Berlusconi gioca la carta rosa per sciogliere il nodo Toscana

Per convincere il Carroccio a ritirare Borghi alle Regionali il Cavaliere punta sul nome della Bergamini: Deborah è donna e capace, piacerà anche a Matteo

Berlusconi pensa al jolly Bergamini per sbloccare lo stallo sulle trattative con la Lega. In un vertice ristretto a palazzo Grazioli si sarebbe valutata l'ipotesi di lanciare la responsabile comunicazione di Forza Italia nonché fidatissima Deborah Bergamini come candidata governatrice della Toscana. Il ragionamento del Cavaliere è il seguente: «Deborah è abile, giovane, donna, nota, capacissima e gran lavoratrice. Sono certo che potrà andare bene anche a Matteo». Agli occhi del Cavaliere proprio lei potrebbe essere un atout e togliere un bel po' di ruggine che sta inceppando l'ingranaggio dell'accordo definitivo con Salvini.

Il motivo: in Veneto il governatore uscente del Carroccio Luca Zaia è senza dubbio il più forte e, se in tandem con Forza Italia, il traguardo è a portata di mano anche al netto della corsa antagonista dei dissidente verde Flavio Tosi. Berlusconi, poi, sa che per Salvini è impossibile rimangiarsi il veto su Alfano; il terreno su cui discutere, quindi, si sposta altrove. E l'«altrove» riguarda l'atteggiamento complessivo di Salvini, giudicato dal Cavaliere eccessivamente sprezzante; ma anche altre due Regioni nelle quali il leader della Lega vuole imporre i suoi uomini: Liguria e Toscana.

Ovunque Salvini fa la voce grossa e pretende che gli azzurri si accodino: in Liguria a Edoardo Rixi; in Toscana a Claudio Borghi Aquilini. Sul primo, ex deputato e attuale vice segretario federale della Lega Nord, Salvini non transige: «Deve correre lui perché nei sondaggi è dietro a Raffaella Paita di un soffio appena». Il problema è che anche sul secondo, economista, docente ed ex manager di Deutsche Bank , sbatte i pugni sul tavolo. Ma forse in maniera più morbida soprattutto per il fatto che Borghi Aquilini ha poche radici toscane, essendo milanesissimo. Così, proprio in Toscana, Forza Italia vuole piazzare un proprio rappresentante, rompendo così la supposta egemonia leghista nei rapporti di forza tra i due partiti.

Il problema è che, forse fino a ieri, Forza Italia non era compatta nel rilanciare un nome alternativo. Altero Matteoli faceva il tifo per Giovanni Lamioni, 52 anni, imprenditore e presidente di Unioncamere di Grosseto, gradito pure a Denis Verdini e Angelino Alfano; l'ex sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo avrebbe preferito il coordinatore di Prato Giorgio Silli; mentre Giovanni Toti tifava per l'ex sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni. Tutti nomi lanciati sul tavolo delle trattative con la Lega ma spazzati via come se fossero briciole. «No, sono nomi troppo leggeri. Allora meglio il nostro Borghi» è stata l'obiezione del Carroccio. Ecco allora un nome pesante, pesantissimo e soprattutto con solide radici toscane visto i suoi natali viareggini: Deborah Bergamini, la donna ombra del presidente. E su di lei potrebbero convergere anche i leghisti. Tutto al condizionale perché per adesso nessuno si sbilancia e in campo ci sono ancora gli «ambasciatori» e non i big.

Il faccia a faccia tra il Cavaliere e il capo della Lega continua ad essere ufficialmente «non in agenda» ma l'ex premier è ottimista e continua a ripetere: «Se andiamo uniti la riscossa è a portata di mano».

Commenti

abocca55

Mer, 18/03/2015 - 08:56

E, si, la Bergamini è una Amazone di grande eleganza e cultura, bisogna ammetterlo.

abocca55

Mer, 18/03/2015 - 08:56

Finalmente una scelta saggia.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 18/03/2015 - 09:02

Con la grandissima Bergamini la vittoria è in cassaforte, e vale il triplo perché: 1) Garantisce il cappotto alle sinistre (la toscana era l'unica regione dubbia). 2) Lo schiaffo a renzi è in realtà un pugno perché perde in casa! 3) Il PD di renzi, dopo una batosta simile, si spacca in tanti partitini, renzi va casa, e si va al voto. Qualcuno dubita ancora che SILVIO sia il FEDERATORE del Centro Destra vincente? Meno male che SILVIO c'è!

andrea da grosseto

Mer, 18/03/2015 - 09:33

Basta che non sia gradita affatto a Verdini altrimenti si continua con gli infiniti inciuci (tutti a scapito di FI) tra Verdiniani e sinistra fiorentina. Basta che sia veramente di destra e non un burattino da inciucio.

Ritratto di itag£ianomedio

itag£ianomedio

Mer, 18/03/2015 - 10:03

pdpdl, dietro la facciata più o meno riverniciata è tutto marcio

Luigi Farinelli

Mer, 18/03/2015 - 10:08

Prima si puntualiza "perché è donna", alla faccia della discriminazione (anti-maschile); poi "perché è capace"! Quindi anche per FI l'ideologia è ormai più importante del merito?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/03/2015 - 10:12

sara' un successo se resta il veneto....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 18/03/2015 - 10:54

Silvio, come al solito, ha capito tutto...sin dai tempi della Zanicchi al parlamento europeo. E della Minetti al consiglio regionale.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 18/03/2015 - 11:04

@Luigi Farinelli:...gia,quale sarà il suo merito,il suo "programma",oltre il fatto di essere "donna"(come se....),e "capace".....Capace di fare che?...Salvini,attento alle sirene,che fino a ieri cantavano un'altra musica,ed oggi te ne cantano un'altra per incantarti,per incartarti!!

Massimo Bocci

Mer, 18/03/2015 - 11:11

Meglio Borghi vero cavallo di razza liberale (merce rara in un regime di ladri comunisti coop), il più grande Italiano del dopo guerra da sempre avversato da un regime di ladri ISTITUZIONALIZATO di corrotti comunisti - catto, sbaglia basta compromessi al ribasso con i fiancheggiatori dei ladri,come in Idraele e' l'ora di chiamare a raccolta chi non è stato ancora corrotto e cooptato dal regime,alla fine del golpe spread, ci sarà il il GOLPE finale, per gli iItalini ancora tali il voto comunardo agli immigrati e clandestini che con la Lus soli metterà fine ai reduci Italiiani del regime 47, fine dell'Italia e del popolo Italiano.

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Mer, 18/03/2015 - 11:11

Deborah ahahahah Bergamini ? Bene ! Siamo al delirio politico. Una laureata in lingue di mezza tacca che si inserisce bene nel contesto dei nominati PDL in Toscana. Quando non sono imbecilli sono indagati. Ma per favore !

andrea da grosseto

Mer, 18/03/2015 - 11:14

Agrippina se il Veneto restasse nonostante Tosi non sarebbe un successo, sarebbe un trionfo. Attenzione alla Liguria...e anche in Toscana Borghi avrebbe sicuramente un bel successo, questa tizia non so.

Giorgio1952

Mer, 18/03/2015 - 11:18

Il Cdx unito Salvini vuole un candidato, Verdini, Toti e Cataneo altri, poi salta fuori il Cav con la Bergamini!! Ma quali carte da giocare, il mazzo è esautiro, i jolly sono finiti, la partita è persa!

serissimo

Mer, 18/03/2015 - 11:24

Caro Presidente ben tornato, sono un imprenditore sanitario romano trapiantato in Toscana, nessuno piu di me ha sofferto e sta soffrendo l'ideologia idiota di una regione che ormai ha fatto il suo tempo. Bene Deborah Bergamini, stimatissima e rispettata personalità anche dalla parte politica avversa. Pieno appoggio alla Tua proposta Presidente e.........alla guerra!!!!!!!!!!!

andrea da grosseto

Mer, 18/03/2015 - 11:27

Giorgio1952 non esageriamo, in Toscana la partita non mai stata vinta, nemmeno quando FI era al 30%.

Fab73

Mer, 18/03/2015 - 11:31

Non commento le beghe tra il ladro e l'indossatore di felpe. Mi interessa solo una cosa: ma che cosa fuma Massimo Bocci??? Dev'essere roba davvero buona. Ma insieme a "Idraele", "Lus soli" e altri deliri vari vede anche gli elefanti rosa???? Spettacolo!!!

Miraldo

Mer, 18/03/2015 - 11:34

Non diciamo fesserie il prof. Claudio Borghi ha 4 marce in più della Bergamini(e chi la conosce?)e se i Toscani votassero per l'intelligenza e non per il partito rosso il candidato della Lega Borghi vincerebbe a mani basse, contro il nulla Rossi. Mettiti l'anima in pace Berlusca in Toscana la Lega conferma il suo candidato.

Marcuzzo

Mer, 18/03/2015 - 11:48

@Marco Bocci. Borghi vero cavalli di razza liberale ?? Ahahahah. Se da l'economia Italliana in mano a questo incompetente , andiamo a chiedere , tutti quanti, l'elemosina in meno di un paio di anni. Ahahahaha

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Mer, 18/03/2015 - 12:00

Forza Salvini spazza via questo vecchiotto!!!!!

andrea da grosseto

Mer, 18/03/2015 - 12:25

Marcuzzo esattamente come stiamo facendo ora.

andrea da grosseto

Mer, 18/03/2015 - 12:27

Fab73 invece ci vuoi commentare i furti del ladro Rossi? Siamo molto interessati...

Fab73

Mer, 18/03/2015 - 14:15

andrea da grosseto, non sono un supporter nè del ladro Rossi, ne dei (parrebeb) tuoi idoli. Per come la vedo io se uno ruba, corrompe, si fa corrompere, froda il fisco dovrebbe 1) Andare in galera. 2) Togliersi dalle scatole. Si chiami Renzi, Rossi, Verdini, Scajola, Berlusconi, o in qualsiasi altro modo. In questo paeese invece si è tifosi: gli "altri" rubano, i "miei" li difendo anche davanti all'evidenza...