Berlusconi sposa il Carroccio. "Uno sbaglio le unioni civili"

Ma il Cavaliere avverte: "Abolire la legge non vuol dire tornare indietro". Oggi il summit con i commercianti

Sulla legge per le unioni civili Silvio Berlusconi apre un nuovo fronte in campagna elettorale. È «sbagliata», dice, ma abolirla «non significa tornare alla situazione di prima».

In un'intervista a Radio Lombardia il leader di Forza Italia esprime la stessa posizione critica degli alleati Matteo Salvini e Giorgia Meloni, pur ricordando che il suo partito al momento del voto alla Cirinnà ha rispettato la libertà di coscienza dei suoi parlamentari. «Massimo rispetto per ogni scelta di vita e per ogni rapporto affettivo tra persone - sottolinea - non vogliamo togliere diritti a nessuno, ma la famiglia è una cosa diversa».

Il Cavaliere non si risparmia per interventi in radio e tv, usa molto i social e, sulla base delle indicazioni dei coordinatori regionali lancerà una serie di videomessaggi mirati per ogni territorio. Ma si prepara soprattutto al rush finale, nell'ultima settimana di campagna elettorale, probabilmente con 2-3 comizi, che dovrebbero essere a Napoli, Roma e Milano.

Nella capitale stamattina sarà il primo leader di partito a confrontarsi con la Confcommercio sulle proposte per la prossima legislatura preparate dai 70 presidenti, riuniti in seduta permanente, in rappresentanza delle 700 mila imprese associate: via gli aumenti Iva, riforma dell'Irpef con l'introduzione di una No tax area, introduzione della web tax, riduzione del costo del lavoro. Oggi il Cav dirà la sua.

È sicuro della vittoria del centrodestra e annuncia l'intenzione di approvare con urgenza, prima dell'estate, un pacchetto di provvedimenti shock per economia: flat tax, reddito di dignità, aumento delle pensioni minime a mille euro, pensione per le mamme e «totale detassazione e decontribuzione per 6 anni delle nuove assunzioni di giovani disoccupati da parte delle aziende». Le priorità per un futuro governo di centrodestra, dice, «riguardano le persone più deboli: giovani, donne e anziani» e includono il grande problema dell'immigrazione e della sicurezza, sul quale c'è accordo con gli alleati.

«Non possiamo accettare - dice il leader azzurro - 15 milioni di italiani sotto la soglia di povertà e fra questi 4 milioni e 750mila persone in povertà assoluta; né 3 milioni di giovani che non studiano e hanno rinunciato a cercarsi un lavoro, né 600mila stranieri irregolari che vivono ai margini della legge di espedienti e di reati».

Per garantire la sicurezza Berlusconi vuole ripristinare poliziotti e carabinieri di quartiere e mandare i militari nelle strade. Interviene anche sugli scontri al corteo antifascista di Piacenza e dice in un tweet di aver chiamato il comandate generale dei Carabinieri per esprimere «vicinanza ai militari feriti da teppisti di estrema sinistra: tutti hanno il diritto di manifestare, ma non può essere tollerata nessuna violenza». Parla anche di Europa, l'ex premier, si definisce un «assoluto europeista», afferma di voler cambiare l'Ue «per tornare al sogno dei padri fondatori», per farla diventare «meno schiava di burocrati miopi e di regole ottuse» e «capace di essere protagonista nel mondo e orgogliosa della sua cultura liberale e democratica, con una politica estera e di difesa comune».

Gli avversari del M5s Berlusconi li chiama «mantenuti della politica», senza «programmi credibili» e pronti ad obbedire agli ordini di Grillo e Casaleggio per «mantenere il posto in Parlamento, che è l'unica loro entrata».

Sempre a Radio Lombardia il Cav interviene sul prossimo scontro per la guida della Regione, si dice convinto che l'ex sindaco leghista di Varese Attilio Fontana otterrà «una vittoria sicura e con largo margine». L'antagonista Giorgio Gori, gli sembra «il volto presentabile di una sinistra che non è più presentabile». Eppure, come manager di Mediaset si è conquistato la sua stima e per questo non capisce: «Come può stare da quella parte?».

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 13/02/2018 - 08:56

Il solito cavaliere: forse che SI, forse che NO.nopecoroni

DRAGONI

Mar, 13/02/2018 - 08:56

BRAVO CAVALIERE!!SEI UN CAMPIONE INDISCUSSO DI NORMALI E NATURALI AMORI. IL RESTO SONO INNATURALI ACCOPPIAMENTI.......RESI ACCETTABILI CON LA MINACCIA DI PENE PREVISTE DA RELATIVE LEGGI LASCIVE E INVISE SICURAMENTE ALLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI.

Giorgio1952

Mar, 13/02/2018 - 09:12

Giorgio Gori come manager di Mediaset si è conquistato la stima del Cav, per questo non capisce: «Come può stare da quella parte», si è fatto la domanda si dia la risposta.

soldellavvenire

Mar, 13/02/2018 - 09:27

in un titolo così c’è tutta l’ignoranza possibile, che addirittura esplode nell’involontaria demenziale autoironia

Totonno58

Mar, 13/02/2018 - 11:09

Fantastico che ogni giorno, sull'argomento, ne inventa una nuova...cosa significherebbe "sono sbagliate ma non possiamo tornare alla situazione di prima"?!?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 13/02/2018 - 11:11

FORZA, CORAGGIO E PERSEVERANZA AVRANNO LA MEGLIO SUL DISFATTISMO E AUTOLESIONISMO SIA DEI GRILLINI SIA DEI PIDDINI CHE PENSANO SOLTANTO A VIVERE NELLE LORO UTOPIE SCORDANDOSI CHE PER GLI ITALIANI è IMPORTANTE QUELLO CHE AIUTA A VIVERE CON DIGNITA' E RISPETTO DELLE REGOLE CONDIVISE. SHALO'M.

Nick2

Mar, 13/02/2018 - 11:13

Unioni civili sbagliate, unioni con minorenni consentite. Questa è la morale dei bananas, molto simile a quella islamica, che tanto credono di detestare...

mcm3

Mar, 13/02/2018 - 11:30

Quando si mette la camicia verde ??

Libertà75

Mar, 13/02/2018 - 12:18

@nick2, hahahahahaha, aspettiamo un suo commento intelligente. Intanto ti ricordo che la sinistra ha sponsorizzato "il Forteto", tanto ti basta per tornare al tuo posto di cocomeriota.

Libertà75

Mar, 13/02/2018 - 12:20

Comunque le unioni civili create dagli eterofobici del PD è sbagliata per definizione, poiché si vieta alla maggioranza della popolazione di accere all'istituto. Le unioni civili, nel nostro ordinamento, non sono incardinate sotto il principio della famiglia, ma sotto quello delle formazioni sociali. Ergo, perché vietarlo alle coppie eterosessuali?

pasquinelli

Mar, 13/02/2018 - 12:36

Peccato che l'unica unione innaturale veramente preoccupante sia l'unica di cui non parla: la sua con Renzi. E' ciò che più desidera, dimenticando come Renzi l'ha trattato 5 anni fa e dimenticando che un'essere totalmente amorale come Renzi non aspetta altro che rifarlo. Probabilmente spera che gli tolgano di dosso i magistrati, che lo appoggino nella guerra con Bollorè e magari di riuscire pure a rubacchiare un poco di posto a De Benedetti. E' un illuso e incapace -diversamente dalle prostitute centriste del pentapartito- di andare a letto con chiunque. Per il modo in cui sta imbrogliando i suoi elettori, spero che la paghi cara.

david71

Mar, 13/02/2018 - 13:00

Nick2 il centro destra ha moltissimi punti in comune con l'islam e quello meno moderato per giunta! Il rispetto per i diversi credo religiosi, per chi è di gusti sessuali diversi, per chi la Pensa in modo diverso! La punizione dei reati... a voglia!

alberto_his

Mar, 13/02/2018 - 13:10

Questo prevede il menu del giorno

DemetraAtenaAngerona

Mar, 13/02/2018 - 14:22

Noi tuteliamo i diritti e la sicurezza degli omosessuali», promette la leader Alice Weidel, 38 anni. Bionda, elegante, di professione consulente aziendale, Frau Doktor Alice, laureata in economia, ha fatto coming out senza timore di perdere voti a destra: vive da anni con una giovane donna dello Sri Lanka, smentendo con un colpo solo due giudizi sul suo partito. E insieme con la compagna, una produttrice cinematografica, ha avuto due figli. Non è in contrasto con l’ideologia del suo partito? Le hanno chiesto. «Nein, la famiglia è dove ci sono persone che si amano, e i figli», ha risposto. A suscitare critiche è piuttosto il fatto che preferisca abitare con l’amica in Svizzera, dove paga le tasse. Non tutti d’accordo, ovviamente. Mirko Welsch, leader di un gruppo omosessuale, è uscito dall’Afd: «Voglio sposare il mio partner, ma il partito è contrario. Adesso è possibile stringere un’unione, che non equivale a un vero matrimonio.

Totonno58

Mar, 13/02/2018 - 16:21

@Libertà75...sono abbastanza d'accordo con te, infatti disapprovo il fatto che il diritto alla pensione di reversibilità è vietato alle coppie di fatto eterosessuali perchè, in fondo, "possono sempre sposarsi"...ma chi è stato colui che per primo ha caldeggiato questa distinzione?!:):):)

Libertà75

Mer, 14/02/2018 - 10:57

@totonno58, cosa c'entra? Chi era al potere? Quindi, anche tu ammetti che c'è un sottofondo di razzismo. Tanto mi basta per capire che ne sei conscio. Saluti

Totonno58

Mer, 14/02/2018 - 12:20

Certo!infatti ironozzavo sulle giravolte di Silviuccio ma il problema è nella discriminazione...

Libertà75

Mer, 14/02/2018 - 12:55

@totonno, bene prendo atto da un elettore PD e simpatizzante lgbt che tale legge è discriminante. Almeno, un briciola di onestà intellettuale è uscito dalla tua mente. Ringrazio e saluto.