Berlusconi: "Ho avuto forti dolori ma ora sto bene. Alle Europee? Io candidato ovunque"

All'indomani dell'intervento chirurgico all'ernia inguinale, il presidente Silvio Berlusconi, con una telefonata, ha voluto rassicurare i suoi: "Mi sento bene, tant'è vero che volevo andare già in Basilicata. Candidato alle Europee? Io sono ovunque"

"Ho avuto un forte dolore all'inguine che non auguro a nessuno, ora sto bene. Mi sento bene, tant'è vero che volevo andare già in Basilicata domani, ma me lo hanno sconsigliato" . Nel suo primo giorno di convalescenza, all'indomani dell'intervento chirurgico all'ernia inguinale, al San Raffaele, Silvio Berlusconi avrebbe rassicurato così i coordinatori regionali di Forza Italia, riuniti in piazza San Lorenzo in Lucina, chiamandoli al telefono. Secondo quanto riportato da fonti azzurre, i medici avrebbero raccomandato all'ex presidente di "non strapazzarsi troppo", suggerendogli di fare qualche intervista televisiva anziché fare tour elettorali. "Sicuramente farò così, andrò in tv", avrebbe promesso l'ex presidente Berlusconi.

"Ottimo decorso post chirurgico"

Il leader di Forza Italia trascorrerà i giorni di convalescenza al San Raffaele, sotto la supervisione del suo staff medico, guidato dal professor Alberto Zangrillo, suo medico personale, che ha assicurato: "Il decorso post chirurgico è il migliore che potessimo attenderci. Ora è necessario solo qualche giorno di convalescenza. Imporre al presidente Berlusconi di fermarsi è sempre un'impresa molto impegnativa".

La telefonata

Ed è stato al termine della Conferenza dei coordinatori regionali di Forza Italia, che è intervenuto telefonicamente Berlusconi. Durante l'assemblea, presieduta dal coordinatore Sestino Giacomoni, sono stati affrontati i temi relativi alla prossima campagna elettorale per le elezioni europee. "Il presidente", ha spiegato Giacomoni, "si è collegato con i partecipanti, facendo il punto sulla sua candidatura alle europee e sulla preparazione delle liste e dando appuntamento a Roma per la prossima settimana per una serie di riunioni operative". "Sono pronto a correre come capolista ovunque alle europee", avrebbe detto, confermando la sua nuova discesa in campo per le elezioni del 26 maggio. E alla domanda di Giacomoni "Dottore si candida alle europee?", Berlusconi avrebbe replicato: "Io sono ovunque".

Commenti

DRAGONI

Mer, 20/03/2019 - 18:52

AUGURI DI PRONTA GUARIGIONE.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 20/03/2019 - 19:09

basta ciulare :-)

ex d.c.

Mer, 20/03/2019 - 19:52

Speriamo che glub elettori della Basilicata votino compatti FI. È il migliore augurio per il Presidente

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Mer, 20/03/2019 - 20:27

non sei l'unico tanti avevano dolori di pancia domenica sera ....