Berlusconi: contro Renzi meno tasse e via Equitalia

L'ex premier interviene al meeting azzurro di Arezzo: «Alleanze necessarie con la destra ma noi siamo un'altra cosa». Pronto il programma anti premier: «Piace a 78 persone su 100»

B erlusconi interviene solo telefonicamente nel catino della fiera di Arezzo gremita (circa 800 supporter, ndr) per una giornata all'insegna dell'orgoglio azzurro. Giornata organizzata da Deborah Bergamini, definita «forza della natura» dal Cavaliere, che ha visto sfilare molti big del partito. Due i messaggi forti lanciati da Berlusconi: la volontà di riscossa contro Renzi, da far partire proprio dalla Toscana, «cuore rosso del centro di potere renziano che proprio qui rivela gli aspetti più deteriori»; e, secondo, la rivendicazione di essere moderati e non lepenisti e demagoghi. Non cita mai Salvini, Berlusconi, ma il messaggio è rivolto principalmente a lui.Nell'esordio del suo discorso il Cavaliere parla di banche: «Il decreto salva banche ha mandato sul lastrico migliaia di famiglie. Banca Etruria è solo un aspetto ma non è l'unico del sistema di potere del Pd. Già abbiamo vinto ad Arezzo e a Pietrasanta e sono sicuro che vinceremo anche a Grosseto».Lontanissimo il clima del Nazareno, sbeffeggiato pure da uno striscione in bella vista: «Firenze azzurra, no verdina». E infatti Berlusconi va a testa bassa contro il premier: «Hanno scelto di votare il 5 giugno perché hanno paura di perdere. E vogliono votare a ridosso delle vacanze sperando che il popolo dei moderati diserti le urne».E ancora: «Il governo è debole, inconsistente e inutile nei comportamenti. È ridotto a festeggiare una crescita dello 0,6% mentre il Jobs act, sorta di droga, ha già fatto finire i suoi effetti benefici. Renzi ha paura del voto perché è fallito».Quindi sciorina il suo programma fatto «riforma della magistratura, meno Stato, meno tasse, chiusura di Equitalia, pensioni alle mamme, norma anti-ribaltone, niente Imu su prima casa, niente imposte di successione».Giura il Cavaliere: «Ho presentato il programma a cento persone e 78 mi hanno detto che lo voterebbero». Ma prima delle politiche ci sono le amministrative e poi il decisivo referendum sulle riforme costituzionali.Berlusconi non parla di casi specifici né, tanto meno, del caso Roma dove il centrodestra è ancora sfilacciato. Ma il messaggio è chiaro: noi siamo i moderati. Certo, l'alleanza con la destra è necessaria e ci permetterà di vincere ma noi siamo un'altra cosa. «Dobbiamo ripetere quanto fatto nel '94». E all'epoca si fece addirittura un patto di desistenza con Lega e Msi.Un concetto ribadito dalla Bergamini: «Agli amici di Lega e Fratelli d'Italia dico: salvaguardiamo la coalizione nel rispetto delle nostre diversità».Più esplicito Matteoli: «Ogni tanto Fi ha dato impressione di rincorrere il pensiero di Salvini e Meloni... E se lo dico io che vengo da destra...». Idem Lara Comi: «Chi non ha mai lavorato non capisce cosa vuol dire rispettare la parola data. Chi ha fatto l'imprenditore lo sa...».Ma in fondo tutti gli interventi, da Brunetta a Santanchè passando per Marin, Ceroni, Baldelli, Centemero e Gibiino sono all'insegna dell'orgoglio azzurro.Che non viene scalfito dagli ultimi sondaggi pubblicati dal Corsera secondo cui Bertolaso sarebbe al 12% mentre Meloni al 20% e, soprattutto, se la giocherebbe in un eventuale ballottaggio. Ma la risposta dalle parti di Arcore, se non in chiaro, è la seguente: «Adesso i sondaggi non hanno senso. Bertolaso, di fatto, non ha ancora iniziato la sua campagna elettorale». Sottotraccia resta, tuttavia, un pressing interno affinché sia mister Emergenze a mettersi ai box di sua sponte.

Commenti

Duka

Dom, 03/04/2016 - 08:43

Ma non basta: via tutti i politici di mestiere ovvero la stragrande maggioranza dei parlamentari, abrogazione totale dei vitalizi, via gli enti inutili tutti con a capo i trombati v.di la Melandri e molti altri, dopo 2 legislature nessun altro incarico pubblico, chi ha commesso o commette "schifosate" deve risponderne al popolo sovrano questo può essere un minimo di programma perchè la gente torni a votare.

flip

Dom, 03/04/2016 - 09:13

Berlusca. lo sai meglio di me. Equitalia fa solo l' esattore per conto del governo e di altri impositori. puoi modificare il modo e l' arroganza che adotta Equitalia ma qualcuno che recuperi i tributi ci vuole comunque.

giannide

Dom, 03/04/2016 - 09:32

Caro Silvio, questa del "meno tasse", non è nuova, mi pare di averla già sentita, non ricordo bene da chi...forse da te...è possibile? Vuoi eliminare Ecquitalia, che è stata creata, proprio dal tuo governo, e che ha causato tante inecquità, e tanti suicidi...meglio tardi, che mai

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 03/04/2016 - 09:49

Piano piano Berlusconi sta forse comprendendo: 1) che Salvini ha meritatamente conquistato un suo bacino di consensi ben diverso da quello dei suoi cosiddetti prediletti "moderati", che sono probabilmente (e purtroppo) anche potenziali sostenitori "renziani", per ora diversamente orientati e ancora affezionati al Cavaliere; 2) che, se vuol vincere nelle amministrative, deve rispettare i candidati maggioritari nel cdx (tanto Bertolaso, (lo ha detto lui mi sembra), non lo vota nemmeno la moglie. In ogni caso si metta di buzzo buono a recuperare l'elettorato perso, se riesce, senza attaccare Salvini. Quest'ultima cosa qualche salone di FI non vuol capirla.

cicero08

Dom, 03/04/2016 - 10:55

di certo non basta: Cetto La Qualunque ha promesso l'assunzione di un forestale per ogni albero ed anche il Ponte sullo Stretto...

conviene

Dom, 03/04/2016 - 11:06

Tris. E poi la misera polemica sulla data delle elezioni. Se il governo l'avesse fisata a metà maggio avrebbe detto che lo aveva fatto per non permettere un'adeguata propaganda elettorale a lui. Ex cavaliere basta. Non incanta più nessuno a parte lo zoccolo duro del 10%. Altro che il 78% . Sia serio una volta se le riesce. Gli italiani dicono con Totò "Qui nessuno è fesso"

xgerico

Dom, 03/04/2016 - 11:13

@flip- Beh è risaputo che lui fa come i richiami per le allodole!

conviene

Dom, 03/04/2016 - 11:52

vediamo se il mio commento viene pubblicato. è già passata un'ora. grazie

An_simo

Dom, 03/04/2016 - 11:59

Proprio delle novità queste idee, mai sentite...

robertav

Dom, 03/04/2016 - 12:47

questo è il sound giusto per le mie orecchie!!!!!!!!!

Ritratto di ...pac'ebbene.

...pac'ebbene.

Dom, 03/04/2016 - 13:33

...e la farsa continua

maxtx

Dom, 03/04/2016 - 17:07

dopo 4 h ancora nessuna pubblicazione del mio post. Complimenti vivissimi, nemmeno alla Pravda. Dove è il partito liberale del 1994? Siamo NOI che vi votiamo, ricordatevelo

Porrzuz1492

Dom, 03/04/2016 - 18:08

pensa di essere diventato babbo natale

Giorgio1952

Dom, 03/04/2016 - 18:46

Bell'articolo Berlusconi dice meno tasse e via Equitalia, ha pronto il programma anti premier: «Piace a 78 persone su 100» uno pensa gradimento altissimo il 78%! Poi si legge l'articolo e scopre «Ho presentato il programma a cento persone e 78 mi hanno detto che lo voterebbero», sondaggio peggio di quelli del M5S sul Web!!!