Italicum, faccia a faccia Cav-Renzi "Non si è parlato di Quirinale"

Al centro del colloquio, l’iter delle riforme. Guerini: "Abbiamo ribadito a Fi la nostra posizione sulla legge elettorale". Gotor: "29 senatori contro i capilista bloccati"

Silvio Berlusconi è arrivato intorno alle 10:50 a Palazzo Chigi per incontrare Matteo Renzi. Al centro del colloquio, l’elezione del capo dello Stato e l’iter delle riforme. Ad accompagnare il leader di Forza Italia Denis Verdini e Gianni Letta, già presenti ai precedenti faccia a faccia tra il leader di FI e il premier. L'incontro avviene all'indomani dell'accordo siglato tra Angelino Alfano e il Cavaliere sul candidato per la corsa al Quirinale. "Abbiamo ragionato sul metodo per l'elezione del presidente, in 20 anni i moderati non ne hanno mai espresso uno, abbiamo deciso di riunire le forze che si riferiscono al Partito popolare per condividere la scelta di un capo dello Stato di area moderata che non sia del Pd. Ci vedremo nei prossimi giorni per indicare il nome, questa è stata una conversazione proficua sul metodo", aveva annunciato ieri il ministro dell'Interno. Adesso quindi Renzi è costretto a trattare. Perché se è vero che un presidente del centrodestra è impensabile con oltre 400 grandi elettori in quota Pd, è anche vero che il premier potrebbe essere messo ugualmente in difficoltà. L'incontro è terminato dopo circa un’ora.

Tuttavia, il Pd sostiene che il tema sul Colle non sia stato trattato. "Non si è parlato di Quirinale", ha detto Lorenzo Guerini, vicesegretario del Pd. E poi ha aggiunto in merito all'Italicum: "Abbiamo ribadito a Fi la nostra posizione sulla legge elettorale: no alle liste bloccate, sì a un meccanismo di capilista e preferenze, sì al premio alla lista per una legge elettorale che consenta la governabilità. Aspettiamo da FI in Parlamento la risposta adeguata a questa posizione".

Intanto il Movimento 5 Stelle prova a creare scompiglio all'interno del Pd. "Oggi al Senato è un giorno cruciale. Uniamoci per votare sì alle preferenze e contro le liste bloccate", ha scritto su Twitter il deputato del Movimento 5 Stelle Danilo Toninelli, che era tra i componenti della delegazione M5S al tavolo della trattativa con il Pd sulla legge elettorale. Anche la minoranza democratica (da Gotor ad altri senatori) si sta battendo sulla stessa direzione. Ma a chi domanda a Guerini se la minoranza dem si salderà con i 5 Stelle, lui si dice sicuro: "No". Ma Gotor contrattacca: "Ormai non c'è alcuna trattativa tra la minoranza Pd e i vertici del partito. E siamo in 29 senatori dem a confermare la linea del no ai capilista bloccati nell'Italicum. Ormai la discussione è solo con Berlusconi".

Commenti
Ritratto di .ilmarci0..

.ilmarci0..

Mar, 20/01/2015 - 11:51

e verdini che fa, non partecipa?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 20/01/2015 - 11:57

Al pensiero che il nome del futuro Presidente della Repunbblica sia condizionato dalle pensate di questi due venditori di fumo sento dei brividi scorrermi lungo la schiena.

tsox.silvio

Mar, 20/01/2015 - 12:06

Perchè è impensabile un Presidente del centrodestra?? Ha ragione Silvio, basta con questi sinistrati al Colle! GIANFRANCO FINI Presidente delle Repubblica!!

gioch

Mar, 20/01/2015 - 12:10

UN'INUTILE(PER GLI ITALIANI) ORA ALLO SPECCHIO.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 20/01/2015 - 12:16

E così il vecchio Cav. continua a ballare come un topino ammaestrato agli ordini del gattaccio fiorentino. Non per caso è andato là con verdini, non con Brunetta... E noi dovremmo ancora credere che Forza Italia è all'opposizione di questo governo? Per piacere, Cav., non continui a insultare la nostra intelligenza!

Gyro

Mar, 20/01/2015 - 12:27

Vogliamo lo streaming obbligatorio per legge in questo tipo di incontro! Anche i Grullini possono avere delle buone idea, il contrario è censura, l' opposto della democrazia!

no beluscao

Mar, 20/01/2015 - 12:29

simpaticoni stanno diventando compari di merende . Mancava solo Dudù e poi eravamo a posto .. Farsa Italia continua

antonioball73

Mar, 20/01/2015 - 12:55

RIVOLTANTE.semplicemente rivoltante.stiamo assistendo,silenti e impotenti,alla spartizione dell'italia da parte di 2 teste vuote,2 incapaci che esistono solo in virtu' dei soldi che i loro finanziatori occulti hanno regalato loro per curare i loro interessi a suon di leggine e condoni.chi volete che esca come pdr dalla concertazione di questi 2 esseri,un rappresentante degli italiani?scordatevelo.il nome partorito da questi 2 geni,rappresentera' gli evasori che devono far rientrare soldi,le organizzazioni criminali che devono ripulirli e mega aziende che dovranno avere appalti.io sono di sinistra,ma accetterei di buon grado salvini,la meloni(anche se e' civati l'unico che mi rappresenta)come premier pur di non assistere a questo scempio.qui bisogna prima votare e cambiare premier altrimenti amato o casini pdr non ce li toglie nessuno

Ritratto di lenin

lenin

Mar, 20/01/2015 - 13:02

wilegio Mar, 20/01/2015 - 12:16 E così il vecchio Cav. continua a ballare come un topino ammaestrato agli ordini del gattaccio fiorentino. Non per caso è andato là con verdini, non con Brunetta... E noi dovremmo ancora credere che Forza Italia è all'opposizione di questo governo? Per piacere, Cav., non continui a insultare la nostra intelligenza!...il vero problema l'hai centrato è la vs intelligenza...quella che manca..senz aoffesa ne...ahahha

quapropter

Mar, 20/01/2015 - 13:05

Hanno giocato a Monopoli...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 20/01/2015 - 13:12

Tutta la politica italiana ruota intorno a Berlusconi, così come la mancata pace nel mondo da lui perpetrata e ottenuta a suo tempo. Veramente Berlu sarebbe da eleggere al Quirinale, se non fosse per l'ingiusta condanna dei magistrati "democratici"... nel senso che desiderano di mettere le mani nel gettito fiscale per fregarselo. Malefatte che Berlu non permetterebbe. Anzi alcune toghe giudiziarie sarebbero da rottamare senza tanti complimenti.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 20/01/2015 - 13:13

"Non si è parlato di Quirinale": certo, e neanche di Mediaset, Rai e problemi giudiziari di Silvio. Solamente del bene del paese (risate)...

james baker

Mar, 20/01/2015 - 13:16

Se vero quello che penso io, SE, ripeto, sarà come dico io, " giuro di fare 5 capriole complete " nel posto, qualunque esso sia, dove mi trovero' al momento della notizia ... (ho sempre mantenuto le mie promesse). -james baker-.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 20/01/2015 - 13:19

Berlusconi non perda tempo,il faccia a faccia lo faccia con Salvini, l'unico con il quale potrebbe vincerle le elezioni.Senza Alf alf-ano e parassiti collegati.

Accademico

Mar, 20/01/2015 - 13:22

Scusate, ma perchè Casini? Che meriti ha? Che cosa ha "fatto" per dover essere compensato con emolumenti da nababbo? Perchè di questo si tratta. Ma perchè? Se chiedete di Casini al primo che vi capita a tiro, vi verrà risposto che è uno che non ha mai lavorato e che ha fatto della "politica" la sua fonte di reddito. E che fonte !!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 20/01/2015 - 13:24

Bene! E adesso cosa farà il nostro grande difensore? dopo mesi di proclami sulla inaccettabilità del premio alla lista, approverà anche questa? Tanto ormai non gli crede più nessuno: non ha niente da perdere.

ghorio

Mar, 20/01/2015 - 13:35

Sinceramente la coreografia sulla legge elettorale non la condivido. Bisogna smetterla di fare leggi elettorali all'italiana e a uso e consumo dei leader pro-tempore. Bisognerebbe copiare i sistemi collaudati di altre nazioni. Naturalmente la scelta per gli eletti deve appartenere agli elettori.

Vero_liberista

Mar, 20/01/2015 - 13:40

Vi dò in anticipo la notizia sul nome del candidato Presidente della Repubblica segreto che ha messo d'accordo Berlusconi e Renzi. sarà, udite udite, ANGELINO ALFANO. Motivi: va bene a Renzi perchè avrà per PDR un cagnolino scondinzolande, una nullià che non potrà mai fargli ombra, alle sue dipendenze, molto più che qualsiasi elemento del PD, alla luce di quasi 2 anni ormai di scodinzolate leccapiedi. Va bene a Berlusconi perchè non è un comunista PD, perchè è uno dei suoi amatissimi "moderati" da riunire in pace e concordia, addirittura ex segretario di Forza Italia, leader e delfino da lui amorevolmente allevato. Va bene al ALFANO perchè si incolla ad un altra prestigiosa poltrona migliore dell'attuale (con relativi stipendi, benefit, seggio di senatore a vita garantito ecc. ecc.). Il resto non conta. Evviva l'Italia!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 20/01/2015 - 13:58

"Non si è parlato di Quirinale". E' vero lo confermo , hanno parlato di gnocca e del Milan.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/01/2015 - 14:17

Di cosa hanno parlato? Di donne?

INGVDI

Mar, 20/01/2015 - 14:26

Povero Cavaliere con la sindrome di Stoccolma (o forse no: lucide trattative pro domo sua).

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 20/01/2015 - 14:27

E noi ci crediamo?

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 20/01/2015 - 14:30

Al solo nominare "Berlusconi", ecco saltano fuori come topi i kompagni sinistrati. Ma commentate gli articoli degli islamici e delle due oche giulive Vanessa e Greta (vostre consimili). o avete paura, temete forse di essere insultati?

Agostinob

Mar, 20/01/2015 - 15:06

Voi non potete immaginare quanto goda in questi giorni Renzi. La fortuna ha voluto che i fatti delle due fessacchiotte, unite ai fatti di Parigi ed a tutte le foto ed articoli su islamici (oggi c'è solo quello sui giornali) hanno spostato l'attenzione dell'opinione pubblica così che riesce ad evitare le pessime figure quotidiane sulle puttanate che fa. E' riuscito però a dire che stiamo uscendo, grazie a lui, dalla crisi ed è tanto furbo che ha portato a giustificazione il fatto che l'Europa ha mollato un po' i cordoni, che verrà acquistato debito pubblico, che il petrolio è diminuito ed altro ancora. Insomma, nella sua intelligenza, tutto questo è merito suo. Se non si parlasse più delle sgrillettate, farebbe forse rapire qualcun altro per tenere lontano i media da se stesso.

Agostinob

Mar, 20/01/2015 - 15:14

Dimenticavo: per dare a Renzi quel che è di Renzi, ha portato a supporto del fatto che le cose andranno bene grazie a lui, anche il calo dell'euro sul dollaro che avvantaggerà le nostre aziende ad esportare. Si può aggiunger altro per confermare il suo essere in gamba?

onurb

Mar, 20/01/2015 - 15:21

In un paese dove il presidente viene eletto dal voto dei rappresentanti del popolo, e non dal popolo stesso, è giocoforza che i partiti cerchino accordi. Oggi Renzi, che non mi piace per nulla, lo fa alla luce del sole, nel senso che informa l'universo mondo sul fatto che si incontra con Berlusconi. Ieri, e parlo di decenni fa, gli incontri si facevano nottetempo lontano dai riflettori. I sinistrati evidentemente sono come gli struzzi: ciò che non vedono (vedevano) per ciò stesso non esiste (esisteva). Quando Bersani ha preteso nel 2013 di fare tutto da solo è finito come ben sappiamo: rottamato.

Non so

Mar, 20/01/2015 - 15:41

Memphis, ... loro lo vendono, tu lo compri!

Ernestinho

Mar, 20/01/2015 - 16:15

Ed ieri sera Renzi ha fatto altri proclami a "Quinta Colonna", tra le quali: "siamo sulla strada buona", "vedo segni di ripresa" ecc. Opinioni sue personali non suffragate dai fatti: chieda ai tanti esodati, pensionati, disoccupati ecc. Ed ha insistito ancora sulla elemosina degli €. 80, del tutto anticostituzionale perché elargiti soltanto ad una categoria di italiani, Ed intanto le tasse aumentano ancora!

Atlantico

Mar, 20/01/2015 - 16:45

Incomprensibile come Berlusconi non abbia ancora chiesto la tessera del PD.

magnum357

Mar, 20/01/2015 - 17:35

Solite manovre per fare vaccate !!!!!!

cesaresg

Mar, 20/01/2015 - 17:36

E' straordinario quando il Presidente Berlusconi dice A o B o qualche giornalista dice che berlusconi ha bevuto il caffè al bar o altro ecco i sudici mafiokomunisti che escono dai loro tuguri per vomitare tutto il fiele che hanno accumulato in questi ultimi tempi. Credono di fare gli spiritosi, ma fanno solo pena e ribrezzo. Non avete ancora capito che dopo gli ultimi avvenimenti sia a Roma (Roma Mafiosa) in Liguria e altre amenità siete solo diventati dei poveretti da...rottamare.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 20/01/2015 - 18:28

La voce del padrone. Schiocco di dita del nuovo padroncino fiorentino e, voilà, il premio alla lista va bene. i capilista nominati pure, e siamo tutti d'accordo. Come dite? Che fino a ieri siera fieramente e gagliardamente opposto a queste soluzioni' Ma cosa volete che sia! Questo succedeve "prima". Adesso il padrone ha richiamato all'ordine, ha pronunciato qualche parolina magica ed ecco che siamo tutti d'accordo. Certo che deve avere una bella forza di pesuasione, quello lì!

beale

Mar, 20/01/2015 - 18:42

per me,pur essendo liberale da sempre,ha ragione Gotor. Tutti a riempirsi la bocca con la democrazia quando sembra di scivolare verso una monarchia inclassificabile che contempla una camera alta (senato a nomina regionale) ed una camera bassa - si fa per dire - in cui il 70% è di nominati in base alle simpatie dei segretari di partito ed il 30% da giocare come campionato di promozione per passare all'elezione successiva nella rosa del 70%.Questa riforma piace all'Europa poichè neutralizza la sovranità popolare.Dobbiamo confidare nella Grecia dove il popolo, nonostante tutto, non si è ancora piegato.

Miraldo

Mar, 20/01/2015 - 18:50

Renzi Berlusconi e Grillo con i vostri partiti siete il cancro dell'Italia.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 20/01/2015 - 19:37

E nel Pd scoppia la bufera ............ehehehehe mentre FITTO E BRUNETTA ballano la tarantella

Pinozzo

Mar, 20/01/2015 - 19:56

Povero Preg, ormai completamente a 90 con Renzie.. e i bananiotes rosicano!

Pinozzo

Mar, 20/01/2015 - 19:58

AHI AHI CARAMBA EEEEH MEU AMIGO CHARLIEEE povero vecchierel canuto e stanco, ormai obbedisce a bacchetta al fiorentinuccio, e i bananas si disperano EEEEEH MEU AMIGO CHARLIE BROWN CHARLIE BROOOWN...

james baker

Mar, 20/01/2015 - 20:19

Ma cosa sta facendo Berlusconi ? Ma quali riforme ? La riforma é che al posto del Parlamento, le leggi le sta facendo il pifferaio con la copertura di Berlusconi. Questo non é Forza Italia, questa non é la Libertà. Io per adesso, non so se voi lo avete capito, ma qui la gente continua a morire di fame e il venditore di pentolame avanza imperterrito. - Berlusconi, tu come la spieghi questa faccenda ? -james baker-.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Mar, 20/01/2015 - 20:25

Ma chi vorra` mai piu` investire in un'Italia nelle mani di due extraparlamentari pregiudicati, con un'opposizione che ha la forma di un terzo extraparlamentare pregiudicato + un "Imam Padano" che abbaia alla luna?

INGVDI

Mar, 20/01/2015 - 20:49

Cavaliere sia coerente, si allei con il suo pupillo (Renzi) anche formalmente, prenda la tessera PD.

Vero_liberista

Mar, 20/01/2015 - 22:02

Mah, ho il sospetto che Berlusconi sia un caso psichiatrico: siccome l'uomo si crede da sempre un Dio in terra immortale e quindi non ha mai perdonato agli italiani di non avergli mai dato la maggioranza assoluta dei consensi, di fronte a cotanto affronto, a deciso di fargliela pagare: non avete voluto me? allora beccatevi la dittatura eterna della sinistra grazie agli utili idioti di centrodestra che vogliono, per convenienza propria, la sinistra al potere fingendo di essere di centrodestra: da Follini, a Dini, a Mastella, a Casini, a Monti ecc. ecc. E prenderli meglio per il sedere issa come leader di Forza Italia la quintessenza giovane di tale stirpe, Alfano, allievo prediletto di DeMita, guardacaso. La scelta delle alleanze e del nome del candidato presidente della repubblica, un "moderato"(leggi democristiano di sinistra) che garantisca ancora decenni di sinistra al potere, è la logica conseguenza di tale disegno di vendetta. E forse l'Italia se lo merita...

Ritratto di camillo75

camillo75

Mar, 20/01/2015 - 23:54

Avanti così!!in barba ai comunisti ammuffati conservatori della minoranza pd e ai vili voltagabbana del centrodestra(leggi alfano,fitto...).presto vi toccherà cercarvi un lavoro..