Berlusconi: "Renzi ha fallito tutto"

Primo sì in commissione per la legge elettorale. Il Cav affossa in toto il governo: "Premier malato di bulimia di potere"

"Questo governo ha fallito". A bocciare Renzi è Silvio Berlusconi che, parlando ai suoi durante la riunione del gruppo, ha sottolineato come tutti gli indicatori economici siano peggiorati.

"Hanno fallito sull'economia, sulla politica estera, sulla disoccupazione, sull’immigrazione", ha detto il Cavaliere, "Avevamo ragione noi su tutto, sulla Libia, sull’immigrazione e sulla Russia". In particolare è sull'Italicum - che ha ricevuto oggi il primo sì della Camera e che sarà in Aula da lunedì - che si concentra il leader di Forza Italia definendola "una legge autoritaria". Così come è autoritario il premier pur non avendo i numeri: "Non possiamo consentire a Renzi di prendere il potere totale con 30% dei voti attraverso una legge che di fatto con lo sbarramento al 3% polverizza l’opposizione", ha aggiunto Berlusconi, "Noi avevamo proposto l’elezione diretta almeno chi vince è legittimato dal popolo e ci sarebbero solo due partiti. Renzi è malato di bulimia di potere".

L'ex premier ha poi ricordato che "siamo un Paese a democrazia sospesa": "Siamo al terzo governo non eletto", ha detto chiedendo ai suoi di andare avanti nell'opposizione: "Forza Italia c’è. Noi siamo ancora qui e faremo il partito repubblicano sul modello americano: il partito dei moderati".

Incontrando i senatori di Fi, Berlusconi ha ribadito il suo no all'Italicum e alla riforma costituzionale, dicendo che Verdini sa bene che il Nazareno era diverso da quello che è diventato nel tempo.

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 22/04/2015 - 16:30

Vorrebbe gentilmente spiegarmi, egregio Cavaliere, come mai lo ha appoggiato fino a questo punto di non ritorno? Lei, che è considerato da molti (secondo me a torto...) un grande statista, non aveva capito subito con chi aveva a che fare? Oppure, sottoscrivendo il famigerato e funesto patto del Nazareno, sperava di avere qualche salvacondotto o di riottenere una qualche forma di visibilità e di protagonismo nella scena politica italiana? Adesso ha perso la fiducia della maggior parte dei suoi elettori, ha condannato il Paese, ad almeno vent'anni di assoluto e incontrastato dominio della sinistra, e, per giunta, non ha ottenuto niente sul piano personale. Parafrasando il grande Gino Bramieri, mi verrebbe da chiederle: cuntènt, Berlusca?

Ritratto di ..superciuk...

..superciuk...

Mer, 22/04/2015 - 16:31

tutto il suo padrino

HANDY16

Mer, 22/04/2015 - 16:32

Ma senti chi parla!!

paolo1944

Mer, 22/04/2015 - 16:33

Già, tutto vero, peccato che con quella sciagurata vostra approvazione al senato ci avete messo il timbro. Il tutto per una fantomatica elezione di un capo delle stato amico. Quindi potere assoluto al Ciarlatano in cambio di una possibile grazia. Poveri polli! Avete dato il colpo di grazia all'Italia.

celuk

Mer, 22/04/2015 - 16:33

è un po' tardi...

Ritratto di perigo

perigo

Mer, 22/04/2015 - 16:34

Finalmente una buona notizia: Silvio Berlusconi torna ad attaccare frontalmente le inefficienze del governo e del suo presidente del consiglio. Finalmente Berlusconi in prima linea contro tutte le bigie madornali di una sinistra incapace congenitamente di amministrare e governare l'Italia.

Ettore41

Mer, 22/04/2015 - 16:36

Caro Berlusca e chi lo dice che il potere lo prendera' Renzi. Magari lo prendera' Salvini, o forse Forza Italia, nessuno lo sa con certezza, ma sempre meglio di questo caos universale in cui versa oggi l'Italia.

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Mer, 22/04/2015 - 16:38

ma va? che è successo, si è svegliato dal letargo? Poi passate le regionali che farà, tornerà a braccetto con Renzi?

linoalo1

Mer, 22/04/2015 - 16:42

Meglio tardi che mai?No di certo!L'obiettivo dei Sinistrati,era chiaro fin dall'inizio,ossia da quando Delirio Tremens Napolitano ha,forzatamente,destituto Berlusconi!Il loro obiettivo,è sempre stato la Conquista dell'Italia!Ed oggi,imbrogliando spudoratamente,ci sono finalmente riusciti!E tu,caro Silvio,ingenuamente,li hai aiutati!

ilbarzo

Mer, 22/04/2015 - 16:48

Renzi= il piccolo Stalin italiano.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 22/04/2015 - 16:49

Essere "bocciato" da uno che a stento arriva al 9% fa veramente paura !

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 22/04/2015 - 16:57

linoalo1 ingenuamente??? Lei ne è proprio sicuro? Io penso che il motivo fosse un altro, che naturalmente nessuno di F.I. ammettarà mai!

Atlantico

Mer, 22/04/2015 - 16:57

linoalo1, svegliati: le elezioni ci saranno ancora e potrà vincerle anche la destra. Certo, solo se non tutti gli elettori sono come te ...

INGVDI

Mer, 22/04/2015 - 16:58

Adesso se ne accorge che l'Italicum è una truffa? L'ha pure votato. Poveri noi!

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 22/04/2015 - 17:05

Sono Berlusconiano da sempre, ma questa volta non riesco a capire il Cavaliere. Fino a poco tempo fa era d’accordo, pur con piccoli distinguo, sull’Italicum. Ora bolla questa nuova legge come autoritaria. Mi ricordo che si era sempre lamentato che chi governa non ha abbastanza potere (ed è vero): questa legge mi sembra che rimedi in parte a ciò. Vorrei che qualcuno mi spiegasse questo voltafaccia. Capisco che, debole com’è, le prossime elezioni saranno perse da Forza Italia, ma il futuro di un paese si misura in tempi più lunghi. La volta successiva potrebbe rivincere ed avere più potere per governare. Non me ne capacito.

Libertà75

Mer, 22/04/2015 - 17:14

Che il PD stia cercando di reinstaurare la dittatura in Italia è evidente... mi domando se ci riusciranno come faremo a venirne fuori...

Libertà75

Mer, 22/04/2015 - 17:21

@ubidoc, da tanto fastidio che possa esprimere un'opinione qualcuno in dissenso dal partito del 41% alle Europee? Lei deve avere un certo disprezzo per la democrazia, è evidente... mi dica è fascista o comunista? ma in fondo non fa differenza

ex d.c.

Mer, 22/04/2015 - 17:22

Se il 60% degli Italiani non vota e se, come da proiezioni, il 30% dei votanti sarà favorevole a Renzi ci troveremo rappresentati da un parlamento di sinistra che rappresenta l'11% degli elettori. Prima di partire per il fine settimana rechiamoci ai seggi e votiamo FI . Rinunceremo a qualche ora di vacanza ma faremo molto per noi e per le nostre famiglie

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 22/04/2015 - 17:23

L'obiettivo credibile è di approvare le riforme così come formulate adesso e spaccare il PD prima delle elezioni politiche.

MEFEL68

Mer, 22/04/2015 - 17:30

Non voglio fare l'avvocato difensore di Berlusconi perchè non ne sono all'altezza. Fatto questo bagno di umiltà, devo dire che secondo me l'appoggio a Monti e Renzi non è stato un appoggio politico, ma di programma. Se non l'avesse fatto, in quel momento, con l'appoggio di re Giorgio, la sinistra avrebbe vinto alla grande e saremmo stati peggio di adesso. Il che è tutto dire. Quindi, meglio un mezzo sinistro che uno intero. Inoltre, la necessità di fare le riforme. Poichè alcune già erano state nel programma di Berlusconi, perchè non approvarle? Solo chi non è fazioso guarda al contenuto e non alla targa. In letargo ci sta, semmai, chi continua a votare per questi signori che ostacolano anche il loro leader, eletto con l'invenzione delle primarie. Vanto, fino a poco fa, del PD.

MEFEL68

Mer, 22/04/2015 - 17:33

@@@ Ubidoc- Anche tutti i partiti di sinistra che si attestano sul 4,5,6 % e che hanno sempre sparato a zero su Berlusconi ti fanno paura?

Ritratto di frank.

frank.

Mer, 22/04/2015 - 17:40

Belin, da che pulpito!

unosolo

Mer, 22/04/2015 - 17:40

è ora di cominciare come fecero loro " NO A PRESCINDERE SU TUTTI I FRONTI " governo ladro che spende i nostri soldi senza eliminarsi lo spreco .

Ritratto di frank.

frank.

Mer, 22/04/2015 - 17:42

Giorgio_pulici la questione è semplice". Berlusconi è d'accordo a dare più potere al premier se il premier è lui!

Beaufou

Mer, 22/04/2015 - 18:19

Già, Berlusca, Renzi ha fallito tutto, tranne una cosa: il modo di occupare il potere. L'avesse fatte lei, certe proposte, sarebbe caduto il mondo: invece con Renzi, niente. E lui continua a prendersi spazi alla sua maniera,mettendo tutti di fronte al fatto compiuto.E sa perché? Perché è partito dal lato giusto, contrariamente a lei. Sarebbe da ammirare, se non fosse per un piccolo particolare: è ignorante come una capra e non capisce nulla di economia, e porterà l'Italia a livello della Grecia.

Iacobellig

Mer, 22/04/2015 - 18:40

IL BUFFONE ISTITUZIONALE NON ELETTO DEVE ESSERE FERMATO SUBITO PRIMA CHE FACCIA CAPITOLARE IL PAESE COMPLETAMENTE!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 22/04/2015 - 19:01

Forza Legaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 22/04/2015 - 19:21

La condanna senza appello dello statista SILVIO BERLUSCONI toglie a renzi il diritto, morale, etico, politico di governare. Le alte e nobili parole dello statista pongono fine al governo renzi, peraltro mai votato e non voluto da nessuno. Qualora renzi non ne prendesse atto e non si dimettesse immediatamente si configurerebbe uno scenario di natura dittatoriale, cui il popolo risponderebbe con un novello 25 Aprile. Ma renzi non oserà sfidare il popolo a tal punto, le parole dello statista BERLUSCONI lo hanno smascherato, ora non ha più alibi dietro cui nascondersi.

angelovf

Mer, 22/04/2015 - 19:46

Lo dice adesso, ha scoperto l'acqua calda, doveva aspettarselo

soldellavvenire

Mer, 22/04/2015 - 19:53

a che punto è la fornitura di nipoti di mubarak? m'han detto che c'è stato un incidente... ah, era una nave? meno male, quelle viaggiano solo in aereo

elpaso21

Mer, 22/04/2015 - 21:28

Ma come fa a dire una cosa simile uno che ha fallito tutto in politica come Berlusconi,uno che a suo tempo disse che "avrebbe cambiato l'Italia", poi una volta presi i voti (con maggioranza bulgara), ha precisato: "non posso cambiare nulla, non ho poteri, sono un notaio", ma non sembra una presa in giro?, gli italiani hanno creduto di votare per un uomo forte, e poi si sono trovati a palazzo un uomo (si fa per dire) pavido, impotente e per giunta rassegnato. Ma poi quale destra rappresenta uno che vorrebbe che chi governa non conti nulla?

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 22/04/2015 - 22:20

L'età comincia a fare brutti scherzi, una legge ignobile proprio perché tu come nel porcellum ci hai messo le mani! Ma se è fatta a tua immagine e somiglianza! Sbruffone e ringrazia che ciò ho messo la S per rispetto dell'età avanzata!

moranma

Mer, 22/04/2015 - 23:20

queste cose dette da Berlusconi fanno solo sorridere

elpaso21

Gio, 23/04/2015 - 00:04

Ma come fa a dire una cosa simile uno che ha fallito tutto in politica come Berlusconi,uno che a suo tempo disse che "avrebbe cambiato l'Italia", poi una volta presi i voti (con maggioranza bulgara), ha precisato: "non posso cambiare nulla, non ho poteri, sono un notaio", ma non sembra una presa in giro?, gli italiani hanno creduto di votare per un uomo forte, e poi si sono trovati a palazzo un uomo (si fa per dire) pavido, impotente e per giunta rassegnato. Ma poi quale destra rappresenta uno che vorrebbe che chi governa non conti nulla?

WSINGSING

Gio, 23/04/2015 - 07:45

Renzi vuole il potere totale! Senti chi parla||

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 23/04/2015 - 08:24

Ci sono personaggi come Brunetta ed ora Berlusconi che dopo non aver fatto nulla,ma proprio nulla, per 20 anni, ora "bocciano" ogni proposta riformista.

Giorgio1952

Gio, 23/04/2015 - 09:22

Il Cavaliere Mascarato come sempre non ricorda quello che ha detto il giorno, lo smentisce oppure è stato male interpretato. Io ricordo che disse che avrebbe voluto avere il 51% dei voti, perché così avrebbe potuto fare le riforme che gli alleati e la Consulta "rossa" glielo hanno sempre impedito. "Renzi vuole il potere totale, il Premier è malato di bulimia di potere", così il Cav affossa in toto il governo. Invece Berlusconi si è affossato da solo, non mi stancherò di ripetere quello che ha detto Pansa a La7 ospite a Otto e mezzo il 14 febbraio, che definì "pessimo" il ventennio di Berlusconi e che il Cav "E' un signore di 78 anni che crede di comandare un partito inesistente".

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 23/04/2015 - 09:26

Renzi ha fallito proprio nel momento in cui sembrava avesse raggiunto il più ambizioso dei suoi traguardi. E noto che il PCI-PDS-PD cerchi da anni di ottenere da SILVIO il riconoscimento di "partito democratico" essenziale per poter ambire a governare il paese. E, da almeno vent'anni, SILVIO li ha costantemente valutati ma ha sempre ritenuto incompleto, se non inesistente, il loro tragitto verso la democrazia. Adesso pareva che SILVIO avesse abbassato benevolmente il Suo sguardo su Renzi al punto di ammetterlo più volte alla Sua presenza. Ma renzi ha tradito, e SILVIO lo ha escluso per sempre dalla vita politica. La sconfitta renzi è dolorosa anche per SILVIO che, da grande statista, aveva sperato in una opposizione democratica e non dogmatica.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 23/04/2015 - 09:47

Dopo queste uscite bisognerebbe impagliare un berlusconiano e metterlo in un museo prima che spariscano tutti. Si saprà così nel futuro che sono veramente esistiti.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 23/04/2015 - 09:49

Fin che ce n'è ancora qualcuno bisognerebbe impagliare e mettere in un museo un berlusconiano. E' giusto che i posteri sappiano che sono veramente esistiti.

apostata

Gio, 23/04/2015 - 10:11

Dispiace molto questo atteggiamento di berlusconi. Gli va dato atto di tanti meriti, ma questa volta tradisce se stesso. Lui ha indicato per primo le vere priorità e tra queste le riforme per consentire la governabilità e ora che la possibilità è a portata di mano rinnega tutto, anche quello che fino a pochi giorni aveva contribuito a costruire, rimette in gioco i suoi più malfamati nemici. Dispiace soprattutto che abbia perso la sintonia con il suo elettorato che adesso è spinto tra le braccia di renzi. La scelta attuale ha lo sbocco delle elezioni anticipate che se da un lato potranno far chiarezza, dall’alto costituiranno una grave perdita di tempo per il paese, inasprimento nei rapporti, apertura di spazi per demagoghi irresponsabili.

buri

Gio, 23/04/2015 - 10:13

mi meravoglio di constatare che Berlusconi scopre solo ora chi è veramente Renzi, un affabulatore bugiardo, fanfarone e vanaglorioso, una specie di capitano Fracasso, ma anche molto pericoloso perché riesce a piccoli passi ad appropriarsi di tutto il potere, non è capace di utilizarlo bene ma è sicuramente abile a causare guai

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 23/04/2015 - 10:28

Il gioco dell'oca. Se salta l'Italicum, in dirittura d'arrivo, si ritorna al punto di partenza. Nulla è modificabile in questo Paese di mxxxa, né mai lo sarà con questa costituzione, strumento perfetto per rendere ogni cosa immodificabile.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 23/04/2015 - 10:44

Caduta dal pero di Silvio o mero espediente per riconquistare un po' di consenso elettorale? Personalmente propendo per la seconda ipotesi. Babbeo chi abbocca.

Giorgio1952

Gio, 23/04/2015 - 10:52

buri guardi che è quello che ha cercato di fare Berlusconi in venti anni, voleva il potere assoluto con il 51% dei voti, come ho scritto nel mio precedente commento, i guai causati nel suo ventennio sono sotto gli occhi di tutti, per fortuna le "sue" leggi incostituzionali sono state bloccate dalla Consulta "rossa", perché i giudici sono tutti di sinistra, dai komunisti con "referendum" che sono il modo migliore di esprimere la democrazia dei cittadini!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 23/04/2015 - 11:05

L'Italicum e' la legge elettorale che FI ha scritto e votato insieme al Pd.Oggi si sfila ma ovviamente perde qualsiasi credibilita' nel momento in cui critica cio' che fino a ieri ha sostenuto e votato.E' una legge che dara' piu' forza ai futuri governi?Bene,finche' saranno garantiti i contrappesi va benissimo perche' proprio la governabilita' e' stata l'accusa di tutti coloro che si sono cimentati al governo e ci sarebbero tantissimi commenti passati di berlusconi in merito in questo senso.Renzi deve riuscire in questa impresa,il paese ne ha bisogno e ne ha bisogno anche il cdx che quando si rinnovera' e tornera' ad avere il consenso potra' avere anche i numeri per governare sperando che li usi meglio che in passato.

elpaso21

Gio, 23/04/2015 - 11:36

Ma Berlusconi è per l'ingovernabilità, il suo scopo, opportunista di piccolo cabotaggio come al solito, è che alle prossime elezioni non si ci sia una maggioranza in parlamento, in modo da poter appoggiare un governicchio di larghe intese a guida PD, basato su: "se mi condannate faccio cadere il governo".