Berlusconi: "Il M5S finirà nella spazzatura della storia"

Il Cav su Di Maio: "È un ragazzo furbo e un abile manipolatore, del tutto privo di contenuti"

Silvio Berlusconi parla al Foglio e inserisce il M5S tra la "spazzatura della storia" come "il nazismo e il comunismo". Il Cav esprime le sue preoccupazioni sia riguardo alla situazione attuale dell'Italia sia rispetto al governo Conte. "Questo governo - dice - si basa su un misto di dilettantismo e di ideologia della vecchia sinistra. È normale che gli investitori e i creditori dell'Italia si spaventino, e per un Paese indebitato come il nostro perdere di credibilità significa andare dritti verso la bancarotta".

Per Berlusconi sono il "fisco e le infrastrutture" le vere criticità dell'Italia. Per non parlare della disoccupazione: "Fino a quando abbiamo governato noi - spiega - è rimasta due punti sotto la media europea. Da quando una sorta di colpo di Stato legale ha cacciato l'ultimo governo scelto dagli italiani, è salita e ora rischia di aumentare ancora". Per questo il Belpaese è a "rischio bancarotta": "Non per caso - insiste - si parla sempre più spesso, per scongiurarla, di clausole di salvaguardia o di imposta patrimoniale".

Nell'intervista al quotidiano diretto da Claudio Celata c'è spazio anche per parlare del leader della Lega, la cui posizione di predominio all'interno del governo è considerata dal Cav "un'illusione ottica": "Le scelte importanti - fa notare il presidente di Forza Italia - soprattutto in materia economica, sono dettate dai Cinque Stelle e dalla loro ideologia pauperista, diretta erede della peggiore sinistra del '900". "Tanto più la Lega tarderà a staccare la spina, tanto più sarà corresponsabile di quello che sta accadendo", conclude il Cav, con una frecciata a Di Maio: "È un ragazzo furbo e un abile manipolatore, del tutto privo di contenuti".

Sul M5S il giudizio è netto: "I Cinque Stelle sono tristi e mediocri epigoni della peggiore sinistra del '900, sessantottini in ritardo che hanno intercettato uno scontento legittimo verso la politica, e lo hanno gestito nel modo più volgare e più rozzo - attacca - I Cinque Stelle parlano di nazionalizzazioni, sognano lo stato imprenditore. Il Qualunquismo è stato un fenomeno effimero ma dignitoso, i Cinque Stelle finiranno nella spazzatura della storia, come il nazismo e il comunismo".

Sul governo, poi, il leader di Fi è convinto che ci siano i numeri per una nuova maggioranza: "Io credo che i numeri ci fossero anche un anno fa - spiega - Oggi a maggior ragione, perchè anche fra gli eletti Cinque Stelle vi sono molte persone oneste e in buona fede che si stanno rendendo conto che l'Italia non può andare avanti così. Per motivi nobili ed altri meno nobili, i parlamentari disponibili a sostenere una maggioranza diversa dall'attuale, per sostituirla con la maggioranza scelta dagli italiani, non soltanto ci sono ma crescono ogni giorno di più. Dopo le europee saranno una valanga. Io credo che si possa cambiare il governo in questo parlamento, senza tornare al voto. Ma se votare fosse l'unico strumento per fermare gli irresponsabili che ci governano, noi siamo pronti a tornare alle urne anche domani mattina".

Commenti
Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 25/04/2019 - 10:58

Grazie Presidente Berlusconi delle sue precisazioni ma persone con un minimo di riflessione queste cose le hanno già comprese da molto tempo; coraggio e facciamo piuttosto che parlare. Shalòm.

Mogambo

Gio, 25/04/2019 - 10:59

Che brutta bestia che è l'invidia, neh cav?! Sic transit gloria mundi...se lo ripeta allo specchio...

mzee3

Gio, 25/04/2019 - 11:01

Come la chiama la lega di felpini che liscia il pelo a casapound e va cercare voti in Sicilia( tanto per non dire in casa della mafia?!). Silviotto sente che ci può essere un altro aiutino per lui che viene dal sud?Lui,che si proclama difensore della democrazia e vuole salvare il mondo e si erge baluardo contro i cinesi. Ma in Cina chi ruba è facile che si prenda una pallottola in testa mentre in Italia si va a Cesano Boscone.E' questo che vuole?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 25/04/2019 - 11:05

per una volta, sono d'accordo con l' ex-Cav. il M5S finirà in niente

Duka

Gio, 25/04/2019 - 11:07

E' garantito ma speriamo che ci finisca anche la Lega salviniana. Traditori alla larga!!!!

cir

Gio, 25/04/2019 - 11:14

crepa.

ale76

Gio, 25/04/2019 - 11:17

Invece la storia saprà che sei un ladro, puttaniere che ha fondato un partito con un mafioso.

Totonno58

Gio, 25/04/2019 - 11:30

Silviuccio, ti conviene stare zitto e farti in disparte...dimentichi che il Ruby ter ti aspetta dopo le elezioni?...è stato solo congelato perchè sei candidato ma le dichiarazioni dei testimoni ci mostrano che non sei messo per niente bene...

acam

Gio, 25/04/2019 - 11:36

sarà esoterico ma quello che mi consola é che tutti che tese so messi conto so finiti nell'oblio generale nu te scornà tu hai fatto di più di quello che non volevano tu facessi l'energia che ci ha dato l'operazione comune, non la accettano causa l'anagrafe ma so tutti nvidiosi de nun aveccela, se te guardi intorno ce so un maschio e na femmina de roma che forse te ponno aiutà, purtroppo i tuoi peones nun tanno superato e nun te ponno aiutà, sarvini purtroppo nun ha capito che con la tua influenza toti poteva essere il suo naturale complemento avendo quell diplomazia che lui stesso non ha, cià paura che lo possa superà?

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 25/04/2019 - 11:39

Premetto che politicamente sono agli antipodi del grillismo. Tuttavia, pur condividendo le considerazioni fatte dal Cavaliere, mi trovo costretto a chiarirgli che per abbattere un avversario politico non basta elencarne le manchevolezze e, a seguito di queste, prevederne l'archiviazione nella pattumiera. Bisogna creare un'alternativa credibile, offrire una scelta allettante, non solo a parole, ma con i fatti concreti ed un'affidabilità a prova di bomba: tutte qualità che Forza Italia non ha. L'elettorato, purtroppo e per fortuna, ha buona memoria.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 25/04/2019 - 11:39

"Il M5s finirà nella spazzatura della storia, come nazismo e comunismo”. Ma... e il fascismo??? Eh no, i legaiol-bananas nostalgici e confusi hanno anch'essi diritto di voto e già lo hanno abbandonato per salire sul carro (anzi sulla ruspa) di Selfini. Insomma parlare male del fascismo può essere considerato un atto di debolezza verso i sempreterni Komunisti e quindi... "il duce ha fatto anche cose buone e mandava la gente in vacanza"! P.S. Ovviamente il Berluska ancora non si è accorto che nella spazzatura della storia ci finirà lui con il suo pseudo-partito di plastica, sempre più inconsistente e destinato a non sopravvivergli.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Gio, 25/04/2019 - 11:43

. . bravo Silvio. Mi ti ci ricordo ancora il 25 Aprile di qualche anno fa con il fazzolettino tricolore al collo per le vie dell'Aquila. ahah...

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 25/04/2019 - 12:09

IL CAV E' PROPRIO RIMBAMBITO. MA QUALE FURBO QUALE MANIPOLATORE. QUELLO E' UN POVERO SCUGNIZZO MESSO LI DA CASALEGGIO CHE NON CONTA PIU' UNA CIPPA !!!

pasquinomaicontento

Gio, 25/04/2019 - 12:15

...Que' le 20 parole, ar principio dell'intemerata,richiamo,sgridata, predica,chiamàtela un po' come ve pare,m'aricorda tanto un sonetto de Pascarella :-Na predica de mamma-L'amichi?Te spalancheno le braccia-Fin che nun hai bisogno e fin che ci hai;-Ma si Dio scampi, t'aritrovi in guai,-Te sbatteno,fio mio,la porta in faccia.-Tu sei giovene ancora,e sta vitaccia-Nun la conoschi;ma quanno sarai-Più granne,allora te n'accorgerai-Si a sto monno ce fonno o c'è mollaccia-No,fio mio bello,no, nun so' scemenze.-Quer che te dice mamma,sti penzieri-Tiètteli scritti qui,che sò sentenze;Che ar monno,a sta Fajola d'assassini,-Lo vòi sapè chi sò l'amichi veri?-Lo vòi sapè chi so' So li quatrini.--- Nun so se Sirvio concorda co' Cesare Pascarella,ma de certo nun je s'allontana più de tanto...ma poi, la grana, chiamala un po'come te pare...sempre grana arimane.

mcm3

Gio, 25/04/2019 - 12:33

Rieccolo,,..buon giorno, si e' svegliato e ricomincia

Trefebbraio

Gio, 25/04/2019 - 12:36

Pensiero condivisibile, ma speriamo si trasformi come il brutto anatroccolo. Io però caro Silvio non vedo mica bene il futuro se tu sei l'alternativa sai? Io ho paura che il marcio non sia solo nella politica, nella magistratura, nel pubblico, nel privato. Io ho davvero sentore che il paese sia marcio a cominciare dal neonato che età venendo al mondo in questo momento. Non so se mi sono spiegato, è la società italiana che, a parte le solite rare eccezioni, è corrotta fino alle ossa.

Ritratto di AiaceTelamonio

AiaceTelamonio

Gio, 25/04/2019 - 12:47

Concordo.

Dordolio

Gio, 25/04/2019 - 12:51

Berlusconi rosica come un castoro. Molte delle cose che la Lega - e non solo - cerca di fare avrebbe potuto farle lui. Magari meglio, anche. E invece era impegnato evidentemente in altre faccende, quando aveva le sue maggioranze bulgare. Facciamo finta di non sapere di che si trattasse.

Chanel

Gio, 25/04/2019 - 13:00

Più di ottant’anni e alla guida di un partito in affanno ma lucidissimo nel valutare le persone. Anche del personaggetto Di Maio possiamo dire .....sotto la cravatta niente...solo parole in libertà e senza neanche l’intelligenza del limite, dall’ impeachment al presidente, all’abolizione della povertà, dai gilet gialli a baluardo della Resistenza e dell’onestà, lui socio in una ditta con lavoratori in nero e mi fermò per pietà

un_infiltrato

Gio, 25/04/2019 - 13:11

ERRATA CORRIGE: il Movimento Cinque Stalle è già nella spazzatura. ERRATA CORRIGE: il Di Miao non è un abile manipolatore; è solo il replicante di istruzioni che gli vengono, di volta in volta, impartite da un'agenzia di marchetting. Di suo, in tutto quello dice, non c'è un amato [omissis].

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 25/04/2019 - 13:14

SI E' VERO FINIRA' NELLA SPAZZATURA, PERO' PRIMA DOVRA' ALL'LLEARSI CON IL P.D. PER COMPLETARE L'OPERA

Divoll

Gio, 25/04/2019 - 13:22

Ecco una cosa sulla quale concordo con B.! Da aggiungerci il PD.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 25/04/2019 - 13:22

Non so perché,ma ho come la sensazione che il M5S sarà in buona compagnia:certe posizioni sx-moderat non sono più ben viste oggi.

mich123

Gio, 25/04/2019 - 13:26

Chi parla di elezioni se le scordasse:"Se una maggioranza non c'é più e se ne forma un'altra é un fatto corretto dal punto di vista costituzionale non un caso patologico". Un Presidente della Repubblica. (naturalmente come al solito non garantisco niente).

handy13

Gio, 25/04/2019 - 13:30

...purtroppo Grillo e Di Maio sono il frutto della incapacità di Berlusconi di capire, che la gente che vota, voleva un giovane alternativo alla sinistra ed al vecchio già visto, senza buttarsi al rozzo e sbrigativo emergente della Lega,.... così credo sia nato Di Maio, e Berlusconi faccia mea culpa.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 25/04/2019 - 13:42

non vorrei Pres. Berlusconi che puntando il dito contro la "peggior sinistra del 900.. e post-sessantottina" dei 5stelle.. lei si dimenticasse della sinistra del 2019. che in quanto a ideologia non sembra messa meglio, anzi.. i pugni chiusi dei saviano fazio e casarini sodali del pd di zingaretti.. non li vede..? e neppure li denuncia? ahi ahi..

acam

Gio, 25/04/2019 - 13:58

caro silvio ricordati sempre che hai avuto il 70% e piu di consensi ma anche una caterva di traditori, è vero che non t'hanno fatto svolgere il tuo programma ma sapevano che se ti avessero lascito fare non ci sarebbe stat più storia per nessuno i trovo che allora con tasse al 25% l'italia poteva volare anche piu in alto della merkel ma al maoletano al bersani e al fini non sava bene. quelli che ti stanno attorno che hai portato sin qui non ce la fanno da soli manco se cambiano partito come toti

simonferraris

Gio, 25/04/2019 - 14:02

Caro Silvio, speri ancora di tornare nella stanza dei bottoni? Dai non scherzare! Dopo il voto europeo sarai definitivamente relegato in un angolo e se speri nella caduta del governo dovresti aver capito che m5s farà l'accordo con il pd e allora per te saranno ancor più volatili per diabetici.

alberto_his

Gio, 25/04/2019 - 14:15

Al momento attuale, il più vicino al pattume della storia è proprio il suo movimento-azienda

Dordolio

Gio, 25/04/2019 - 14:23

Quando fra poche settimane si troverà col cappello in mano ad elemosinare un minimo di attenzione .- data la sua irrilevanza politica - mi chiedo che racconterà..... Veramente non so immaginarlo. So solo che sarà patetico.

alfredo-pa

Gio, 25/04/2019 - 14:26

Se questo signore non avesse giornali e tv non se lo filerebbe più nessuno. L'unico Berlusconi che mi piace è quello del venerdì sera, Crozza.

Spazza-it4liani

Gio, 25/04/2019 - 14:35

Ma vai in figa di tamare cav. Di sti miei cojoni

acam

Gio, 25/04/2019 - 16:05

dico a molti denigratori che se non ci fosse stato il loro denigraro il DP ora sarebbe a piu di 3000 Mld di euro visto come hanno amministrato negli ultimi cinque anni prima di questa legislatura sig

vincenzo

Gio, 25/04/2019 - 16:21

Silvietto,butta per prima cosa il carorcio che hai in mano....e datti poi 'na regolata su cos'altro ci sia da buttare!

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 25/04/2019 - 16:35

se pensate che tutto è partito da un comico confuso, che negli anni 90 spaccava i computer nei suoi spettacoli per far passare il messaggio che la tecnologia complicava solo la vita all'uomo e poi ha fondato un partito reclutando gente sul web e ha aperto un blog, e il suo socio una specie di santone (ovviamente pace all'anima sua) che prevedeva l'evoluzione della specie umana con tanto di date delle future guerre mondiali ecc ecc.....con delle basi del genere dove poteva andare a finire un movimento politico se non nel cestino?

Ora

Gio, 25/04/2019 - 16:37

In tua compagnia.

ex d.c.

Gio, 25/04/2019 - 17:17

Se non li mando via velocemente il Paese finirà nei rifiuti insieme a loro

Gianca59

Gio, 25/04/2019 - 18:26

"Il M5S finirà nella spazzatura della storia": non mi si dica che Silvio soffre di crisi di solitudine !

acam

Ven, 26/04/2019 - 00:17

Gianca59 Gio, 25/04/2019 - 18:26 se dopo le bottiglie del pranzo ti resta un briciolo di comprendonio confronta il terrmoto del 2009 dell'aquila e quelli seguenti ma meno disastrosi, la natale del 2009 gli abruzzesi erano praticamnete tutti sotto un nuovo dignitoso tetto e ci sono ancora. quelli posterioei anno provocato sfollati che sono ancora in case indecenti pochi e il resto tutti a cielo aperto se non avevano del loro. Ecco questo é quanto!

Celcap

Ven, 26/04/2019 - 01:23

E come dargli torto??

Duka

Ven, 26/04/2019 - 07:37

Mollate Salvini che non è tutta la lega, tutt'altro, e avrete consensi bulgari.