Berlusconi pronto al "niet" se l'Italicum non cambia

Opposizione decisa sulle riforme senza un'apertura dei democratici sul premio alla coalizione. Fi serra le file per il voto al Senato. Il leader forse tornerà da Putin per parlare di immigrazione

Berlusconi è pronto al niet : o Renzi apre sull'Italicum, modificando il premio alla coalizione anziché alla lista, o per Forza Italia sarà pollice verso. Ed è probabile che andrà così visto che da ambienti governativi non arrivano segnali di disponibilità su questo tema. Unica voce che era circolata tempo fa era quella di una possibile trattativa ma soltanto in futuro: dopo, cioè, che il governo avesse incassato la rassicurazione dai berlusconiani che non avrebbero fatto campagna per il «no» al referendum. Il premier è quindi convinto di avere i numeri a Palazzo Madama, a prescindere da un improbabile soccorso azzurro. Il Cavaliere dirà la sua questa mattina, attorno alle 11, intervenendo alla festa azzurra di Giovinazzo, organizzata dal senatore Gasparri. Sarà l'occasione per riaffermare con forza che il partito è stabilmente all'opposizione, con buona pace dei tanti nostalgici del patto del Nazareno. L'ex premier ribadirà che il nuovo Senato voluto da Renzi non è una vera e buona riforma; e che il leader del Pd andrà incontro a una sconfitta: se non nell'aula di Palazzo Madama, almeno nel Paese. I numeri: anche il Cavaliere è convinto che Renzi ce la farà, sebbene per il rotto della cuffia. E questo anche perché nelle ultime ore s'è intensificato il pressing di Verdini su alcuni senatori azzurri scettici sul votare contro al nuovo Senato. Tre o quattro sono i senatori in bilico anche se i nomi restano sotto coperta. Ci penserà il capogruppo Paolo Romani a serrare le fila dei suoi in una riunione prevista per l'8 settembre sera.

Altro tema caldo su cui presumibilmente Berlusconi si concentrerà nel discorso di oggi sarà l'immigrazione. E anche per affrontare questo tema non è detto che l'ex premier non possa accettare l'invito del capo del Cremlino Vladimir Putin che, in occasione dell'ultima visita in Siberia, aveva pregato Berlusconi di tornare presto in Russia. Se così fosse, il Cavaliere Berlusconi potrebbe volare verso Mosca e lì restarci per qualche giorno. Saltando, così, la prevista riunione con i coordinatori regionali per parlare delle elezioni amministrative di primavera. Un fronte aperto, questo, dove occorre giocare di sponda con la Lega. Per ora è ancora tutto in alto mare anche se la partita è grossa visto che sono in ballo città importanti come Milano, Napoli, Bologna e Torino. Per Milano viene confermato il pressing su Paolo Del Debbio che però nicchia; su Napoli per ora si vocifera di una candidatura di Gianni Lettieri anche se in molti giurano che si aggiungeranno altri candidati; per Torino, invece, i nomi in griglia sono già diversi. In pole position sembra esserci l'imprenditore Marco Boglione, patron di RobediKappa e AnziBesson. Si cerca, cioè, di replicare al modello Venezia dove l'imprenditore Luigi Brugnaro, a giugno, ha battuto Felice Casson. Ma accanto al nome di Boglione ci sono anche quelli del giovane avvocato Luca Olivetti, e dei notai Alberto Morano e Giulio Biino. Ma nessuno vuole accelerare anche perché - si dice in ambienti azzurri - prima bisogna trovare la quadra con gli alleati, Lega in testa. Perché, come dirà Berlusconi oggi, «solo uniti si vince».

Commenti
Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 06/09/2015 - 08:53

Ah ah ah ah ah Dalla lettura dell'articolo mi sembra di aver capito che la riforma al Senato ci sarà e che l'Italicum non sarà modificato. Due riforme votate in prima istanza da Farsa Italia, se non ricordo male ......

Ggerardo

Dom, 06/09/2015 - 08:53

da notare che l'Italicum era stato votato e sostenuto da Forza Italia, premio alla lista compreso. Chi ci capisce qualcosa me lo spieghi

xgerico

Dom, 06/09/2015 - 08:56

Berlusconi è pronto al niet : o Renzi apre sull'Italicum, modificando il premio alla coalizione anziché alla lista, o per Forza Italia sarà pollice verso.............A Renzi nonglienepuofregardimeno!

xgerico

Dom, 06/09/2015 - 09:02

Francesco Hai imparato nello scrivere "ex premier" ma ancora insisti nello scrivere "cavaliere" di che lo sai solo te!

xgerico

Dom, 06/09/2015 - 09:05

Bell'articolo, si parla di niet sull'italicum e poi si scrive che Renzi ha una propria maggioranza per votarla! AH la coerenza, non si sa dove sia di casa!

vittoriomazzucato

Dom, 06/09/2015 - 09:05

Sono Luca. A quando la decisione della Corte Suprema dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo sul ricorso fatto dal PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI sulla sentenza dei giudici nostrani che lo hanno riguardato. Abbiamo bisogno che a BERLUSCONI siano ridate tutte le possibilità politiche che la sentenza ha cancellato. BERLUSCONI deve poter tornare Senatore e portare una coalizione che elimini il potere che Napolitano ha dato a Renzi. Gli Italiani sono stufi. GRAZIE.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Dom, 06/09/2015 - 09:21

Bla bla bla bla bla !!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 06/09/2015 - 09:27

Tenuto conto che mi sembra un articolo fotocopia, mi viene spontanea una domanda: "Ma per caso "Cramer" e "perSilvio46" sono la stessa persona? Dico questo perché lo stile del discorso, pomposo e vanaglorioso, è sempre lo stesso. Comunque, se mi fossi sbagliato, chiedo venia.

xgerico

Dom, 06/09/2015 - 09:35

Il Cavaliere dirà la sua questa mattina, attorno alle 11, intervenendo alla festa azzurra di Giovinazzo,..........Sempre per telefono! Ormai non si schioda più di casa, da tempo!

AH1A

Dom, 06/09/2015 - 09:35

..pronto al NIENTE, oramai i giochi sono fatti, Berlusconi in netto declino si dovrebbe preoccupare di raggiungere alle prossime elezioni la sogli di sbarramento prevista dall'Italicum.

carvan1234

Dom, 06/09/2015 - 09:42

L'Italia è mondialmente la reputazione d'essere l'alleato piu' infido al mondo. Ora le coalizioni sono solo alleanze. Berlusconi ci ha sempre raccontato la storiella che lui quando ha governato non ha potuto raggiungere gli obbiettivi che si era prefissato a causa dei suoi "alleati". Una prima volta Bossi e poi, negli anni, Casini e Fini. E ora vorrebbe una legge elettorale con premio alla coalizione ? E per di piu' una coalizione con Salvini ? Ora o anche lui è caduto al livello piu' basso della politica politichese, o sono i primi segni della senilità !

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 06/09/2015 - 09:56

Berlusconi, dopo la continua perdita di elettori nei sondaggi, farebbe cosa grata al cdx se si ritirasse dalla scena politica attiva perché si è già troppo compromesso con Renzi e ha perso blocchi di parlamentari, uno dietro l'altro. L'auspicio è che la Lega possa aumentare i suoi consensi raccogliendo il frutto della sua chiara, tenace e solitaria opposizione all'ex scout al governo.....

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 06/09/2015 - 10:00

Sig. Luca, la sua genuinità è disarmante. Ancora crede di stare in una democrazia, sia a livello nazionale che europeo, e quindi dà ancora valore alle leggi e su queste basa il tutto? Errore, anzi orrore. Perché de facto non lo è e forse neanche più in teoria. Veda il caso Meloni. Questa che viviamo, e i fatti stanno li a dimostrarglielo, è ormai una società senza legge e fatta e fatta invadere ad hoc da "homo homini lupus", che nessuno vuol frenare perché si mira ad un’integrazione sì, maforzata e violenta. Veda, per esempio, l'ultimo caso in Sicilia dei due coniugi uccisi. Questo accadesse e lo facessero almeno con le figlie e le mogli dei parlamentari e dei responsabili primari di codesta situazione! Con ciò voglio dire che è vano sperare... (1 - continua)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 06/09/2015 - 10:01

...qualcosa di diverso per Berlusconi. Giustizia insomma. Prima la sedicente giustizia italiana e adesso quella europea non hanno fatto, non stanno facendo altro che lasciarlo a cuocersi, e là lo lasceranno nei secoli futuri credo, là dove si è fatto ficcare con le sue stesse mani da una pseudo-giustizia che avrebbe dovuto combattere fattivamente con tutti i mezzi che aveva a sua disposizione. Cosa che non ha fatto per tema. E lui ormai sicuramente sa che non ne avrà nemmeno dalla corte europea. In cuor suo lo sa. (2 - fine)

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 06/09/2015 - 10:05

Troppo tardi amico mio, il pacco te l'ha gia tirato e tu ci sei finito dentro come un pollo. Vuoi che in fi non trovi dei responsabili che votano la riforma?

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Dom, 06/09/2015 - 10:17

x vittoriomazzucato.... lei spera che la Corte Suprema dei Diritti dell'Uomo in quanto Berlusconi stesso e alleato con Salvini anti UE???? pensa che la Corte Suprema dei Diritti dell'Uomo non siano filo UE??? provi a far funzionare la materia grigia grazie!!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 06/09/2015 - 10:18

Ore 8:53..AndreaPugnetta rutta il suo primo post domenicale...evidentemente anche ieri sera nisba...non la vede manco ci il binocolo..e la sua frustrazione aumenta..il rimedio? Sempre lo stesso olio di gomito e tanto odio contro il PRESiDENTE SILVIO BERLUSCONI!!!

Totonno58

Dom, 06/09/2015 - 10:22

Bellissima questa inversione di marcia in dirittura di arrivo...così potrà dire di avere votato, su questa riforma, sia a favore che contro..mancava questa perla nel suo brillante curriculum politico!:)

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 06/09/2015 - 10:27

Egr. ilvillacastellano non è stata la mala giustizia di questo paese a determinare la crisi profonda di FI e l'inazione disarmante di Berlusconi ma l'azione dissennata del suo fondatore, che è andato dietro, come un cagnolino, prima a Monti, poi a Letta e infine a Renzi, il peggiore di tutti per tracotanza e presunzione politica. La rifondazione di un partito non può ripartire da chi lo ha gravemente danneggiato....

An_simo

Dom, 06/09/2015 - 10:30

"Niet..." "Serra le fila..." E vai con gli slogan, mancava : "zittisce e smaschera"

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 06/09/2015 - 10:47

Marzotto 73 io non credo che la Corte di Giustizia dell'Uomo sia Filo UE..in Europa il PCI per fortuna non ha messo appunto la strategia della Caselette di gramsciana memoria..e questa e' una considerazione che va anche a beneficio di Antieupeisti convinti come Salvini..che altrimenti prima o poi si ritroverebbero al gabbio

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 06/09/2015 - 10:53

Sig. "Ratiosemper", nel mio commento non parlo assolutamente dei casi di FI. Anche perché, quello che lei sostiene, lo condivido anch'io pienamente. Ma parlo piuttosto del rapporto di Berlusconi con la pseudo-Giustizia, nazionale ed europea. Null'altro.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 06/09/2015 - 10:57

Ratioseper e' stata proprio la Malagiustizia insieme alle Elite del Paese di cui fanno parte oltre i Poteri Forti ben rappresentati dai loro giornali e partiti di riferimento (Repubblica, il Corriere e PD) anche gli alleati della prima ora i vari poltronisti traditori che avevamo in casa( Alfano, Fitto, Verdini,) ad aver impedito a Cavalier Silvio Berlusconi di attuare i programma sempre attualissimo del 1994...ormai l'hanno capito tutti anche gli stipendiati del PD.imbecilli.come il Vilecastellano, xgerico, Vendetta e pure AndreaPugnetta..ma loro devono lavorare e non possono parlare., sono in conflitto d'interessi!

xgerico

Dom, 06/09/2015 - 10:58

E voi pensate che voglia ancora mantenere il "suo giocattolo" in piedi!?............http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11825336/Forza-Italia--il-buco-in.html

vince50_19

Dom, 06/09/2015 - 11:04

"O Renzi apre sull'Italicum, modificando il premio alla coalizione anziché alla lista, o per Forza Italia sarà pollice verso." Berluscò non hai compreso che il ragazzotto s'è fatta la legge elettorale su misura (anche i p.d.c. precedenti non sono esenti da simili considerazioni..)? Del resto Imposimato, ha spiegato bene i vizi di incostituzionalità che ha l'Italicum - http://www.tzetze.it/redazione/2014/07/la_lezione_di_imposimato_a_matteo_renzi/ - fra cui .. «con liste bloccate corte, tra tre e sei candidati si viola l'art 48 della Costituzione "Il voto è personale ed uguale e libero". Il voto passa alle segreterie di partiti, penalizzando i partiti che vanno da soli.» - Silviuzzo statte bbuono, su..

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 06/09/2015 - 11:08

Risponda il Berlusconi a questa domanda: quali erano i vantaggi politici che voleva avere dicendo sì al premio alla lista? quello di far sparire Salvini, Meloni e qualche altro...Ma il giochetto concordato con Renzi non gli è riuscito. E adesso si metta da parte: è la cosa più corretta e utile che possa fare....

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 06/09/2015 - 11:17

CiucciaLeBanane, 'o femminiello, quand'è che ci racconterai di quando nelle patrie galere, nelle docce, buttavano la saponetta per terra e ti invitavano a raccoglierla? Che divertimento per i galeotti di mezza Italia. Il fatto che tu scriva minchiate è la prova che momentaneamente sei fuori ma non passerà molto tempo prima che tu faccia rientro in galera. E allora via alle danze nelle docce. Non senti il richiamo dei galeotti? Ciuccia, femminiello nostro, quando torni? ti aspettiamo. Ah ah ah ah ah Coraggio Ciuccia, ti vogliamo bene. Non ci crederai ma è così. P.S. - Per le pugnette chiedi a tua sorella, come le fa lei nessun altra!!!!!! Deve essere la specialità di famiglia ....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 06/09/2015 - 11:33

Egregio cav la devi smettere di fare la stampella a renzie non ci sono NIET che tengono ,basta!!!!!!!

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Dom, 06/09/2015 - 11:46

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11825336/Forza-Italia--il-buco-in.html

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 06/09/2015 - 11:53

CiucciaLeBanane, Ciucciolino bello. Ti ricordo che il tuo caro evasore è EX presidente del Consiglio (per nostra fortuna), ex cavaliere ed attuale Pregiudicato. Se non ti torna controlla pure. Con affetto .....

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 06/09/2015 - 11:57

Sig. "RaddrizzoLeBanane", è la seconda volta che lei si permette e continuo a difinirla "signore" nonostante lei insista con l'offesa diretta e la deformazione del mio nickname. Comunque, nell'augurarmi di non leggerla mai più, visto che la sua sola presenza è un'offesa all'umanità intera che qui scrive, bene o male non importa, le consiglio di guardarsi allo specchio ogni tanto e chiamarsi lì per nome, quello stesso che lei usa nel suo commento contro di me, a torto, visto che non sono un fanatico come lei o al soldo di qualcuno o di qualche partito o addirittura compagno suo o di altri, e di altri che esprimono solo le loro opinioni. La parola che si dovrà ripetere tante volte stando davanti allo specchio è il suo "ixxxxxxxe" "ixxxxxxxe" e sempre "ixxxxxxxe".

Ritratto di hermes29

hermes29

Dom, 06/09/2015 - 12:13

Carissimo Silvio, quando andrai da Putin fatti consegnare il "DOSSIER ITALIA" dell'ex KGB. Pubblicare le verità, nascoste, avere i nominativi dei traditori, bandire la loro disponibilità al tradimento, fatti e misfatti rimasti oscuri, finanziamenti illeciti, azioni destabilizzanti ecc. ecc. Evidenziare l'accusa che furono in totale disponibilità dell'a ex URSS, ed oggi prendono laute pensioni pagate dal, sudore degli italiani, da questo momento storico, ripartire in campagna elettorale chiedendo immediate elezioni. Marina Berlusconi Capo del Governo, Silvio Segretario e Presidente di Forza Italia.

handy13

Dom, 06/09/2015 - 12:20

...forse tardi,..Berlusconi ha capito che con il ballottaggio, forza italia come quarto partito NON conterebbe MAI..!!!..

lupo1963

Dom, 06/09/2015 - 12:22

@raddrizzolebanane ti sei dimenticato i Marziani,altrimenti chissa' Berlusconi quali risultati avrebbe raggiunto...La verita' e' talmente chiara che solo quei vecchietti che proiettano il loro ego sull'arzillo cav non la capiscono.Aveva i suoi (tanti)interessi,giustamente dal suo punto di vista li ha difesi ed ha lavorato SOLO per questo.Distruggendo la destra,la sua etica,i suoi valori ed impedendo con la sua megalomania la formazione di una classe dirigente nuova.Perfino i comunisti lo hanno permesso.E ora siamo con un partito di destra di vecchi r....i e di parassiti che e'(giustamente) al 10%.Meno male che Salvini c'e'.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 06/09/2015 - 12:23

Per Renzi è indispensabile la legittimazione di SILVIO BERLUSCONI, non è tanto questione di numeri quanto di etica politica e istituzionale. E' un premier mai eletto dal popolo, e questo già basterebbe a condannarlo, ma, anche si ammettesse, pur in presenza di una decisa forzatura della costituzione reale, che basti il voto del parlamento e non del popolo, non sarebbe legittimato egualmente. Infatti la maggioranza che lo ha eletto e lo tiene a galla (non al governo, non governa, non lo sa fare) è illegittima perché circa 140 dei suoi membri sono frutto di una legge incostituzionale. Siamo il presenza di un vero colpo di stato. Ma, nonostante tutto questo, se il popolo , attraverso BERLUSCONI, premier liberamente eletto, lo legittima allora Renzi può restare altrimenti deve dimettersi. E BERLUSCONI pare negargli la legittimazione, e questo condanna Renzi senza appello.

Ritratto di .nottiTaglia...

.nottiTaglia...

Dom, 06/09/2015 - 12:25

contestano cosa, la stessa legge che hanno votato al senato con i loro COMPARI di MERENDE del pd? farzi Taglia non si smentisce mai

Ritratto di hermes29

hermes29

Dom, 06/09/2015 - 12:33

«solo uniti si vince» per poi consegnare il governo ai tecnici del centrosinistra perché attraverso il tradimento dei soliti noti ribalteranno il voto popolare? Forza Italia è stata la mucca grassa per sconosciuti, entrati nella memoria per i loro tradimenti. Allora meglio soli che male accompagnati. Soltanto con la Lega: prima mettere i puntini sulla I.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 06/09/2015 - 12:46

BERLUSCONI DOVREBBE SVEGLIARSI E MANDARE AL DIAVOLO RENZI UNA VOLTA PER TUTTE, NON HA ANCORA CAPITO CHE LO HA PRESO IN GIRO FINO ADESSO. BISOGNA MANDARLO A CASA IL BALLISTA DALLE FALSE PROMESSE.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Dom, 06/09/2015 - 13:06

80 anni !!!

Ritratto di hermes29

hermes29

Dom, 06/09/2015 - 13:07

La Corte Costituzionale dopo anni di lunghe attese, nella sentenza di incostituzionalità sulla legge elettorale chiamata Porcellum, di fatto ha sancito l'illeggimità degli eletti alla Camera entrati con il premio di maggioranza. In democrazia si torna al voto, attuando la legge elettorale precedente. Con la scusa di una nuova legge gli anni passano, mentre gli onorevoli clandestini saltano da uno scranno all'atro, come al gioco della quaglia. L'importante è maturare la loro pensione. Il colmo che i non eletti vogliono riformare la Costituzione senza legittimazione. 148 deputati non hanno avuto la legittimazione istituzionale, allora perchè risiedono alla Camera? Presidente Mattarella, dobbimo ancora aspettare per vedere almeno li, il ripristino della legalità?

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Dom, 06/09/2015 - 13:32

ma lo volete capire UNA VOLTA PER TUTTE che Berlusconi NON VUOLE USCIRE DALLA UE?? sai se succede una cosa del genere poi frà Borse, Spread e Agenzie di Rating ci farebbero tornare indietro di 1000 anni e saremo PEGGIO dell'Africa..... per non parlare DELLE AZIONI MEDIASET in Borsa..... diventerebbe CARTA STRACCIA se solo Berlusconi esce dalla UE quindi?????

soldellavvenire

Dom, 06/09/2015 - 13:32

ahahahahahahahaha sempre più sovietico, sul viale del tramonto, finirà ritratto col pugno alzato

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 06/09/2015 - 16:29

Va in televisione in pompa magna, presentandosi come il "Grande Capo" di tutto il centro-Destra... e non lo è più. Contesta i punti delle riforme che lui stesso ha fatto votare ai suoi. Poi però ammette che non riesce più a controllare i parlamentari eletti nelle proprie liste, quindi alla fine accetta, non si capisce bene se contento o contrariato, il fatto che il pagliaccio fiorentino vincerà anche questa volta, perché non gli mancherà neanche stavolta, come sempre, il soccorso azzurro. Ma mi consenta, ex presidente, ex Cav., ex tutto... cosa vuole da noi? Che la votiamo ancora per poi lasciare decidere a lei o, peggio, ai collaboratori da lei scelti, come utilizzare il nostro voto, se a Destra o a sinistra, o a un inesistente centro moderato? Come può pretendere che le crediamo ancora?