Berlusconi sicuro: non rottamo FI Anzi, raddoppio

Il Cavaliere non rinuncia all'Altra Italia, progetto parallelo che sarà utile se nell'Italicum tornerà il premio alla coalizione

«Forza Italia è e resta centrale, la mia intenzione è di aggiungere, non di sottrarre». La tensione dentro il partito azzurro per il varo del progetto parallelo «l'Altra Italia» o «Casa della Speranza», annunciato da Silvio Berlusconi, è palpabile. Il timore di una rottamazione c'è e per questo il presidente del partito vuole spiegare meglio lo spirito della sua iniziativa che non vuole affatto essere una archiviazione della creatura da lui creata nel '94. Per questo ieri sono partite le convocazioni per due cene dell'ex premier con i gruppi parlamentari: la prima, mercoledì, coinvolgerà i senatori; la seconda, giovedì, i deputati.

Berlusconi dirà con chiarezza che Forza Italia non è in liquidazione, che il nome non si tocca e lui continuerà ad esserne il presidente. Questo non vuol dire una marcia indietro rispetto al nuovo progetto che si muoverà su un binario parallelo a quello della formazione di Piazza San Lorenzo in Lucina. Il destino dell'Altra Italia - lista, bacino a cui attingere o think tank - verrà definito anche in base all'evoluzione dell'Italicum e alle eventuali modifiche che dovesse subire. Se ci sarà il premio alla coalizione allora l'ipotesi della creazione di una sorta di lista civica parallela a Forza Italia potrebbe anche prendere piede.

L'idea di fondo di Berlusconi è mettere in circolo energie, creare una concorrenza positiva, scuotere il partito dalla pigrizia, invitare tutti a organizzare iniziative sul territorio. Perché come dimostra anche la sparata di Matteo Renzi sul taglio delle tasse, la maggioranza è in difficoltà e la «disponibilità potenziale» dell'elettorato aumenta. Inoltre, ricorda Berlusconi «l'unico vero, grande taglio di tasse negli ultimi venti anni lo ha fatto il mio governo nel 2005». In questi giorni già si sono visti alcuni risultati. In sequenza si sono svolti eventi politici importanti come quello organizzato a Roma da Marcello Fiori, quello di Annagrazia Calabria a Fiuggi, quello di Alessandro Cattaneo ad Ameglia mentre oggi sarà la volta di Antonio Tajani con gli europarlamentari in vista del congresso del Ppe (lo stesso Tajani poi si dirigerà in Toscana per un confronto con Confindustria) mentre Maurizio Gasparri sta lavorando per l'annuale appuntamento di «Everest» a Giovinazzo nella prima settimana di settembre. Per l'autunno si conta sull'effetto traino del tour delle cento province che Berlusconi continua ad avere in testa e che potrebbe partire da Ascoli, in omaggio alla buona amministrazione del sindaco Guido Castelli. Oltretutto c'è anche un altro elemento nelle parole di Berlusconi che viene accolto con interesse da una parte del partito, in particolare dai consiglieri comunali e regionali: l'impegno a tentare di reintrodurre le preferenze. Uno strumento che accenderebbe la competizione e rafforzerebbe chi è abituato a fare politica sul territorio.

Sullo sfondo continuano a circolare indiscrezioni su presunte tensioni nell' inner circle di Forza Italia, in particolare tra Francesca Pascale e Mariarosaria Rossi. Berlusconi, riferiscono fonti azzurre, non vuol sentir parlare di divisioni, dannose per il partito, proprio ora che bisogna rimboccarsi le maniche e cercare di restare uniti per rosicchiare posizioni a Renzi, che non appare più granitico come prima. L'obiettivo è solo quello di spargere veleno ad arte, sarebbe stato il ragionamento di Berlusconi.

di Fabrizio de Feo

Roma

Commenti

Holmert

Lun, 20/07/2015 - 08:35

Ripeto,Berlusconi farebbe bene ad andare per mare: "Francesca, io verrei che tu, Dudù, Dudina ,ed io,fossimo presi per incantamento e messi sul mio yatch, ch’ad ogni vento per mare andasse al voler vostro e mio". Lasci la politica,cavaliere o ex come dicono ora. Ci ha solo rimbambiti di chiacchiere mentre con una maggioranza schiacciante che aveva ,poteva rivoltare l'Italia come un calzino. Ora c'è un suo allievo, che in fatto di corbellerie e chiacchiere la supera di gran lunga nel rimbambire gli italiani, già rimbambiti in proprio.

xgerico

Lun, 20/07/2015 - 08:35

«Forza Italia è e resta centrale, la mia intenzione è di aggiungere, non di sottrarre». La tensione dentro il partito azzurro per il varo del progetto parallelo «l'Altra Italia» o «Casa della Speranza», annunciato da Silvio Berlusconi, è palpabile..............Ma il Partito "Repubblicano" è già sparito ancor prima di nascere???

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/07/2015 - 08:49

Berlusconi non è uno stupido, in realtà, ad essere stupidi sono proprio gli idioti di sinistra, come XGERICO, DREAMER_66, TOTONNO58, GZORZI, LORENZOVANLOLOLOLOLOLOLOLLO IL PORTOGHESUCCIO, ALDOLIBERO, ERSOLA, LUIGITIPISCIO, PONTALTI, GIORGIO1952, ecc.... questa gente è troppo ottusa per comprendere la differenza! :-)

KARLO-VE

Lun, 20/07/2015 - 09:03

se ne sentiva la mancanza di un nuovo partito, se poi a capo c'è sempre silvietto allora siamo apposto.

xgerico

Lun, 20/07/2015 - 09:32

Questo signore da quando ha scoperto che il predellino di un auto lò fa sembrare più alto, una volta al mese crea "un nuovo partito"!

xgerico

Lun, 20/07/2015 - 09:46

@mortimermouse- Mortimer sei talmente monotono, che non ti si fila più neanche la "Caritas"!

Ritratto di ...N€UROlandia.

...N€UROlandia.

Lun, 20/07/2015 - 09:46

silvio, lascia o raddoppia?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 20/07/2015 - 09:58

Ma fai un po' quello che ti pare con la tua "creaura"...

superitalia

Lun, 20/07/2015 - 10:13

ma state scherzando spero.... le correnti dle partito di B sono in mano alla Rossi e alla Pascale??!!!???? Ma di cosa stiamo parlando? Di una borsa di Gucci? Di una serata in discoteca? SVEGLIA! il partito si propone alla a capo di una colazione conservatrice per guidare il Paese.... Con queste gente dove pensiamo di andare?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/07/2015 - 10:18

XGERICO, ma perché mi risponde? non ha mantenuto fede alla sua promessa di non rispondermi più? :-) o le danno fastidio gli insulti? non è abituato a prenderle? noi poveri bananas si: siamo abituati da 20 anni a prenderli, gli insulti. non ci frega proprio niente :-)

magnum357

Lun, 20/07/2015 - 10:32

Cavo Berluvca, vei proprio vinito !!!! Ma quale raddoppio !! Semmai dimezzi, non hai capito che il futuro sono la Meloni e Salvini !!!!

Rossana Rossi

Lun, 20/07/2015 - 10:35

Gli asini rossi qui presenti non mancano mai di far sentire il loro inutile raglio.......babbei, criticate tanto Berlusconi ma spiegateci il vostro pifferaio magico che con le sue corbellerie doveva salvare questa povera italietta pd che miracoli ha fatto? A Berlusconi avete fatto di tutto e di più per impedirgli di governare, ora che ci siete voi (abusivamente) al comando quale altro risultato avete ottenuto oltre che a riempirci di clandestini e far aumentare a dismisura il debito pubblico?........Teste di c......

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Lun, 20/07/2015 - 11:00

raddoppia??? cosa vuol dire?? far candidare la Pascale, giornaliste mediaset e veline?????

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Lun, 20/07/2015 - 11:07

La Pascale??? quella che ha invitato a Luxuria a casa di Berlusconi???

scorpione2

Lun, 20/07/2015 - 11:35

che vigliacchi,gli hanno tolto persino il vitalizio,barboni,come fara' adesso? come comprera' i faggiolini a 20 euro al kg?.

scorpione2

Lun, 20/07/2015 - 11:36

loro dicevano ti amiamo e lui ci credeva, a caccavella.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 20/07/2015 - 11:52

Le scatole cinesi anche in politica? Vuoi vedere che è l'uovo di Colombo?

geronimo1

Lun, 20/07/2015 - 11:53

"Guido (Cavalcanti), i' vorrei che tu e Lapo (De' Ricevuti) ed io fossimo presi per incantamento e messi in un vasel"!!!! Silvio, come ha gia' detto Holmert il consiglio piu' spassionato che possiamo darti e' quello!!! Sostituisci Guido e Lapo con chi desideri e salpa!!! Ti farai meno fegato marcio che vedere le percentuali di F.I. scendere cosi!!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/07/2015 - 11:58

Costui si è, completamente, bevuto il cervello. Già da tempo scivolato in orofarige attraverso il forame magno occipitale.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 20/07/2015 - 14:02

Caro Holmert, se Renzi facesse per davvero quello che ultimamente ha detto, copiando la politica di destra, suppongo che Berlus non avrebbe niente in contrario a lasciare l'Italia nelle sue mani, per andare a costruire ospedali in Africa.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 20/07/2015 - 16:54

silvio chi?

Holmert

Lun, 20/07/2015 - 18:00

@Robe .Io mi riferivo al profluvio di chiacchiere che fa Renzi e per questo lo ritenevo degno allievo del cavaliere, rimasto senza cavallo. E te lo dice un suo elettore,costretto ad essere tale per anticomunismo viscerale,la peste della società. Tanti saluti.