Berlusconi compatta gli azzurri sul nuovo progetto "Altra Italia"

Dopo i deputati, Berlusconi rassicura anche i senatori sulla rifondazione del partito. "Già pronto il piano di governo". Sull'asse con la Lega: "Rapporto solido con Salvini"

Berlusconi prova a disinnescare la mina Verdini, intenzionato allo strappo a palazzo Madama col suo gruppo autonomo. Il Cavaliere, infatti, nel pomeriggio vede l'ex governatore della Sicilia Raffaele Lombardo, «chioccia» di due senatori considerati interessati al progetto di Denis. Non sono due forzisti ortodossi ma due uomini attualmente in forza al gruppo Gal: si tratta dei catanesi, Antonio Scavone e Giuseppe Compagnone, entrambi determinanti per l'ex coordinatore del Pdl che di fedelissimi non ne ha molti, neppure in Senato. Gli altri potenziali membri della truppa tentennano; nutrono dubbi i due «lombardiani»; così come il forzista campano Domenico Auricchio. I numeri traballano: ecco perché Verdini corteggia gli ex grillini ma anche i fittiani; soltanto che da Fitto continua ad arrivare un «picche»: che senso avrebbe dare una mano all'artefice della «stampella di destra» al governo? Berlusconi pensa che le urne non siano vicine.

Un anno o due: il tempo necessario per riorganizzare la riscossa del centrodestra. In fondo, dice, «Siamo pari come coalizione di centrodestra e centrosinistra; e faremo la nostra campagna elettorale al momento opportuno». Ed è tutto sul filone della ripartenza il discorso che, in serata, Berlusconi tiene ai suoi senatori, attovagliati al ristorante dell'Hotel Bernini. Presenti 42 senatori su 47 di Fi, più 2 di Gal, Mario Mauro e Antonio Caridi. Naturalmente assenti Verdini e il fidatissimo Mazzoni. Stesso canovaccio della serata precedente con i deputati: «Tranquilli, non voglio liquidare Forza Italia e spero di poter morire da presidente». Li omaggia: «Grazie per quello che state facendo. Ho sempre saputo che siete un gruppo molto compatto», dice. Anche ai senatori spiega la bontà del progetto «Altra Italia»: «Qualcosa che si affianchi a Fi, alla Lega e a FdI». D'altronde «Non possiamo ignorare l'Italia dei rassegnati». La premessa è che i moderati non vanno più a votare. «Dai miei focus risulta che 24 milioni di italiani, il 54% degli aventi diritto, è nauseato da questa politica». Ergo: «Rischiamo che il Paese finisca in mano a Grillo». Quindi «dobbiamo aprire gli occhi e fare emergere personalità che non vivono di politica, né l'hanno mai intesa come professione». È la «Casa della speranza», sorta di fondazione capace di dare rappresentanza a tutti i moderati. Naturalmente occorre anche rassicurare che Forza Italia non verrà liquidata e soprattutto che il Cavaliere non lascerà a casa nessuno: «Ho il senso della riconoscenza. Non c'è nessuno di voi da cui possa dividere la mia strada. Il mio primo valore è quello dell'amicizia».

Anche ai senatori dice che Renzi è un bluff; che non riuscirà ad abbassare le tasse; che non ha alcun peso a livello internazionale perché non eletto; che è possibile la rivincita «ma solo se riusciamo a parlare alla gente». Cosa che farà lui stesso: «Voglio fare il giro d'Italia andando in tutte le province italiane». E poi la promessa: «Da settembre avrò la possibilità di tornare in tv». Quindi parla della Lega, alleato naturale: «Ho un rapporto molto solido con Salvini». Quindi la battuta: «Ci accomuna anche la fede milanista e forse offrendogli la vicepresidenza del Milan potrei risolvere eventuali problemi che dovessero sorgere». L'obiettivo è tornare a palazzo Chigi con «un governo di 18-20 saggi che realizzi un programma di pochi punti. E ho già fatto dei focus su questo». Insomma, Berlusconi non solo non molla ma rilancia.

Commenti

xgerico

Gio, 23/07/2015 - 09:24

Un anno o due: il tempo necessario per riorganizzare la riscossa del centrodestra. In fondo, dice, «Siamo pari come coalizione di centrodestra e centrosinistra;----------- Si hai ragione, ma il premio di maggioranza, ora va al partito e non alla coalizione! Così sbatti il muso di brutto!

xgerico

Gio, 23/07/2015 - 09:25

Un anno o due: il tempo necessario per riorganizzare la riscossa del centrodestra........ A 81 anni, io penserei ad altro!

rokko

Gio, 23/07/2015 - 09:27

Visto che c'è, li compatti in un ricovero per anziani, li metta lì e non li faccia più uscire. Ne gioveremmo tutti

bruna.amorosi

Gio, 23/07/2015 - 09:59

x gerico stai parlando x te vero ? se x caso ci arrivassi .

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 23/07/2015 - 09:59

Fino a ieri avevate detto che ci saremmo chiamati "Casa della speranza" , io invece proposi di chiamarci "Casa di tolleranza" , oggi scrivete che ci chiameremo "Altra Italia". Come organo di partito non è che siete molto informati.

giordaano

Gio, 23/07/2015 - 10:06

ottima iniziativa. Per un paio di milioni, magari aderisce pure De Gregorio.

Ritratto di ARTEMISIA2015

ARTEMISIA2015

Gio, 23/07/2015 - 10:10

Con tutti questi focus c'è il rischio che qualcuno si bruci!

Ritratto di ARTEMISIA2015

ARTEMISIA2015

Gio, 23/07/2015 - 10:18

Focus la nuova parola magica dell'ex presidente della Standa! La casa degli italiani, come la casa delle lebertà, la casa della speranza e perché no, le case chiuse......la sua specialità vera!

superitalia

Gio, 23/07/2015 - 10:22

semplicemente ridicolo.

idleproc

Gio, 23/07/2015 - 10:22

Di sicuro rilancerà il turismo globale femminile verso l'Italia. Su questo, nulla da eccepire.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 23/07/2015 - 10:27

Ma con chi crede di avere a che fare, questo mitomane? Pensa qancora che gli Italiani che non votano siano lì ad aspettare che lui, il loro Messia, dica una parola e fondi un nuovo movimento... con quali programmi è tutto da vedere... per correre a votarlo? Crede che i nomi di qualche industrialotto e qualche banchiere siano così apprezzati dai nostri concittadini? Io penso proprio che lui abbia visto un bel film... peccato che non sia quello in programmazione attualmente al cinema Italia.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Gio, 23/07/2015 - 10:30

RICAPITOLANDO.... prima diceva che FI è un partito moderato, poi siamo passati ai repubblicani stile USA, poi siamo passati alla "casa della speranza".....adesso siamo passato l'altra Italia....... Silviè ti posso dire una cosa?? faui pace con la tua materia grigia!!!!!

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Gio, 23/07/2015 - 10:30

RICAPITOLANDO.... prima diceva che FI è un partito moderato, poi siamo passati ai repubblicani stile USA, poi siamo passati alla "casa della speranza".....adesso siamo passato l'altra Italia....... Silviè ti posso dire una cosa?? fai pace con la tua materia grigia!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 23/07/2015 - 10:36

Un nome al giorno...Bastaaaaa! Ora non se ne può, veramente, più! Chiamatela "Villa Mariuccia" e stabilìtevici tutti quanti.Salvini farà bene a tenersi lontano da quest'armata Brancaleone cui ormai è ridotto quello che resta del centro dx.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 23/07/2015 - 10:40

Una unione di tutto il Centro-Destra: benissimo! Ma quale Centro-Destra? Quello di Salvini e Meloni, i soli ad aver sempre detto NO a monti, letta e al pinocchietto fiorentino, oppure quello dei vari fini, fitto, alfano, quagliariello, cicchitto, verdini e compagnia, sempre pronti a saltare sul carro del vincitore? Oppure ancora la "terza via", cioè la banderuola Forza Italia che un giorno sta di qua e un giorno di là, a seconda delle convenienze personali del suo capo? Crede proprio che gli Italiani siano tutti idioti, pronti a votare qualsiasi accrocchio, purché lo presenti lui come opera del suo grande ingegno? Forse ai tempi del pdl era così, ma, dopo la serie infinita di tradimenti, dopo le disgustose prove di sé che ci ha dato questa gente, noi preferiamo stare con chi, se non altro, ha finora le promesse fatte al proprio elettorato e non si è schierato un giorno da una parte e uno dall'altra. I traditori ci fanno schifo e non ne vogliamo più sentir parlare.

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Gio, 23/07/2015 - 10:47

Per Bruna.amorosi. Quel xgerico ha sempre bisogno di sfogarsi ogni giorno contro Berlusconi, altrimenti non si sente a posto. E' come una sorta di terapia...quella che per sentirsi 'qualcuno' bisogna denigrare qualcun altro, meglio se l'altro vale infinitamente più di se. Cerca di comprenderlo e compatirlo...io l'ho già fatto altre volte perchè è sempre la solita solfa 'sinistroide', purtroppo ora ci governano loro e guarda che risultati...vedo il Colosseo trasformarsi in Partenone...aiuto.............

cesaresg

Gio, 23/07/2015 - 11:03

Sono veramente dei citrulli questi quattro mafiocomunisti; quando apre bocca il Presidente Berlusconi, qualsiasi cosa dica, i mafiocomunisti si svegliano e ragliano come asini. Forse perché hanno un tot per ogni post che scrivono e allora guadagnano qualcosa, un po come gli 80 euro per votare Renzi. Ora al governo dei mafiocomunisti va bene anche Verdini, fino a ieri insultato. Avanti così. la prossima volta stravinceremo!!

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Gio, 23/07/2015 - 11:07

A WILEGIO.. Ma chi sono quelli con cui 'noi'(noi chi?) preferiamo stare?. Perchè anche a me i traditori fanno schifo, quindi vorrei valutarli se possibile...

Ritratto di federalhst

federalhst

Gio, 23/07/2015 - 11:21

Scusi signor Cramer mi sorge un dubbio: ha qualche altra occupazione a parte riportare quotidianamente le parole del capo azienda? Un minimo di libera iniziativa a volte non guasterebbe ...ma se non ce l'ha per contratto va bene così.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 23/07/2015 - 11:24

#cesaresg Non è il caso di essere mafiocomunisti, ma , semplicemente, realisti, per pronosticare che la stravincita fa parte del solo patrimonio onirico dei forzisti al tungsteno (o come diavolo decideranno mai di chiamarsi dopo l'ennesimo annuncio). Fortuna che esiste Salvini. Sennò campa cavallo...

vince50_19

Gio, 23/07/2015 - 11:28

Compatta anche Al_ghano ché poi tutto si scompatta in un attimo. Cerca di stare alla realtà Silviuzzu..

rokko

Gio, 23/07/2015 - 11:55

Compatti un po' tutto, magari usi un mezzo compattatore..

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 23/07/2015 - 12:04

è queto i cdx di cui ha bisogno il paese?perchè che ce ne sia bisogno non si discute nemmeno,ma che sia questo personalemente si.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 23/07/2015 - 12:18

Se persino l'ironico e paziente sig. "Memphis35" ha perso la pazienza con Silvietto, vuol dire proprio che il grande leader di Forza Italia, del "Partito Repubblicano", dell'"Altra Italia" e della "Casa della speranza", col suo rompere in continuazione gli zebedei degli ex-elettori, ha raggiunto i limiti della tolleranza e sopportabilità umana. Grande sig. "wilegio" come sempre. Coi suoi commenti, che io condivido in pieno, rende vano il mio intervento su questo articolo.

unosolo

Gio, 23/07/2015 - 17:42

altra ITALIA a Berlusco ma do cavolo state che il governo cambia la polizia per risparmiare miliardi e consegna la Nazione alla delinquenza ? passano leggi e leggine e nessuno fa nulla ?

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 24/07/2015 - 09:43

KRISDA12 Mi sembra di essere stato quantomai chiaro. Per "noi" intendo noi elettori di Centro-Destra. Mi sembra evidente, dai suoi messaggi, che lei appartiene alla pattuglia dei "berlusconiani a prescindere". Io no. Io non mi innamoro di un personaggio e non sono disposto a seguirlo sempre, comunque e dovunque. Nella mia vita ho votato per tanti partiti diversi, ma sono sempre stato pronto ad abbandonarli al turno successivo se non mi sentivo più in sintonia coi loro comportamenti e i loro programmi. Votavo per il PLI

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 24/07/2015 - 09:48

(continua) Votavo per il PLI quando c'era Malagodi, ma non quando scivolò decisamente a sinistra. votavo per MSI e anche per AN, finché una mattina fini si svegliò e decise di proporre lo ius soli: per me era troppo. Per venire ai giorni nostri, non amo particolarmente Berlusconi, anche se per vent'anni ho appoggiato e votato le sue coalizioni ritenendole il male minore. Adesso però gli rimprovero di aver scelto non male ma peggio i propri candidati e di aver commesso errori imperdonabili e irrecuperabili da novembre 2011 in poi. Da questo giudizio si salvano solo due dei suoi alleati, che alla sinistra non hanno mai concesso nulla e l'hanno sempre combattuta. Faccia lei i nomi se vuole.

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Ven, 24/07/2015 - 23:21

wilegio. chi cavolo sono?

giordaano

Dom, 02/08/2015 - 23:28

se non lo sai tu

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Lun, 03/08/2015 - 17:03

Giordaano.. Scusa, perchè dovrei saperlo io? Dimmeli tu che evidentemente sei più avanti di me.