Berlusconi: "Il rating certifica che Renzi finora ha fatto poco o nulla"

L'ex premier su Standard & Poor's: "Quando eravamo noi al governo provocava terremoti". E sull'euro: "La sua fine è una prospettiva realistica"

"Con noi al governo ogni alzata di sopracciglio delle agenzie di rating provocava terremoti politici e feroci campagne di stampa", ma "non considero le agenzie di rating come il vangelo". Silvio Berlusconi parla così, in un'intervista ad Affari Italiani, del recente downgrade deciso da Standard&Poor's, un giudizio che era già stato "sospeso in attesa di vedere all'opera il governo".

L'ex premier non è però stupito dal giudizio arrivato dall'agenzia, perché "le riforme promesse, in campo economico, in concreto realizzano poco o nulla" e anche all'interno dello stesso Partito Democratico "esiste una forte componente contraria ad ogni effettiva modernizzazione".

Berlusconi è convinto che il tetto del 3% sia "un parametro deciso in un'epoca diversa, nella quale la crisi" non era immaginabile, ma anche che sforarlo "sarebbe inutile e pericoloso". E ribadisce l'intenzione di depositare in Parlamento "una proposta di riforma complessiva del nostro sistema di prelievo, introducendo la Flat Tax".

Il futuro della moneta unica preoccupa l'ex premier che vede come "prospettiva realistica" l'implosione. L'euro però "potrebbe salvarsi", se la Bce iniziasse a fare da "prestatore di ultima istanza", se "immettesse liquidità nelle situazioni di crisi", se "operasse per svalutare l'euro fino a riportarlo alla parità con il dollaro".

La proposta di Berlusconi? La "doppia circolazione monetaria", perché l'alternativa "è il fallimento dell'euro, come conseguenza della miopia della classe dirigente europea".

Commenti

roliboni258

Dom, 07/12/2014 - 12:30

grande Berlusca

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 07/12/2014 - 12:34

Grazie, Cav.! Meno male che c'è lei a ricordarci queste cose! Ma, tutto ciò visto e considerato, non le viene neanche un piccolo dubbio sull'opportunità di continuare a sostenere e appoggiare le disgraziate e deleterie riforme di questo sciagurato governo? Sapendo ormai, e non può non saperlo, che il suo cocchino fiorentino è un mentitore spudorato e abituale, non le viene da pensare che magari non ha alcuna intenzione di mantenere le promesse (noi non sappiamo quali, ma lei sì) che le ha fatto al Nazareno? Io, al suo posto, non sarei tanto sicuro.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 07/12/2014 - 12:40

Veramente Renzi ha fatto molto...FUMO.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Dom, 07/12/2014 - 12:46

Affermazione logica che corrisponde alla realtà e alla verità. Vero!

Ggerardo

Dom, 07/12/2014 - 12:50

sempre più' di quello che ha fatto lui, in anni e anni in cui e' stato al potere

Ritratto di 110010

110010

Dom, 07/12/2014 - 13:05

da che pulpito

st.it

Dom, 07/12/2014 - 13:09

complimenti al cav. per la lungimiranza : con i modi e i presupposti con cui si è messo in moto quell'incapace era fin troppo evidente che non si va da nessuna parte. Un premier deve avere l'imprimatur del corpo elettorale e non delle lobby , si sbrighino a mandarlo a casa

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 07/12/2014 - 13:19

Buongiorno... finalmente c'è arrivato...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 07/12/2014 - 13:24

ovviamente berlusconi parla per le sue esperienze! ed a cui gli si può solo portare massimo rispetto! se i PSICOSINISTRONZI pensano di avere ragione, ci dicano qui i loro perchè, che cosi ci facciamo un paio di risate :-)

Atlantico

Dom, 07/12/2014 - 13:37

Ma se è stato supportato da te, come può non aver fatto nulla ?

cicero08

Dom, 07/12/2014 - 13:40

La frase sul rating: palese ammissione di un fallimento totale e senza attenuanti. Anche il semplice battere i piedi di Camusso o Landini lo terrorizzava....

robertav

Dom, 07/12/2014 - 13:46

Era forse meglio se non faceva quel poco che ha fatto, ha tutti contro e la situazione economica è peggiorata notevolmente. Mentre il nostro caro Silvio se abbandona l'idea dei matrimoni gay, applicando la tassazione al 20%, potrebbe risollevare le sorti di questo paese agonizzante. E rilanciare la fiducia che è ancora più abbattuta dell'economia.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 07/12/2014 - 13:47

Ok, Silvio, queste sono le parole; adesso ci aspettiamo che seguano i fatti, cioè una vera opposizione, a cominciare da quella porcata che si chiama Italicum. Altrimenti sapremo cosa pensare.

LOUITALY

Dom, 07/12/2014 - 14:51

Intanto con i NOSTRI voti Forza Italia (i nostri voti di vent'anni!!!!!!!!!!!!!) continua a fare gli interessi della sinistra. Appoggia il ciarlatano golpista non eletto come dal 2011 in poi sempre con i nostri voti ha votato il golpe monti napolitano letta, ha votato a favore di imu, tares, iva al 22%, bolli di due euro su fatture emesse (balzello medioevale), tassa su capitali scudati con patto Tremonti (di Forza Italia!!!!) ed altre tasse, tasse ed ancora tasse .....! Credibilità sotto zero.

peter46

Dom, 07/12/2014 - 15:04

Verissimo,renzi non ha fatto proprio nulla.L'unico problema è che 'noi' senza bisogno di 'imboccamenti' l'avevamo sempre prefigurato..il nulla.Tu invece sei voluto andare a 'toccare con mano' facendoci perdere tempo:come da vent'anni a questa parte:lascia fare meglio ai 'competenti in politica'che non hanno bisogno,almeno,di essere prima 'imboccati'.Tutto quà quello che i soloni internazionali,convocati per lo scopo,ti hanno 'imparato'?Anche in Italia c'erano e ci sono economisti che queste cose le dicevano da anni...a te piaceva invece il parere e la competenza di Tremonti,vero?L'unico che ha 'alzato il dito'contro il suo operare è stato Fini ed AN(che non sono i miei,chiaro?)...tu eri in tutt'altre 'faccende affaccendato'...mentre aspettavi l'imboccamento,forse.

Totonno58

Dom, 07/12/2014 - 15:29

Berlusconi, con la vecchiaia diventi più ingenuo...per te che quasi in un decennio non hai fatto ASSOLUTAMENTE NULLA, dire che un tuo successore al governo ha fatto POCO O NULLA è un'ammissione di sconfitta davvero notevole!

Kosimo

Dom, 07/12/2014 - 15:35

i fessi non possono avere resposabilità di alcun tipo, anche il gatto di mia nipote sa che Roma è la capitale dell'intrallazzo, quindi Marino o è un fesso onesto che accetta di convivere coi disonesti oppure non si accorge di nulla perché è un fesso

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 07/12/2014 - 15:37

#wilegio Già le promesse del Nazareno. Di cui noi non conosciamo, ma possiamo benissimo immaginare, il contenuto. Ma, tant'è, la speranza è l'ultima a morire. E quindi è ragionevole pensare che il nostro eroe proseguirà imperterrito col suo collaborazionismo...pardon!... "opposizione responsabile" nei confronti della tanta odiata(a parole) sinistra.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 07/12/2014 - 16:03

USCIAMO DALL'EUROPA, USCIAMO DALL'EURO E RIPARTIAMO DA NOI STESSI SENZA L'AIUTO DI NESSUNO, IL MADE IN ITALY E' IMBATTIBILE E CONOSCIUTO IN TUTTO IL MONDO, NON ABBIAMO BISOGNO NE DELLA MERKEL NE DI OBAMA E PER FAVORE RIPRISTINIAMO GLI AFFARI CON LA RUSSIA DI PUTIN.

xgerico

Dom, 07/12/2014 - 16:13

Vaii Silvio, più critichi Renzi e più lo spread cala! Dai un altro mesetto e mettiamo a posto il PIL!

denteavvelenato

Dom, 07/12/2014 - 16:44

Se le cose stanno così devo dare ragione a Silvio, giusto ieri si era lamentato di esser copiato dal governo Renzi.

canaletto

Dom, 07/12/2014 - 16:58

TROPPO O NULLA E0 UN COMPLIMENTO HA FATTO NULLA ECCETTO SOLO CHIACHIERE INCONCLUDENTI

moichiodi

Dom, 07/12/2014 - 17:10

che la crisi sia veramente gravissima è vero. e coinvolge tutto il vecchio continente. anche io credo che i provvedimenti dei governi singoli(compreso quello di renzi) sono piccoli palliativi che accarezzano la crisi. ma non vedo grandi possibilità se non quelle di un intervento in sede bce(che non sono le monete parallele come i bottoncini di memoria infantile). comunque berlusconi, se veramente è convinto di avere idee utili depositi in parlamento proposte di legge. solo cosi sarà credibile. e il giornale la smette di annunciare ogni giorno proposte choc incredibili e rilanci di forza italia altrettanto incredibili.

linoalo1

Dom, 07/12/2014 - 17:17

Basta parole!Adesso vogliamo i fatti!Lino.

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 07/12/2014 - 17:56

Un giorno forse verrà fuori cosa si sono detti i due nel loro patto! Due nullità che comunque riescono a produrre ancora tante chiacchiere e monnezza-propaganda!

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 07/12/2014 - 18:07

"Renzi finora ha fatto poco o nulla". Quel poco lo ha fatto male e il nulla è ancora peggio.

ditto1

Dom, 07/12/2014 - 18:21

comunistelli buffoncelli... sapete solo parlare di tasse e chiacchere, tasse e chiacchere, tasse e chiacchere, tasse e chiacchere ....

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 07/12/2014 - 18:34

Signor berlusconi lei ha ragione e ne ha ben donde...Renzi promette da ben 15 mesi e non mantiene ...e ciò mi suscita tristi ricordi...e lei sa bene di che scrivo...vogliamo partire dal 1994???...no facciamo dal 2000....oppure il 2006. vabbè il 2008 e non se ne parla più...e il contratto con gli italiani???

yulbrynner

Dom, 07/12/2014 - 18:36

il silvio si e' fatto gli affari suoi e ha bananizzato un bel po di gente.. certi irrecuperabilmente vedasi moortimer sempre incazzato col mondo sempre a ogni ora del giorno tutti i santi giorn a insultare che poveretto....

cast49

Dom, 07/12/2014 - 19:04

Ggerardo, ignorante e deficiente...cosa ne sai?

moichiodi

Dom, 07/12/2014 - 19:24

personalmente sono d'accordo che, da quando c'è la crisi i vari governi hanno fatto poco. per la verità monti ha fatto di più (crudelmente, ma ha inciso sulle finanze). ma io credo che la crisi è gravissima e non riguarda solo l'italia(che ha la colpa di avere un debito alto) ma tutti i paesi europei. è l'europa intera che si è incartata. e solo la bce e una politica europea diversa potrà far rivedere la luce. non credo che esistono ricette di un solo stato e penso che renzi si stia battendo ma non potrà spostare le cose se non di poco. non credo all'albero di pinocchio che fa crescere soldi(la moneta parallela. dico solo questo: se silvio ha una proposta concreta la presenti in parlamento. basta con le chiacchiere che il giornale propina quotidianamente compresa quella del sempre imminente rilancio di forza italia.

Giorgio1952

Dom, 07/12/2014 - 19:27

Forse era questione di credibilità, la flat tax perché non l'ha fatta quando era al governo? Leggete quanto ha detto Zingales a proposito di una doppia circolazione monetaria, io credo sia più attendibile un economista come Zingales di un ciarlatano che promette dentiere e cataratta gratis agli elettori!

glasnost

Dom, 07/12/2014 - 19:38

Ho appena visto che lo spread della Spagna scende più di quello di Italia e Francia. Certo che chi non è governato dalla sinistra ha prospettive molto migliori.... e noi????

stefano.colussi

Dom, 07/12/2014 - 21:03

.. le cosiddette Agenzie di Rating sono barzellette .. e a loro volta sono sempre al servizio di qualcuno .. non dimenticherò mai quell'estate quando fu liquidato Silvio Berlusconi .. per far salire al trono Monti detto "il Salvatore" .. scemenze italiote .. colussi, cervignano del friuli, ud, it, eu

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 07/12/2014 - 23:59

Bè, a voler essere onesti Renzi ha fatto molto. Ha rotto le corna alla vecchia guardia di trinariciuti ed è andato in giro per il mondo a riempirlo di ciance inconcludenti. HA DIMOSTRATO CHE IL NOSTRO PAESE È GUIDATO DA UN MANDOLINARO.

Ritratto di gangelini

gangelini

Lun, 08/12/2014 - 01:45

Si va bene usciamo dall'Euro, ma cosa succede? La nuova moneta perde subito il 50%, aumenta l'inflazione di xx cifre, aumenta il costo dei carburanti del doppio, i paesi che hanno investito nei nostri titoli se li trovano dimezzati come valore, si diventa più competitivi sul mercato internazionale ma la metà delle aziende ha chiuso (quindi chi produce ?), il costo delle materie prime raddoppia, ecc. ecc. Io questo vorrei sapere e non il ciccì cocò gne gne renz renz di una sinistra fallita.

denteavvelenato

Lun, 08/12/2014 - 10:27

Forse sarebbe meglio cambiare titolo, il vostro padrone dice "Il rating certifica che Renzi finora ha fatto poco o nulla" poi due righe più sotto dice "non considero le agenzie di rating come il vangelo". Come al solito un campione di coerenza

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 08/12/2014 - 11:18

Non c'è nulla da fare. Parole! Parole! Parole! Silvio ha ripreso il suo vecchio andazzo, per cui parecchi di noi elettori ci siamo allontanati da FI. Nonostante tutto quanto è successo a lui, a tutti noi elettori, a Forza Italia, questo “leader a forza” ha ripreso purtroppo a pontificare inutilmente standosene con tutto lo staff politico e la sua sempre "responsabile" opposizione a guardare tranquillamente, senza fare fattivamente un emerito cavolo di nulla, come sempre dalla finestra. Sta sempre lì a rivangare il passato o quasi passato, mettendo continuamente a raffronto quello che succedeva con lui al governo e quello che succede sempre con la sinistra al potere. Questo s'è capito ormai, Caro Silvio! Se non l'hai ancora capito, qui bisogna battere... (1 - Continua)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 08/12/2014 - 16:35

...politicamente il ferro finché è caldo. Dopo non servirà più a nulla recriminare. Già i fatti criminosi e mafiosi commessi in 60 anni dalla sinistra, che ha occupato tutto ormai, e ancora commette sono passati in seconda, terza e quarta pagina nei vari tg. I fatti ti si stanno ancora una volta scivolando sotto gli occhi senza che tu intervenga per trarne il maggior vantaggio, anche politicamente, per te, per noi, insomma per l'Italia vera, quella che sta aspettando ancora che tu ti muova e non ti perda in chiacchiere. Il tuo immobilismo, fatto anche di chiacchiericcio inutile, è ormai diventato stomachevole. E' ora che ti muova... (2 - Continu.)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 08/12/2014 - 16:36

...fattivamente, altrimenti molla il comando a chi realmente si vuol muovere in FI. Sei diventato ormai una palla al piede con le tue chiacchiere. Falla finita e muoviti. Fa vedere di cosa è capace il centrodestra o cedi il passo. Il moderatismo che tu manifesti non ci appartiene. Fa parte di un'epoca tutta democristiana. Il centrodestra è attivismo verace in politica e nella vita. Il liberalismo non è moderatismo cacasotto come quello che manifesti. Muoviti o cedi il passo, “cxxxo”! (E questo vien detto per imitare il grande e famoso capitano di marina). E se non lo vuoi fare tu, ci penseremo noi elettori alle prossime elezioni. (3 - Fin.)