Berlusconi-Salvini, è gelo Niente vertice su Roma

I sondaggi in mano all'ex premier danno Lega e Forza Italia appaiate al 14%. Meloni ottimista sulla ricomposizione, verso l'incontro ad Arcore

Berlusconi va all'affondo di Renzi sull'immigrazione mentre resta il gelo col Carroccio. C'è tanto Milan nei pensieri del Cavaliere che oggi dovrebbe far visita a Milanello per lanciare Brocchi, neo condottiero dei rossoneri. Ma non manca la politica con, ovviamente, dei chiaroscuri. Il modello Milano è quello vincente e proprio a Milano domani, se passerà la noia al piede, il Cavaliere punterà verso la fiera per presenziare al Salone del mobile. Un'occasione per lanciare Parisi che tutti i sondaggi danno in forte recupero sul candidato del centrosinistra, Sala.

Bocce ferme, invece, sullo spinoso caso di Roma. Mentre Giorgia Meloni fa capire che un faccia a faccia con il Cavaliere sarà imminente («Ho in programma di parlare con Berlusconi nei prossimi giorni ma sono sempre molto ottimista sulla ricomposizione del centrodestra») dalle parti azzurri si glissa: «Per ora non è in agenda». Non solo: pare che in più occasioni Salvini abbia cercato di mettersi in contatto con Arcore ricevendo però un picche. Per ora il Cavaliere si nega al capo del Carroccio, confermando il gelo tra i due. Almeno per ora. Poi, quando lunedì dovrebbero arrivare altri sondaggi, la situazione potrebbe avere degli sviluppi. Quotidiani sono gli spifferi secondo cui, visti i sondaggi, Berlusconi mediterebbe di scaricare Bertolaso; ma ufficialmente lo si nega con forza: «Berlusconi vuole abbandonarmi e sostenere Marchini? È un pettegolezzo. Ho parlato con Silvio quattro volte ieri, e non mi ha detto nulla», taglia corto Mister Emergenze; mentre Antonio Tajani ribadisce: «Il candidato di Forza Italia è Bertolaso, non abbiamo nessuna intenzione di spingerlo a ritirare la candidatura, anzi siamo impegnati per la sua campagna elettorale. Poi i giornali possono scrivere quello che vogliono. Abbiamo inviato a tutti i giornali il simbolo di Fi con Bertolaso candidato sindaco, pure il giorno delle elezioni diranno che Bertolaso si ritira. Se poi qualcuno vuole fare un accordo con noi, porte aperte. Io credo in un centrodestra che vada da Storace a Marchini, ma non può essere Forza Italia a fare marcia indietro, perché siamo stati gli unici coerenti».

L'incoerenza leghista è quella che dà più fastidio all'ex premier che, tuttavia, è rinfrancato dagli ultimi sondaggi targati Euromedia: Lega e Forza Italia sarebbero quasi appaiati attorno al 14 per cento. Se così fosse, il Carroccio dovrebbe ridimensionare le sue richieste. Lega con cui, sui temi di politica nazionale, si continua ad andare d'accordo in funzione anti-Renzi. Ed è proprio su uno dei talloni d'Achille del premier che Berlusconi vuole puntare. Ossia l'immigrazione. Mercoledì prossimo, infatti, l'ex premier sarà a Roma per un faccia a faccia con Manfred Weber, presidente del Ppe all'Europarlamento. La situazione è critica, con l'Austria che minaccia di chiudere il Brennero mentre già si prevede un'altra ondata di sbarchi da sud. L'opinione di Berlusconi è che il governo non stia facendo nulla a questo proposito e che un premier «abusivo e non eletto da alcuno» continua a minimizzare il problema.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/04/2016 - 08:56

I due cervelloni, con la partecipazione attiva della Meloni "cambia idea", stanno distruggendo la destra, che al momento vediamo frantumata in cinque parti, di cui due ormai totalmente fuori gioco. Questa è l'eredità che suo malgrado ci sta lasciando un Silvio sempre più distante dalla realtà. De profundis.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 16/04/2016 - 09:08

I due più grandi IMBECILLI, che dopo anni di sacrifici fatti per detronare la Democrazzia, ORA SI PERDONO IN UN LITIGIO, e si fanno soffiare l`alloro dandolo in regalo ai 5 STELLE!!! idioti patentati.

un_infiltrato

Sab, 16/04/2016 - 09:20

Posso - rispettosamente - scompisciarmi (dalle risa)?

katy61

Sab, 16/04/2016 - 09:27

A Salvini dico, continua così siamo con te!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 16/04/2016 - 09:31

e certo! salvini ha fatto un errore grosso come la germania! prima diceva di essere d'accordo con berlusconi, poi si sfila? non è cosi che si rispettano i patti e gli accordi! ha fatto male salvini, e ora dovrà cavarsela da solo! anche io glielo avevo detto di stare attento, per due volte via email, ma non ha voluto assolutamente capire! ora si è bruciato con le sue stesse mani. ciao ciao ! corri da solo che è meglio!

MEFEL68

Sab, 16/04/2016 - 09:33

Ecco, queste sono le str...upidaggini che fanno vincere l'indegna e pericolosa sinistra.

Zanello Piero

Sab, 16/04/2016 - 09:38

Spero che Berlusconi mantenga Bertolaso come candidato sindaco di Roma, indipendentemente dai sondaggi (che sembrano pilotati) e dalle argomentazioni degli inaffidabili Salvini e Meloni. E' ora di smetterla con i dietro-front e con i compromessi al ribasso, che sminuiscono (se ancora ce ne fosse bisogno) la credibilità di FI. Come tutti possono vedere, proprio per questo declino di credibilità e visibilità, i politici di FI non vengono quasi piu' invitati ai talk-show televisivi.

Atlantico

Sab, 16/04/2016 - 09:42

Destra italiana ridotta in macerie, colpa dei 'professionisti della politica' e dei 'traditori': sia ben chiaro.

xgerico

Sab, 16/04/2016 - 10:01

Ma non l'avete ancora capito, a loro interessa solo e soltanto qualche "scranno" in Comune, poi va come va!

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 16/04/2016 - 10:10

"Un gelato al limon...spofondati in fondo a una città".

un_infiltrato

Sab, 16/04/2016 - 10:47

@Zanello Pietro (Sab, 16/04/2016 - 09:38) - Perdoni la crudezza: Ella non ha capito niente!

tonipier

Sab, 16/04/2016 - 10:47

" SE SONO PERSONE RISPETTABILE, PERCHE' DARSI LA ZAPPA SUI PIEDI?"

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 16/04/2016 - 10:48

Forza Salvini. archiviare quanto prima l'opposizione responsabile.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 16/04/2016 - 11:22

Roma è una città marcia e incivile, da secoli ormai. Si merita pravda99 e grillame. Non perdiamoci altro tempo.

INGVDI

Sab, 16/04/2016 - 11:30

Per Berlusconi l'avversario nella sostanza è diventato Salvini, a parole continua ad esserlo Renzi.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Sab, 16/04/2016 - 11:43

La sciagurata e fallimentare scelta degli inaffidabili duo S-M di seminar zizania in famiglia per qualche lenticchia in più, oltre che meschina sarà per loro il boomerang che rivelerà la miseria della loro leadership. Mi dispiace, rispetto a quanti gli hanno preceduti pensavo fossero di un'altra razza... e Silvio: da questi amici mi guardi Dio!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 16/04/2016 - 11:51

ATLANTICO E XGERICO, ma come mai criticate sempre e solo destra, quando c'è parecchio da criticare sulla sinistra, che fa ben peggio di quanto possa fare Berlusconi o Bertolaso o Salvini? Siete malati, appena leggete Berlusconi, fate come gli squali, che appena sentono odore di sangue....

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 16/04/2016 - 11:52

Lasciate Roma a ladri, opportunisti, tangentisti,mafiosi,fancazzisti,comunisti,nani , ballerine e contraffattori di scontrini! I grillini hanno governato ,al massimo,un condominio, Berlusconi aspetta la sentenza di Strasburgo, i sinistri possono governare a Rebibbia, l'unica con esperienza di governo è la Lega, in caso contrario saranno gli illustri succitati a governare la città. Andrà a finire così,senza dubbio!

michetta

Sab, 16/04/2016 - 12:22

Non ho mai compreso, come i politici di tutte le fatte e tempi, non trovino nelle loro celluline grigie, spiragli di accondiscendenza ed umilta'. Nessuno di loro, osa mai scendere dalla scala piu' alta, anche se evidente il pericolo! Oggi, come oggi, l'utilita' di unione e' impellente. Se non la si fa', per colpa dei ragionamenti tipo-Tajani, significa proprio essere masochisticamente fuori di capoccia. Si smussi, si tagli, si ricongiunga e si addivenga alla soluzione migliore per VINCERE, tenendo presente sempre pero', che i ROM, etc., etc., la VIOLENZA, etc.., etc., ed infine le TASSE etc., etc.. TUTTI AL VOTO!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 16/04/2016 - 12:27

Questo grande esempio di coerenza, che prima fa votare ai suoi le riforme del cialtrone fiorentino, poi fa marcia indietro. Adesso, il suo unico scopo è fare in modo che il centro-Destra non governi a Roma: evidentemente l'impresa lo spaventa non poco.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 16/04/2016 - 13:49

Certo che se il federatore del centrodestra non risponde al telefono a Salvini, deve essere sicuramente colpa delle Lega. Sappiamo tutti infatti come Silvio abbia aperto al dialogo e gentilmente proposto Bertolaso. Ora sta agli altri federarsi intorno alla posizione proposta, non certo a Silvio a fare un passo indietro. Dopotutto i federatori e gli statisti non possono sempre e solo usare le buone, ogni tanto occorre usare anche le cattive per federare tutti, anche i federalisti. Cordialità

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Sab, 16/04/2016 - 13:55

Tra Nazareno e Bertolaso che fa certe pericolose dichiarazioni di apertura all'illegalità rappresentata dai Rom, Berlusconi secondo me dovrebbe dare una registrata al suo indrizzo politico, perché serve davvero ancora una persona capace e intelligente come lui, che però, per generosità e bontà che lo hanno sempre contraddistinto, ha consentito ingenuamente a molti arrampicatori sociali e intrallazzatori di inserirsi nel suo partito per farsi i comodi propri, rovinando la messa in pratica dell'idea liberale e liberista.

Atlantico

Sab, 16/04/2016 - 14:36

mortimerqualcosa, svegliati, a Roma è in corso una battaglia tra Berlusconi e Salvini per la leadership della destra italiana ridotta ad un cumulo di macerie fumanti. Svegliati, Salvini è oggi l'avversario di Berlusconi e tu sei l'unico italiano che non se ne rende ancora conto. Ripeto, SVEGLIATI

atlante

Sab, 16/04/2016 - 15:37

Salvini è il più capace. E' a lui che bisogna fare riferimento come leader di uno schieramento identitario ed antitasse. Gli italiani sono stanchi dell'immigrazione selvaggia. Basta con questi "moderati" sempre pronti a tradire ed a passare con la sinistra. Si crei una vera "destra" con un programma chiaro: "L'Italia agli italiani" e si vada alle urne. E vediamo se gli italiani vogliono davvero suicidarsi affidandosi ai farabutti del PD.

AH1A

Sab, 16/04/2016 - 16:26

Capre

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 16/04/2016 - 16:34

mauriziogiuntoli - Cos'e`, non le piace Paolo Conte...? Beone!

Atlantico

Sab, 16/04/2016 - 16:44

Salvini è capace solo di aprire bocca per dare aria ai denti ed al palato che ne ha bisogno. La lega ha governato circa 12 anni e sarà ricordata per le sedi secondarie dei ministeri a Monza, insomma per il nulla sotto vuoto spinto. Salvini è un assenteista cronico a Bruxelles ( cercatevi su YouTube i video in cui gli altri parlamentari europei gli contestano le assenze e l'incapacità totale e lui con le orecchi basse ripete come un tonto "ci sta, ci sta" ), è un inutile chiacchierone che sapendo benissimo che non governerà mai passa il tempo a dire no su tutto a chi governa. Solo i gonzi semiignoranti come lui possono credere a quel che dice questo 'statista' con l'orecchino che confonde gerundio e participio. Dieci volte meglio Berlusconi, senza dubbio.

alkt90

Sab, 16/04/2016 - 16:50

Il centrodestra deve stare unito!