silvio e FI. Dopo che coi nostri voti Silvio Berlusconi ha appoggiato, dal 2011, tre pseudo-governi sinistri per farli sopravvivere a nostro e suo danno, oggi si permette pure di dire per bocca di altri che "Monti, Letta e Renzi hanno innalzato la tassazione sugli immobili per ulteriori 20 miliardi arrivando a un prelievo pari a 30". Volendo fingere di dimenticare che tutto ciò è dovuto al suo sciagurato appoggio a Monti, Letta e Renzi ed alla mancanza di opposizione vera di FI nei confronti di questi figuri. Per me, quella programmata per il 29 e 30, è una manifestazione inutile e dannosa perché dimostrerà ancora di più una FI distrutta e ormai ininfluente. Grazie Silvio per tutto il male che ci hai e ti sei fatto appoggiando i sinistri in questi anni!

xgerico

Mer, 19/11/2014 - 10:51

@glasnost-10:10- E gli artigiani cha hanno pagato tutti i contributi e si ritrovano con 6/700 Euro di pensione, contro chi non ha pagato i contributi e percepisce una pensione, cosa dovrebbero prendere???

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/11/2014 - 11:23

XGERICO ma come mai non ha avuto il coraggio di rispondere alle mie domande di ieri? :-)

Frank.brownies

Mer, 19/11/2014 - 12:29

La solita buffonata per accalappiare qualche favore....solo frutto della disperazione. Ogni anno esce questa paglaicciata ma poi vota L'IMU con Monti, fa il patto del Nazzareno, rinnega tutto cio' che ha detto il giorno prima.....tutto pur di rimanere incollati alle amate poltrone....!!!!

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 19/11/2014 - 12:45

bravo silvio! pensioni minime a 1.000 €! io l'ho sempre detto che in fondo sei socialista! continua così!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 19/11/2014 - 14:26

Le tasse sulla casa sono sbagliate. Infatti quel Pasqualino dell'Inps che si buscava 50 stipendi da super manager il maltolto mica lo ha investito in Italia, piuttosto lo avrà investito nei Paesi che sono contemporaneamente "Paradiso fiscale" e "Inferno dei i diritti umani"... come la Cina bazzicata da Prodi. Per cui le tassazioni sulla casa al Passqualino, oppure allo spiritista cadaverico delle BR, gli fanno Rosina. Invece tassare l'abitazione ove si dorme è semplicemente disumano. Dunque la Politica di Berlu è buona, ma quella dei magistrati neoborbonici e pluristipendiati è maligna. Infatti i malvagi dei "diritti aquisiti" che hanno abusato di Bankitalia, sono i veri colpevoli della crisi e constatata la conseguente pressione fiscale, gli estorsori di Stato potrebbero venire condannati per crimini contro l'umanità.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mer, 19/11/2014 - 16:35

Gianfranco Robe... tu non sei Leghista. Sei un komunista, uno psicosinistronzo.

AG485151

Mer, 19/11/2014 - 19:37

" ..Mariastella Gelmini non fa sconti al premier: «La legge di Stabilità è fatta in deficit. Sappiamo che va ridotta la spesa pubblica ma 4 miliardi di euro in meno alle Regioni si traducono in minori servizi e in un aumento delle tasse locali sotto forma di Irap e addizionali Irpef....." Gelmini : PROVA A GUARDARE GLI ORGANIGRAMMI DELLE REGIONI E QUELLI DELLE PROVINCE . Altro che i tagli si traducono in minori servizi . Lì ci sono cose dell'altro mondo da tagliare per recuperare risorse . Poltronifici ( quindi stipendifici ) orrendi . C'è tutto in internet , se per caso non ti danno i documenti , qualora tu li chieda . Piantatela di parlare a vanvera . Come quando dite che bisogna aumentare le forze dell'ordine : va a vedere gli stati come il nostro ( F,GB,D,E ) se hanno 60.000 vigili , 115.000 poliziotti , 120.000 carabinieri , 2.500 poliziotti provinciali , 7.500 fissi + 50.000 part time di forestali , 70.000 finanzieri . Poi parla , anzi : provvedi .Sei là per quello .