Berlusconi scende in campo: "Campagna con Bertolaso"

Il leader Fi pronto a tirare la volata a Mr. Emergenze nella Capitale. Lo staff del candidato: nessun passo indietro in favore di Marchini

Berlusconi scende a Roma per tirare la volata al suo candidato. Sebbene tra Bertolaso e Marchini continui lo scambio di cortesie, il tandem resta difficile. Un po' perché nessuno dei due sarebbe disposto a fare il secondo dell'altro; un po' perché Forza Italia resta un partito in fibrillazione e l'eventuale passo indietro a favore di Alfio provocherebbe altre scosse telluriche. In ogni caso il Cavaliere non molla Mister Emergenze ed è disposto a «metterci la faccia», dando non una mano ma due. Il modello Polverini, insomma: la sindacalista, nel 2010, venne candidata alla Regione e, con l'aiuto determinante del Cavaliere in campagna elettorale, sbaragliò gli avversari e divenne governatore. Berlusconi e Bertolaso si vedranno oggi ed è probabile che concorderanno i prossimi passi della campagna elettorale. Nessun ripensamento: per Berlusconi, è Mister Emergenze la persona giusta perché «è un non politico e ha un curriculum di tutto rispetto; proprio come Parisi». Peccato, però, che a Milano l'«uomo del fare» abbia calamitato tutti i partiti del centrodestra mentre a Roma l'alleanza s'è sfilacciata. Il che non vuol dire, tuttavia, che l'ex premier voglia metterla in discussione altrove o per le prossime politiche.

Intanto l'ex capo della Protezione civile continua la sua corsa tra rivelazioni e mosse tattiche. La prima è quella confidata al Corsera: «Ero disposto a fare un passo indietro per trovare una convergenza con Marchini perché non sono uno attaccato alla poltrona; ma poi Forza Italia l'ha impedito perché questo avrebbe compromesso per sempre l'alleanza a livello nazionale con la Lega e Fratelli d'Italia». Un concetto, questo, che sembrava ribadito anche ieri a SkyTg24 ma poi smentito dall'entourage dell'ex capo della Protezione civile: nessun passo indietro a favore di Marchini. C'è, però, una grande apertura di credito all'imprenditore che infatti risponde: «Ringrazio Bertolaso perché dire, in un'intervista, che lui è pronto a fare un passo indietro per un suo competitor è un fatto particolare e anomalo che dimostra che Bertolaso ha più a cuore Roma che la poltrona. Gli fa onore: dimostra che è di una pasta diversa rispetto agli altri». «Uno scambio di cortesie e nulla di più», giurano in ambienti azzurri. I due si sarebbero sentiti ieri: ma la telefonata sarebbe stata cordiale ma non politica. «Hai detto che io e te saremmo come Spalletti e Toti. Mi premeva sapere chi dei due è Spalletti e chi Totti», avrebbe chiesto Marchini a Bertolaso.

Insomma, si va avanti così con Mister Emergenze sempre in corsa e disposto a esternazioni prettamente politiche: «La città è talmente ridotta male che ci vorrebbe un governo di larghe intese per rimetterla in piedi», dice. Anche se, però, minimizza la frantumazione del centrodestra: «Ce la faccio perché i romani sono persone intelligenti». Quindi arriva la conferma su elemento della sua squadra: «Se vinco il mio assessore al bilancio sarà Gianfranco Polillo: persona di grande capacità e conoscitore della situazione economica di Roma».

Commenti
Ritratto di yalen

yalen

Mer, 27/04/2016 - 08:22

mai che voto bertolaso

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 27/04/2016 - 08:42

Lo statismo e la popolarita' di Berlusconi trionferanno come al solito. Sappiamo tutti che Silvio fara' vincere Bertolaso e tirera' la volata verso una vittoria sfolgorante anche alla faccia degli alleati. E' lo statismo che fa la differenza tra un politico normale e Brlusconi. Statismo ad altissimi livelli ed alta frequenza che trasmette energia nell'etere in tutto il territorio nazionala ma sempre entro i limiti della ionizzazione . Un presidentissimo che pur sfidando le forze della natura opera entro i limiti delle leggi della fisica. Forza Italia!

un_infiltrato

Mer, 27/04/2016 - 09:16

Cavaliere, Le voglio bene, mi creda: a Roma vince Marchini. Tutto il resto è noia. E non vince neppure l'integerrimo Giacchetta, anche se avrebbi, in aggiunta, le phisyque du rol.

mifra77

Mer, 27/04/2016 - 09:22

Patetici! non hanno capito che a tavolino si possono scegliere soluzioni vincenti, come quelle perdenti! Perché scelgano la soluzione perdente? Anche le partite di calcio si possono vincere sul campo e d invece qualcuno si vende!La solita storia di chi sa di perdere e si allea con il vincitore certo. Presto anche Berlusconi passerà nelle file del PD.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 27/04/2016 - 09:24

Cavaliere, Lei hà cambiato le sorti del paese, MA ORA CON Bertolaso, """STÀ TAGLIANDOSI LE GAMBE, PER COCCIUTTAGINE""" !!! SE PROPRIO CI TIENE ALLE SORTI DEL PAESE E VUOLE CACCIARE Renzi E CATTO-COMUNISTI, ASCOLTI LE VOCI DEI SUOI SUDDITI E NON SIA TESTONE. SOLAMENTE UNITI, SI BATTE LA CONTROPARTE!!!

acam

Mer, 27/04/2016 - 10:15

io vedo i CD messo male ma tutti i miei auguri a Bertolaso

ex d.c.

Mer, 27/04/2016 - 10:17

Marchini può avere un futuro politico come sostenitore di Bertolaso, altrimenti sarà una meteora. La Meloni ha diviso la dx, se i romani hanno seguito la vicenda raccoglierà pochissimi voti. E' una vergogna che i terremotati dell'aquila non facciano campagna elettorale per Bertolaso dopo quello che ha fatto per loro

Ritratto di Valance

Valance

Mer, 27/04/2016 - 10:27

Andare con quattro candidati, potrebbe essere un giochetto per far scannare il PD e i 5stelle fra loro. Ritirandone tre, all'ultimo momento, il candidato rimasto avrebbe gioco facile… Ma non credo sia questa la tattica. Non sono abbastanza intelligenti – come continuano, ostinatamente, a dimostrare, pensando forse che qualcuno ancora non ci creda.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 27/04/2016 - 10:52

#Carlito Brigante - 08:42 La fiducia, nella vita, è tutto. Anche per i patiti della letteratura di fantascienza.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mer, 27/04/2016 - 10:58

Ora che il "guanto" è stato raccolto dal nonnino voglio vedere come lo affronteranno le due irridenti mezze tacche.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 27/04/2016 - 11:04

Due futuri perdenti, per mancanza di voti

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mer, 27/04/2016 - 11:18

I due "caprioli" vedono Silvio nell'arena: Io speriamo che me la cavo.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 27/04/2016 - 15:04

Berlusconi alla ribalta: da una parte finge di battersi contro Renzi, dall'altra vuol bastonare Salvini e Meloni. Bertolaso è lo strumento scelto per questo giochetto di bassa caratura politica. Ma lo strumento dell'eroico Silvio sa qual è la sua funzione? oppure crede veramente di essere l'uomo della Provvidenza? la sua professionalità nel conteggiare la popolazione dei topi di Roma è pari alla grande rivelazione del mezzo da mettere in campo per farli sparire (l'idea geniale: ... la de-rattizzazione ...stupefacente scoperta! A quando il conteggio delle buche sull'asfalto per rinvigorire politicamente i "moderati"?