Berlusconi lancia la sfida: "Fi guida dell'alleanza" E i sondaggi lo premiano

Leadership: Cavaliere al 39%, Salvini al 32% «Vinciamo, le roccaforti rosse non reggono»

Gli ultimi sondaggi confermano: agli italiani piace il centrodestra, unito in un listone o meno, si vedrà. Viene valutato oltre il 35%, ben più di Pd e M5S, che si allineano al 26,6. Soprattutto, gli elettori preferiscono il centrodestra con un volto moderato. Il volto di Forza Italia e Silvio Berlusconi dice che il suo partito ha ora il compito di guidare lo schieramento, nella «battaglia durissima, decisiva» dei prossimi mesi, per poter «tornare a governare, nel solco delle idee del Partito Popolare europeo, con i nostri programmi liberali fondati sui nostri valori cristiani».

Suona come una sfida a Matteo Salvini, quella nel messaggio inviato per l'apertura di una nuova sede di Fi in Emilia Romagna. La leadership, dice la ricerca di Nando Pagnoncelli pubblicata dal Corriere della Sera, è salda nelle mani del Cavaliere, al 39% dei consensi, contro il 32 del numero uno del Carroccio. Salvini però tira dritto, ribadisce il no alla lista unica e invita il leader azzurro ad andare al voto anche con il Mattarellum.

Il Cavaliere quel voto già lo vede, come una svolta attesa da anni. «Dopo 4 governi consecutivi non scelti dagli italiani - afferma l'ex premier - i cittadini hanno finalmente la possibilità di scegliere da chi essere governati. Io sono convinto che sceglieranno noi, di fronte al fallimento del Pd e all'inconsistenza del M5S».

Il centro-destra, che scrive col trattino a sottolineare la differenza tra Fi e gli alleati, può vincere se va avanti «unito e plurale, capace di fare politica in modo nuovo, senza protagonismi o particolarismi, capace di parlare ai tanti cittadini che - disgustati dalla politica - non vanno più a votare».

In un altro messaggio, quello alla Festa alla Versiliana dei 170 anni dell'Opinione, il leader azzurro sottolinea che non bisogna consentire divisioni con gli alleati, ma «discutere di idee e di programmi». Spiega che il segnale del cambiamento viene dalle elezioni amministrative di giugno: «Dimostrano che le roccaforti rosse non reggono più». Il prossimo appuntamento è in Sicilia, a novembre e di là può arrivare la volata per il voto di marzo.

Serve, per il Cav, «la rivoluzione liberale di cui il nostro Paese ha bisogno», una vittoria alle elezioni per realizzare il programma riassunto nel «simbolico albero delle libertà: meno tasse, meno stato, meno burocrazia, più sicurezza interna e internazionale, più garanzie per ciascuno, più aiuto a chi ha bisogno».

Il leader rivolgendosi a Diaconale affronta anche il tema dell'immigrazione, al centro del dibattito della Versiliana. Apprezza la «scelta della fermezza» del governo, ma la vede tardiva, sottolinea le divisioni interne e il passato «buonismo inconcludente».

In questo momento, Berlusconi è impegnato a trasmettere energia, impegno e ottimismo al suo popolo e lo fa anche con i messaggi. «Non c'è traguardo che non sia alla nostra portata - afferma - con una proposta di governo, locale e nazionale, credibile, seria, affidata non a politici di professione ma a chi nella vita civile e professionale ha dimostrato di saper realizzare dei risultati».

Molto dipenderà dalla legge elettorale con la quale si andrà a votare e Berlusconi spera di riaprire davvero il tavolo con Matteo Renzi, ripartendo dall'accordo infranto sul sistema proporzionale tedesco. Ma, ragiona il sindaco azzurro di Pietrasanta Massimo Mallegni, «con qualsiasi sistema arriveremo primi, non dico vinciamo, perché poi si dovrà ragionare sulle alleanze». Alleanze dentro e fuori il centrodestra.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 10/09/2017 - 10:04

Ci stavamo appunto chiedendo quale stratagemma avrebbe ideato Silvio per andare a "sbattere" anche questa volta. Dopo le epiche pensate di Roma e Milano.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 10/09/2017 - 10:08

Che alle prossime elezioni si vada al governo non ci sono dubbi , quattro italiani su dieci lo vogliono. Certamente Berlusconi sarebbe il premier ideale, lo vuole quasi un italiano su due, ha esperienza internazionale, è un grande statista, ha carisma e capacità di governo, nessuno in Italia è in grado di confrontarsi con lui, neppure il pur bravissimo Salvini. C'è però un solo problema: uno solo, ma grande come una casa: non è candidabile! E questa come la risolviamo?

giancristi

Dom, 10/09/2017 - 10:09

Ci deve spiegare che ne facciamo dei 500.000 clandestini che sono qua! Valori cristiani? Ma finché sarà papa Bergoglio, o se diventerà papa un suo seguace, le chiese si vuoteranno completamente!

vottorio

Dom, 10/09/2017 - 10:10

Berlusconi, come se nulla fosse accaduto dal 2011 a oggi, se la canta e se la suona e se la fischia tutto da solo. il Giornale (anche se diretto egregiamente da persona seria e qualificata) è comunque il suo e i soldi per auto-referenziarsi non gli mancano e neppure per farsi dare ragione dai sondaggi: "la pubblicità è l'anima del commercio". ma se ci saranno veramente le elezioni, solo allora, tutti i nodi verranno al pettine.

Totonno58

Dom, 10/09/2017 - 10:13

Da elettore del centrosinistra la cosa non mi riguarda ma...siete sicuri che i sondaggi premino Berlusconi?

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Dom, 10/09/2017 - 10:29

"FI guida dell'alleanza" : il vagone che si autoproclama locomotiva.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Dom, 10/09/2017 - 10:33

no no nessun voto moderato, no favole berlusconiane.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/09/2017 - 10:51

@giancristi - credi alle favole? A numeri che ti dice il governo? Altro che mezzo milione. Ogni volta che conrtollano uno qualsiasi è clandestino, non esisteva. esempio semplice, durante un mondiale il Senegal riuscì a pasare ai quarti di finale. Sengalesi regolari (per modo di dire) censiti in questura, n.° 4, sfilata in città per lo storico evento oltre 3.000. La dice lunga sui numeri effettivi.

Ritratto di liofantino

liofantino

Dom, 10/09/2017 - 10:57

le roccaforti rosse non si vincono con berlusconi ma con salvini o la meloni . . . . .cè bisogno di più nostra identità non tanti miscugli di idee e inciuci vari . . ..

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 10/09/2017 - 11:35

---ieri avete dato i sondaggi di partito con la lega al 15 e forza italia al 13---davate per scontato che il candidato premier dovesse essere diretta conseguenza dei voti di partito---oggi ve ne uscite con i sondaggi di gradimento dei singoli politici----siete in confusione totale--ho l'impressione che dietro questo foglio si nascondano 2 anime --i giornalisti filoleghisti e quelli filopapy--ed è proprio questo dualismo irrisolvibile che darà luogo ad un probabile governo del chiacchierare e non del fare--tutto ciò mentre il binomio minniti-gentiloni--viaggia a 300 all'ora come un treno senza freni---swag

Ulisse20150000

Dom, 10/09/2017 - 11:37

Silvio, lo sai che il governo e' retto dai traditori della nostra causa liberale che vengono da Forza Italia. I Verdini e gli Alfano, quei "mostri" li hai generati tu. Come fai a pretendere di guidare l'Opposizione che hai i "tuoi" a questo governo indegno ?

Ritratto di Farusman

Farusman

Dom, 10/09/2017 - 12:29

Centro-destra "scritto col trattino". Ma è quel trattino che ci divide ed erige un muro tra il concetto di "alleanza" e quello di "vassallaggio". E il Berlusca l'alleanza non l'ha mai concepita, non la concepisce e non la concepirà mai.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 10/09/2017 - 14:13

E quale sarebbe, secondo i tanti detrattori di Berlusconi, un altro politico dentro il cdx in grado di guidare la coalizione sul piano economico, internazionale e cognitivo?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 10/09/2017 - 14:24

#elkid- 11:35 "--tutto ciò mentre il binomio minniti-gentiloni--viaggia a 300 all'ora come un treno senza freni---swag". Già, proprio come il treno di ,"Cassandra crossing", ricordi? Belinate che fanno patire il cuore, le tue. Swag trenette al pesto.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 10/09/2017 - 14:24

@Memphis35-10,04 - Quale pensate intendi? Quelle di Salvini che da buon traditore da regalato le città a chi sappiamo?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 10/09/2017 - 14:29

#mina2612- 14:13 Perchè Silvio apparterrebbe al cdx? Meglio di lui, non foss'altro che per coerenza di intenti, persino Lara. La mia fantastica nipotina di 3 anni.

cir

Dom, 10/09/2017 - 14:47

che presuntuoso. siete sono un armata brancaleone senza progetto .

Italiano-

Dom, 10/09/2017 - 16:05

La vittoria arriva con i programmi, non certamente dalle interminabili schermaglie su chi deva essere il leader, del centro-destra. Non dimentico che spesso le collaborazioni più efficaci sono arrivate, al partito centro-destra, da collaboranti totalmente dedicati, fedeli, entusiasti. Questi purtroppo sono stati trascurati senza motivo. E poi, fatela questa opposizione! se ci sono temi nei quali credete davvero. Grazie

PEPPINO255

Dom, 10/09/2017 - 16:19

I SONDAGGI lo premiano sempre, specialmente quando è lui che li commissiona e li PAGA...!

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 10/09/2017 - 16:21

@Memphis35... certamente non di sinistra. E quali sarebbero state le sue contraddizioni? Non mi parlare di Roma perché ti ho sempre ritenuto superiore alla media.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 10/09/2017 - 16:24

#mina2612 - 14:24 Ma quelle di candidare, a bella posta,, 2 Carneadi votati a sicura sconfitta come Marchini e Mr. Chili. Piuttosto che assecondare le richieste dei propri "nemici". Cioè gli alleati.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 10/09/2017 - 16:50

#mina2612 - 14:24 Dimenticavo un particolare fondamentale...almeno per il Berlusca. Marchini era uno "che piace alle donne". Non ti pare esilarante?

investigator13

Dom, 10/09/2017 - 16:57

ci auguriamo che la Lega a questi patti vada per conto suo con tutti i partiti e partitini di destra, e fare asse con il 5s. Lega e 5s benché anime diverse devono per forza unirsi e fare a meno di Fi. Berlusconi, troppo comodo, mentre la Lega fa un mazzo, viene linciata ogni giorno e FI sta guardare, pretende di guidare la coalizione con le braccia conserte. Finora FI non ha mai partecipato a qualsiasi manifestazione contro questo governo che vuol dire stare con il popolo contro gli abusivi, e calla calla vorrebbe mettersi a guida della coalizione. Vien da ridere

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/09/2017 - 18:36

@Elkid - ti viene più facile contare le percentuali dei tuoi sinistri partiti, molto più semplice. Con i numeri più alti sbagli sempre. Non sai far nemmeno di conto.

elpaso21

Dom, 10/09/2017 - 18:51

Fatelo vincere ed avremo l'ennesimo governo "non eletto".

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 10/09/2017 - 23:58

Se è tanto sicuro di sè, perché non vuol fare le primarie di coalizione? Con numeri simili le vincerebbe a mani basse... o no? E sui famigerati quattro governi non eletti, quando si degnerà di spegarci perché a due di quei quattro ha partecipato in prima persona e con un altro è sceso a patti? Siamo curiosi di saperlo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 11/09/2017 - 00:00

@perSilvio46 e soprattutto, in quasi un decennio di governo, ha dato ottime prove di sè!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 11/09/2017 - 00:01

Totonno58 sicuri? Per niente!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 11/09/2017 - 00:08

@Ulisse20150000 Ma come si pedrmette di mettere in dubbio la straordinaria abilità del Cav. nello scegliere i propri collaboratori? In fondo sono appena poco più di 100 i parlamentari che, solo nel corso dell'attuale ligislatura, sono passati dall'altra parte! D'altronde, porellini, cosa avrebbero dovuto fare, dopo che hanno visto il loro capo, appena deposto, entrare nella maggioranza che sosteneva proprio quello che gli aveva fatto la forca? Con un simile esempio davanti agli occhi, non li si può criticare!

Popi46

Lun, 11/09/2017 - 06:59

@elkid- si,sì,scrivi,scrivi,conta,conta,cita leggi e codicilli,arrampicati sugli specchi,fai pure, tanto voi sinistrorsi non ce lo avete un campione che dopo più di 20 anni di attacchi concentrici portati dai media,dai cosiddetti intellettuali,dalla magistratura,ecc sta ancora lì ed è pure in odore di vittoria! Siete lividi di bile.

mcm3

Lun, 11/09/2017 - 07:24

L'immagine del paese primitivo che non sa crescere e cambiare..basta !!

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 11/09/2017 - 08:39

Centro destra con Forza Italia alla guida del paese. Salvini? un fenomeno locale...che dire; tras (entra) Salvì. che fuori piove

umberto nordio

Lun, 11/09/2017 - 08:55

Già ,i sondaggi.Chissà mai chi li avrà commissionati!

umberto nordio

Lun, 11/09/2017 - 08:58

Non voterei mai più per una coalizione a guida belusconiana.Al massimo solo se fa da ruota di scorta . Ha già " dato" e i risultati si sono visti.

mcm3

Lun, 11/09/2017 - 09:50

un partito che non arriva al 10% dei consensi che cosa puoi' guidare ? Con che coraggi pensa di poter governare...tutte chiacchiere per nascondere i numneri