Berlusconi: "Renzi per una volta ha mantenuto la parola"

Il Cavaliere ai suoi commenta soddisfatto le dimissioni di Renzi: "Aveva detto che si sarebbe dimesso e lo ha fatto"

"Renzi per una volta ha mantenuto la parola: aveva detto che si sarebbe dimesso e lo ha fatto", È il primo commento a caldo di Silvio Berlusconi.

L'ex premier parlerà ufficialmente domani, ma da Arcore trapela che dopo le dimissioni di Matteo Renzi il Cavaliere attende con fiducia le prossime mosse di Sergio Mattarella. "Ora ci aspetta una grande battaglia", aveva detto il leader azzurro davanti al seggio elettorale di Milano, "Ho subito processi e ingiustizie. È anche la mia rivincita".

"Renzi si deve dimettere, game over", aveva invece scandito Renato Brunetta prima dell'annuncio di Renzi, "Renzi se ne va e con lui c'è la sconfitta dei poteri forti, delle società finanziarie speculative, di chi ha giocato sulla pelle del nostro Paese".

Ora, Berlusconi lo ha ripetuto più volte nei giorni scorsi, è necessario un tavolo con tutte le forze responsabili per mettere a punto una nuova riforma elettorale con cui andare al voto il prima possibile. Ma il boccino è ora nelle mani del Presidente della Repubblica e per il Cavaliere è il momento di essere uniti, per il bene del Paese.

Commenti

Libero1

Lun, 05/12/2016 - 02:53

Caro Silvio non vendere la pelle dell'orso prima di averlo ucciso.Il raccontaballe clown toscano e' una persona inaffidabile che potrebbe cambiare idea come ha fatto molte volte.

acam

Lun, 05/12/2016 - 04:56

un'osservazione umile piccola piccola follini casini buttiglione fini alfano verdini condannati insime ad altri meno noti all'irrilevanza per aver tradito silvio. ora il centro destra deve produrre fatti sen no vuol essere assorbito dal comico di turno, le riforme sono necessarie e improrogabili, quali? che iddio li aiuti ad eliminare la carta inutile.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 05/12/2016 - 05:49

Speriamo che l'esperienza di Roma abbia fatto riflettere Salvini e Meloni. Uniti si va avanti, al di là dei propri personali interessi c(é l'interesse dell'Italia. L'affluenza record dimostra che gli italiani vi hanno dato una possibilità e per voi é l'ultima spiaggia. Se sprecate questa occasione siete morti politicamente, nessuno più vi darà fiducia ed il nostro Paese sprofonderà nel caos. POLITICO AVVISATO - POLITICO MEZZO SALVATO

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Lun, 05/12/2016 - 05:59

In effetti in questo è stato coerente,e per la prima volta sincero.Lo ha detto e lo ha fatto.Quindi?RESA INCONDIZIONATA.Ed Onore delle Armi.

Iacobellig

Lun, 05/12/2016 - 07:17

NON POTEVA FARE DIVERSAMENTE. QUESTA È LA SORTE CHE SPETTA AI BUFFONI INCAPACI INCOMPETENTI NON ALL'ALTEZZA PIENI DI SPOCCHIA E ARROGANZA DI CHI SA DI ESSERE RACCONANDATO! NON TANTO DIVERSO DA QUELLO CHE ACCADE NELLE AZIENDE PUBBLICHE E PRIVATE ITALIANE.

Silviovimangiatutti

Lun, 05/12/2016 - 07:59

Caro Silvio, pur con tutte le sue incapacità Renzi questa volta proponeva un cambiamento uguale a quello che avresti voluto tu per i tuoi governi: maggiore potere e autonomia. Questa volta avrebbe dovuto vincere il SI. in questa fase dell'economia italiana, era davvero il caso di far cadere un governo, esporci alle speculazioni dei mercati, alla possibilità che il prossimo sia un governo di estrema sinistra ? Intanto gli immigrati continueranno ad affluire in massa, l'Itaila continuerà a far parte dell'Euro, i giovani ambiziosi continueranno ad andare all'estero e il famoso "spread" utilizzato per farti fuori ricomincerà ad andare alle stelle. Il SI non avrebbe mai raggiunto il 51% e nostro malgrado neppure TU lo raggiungerai mai più.