Berlusconi: "Se l'Europa non cambia inevitabile tornare alla lira"

Il Cav: "L'euro è un’idea giusta, nata e gestita in modo sbagliato". E attacca l'Ue: "Impone regole che aggravano l'Italia"

I mercati europei sono in fibrillazione. Si avvicina l'eventualità di un'uscita della Grecia dall'Eurozona. In una giornata segnata dalla chiusura per festività delle Borse di Londra, Francoforte e Wall Street, piazza Affari è affossata dalle vendite, trascinata dai bancari, sulla scia dei timori per la situazione greca dopo che il ministro dell'Interno Nikos Voutsis ha ufficializzato che la Repubblica non dispone dei fondi necessari a pagare le prossime tranche dei rimborsi dovuti al Fondo Monetario Internazionale, dopo aver onorato una recente scadenza utilizzando i Diritti speciali di prelievo. Ma non è solo Atene a ventilare un addio alla moneta unica. Anche in Italia potrebbe rivelarsi un'ipotesi tutt'altro che lontana.

Per Silvio Berlusconi il punto non è l'euro in sé, ma l'Unione europea. In una intervista al Giornale dell’Umbria, il leader di Forza Italia mette sul banco degli imputati gli euroburocrati di Bruxelles accusandoli apertamente di non fare le leggi per gli europei, ma contro. Leggi che rendono la moneta unica un peso che affossa il sistema economico anziché rilanciarlo. Tanto che discutere sul dentro e fuori all'euro, per il Cavaliere, è un "falso problema". "Il ritorno alla lira sarà inevitabile, che lo si voglia o no - spiega Berlusconi - se l’Europa continuerà ad agire come ha fatto in questi anni di crisi, ponendo regole e comportamenti che hanno aggravato la situazione di paesi come l’Italia". Per il leader di Forza Italia, "l'euro è un’idea giusta, nata e gestita in modo sbagliato".

Le spinte euroscettiche stanno, a poco a poco, contaggiando tutto il Vecchio Continente. Mentre in Polonia l'euroscettico Andrzey Duda ha portato a casa le elezioni con il 53% delle preferenze, il premier David Cameron studia la strada per traghettare la Gran Bretagna fuori dall'Unione europea. Tanto che a Banca d'Inghilterra valuta le conseguenze sull'economia e la finanza di una eventuale uscita. La notizia dello studio, che avrebbe dovuto rimanere riservato anche all'interno della stessa Banca, è arrivato invece "inavvertitamente" al Guardian, con la copia di una mail con i dettagli dell'operazione, una mail inviata lo scorso 21 maggio a quattro dirigenti dell'istituto dalla segreteria di Sir Jon Cunliffe, il vice direttore per la stabilità finanziaria incaricato di condurre lo studio a cui è stato dato il nome in codice di Bookend.

Commenti

Roberto Casnati

Lun, 25/05/2015 - 16:41

Tutto, ma proprio tutto era stato previsto da Margaret Thatcher, ma fu considerata una Cassandra!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 25/05/2015 - 16:48

O l'Europa fa gli interessi di tutti, Italia e Grecia compresi, o se è solo per farsi pelare da Germania e Francia, non ha alcun senso restare nella moneta unica.

steacanessa

Lun, 25/05/2015 - 16:54

Il pinocchio fiorentino si conferma quaquaraquà ripetendo il mantra comunista degli inesistenti 20 anni di Berlusconi. Come ci possono ancora essere individui che si fidano di lui (del pinocchio)? Uno che non sa contare sono a venti come può fare il primo ministro?

eternoamore

Lun, 25/05/2015 - 17:01

VIA L'EURO, ABBASSO L'EURO.

eternoamore

Lun, 25/05/2015 - 17:02

VI RENDETE CONTO CHE NON POSSIAMO FARE NULLA SENZA AUTORIZZAZIONE DELL'UE.

eternoamore

Lun, 25/05/2015 - 17:03

SIAMO USCITI DA UNA GUERRA E NE USCIREMO ANCHE DALL'EURO.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 25/05/2015 - 17:03

NON SI POSSONO METTERE LE STESSE REGOLE PER STATI CHE HANNO ECONOMIE MOLTO DIVERSE. NON SI PUO' PRETENDERE CHE LA GRECIA O IL PORTOGALLO ABBIANO GLI STESSI PARAMETRI DI UNA GERMANIA O DI UNA FRANCIA, E' ASSURDO. O SI CAMBIANO LE REGOLE O E' MEGLIO CANCELLARE TUTTO E TORNARE ALLE VECCHIE MONETE. LA GERMANIA E' E SARA' SEMPRE RICCA, LA GRECIA E' E SARA' SEMPRE POVERA, PERCHE' LE DUE ECONOMIA SONO AGLI ANTIPODI COME POTENZIALE....SE I SIGNORI DI BRUXELLES NON PENSANO A QUESTE COSE.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 25/05/2015 - 17:05

Tutto giusto, è la assoluta verità. Un solo appunto. Data l'autorevolezza della fonte e la storica portata dell'annuncio sarebbe stato opportuno farlo a mercati chiusi. I contraccolpi che già si avvertono, i mercati sono in preda al panico, borsa giù e spread su, avrebbero consigliato di attendere qualche ora. Non è assolutamente una critica al Presidente SILVIO BERLUSCONI, non ne sono certo degno, debbo quindi pensare che la scelta di tempo sia motivata anche da ragioni politiche per il bene della nazione, infatti è alle porte una grossa asta di titoli di stato, a questo punto quasi impossibili da collocare, ed il default conseguente obbligherà renzi alle dimissioni e - finalmente - il ritorno al voto ed alla democrazia dopo ben quattro golpe di sinistra.

eternoamore

Lun, 25/05/2015 - 17:06

L'ITALIA DEVE ACQUISTARE I PRODOTTI DALLA UE. VI RENDETE CONTO,ANDIAMO AL FALLIMENTO CON LA UE.

giorgiandr

Lun, 25/05/2015 - 17:07

il problema è che ci torneremo solo quando ci avranno spolpato fino all'ultimo centesimo e non ci saranno rimasti che gli occhi per piangere. Allora, tutti i comunisti in coro (prodi in testa) : lo dicevamo noi che l'euro era dannoso !!!

Marioga

Lun, 25/05/2015 - 17:08

Certo che siamo proprio refrattari alle regole in Italia. Pensavamo di entrare in Europa, avere una moneta forte e continuare impunemente a farci i c... nostri alla faccia di tutti. Ma c'è veramente qualcuno che vuole diventare ancora più povero di adesso con una lira che potrebbe valere nel mondo quanto la carta igienica? In caso di ritorno alla lira, l'Iphone e simili se li potranno scordare quasi tutti... e forse sarebbe un bene. Si risolverebbe anche il (falso) problema immigrazione: chi vorrebbe venire da un paese povero in un altro paese povero?

Rossana Rossi

Lun, 25/05/2015 - 17:09

Bisognava arrivare a ridursi in mutande per capire che l'euro ci avrebbe portato alla bancarotta.........non bastava osservare le cose con un po' di buon senso, alla faccia di tutti i soloni e i vari tecnici dalle ricette brillanti.........

Boxster65

Lun, 25/05/2015 - 17:10

Grande Silvio, finalmente ti sei convinto che l'Euro è come Robin Hood al contrario. Affama i poveri per dare ai già ricchi Crucchi!!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 25/05/2015 - 17:14

Aspettiamo ancora un po' così si affonda e non se ne parla più...

erbamala

Lun, 25/05/2015 - 17:18

grecia portogallo spagna e italia non ci stanno dentro perchè hanno mangiato bene e in abbondanza, mica perchè son dei poveretti un po' sfortunati..... sveglia!!!! basta nascondersi dietro un dito

MarcoE

Lun, 25/05/2015 - 17:19

Diciamolo: l'EURO è una caga ...

Michele Calò

Lun, 25/05/2015 - 17:19

Berlusconi ha pagato, e gli italiani, comprese le zecche cattorosse dei PiDioti ed i grillini, la sua opposizione al FMI ed a Bruxelles per non cedere la sovranità nazionale in materia economica ovvero nel rifiutare la ufficiale colonizzazione certificata dagli infami Napolitano, Monti, Letta e Renzi. Ora che la verità del complotto europeo è venuta fuori unitamente alle prove del colpo si stato che ha abbattuto l'ultimo governo legittimamente eletto qualche imbecille si sta accorgendo dell'enorme danno fatto. Se si analizzano freddamente, questi danni sono paragonabili ad una sconfitta di guerra con sanzioni. Io, come molti altri, sono dovuto emigrare in cerca di lavoro lasciando la mia amata Patria e maledico dal profondo dell'anima questi farabutti traditori responsabili di suicidi, di rovine di imprese e famiglie e, soprattutto, di avere rubato il futuro a noi edai nostri figli.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 25/05/2015 - 17:20

L'economicamente aggressiva Merkel non ha usato i capitali "frodati" a Italia e Grecia per allestire al suo Paese dei posti di lavoro nei redditizi settori primario e secondario (agricoltura e industria), ma nel decotto terziario avanzato, per cui ha burocratizzato la Germania, che infatti non è più economicamente competitiva. Ma il peggio è che con la sua testa bionda oltre le nuvole la Merkel ha brigato per allontanare l'affidabile economista Berlusconi per favorire quella testa di Kapò di Schulz, emerito sindacalista, il che è tutto dire.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 25/05/2015 - 17:26

Roberto Casnati lei ha ragione, ma la Thatcher è stata una politica di razza e una grande statista, doti che i nostri politici ed i burocrati europei, purtroppo, non hanno.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 25/05/2015 - 17:27

La Merkel ha fatto gli interessi della Germania,Sarkoky,della Francia e così via.In Italia per far fuori Berlusconi,bravo o cattivo che sia,abbiamo permesso di far fuori signora Italia che,per ovvie ragioni,ora non si sente tanto bene.

vince50

Lun, 25/05/2015 - 17:29

Oltre che inevitabile dovrebbe essere auspicabile,certo sarà una seconda mazzata ma prima sarà meglio sarà.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 25/05/2015 - 17:29

Adesso si sveglia? Sono anni che Lega e M5S lo ripetono: bisogna uscire dall'euro, perché questa europa non ha speranze, e non cambierà mai, e lui ha continuato a difendere il massacro perpetrato ai nostri danni, appoggiando monti, letta e adesso anche il buffone fiorentino! Adesso, visto che il consenso gli sta sfuggendo fra le mani come sabbia, comincia a capire che, magari, non avevamo tutti i torti! Non è più credibile, uno che cambia verso a ogni soffiare di vento!

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 25/05/2015 - 17:32

Mi chiedo quando ci sarà il contrordine compagni l'Euro fa schifo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 25/05/2015 - 17:32

caro Marioga le rispondo subito! Io voglio diventare più povero, semplicemente perché non ho niente, e meno di niente non si può. Preferisco perç vivere in una nazione sovrana, che non dipenda dai vampiri tedeschi, fomentati e foraggiati dagli americani.

SCHIZZO

Lun, 25/05/2015 - 17:57

qualcuno sa se si passa alla Lira di nuovo, di quanto la lira stessa verrà svalutata!?

umbro80

Lun, 25/05/2015 - 17:57

L'Europa fa solo gli interessi della Germania. E' ora del referendum. Berlusca ha ragione, lungimirante...

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 25/05/2015 - 17:58

Tardi per rimediare all'errore del "professore" Prodi. Pensate come il bel paese starebbe bene con la sua liretta svalutata e la produzione a mille. Purtroppo è andata male e per due volte siamo stati messi in mano alla Ghermania, con i risultati che avevamo ampiamente previsto. Del resto erano molto prevedibili, anche da parte di uno studentello di economia politica, ma purtroppo noi avevamo quel professore.

SCHIZZO

Lun, 25/05/2015 - 17:58

Daiii su passate alla Lira, io mi tengo gli Euro così si rivalutano mese per mese!

salvatore40

Lun, 25/05/2015 - 18:07

Endlich... Berlusconi si muove. Chiami subito,qual consigliere,Alberto Bagnai!

Anonimo (non verificato)

michetta

Lun, 25/05/2015 - 18:17

Verissimo che l'Italia, come la Spagna, la Grecia ed anche la Polonia, non si sono sicuramente avvantaggiate, con l'arrivo dell'EURO. Solamente quei sapientoni di Prodi e Ciampi, lo immaginavano! Poi, dopo, sono venuti i Monti, i Letta, i Renzi/Padoan e tutto e' rotolato sempre piu' in fondo! Lo rammento benissimo, che la percentuale di disoccupati nel periodo 2011, era ad una cifra, mentre oggi, 4 anni dopo, e' a due cifre! Andiamo a votare! Ragazzi non facciamo gli stupidi, andiamo a votare! Rivoltiamo tutto, come hanno fatto in Spagna, Polonia e perche' no, anche in Grecia! L'UE della Germania e di Bruxelles, non puo' avere dentro anche l'Italia! GO SALVINI, GO !!!!

eternoamore

Lun, 25/05/2015 - 18:22

SPERIAMO PRESTO, MI SON ROTTO I COGLIONI DI QUESTA EUROPA.

badboy

Lun, 25/05/2015 - 18:26

Se l'Italia esce dall'Euro gli italiani semplici si troveranno con il potere d'acquisto dimezzato e con i prezzi alti come prima, per anni sproporzionalmente aumentati dai soliti approfittatori del nostro paese. Berlusconi invece, il furbo, e con lui altri stra-ricchi del paese, si compreranno mezza Italia con i soldi che hanno portato all'estero e che dopo valeranno il doppio. Perchè credete che da anni tira fuori il massimo di denaro dalle Sue aziende. Questo signore si prepara in modo professionale perchè ha capito che l'Italia non è degna dell'Euro, prima o poi dovrà uscire. Per lui sarà la mega-speculazione del secolo, e fa ancora finta che gli dispiacia...

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/05/2015 - 18:32

HAHAHA il postato di SCHIZZO è uno spasso. Laddove scrive "io mi tengo gli Euro che si RIVALUTANO mese a mese" LOL LOL SCHIZZOOOO!! Fino a qualche mese fa con un Euro ti davano 1,35 USD ora siamo 1a1 che bell'economista COCOMERIOTA !!!LOL LOL Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/05/2015 - 18:42

BAD BOY Si scrive VARRANNO non valeranno!!!LOL LOL Di solito sono i COCOMERIOTAS a fare il maestrino dalla penna rossa,stavolta tocca a noi BANANAS di farlo!!!LOL LOL Saludos dal Leghista IGNORANTE Monzese.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 25/05/2015 - 18:43

Scusate ma Berlusconi non lo sta dicendo da 24 ore di uscire dall'Euro... è già qualche hanno che l'ha messo sul tavolino, a volte a denti stretti o col sorriso sulla labbra ma non ha lasciato dubbi che l'Euro sia una brutta proposizione per l'Italia. Cui bono finora?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di filatelico

filatelico

Lun, 25/05/2015 - 19:07

Schizzo è un volpino: lui si tiene l' euro che si è svalutato da 1,4 a 1,09 contro dollaro, da 1,2 a 1 contro franco e le previsioni parlano di ulteriori cali !!! Se mi parlava di dollari potevo essere d'accordo, ma lui ripete la lezioncina del dopolavoro della cgil o della sezione del pd !!! Che furbo !!!

giorgiandr

Lun, 25/05/2015 - 19:52

È incredibile come la gente dimentica (o non sa le cose). Il complotto che ha portato alla caduta di Berlusconi fu fatto proprio perché Berlusconi era contrario a questa Europa, tanto che aveva già dato l'incarico di studiare come poterne uscire. L'accostamento poi tra Lega Nord e M5S è alquanto audace, la prima è decisamente per l'uscita, la seconda, invece, a seconda del tempo che fa....

emmea

Lun, 25/05/2015 - 20:21

Se L'Europa non cambia, se la Germania non cambia. Insomma è un tutto dire. Sono anni che andiamo avanti così. L'Europa non cambierà perché La Germania, la Francia e in generale i paesi nordici non cambieranno. Sono gente assai diversa da noi. Per questo ci invidiano e ci temono per come potremmo essere se solo fossimo governati da gente con le palle. Invece abbiamo un abusivo a Palazzo Chigi che nessuno ha mai eletto e un Parlamento abusivo votato con una legge incostituzionale. Berlusconi ha sbagliato nel fidarsi di gente come Casini e Fini, di aver scelto deputati e senatori mediocri, affaristi, adulatori, yesmen che non lo hanno mai consigliato o strigliato all’occorrenza, e di non aver avuto il coraggio di rovesciare il tavolo quando necessario. Se Berlusconi ha capito i suoi errori ed è pronto tirar fuori le palle cambiando il 95% dei candidati di FI, rischiando qualcosa sul piano personale e patrimoniale se ne può parlare. Ma prima deve farmi vedere che fa sul serio.

roberto zanella

Lun, 25/05/2015 - 23:12

si ma quello che dici l'euorpa se ne fa un baffo,la domanda è cosa ci fai tu nel PPE....

Antonio Chichierchia

Lun, 25/05/2015 - 23:27

Qualche perplessità sull'uscita dall'Euro ce l'ho, ma magari sono solo apprensioni di un pensionato. Non mi piacerebbe leggere: Valute: Euro 1 = 10,94 Dirham marocchino " = 4,52 Leu Rumeno " = 2,90 Nuova Lyra Turca " = 70,97 Rupya Indiana " = ????? Lira Italiana

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 26/05/2015 - 08:44

hernando 45 , pensa se ci fosse la £ira quante ce ne vorrebbero per comprare un $USA una vagonata.

Ritratto di filatelico

filatelico

Mar, 26/05/2015 - 10:03

Franco tu non hai nemmeno un dollaro bucato che cacchio dici !!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 26/05/2015 - 10:07

Assolutamente no,con la lira sprofonderemmo peggio di come stiamo ed in maniera irrecuperabile.

michetta

Mar, 26/05/2015 - 12:09

x AGRIPPINA - Con la lira sprofonderemmmo peggio di come stiamo, SE CONTINUIAMO AD AVERE GOVERNI FATTI DAI VARI PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA E SOPRATTUTTO CATTO-COMUNISTI. Altrimenti, non sprofonderemmo affatto (e mai, in maniera irrecuperabile!), poiche', dopo il necessario periodo iniziale, saremmo e faremmo esattamente come e' e come ha fatto l'Argentina! Understand? Capito? Ossequi. GO SALVINI, GO !!!