Berlusconi in Piemonte: "La Tav ora va realizzata Il centrodestra vincerà"

Silvio Berlusconi è pronto per la sfida delle Regionali in Piemonte. Il leader di Forza Italia ha incontrato il candidato alla presidenza della Regione, Alberto Cirio

Silvio Berlusconi è pronto per la sfida delle Regionali in Piemonte. Il leader di Forza Italia definisce il candidato alla presidenza della Regione, Alberto Cirio "la persona giusta per vincere e governare bene'', si è cominciato a discutere dei candidati per il Consiglio regionale che dovranno essere forti, radicati sul territorio, individuati anche tra le migliori energie della società civile dopo il confronto e il coinvolgimento delle associazioni di categoria". Dopo avere discusso dell'allarmante situazione economica nazionale che "lascia presagire nuovi aumenti di tasse e addirittura una patrimoniale", Berlusconi e Cirio si sono messi a ragionare su alcuni punti programmatici.

"Riteniamo prioritario -hanno affermato- un impegno per la crescita e per lo sviluppo: ciò significa anche realizzare quanto prima il tratto di Treno ad alta velocità (Tav) tra Torino e Lione". Infine il Cavaliere sottolinea la crescita della coalizione del centrodestra e prevede una vittoria anche in Piemonte: "La coalizione di centrodestra tornerà certamente a guidare il Piemonte, portando anche in questa Regione il suo modello di buongoverno". Berlusconi e Cirio hanno convenuto sulla necessità di archiviare "una Giunta deludente, di sinistra, che ha fatto perdere centralità ad un'area così decisiva per il Paese spianando la strada al ribellismo fine a se stesso del Movimento 5 Stelle".

Commenti

ex d.c.

Ven, 05/04/2019 - 23:13

Speriamo che vinca il CD ma a guida FI

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 06/04/2019 - 10:35

caro berlusconi, la tav, torino-lione si potrà fare solo dopo aver completata in italia come riportato sul mio nick più il tratto in sardegna!