Berlusconi chiarisce: "Su moschee e leva Salvini pirotecnico"

Per il Cav il razzismo nasce dalla paura della gente e dalla «miopia» della sinistra

Roma Sull'Islam non è d'accordo, sulla leva obbligatoria nemmeno, ma Matteo Salvini «ogni tanto è pirotecnico, non bisogna stare lì a smezzare le sue parole», osserva Silvio Berlusconi. Quest'alleato che in campagna elettorale «cerca di attirare sul suo partito più voti possibile e qualche volta va un po' più in là di quello che è scritto e controfirmato sul nostro programma», il leader di Forza Italia cerca ogni giorno di arginarlo e rimetterlo in riga. Però sottolinea sempre che l'accordo con la Lega regge e che, al di là delle sparate, con lui si può ragionare.

Anche sull'euro, sottolinea il Cavaliere a Circo Massimo di Radio Capital, «ha cambiato parere, prima non lo voleva più». Berlusconi, insomma, attribuisce all'avvicinarsi del voto la smania di alzare il tiro del numero uno del Carroccio. E, da voce moderata del centrodestra, marca le distanze da certe posizioni estreme. «Le moschee - sostiene - non si possono chiudere, come dice la nostra Costituzione c'è libertà per tutte le confessioni religiose, se non contrastano il nostro ordinamento e noi applicheremo questa norma». Né si può condividere l'affermazione salviniana per cui l'Islam non è compatibile con la Carta. «I musulmani per bene - spiega il leader azzurro - e in regola possono restare, ma se in nome dell'Islam o della religione qualcuno incita alla violenza o all'odio razziale o considera la donna un essere inferiore noi saremo rigorosi». Berlusconi sa bene che il tema dell'immigrazione è centrale in questa campagna elettorale, tanto più dopo i fatti di Macerata, e vuole spiegare bene la sua posizione. Dice che il razzismo in Italia «non esiste, ma se rinunciamo a controllo e contrasto dell'immigrazione può arrivare», che i suoi governi erano «riusciti ad arginare l'immigrazione», ma con la sinistra il fenomeno è diventato di massa, con 630mila clandestini «manodopera ideale per criminalità e anche terrorismo». Quanto a Traini e al suo raid razzista, lo definisce «uno psicopatico che spara in nome di una ideologia delirante»: «Non mi preoccupa il gesto di un singolo squilibrato, ma che ci sia chi inneggia allo sparatore». Per Berlusconi la gente ha paura, chiede alle istituzioni «una risposta che finora non c'è stata» e «le tensioni sono destinate a salire». Punta il dito: «Nella sua miopia la sinistra non capisce che le reazioni violente e i rigurgiti neofascisti, per fortuna limitati, nascono dal fatto che gli italiani non si sentono tutelati dallo Stato». E raccomanda: il 4 marzo, attenzione ai «salti nel buio», bisogna fermare la «setta pericolosa» del M5S. «I sondaggi ci dicono che la vittoria è vicina - annuncia il Cav, nel videomessaggio alla presentazione dei candidati del Lazio - e che i voti a Fi e al centro-destra sono i soli utili per avere 5 anni di governo stabile. Una scelta diversa porterebbe all'ingovernabilità, alla recessione, alla paralisi». Gli ultimi dati di Tecnè danno l'alleanza al 39,3 per cento (Fi al 18,3 e Lega al 13,2), con un M5S al 28 e un centrosinistra al 25,7. «Non ci sarà nessun accordo con il Pd», assicura Berluscon concetto poi ribadito in serata al tg di Enrico Mentana che gli chiede dell'ipotesi di larghe intese: «Assolutamente no». Fi sarà il primo partito dell'alleanza e indicherà il premier, insiste. Lui rimane incandidabile, per una condanna che «ha dell'incredibile», dice a proposito dei cosiddetti impresentabili e del fatto che neppure le sentenze definitive sono indice di colpevolezza.

Ma da ieri protagonisti del nuovo attacco giustizialista a Berlusconi sono soprattutto i grillini. Prima con Di Maio che accusa il Cavaliere di avere in lista «gente che ha guadagnato con Mineo e Mafia capitale», affermazioni senza riscontro, e poi con Alessandro Di Battista va in piazza ad Arcore per dire che il leader di Forza Italia «ha pagato la mafia» e «dovrebbe stare a San Vittore». «Vicende già chiarite da sentenze e archiviazioni», dice Berlusconi a Mentana. E ai due leader grillini dà la stessa risposta: «Ho già dato mandato ai miei legali di procedere nelle sedi opportune».

Commenti
Ritratto di nando49

nando49

Sab, 10/02/2018 - 09:45

Le dichiarazioni del Cavaliere sono direttamente proporzionali ai sondaggi elettorali che oscillano ogni giorno di qualche decimo di punto. Quando la Lega "avanza" Salvini diventa "estremista" e i temi cari alla Lega diventano "proprietà " di FI ma con toni da "DC" Infatti sembra che Berlusconi sia più in sintonia con Renzi che con il resto del centro destra.

giovanni951

Sab, 10/02/2018 - 10:00

quella sulla leva se la poteva risparmiare ma ha ragione. Troppi debosciati fra i giovani e le giovani.

Giorgio1952

Sab, 10/02/2018 - 10:01

Salvini è pirotecnico vedrete che botti farà dopo il 4 marzo. Sul razzismo dice una cosa giusta "nasce dalla paura della gente" ma che cosa vuol dire che nasce dalla "miopia della sinistra"? "Con la sinistra il fenomeno è diventato di massa, con 630mila clandestini manodopera ideale per criminalità e anche terrorismo", secondo il Cav allora il PD è una associazione a delinquere.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 10/02/2018 - 10:22

Parole equilibrate sulle moschee e la leva, le parole che infatti anche l’,ex Ministro della difesa Scognamiglio (Forza Italia), nel 2000, addusse per accompagnare il disegno di legge che portò all'emanazione della legge 14 novembre 2000 n. 331, che riformò il servizio di leva, il quale venne successivamente sospeso dal 1° gennaio 2005 (Governo Berlusconi II). sono vslide e all'epoca incontrarono un consenso trasversale destra/sinistra, e sono ancora validi.. e sulle mosche... nei paesi islamici ci vivono ancora molti cristiani...Salvini li mette in pericolo...giusto sarebbe stato dire l'Islam e tutte le altre religioni devono osservare la Costituzione, le leggi le norme italiane e integrarsi scambiare cultura e conoscere la nostra cultura usi e costumi...le parole usate da Salvini sono sbagliate e pericolose per i cristiani nei Paesi islamici e qui per la convivenza qui e li da loro...e l'Islam si sta occidentalizzandosi...

Zizzigo

Sab, 10/02/2018 - 10:32

Egregio Cavaliere, dall'alto della sua età, dovrebbe essere meno rigido e più politico... tentare di dare delle cornate a Salvini non porta bene a nessuno, nella coalizione, ma porta certamente bene alla sinistra!

dank

Sab, 10/02/2018 - 10:36

sondaggi index: Lega la 14,1 e Fi al 15,7 paura vero?

FLAGELLONERO

Sab, 10/02/2018 - 10:53

Salvini è pirotecnico? Non lo sapevo che chi non è in grado d'intendere e di volere si chiamasse pirotecnico.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/02/2018 - 10:55

@DemetraAtenaAngerona - visti tutti i reati e le brutalità che commettono i clandestini, per la maggior parte islamici, come dici: "osservino la Costituzione, le leggi le norme italiane e integrarsi scambiare cultura e conoscere la nostra cultura usi e costumi". E pure che " l'Islam si sta occidentalizzandosi...". A me pare il contrario, nessun rispetto per la Costituzione (fanno reati a iosa e pretendono ben oltre la Costituzione) e direi che sono ancora molto integralisti, alcuni molto peggio. Se vuoi tenerli a casa tua, prego, se vuoi parlare a vanvera...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 10/02/2018 - 11:15

Anche oggi il geronte non ha resistito all'impulso anancastico di tirare il consueto calcio negli stinchi alla Lega. Meglio così: "A cavallo ingiuriato il pelo luccica". Ne riparleremo il 5 di Marzo.

piardasarda

Sab, 10/02/2018 - 11:16

Berlusconi, su sicurezza e immigrazione, poco convincente, sembra indeciso. La gente non si fida della stampa e dei comizi, la verità è vissuta quotidianamente, appena esco di casa.

cameo44

Sab, 10/02/2018 - 11:16

Non capisco come fa Berlusconi a dire che il centrodestra è unito ogni giorno vi sono dei dissendi con Salvini e avvolte con la Meloni in quanto ai sondaggi cè poco da fidarsi non è la prima volta e non sarà l'ultima che i sondaggisti prendono abbagli Renzi è convinto di recuperare e vincere così come Di Maio tutti sono convinti di vince re aspettiamo il 4 marzo

steacanessa

Sab, 10/02/2018 - 11:21

flagellonero=cervello zero.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 10/02/2018 - 11:27

Non credo che i ragazzotti che vivacchiano attorno alle stazioni di ogni citta' e paesello anche sperduto guardando a destra e sinistra siano frequentatori di moschee, considerando pure che alcol e droga sono proibiti per la religione musulmana ma vorrei si investigasse di piu' su chi sta finanziando tante moschee (guardate all'Emilia ed il Veneto) e a cambio di che.

jaguar

Sab, 10/02/2018 - 11:35

Che sia pirotecnico non lo so, però Salvini ha ragione.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 10/02/2018 - 12:16

Concordo anche su Euro ed Europa, viva entrambi...viva un Europa liberista, socialista, cristiana umanista capace di accogliere, ferma nei propri valori e difesa, radicale, Diritti e Doveri Umani.. Viva la Ragione viva la Democrazia il dialogo abbasso abbasso le dittature, abbasso abbasso gli estremismi tutti e tutte le xenofobia...viva il dialogo. Atena Demetra Angerona

aargh

Sab, 10/02/2018 - 12:32

@DemetraAtenaAngerona « l'Islam si sta occidentalizzandosi...» Questo è smentito dai fatti. Nel mondo islamico i paesi dove è entrata in vigore la Sharia, la Legge Islamica amministrata dai tribunali religiosi, sono decuplicati negli ultimi 20 anni. Se poi consideriamo che nella sola Gran Bretagna sono attivi oltre 7 tribunali islamici possiamo dedurre che succede esattamente il contrario: è l'Occidente che si sta islamizzando. E non certamente attraverso le "conversioni".

Ritratto di giorgio44

giorgio44

Sab, 10/02/2018 - 12:53

Sulla leva obbligatoria breve Salvini ha ragione da vendere! Non tanto per avere soldati in più, ma perché c'è necessità vera che i giovani imparino a rispettare le regole, la disciplina e i valori della Patria che in caserma ci insegnavano. Non certo per creare fanatici! I giovani di oggi hanno solo da guadagnare da un insegnamento militare e, se serve, devono anche essere in grado di impugnare un'arma per difendere se stessi e gli altri.

gianni59

Sab, 10/02/2018 - 12:55

ma non era contrario all'euro anche Silvio?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 10/02/2018 - 13:08

mi dispiace Silvio, ma Salvini ha completamente ragione. La leva militare fa diventare uomini e gli islamici sono all'opposto di noi. Non ci sarà mai integrazione.

DRAGONI

Sab, 10/02/2018 - 13:13

SERVIZIO MILITARE OBBLIGATORIO DALLA DURATA DI DUE ANNI PER CHI VUOLE LA CITTADINANZA ITALIANA CON O SENZA LO IUS SOLI!!!

tosco1

Sab, 10/02/2018 - 13:26

Sono parole, ma fra pirotecnico e ammosciato, scelgo sicuramente pirotecnico.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Sab, 10/02/2018 - 13:34

Convengo con Berlusconi. Per mia esperienza diretta, soldati di leva nella nostra epoca sarebbero carne da macello in caso di conflitto, non servirebbero a nulla se non a saziare il suolo. Servono professionisti adeguatamente addestrati e specializzati per lunghi periodi in scenari sia simulati che attivi, investendo il PIL nelle tecnologie e la formazione, altrimenti è solo spreco di denaro pubblico. Le moschee fintanto che restano esclusivamente luoghi per l'esercizio del culto e vengono utilizzate per i fini preposti senza politicizzarne l'indotrinamento, secondo la giurisdizione del Paese ospitante che deve vigilarne la pratica, non sono una minaccia.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Sab, 10/02/2018 - 13:37

Ma la smetta con questo moderatismo pavido.

venco

Sab, 10/02/2018 - 13:40

Gli italiani non sono razzisti, quelli con un po di cervello vogliono solo difendere la propria terra dall'invasione di clandestini.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/02/2018 - 13:50

Caro Berlusconi , la dichiarazione dei diritti dell'uomo dei paesi islamici, sottoscritta da TUTTI , i paesi musulmani , dice che il CORANO è superiore alla legge degli uomini e che le donne sono inferiori in diritti all'uomo e questo è INCOMPATIBILE con la nostra di dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino. E questo quello che dice Salvini. No alla Sharia !

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/02/2018 - 13:51

Per gli islamici il Corano è legge , lo volete capire oppure no ? E come se da noi il Vangelo fosse superiore alle leggi della Repubblica Italiana, chiaro ?

mareblu

Sab, 10/02/2018 - 14:00

SE SALVINI,CHE E' SUO ALLEATO, LO CONSIDERA PIROTECNICO CHI SARA' IL SUO PROSSIMO ALLEATO? IL PD.? DI CUI NE E' SEMPRE STATO LA STAMPELLA PER NON FARLO CADERE .

doctorm2

Sab, 10/02/2018 - 14:03

Ogni confessione religiosa è uguale di fronte alla legge se rispetta le disposizioni della Costituzione. Questo sta scritto. Ma per mero calcolo commerciaqle, per manifesta incapacità di agire e sopratutto pre collaborazione, collusione e magari qualche "mancetta" ben ricevuta TUTTI non hanno ancora capito che l'Islam PER DEFINIZIONE E COME CHIARAMETNE SCRITTO SUL CORANO è CONTRARIO AD OGNI COSTITUZIONE DEMOCRATICA. Non è necessario essere dei geni costituzionalisti per capirlo, basta saper leggere. ora, continuare su questa strada, senza reagire, succubie servi dei cmusulmani o, peggio, collusi e complici con essi, porterà solo o alla guerra civile o alla distruzione della nostr a cultura, identità nazionale e al futuro dei nostri figli. Questo vuoi, caro Berlusconi ? io no.

Sbara1

Sab, 10/02/2018 - 14:08

aveva ragione Mussolini quando disse: "io non ho inventato il fascismo, l'ho solo estratto dall'animo degli italiani" e lì era  lì è rimasto  lì rimane e rimarrà

INGVDI

Sab, 10/02/2018 - 14:20

Caro Cavaliere, ha ragione Salvini.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 10/02/2018 - 14:27

E applaudo le parole di pochi giorni di Roberto Maroni...«Senza accordi con i Paesi d’origine, di rimpatri non se ne fa neppure uno!». Roberto Maroni….«Fu l'accordo con la Libia a evitarci l’emergenza sbarchi».. sottolineando che l’intesa con Gheddafi fu sottoscritta dal suo predecessore ovvero Giuliano Amato nell’ultimo governo Prodi. «Io dovevo attuarlo ma all’inizio i libici non collaboravano…..Poi arrivarono le primavere arabe, la morte del rais libico e gli sbarchi si moltiplicarono. «Non c’è una soluzione facile», insiste Maroni,ricordando anche lo stratagem ma adottato nel estate del 2011….«Decidemmo di rilasciare a tutti quelli che arrivavano, un permesso tempo raneo di soggiorno per ragioniumani. tariee di sei mesi con il quale poteva no recarsi in qualunque paese avesse sottoscritto Schengen...». E così la stragrande maggioranza (se ne andò in Europa) «Minniti?, Sì ha provato a fare l’accordo con i libici, ma è un paese in guerra...

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 10/02/2018 - 15:05

hahahaah che genio berlusconi in campagna elettorale, lui conosce bene i suoi polli.... pardon i suoi elettori, il problema sono gli elettori che dopo 30anni ancora hanno imparato a conoscerlo...... ihihihi un fenomeno in campagna elettorale e poi un dilettante quando deve governare, specialmente nel circondarsi di "traditori", a suo dire quando le cose non vanno, insomma la colpa poi è sempre degli altri, tanto poi gli italiani sono rimbambitii.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 10/02/2018 - 15:24

@leonida...****non sono io a dirlo che si stanno, desiderano, occidentalizzarsi ma è anche su questo giornale Fiamma Nirestein a dirlo ecc ecc...http://www.ilgiornale.it/news/esteri/lintegralismo-nasconde-voglia-occidente-crollano-nozze-e-884927.html accadono cose che vanno a mutare l’islam e a occidentalizarsi in Arabia Saudita, in Marocco ecc ecc e spesso sono le donne a “sposare” i costumi e i valori occidentali, riguardo alla brutalità dei delitti, noi stessi italiani non siamo da meno...vedi femminicidi, mafia ecc senza andare indietro nella storia ma ad oggi e le ricordo che il delitto d'onore e il matrimonio riparatore in Italia sono stati aboliti solo nel 1981. Serve tempo la Ragione farà Luce ***Da super italiana dico viva la nostra cultura umanista, la costituzione e i diritti e i doveri umani..Atena

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 10/02/2018 - 15:27

Egregio Cavaliere, non credo che Lei si sia accorto che è finito il tempo delle mezze misure, dei compromessi, dello smezzamento delle parole, in definitiva, del moderatismo di maniera. Come Lei ben sa, ad un certo punto uno "deve schierarsi" (ricorda cosa diceva Lei nel 1994?) e questo è il momento di schierarsi per l'azione e non per le chiacchiere. Azione, chiarisco, non vuol dire andare per le strade a sparare alla gente, ma prendere atto della situazione a dir poco complicata (da questa sinistra pusillanime e calamitosa) e predisporre un programma di interventi decisi e radicali. Chi perde tempo a filosofeggiare è complice del disfattismo.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 10/02/2018 - 15:46

@leonida e @argh...non sono io a dirlo che si stanno, desiderano, occidentalizzarsi ma è anche su questo giornale Fiamma Nirestein a dirlo ecc ecc...ilgiornale.it/news/esteri/lintegralismo-nasconde-voglia-occidente-crollano-nozze-e-884927.html accadono cose che vanno a mutare l’islam e a occidentalizarsi in Arabia Saudita, in Marocco ecc ecc e spesso sono le donne a “sposare” i costumi e i valori occidentali, riguardo alla brutalità dei delitti, noi stessi italiani non siamo da meno...vedi femminicidi, mafia ecc senza andare indietro nella storia ma ad oggi e le ricordo che il delitto d'onore e il matrimonio riparatore in Italia sono stati aboliti solo nel 1981. Serve tempo la Ragione farà Luce ***Da super italiana dico viva la nostra cultura umanista, la costituzione e i diritti e i doveri umani..AtenaAtenaAtena

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Sab, 10/02/2018 - 16:11

Convengo con Berlusconi. Per mia esperienza diretta, i soldati di leva nella nostra epoca sarebbero carne da macello in caso di conflitto, non servirebbero a nulla se non a saziarne il suolo. Servono professionisti adeguatamente addestrati e specializzati per lunghi periodi in scenari sia simulati che attivi, investendo il PIL nelle tecnologie e la formazione alla difesa, altrimenti è solo spreco di denaro pubblico. Le moschee fintanto che restano esclusivamente luoghi per l'esercizio del culto e vengono utilizzate per i fini preposti senza politicizzarne l'indotrinamento al fondamentalismo, secondo la giurisdizione del Paese ospitante che deve vigilarne la pratica, non sono una minaccia. Non bisogna egoisticamente isolarsi dal mondo ma condividerne con tutti, nel perentorio reciproco rispetto, l'evoluzione.

VittorioMar

Sab, 10/02/2018 - 17:09

..E' UN CITTADINO CHE ESPRIME LE SUE OPINIONI LIBERAMENTE.. DISCUTIBILI O MENO MA...NON E' CANDIDABILE!!!..E' IL TRASCINATORE DI UNA FORZA POLITICA MA..I SUOI ACCORDI,ANCHE SE SCRITTI,NON SONO VINCOLANTI CON GLI ALLEATI...NON E' CANDIDABILE !!!..E' LIBERO DI CRITICARE CHI VUOLE MA...NON E' CANDIDABILE!!...SALVINI E LA MELONI ,DOPO IL VOTO, POSSONO LIBERAMENTE ALLEARSI E SOSTENERE PROGRAMMI COMPATIBILI !!..STESSO DIRITTO SPETTA A F.I. ..OVVIAMENTE !!!