Bersani: "Matteo, stai sereno"

L'ex segretario Pd ostenta fedeltà al premier, ma non gli risparmia critiche al veleno

"Matteo deve stare un po' tranquillo, deve stare un po' sereno perché sento che si può incrinare qualcosa di questo progetto". Anche se non lancia l'hashtag e non scrive su Twitter, l'avviso di Pierluigi Bersani a Otto e Mezzo è da prendere in considerazione. Soprattutto visti i precedenti. L'ex segretario democratico punta il dito contro il premier, ma allo stesso tempo gioca il ruolo del padre consigliere. "Mi sto preoccupando, sento che si può incrinare il progetto, se non si sta attenti. Si sta mettendo nei guai. A noi tocca tirarlo fuori dai guai, questo presidente", dice Bersani. Che poi ostenta fedeltà alla ditta: "Renzi su di me può stare tranquillo davvero".

Epperò le critiche sull'esecutivo, sulla gestione personalistica del partito e sul rapporto con i sindacati, Bersani non esita a farle. Anzi. "Susanna Camusso ha pieno diritto a chiedere una trattativa con il governo. Tanta gente pensa ancora che, con tutti i difetti che può avere, il sindacato non è un ferro vecchio, in una società democratica. Senza pensare che si voglia rompere santa Madre Chiesa, si deve poter discutere, anche se il papa è Renzi", tuona l'ex segretario democratico. Che poi aggiunge: "Il Pd è casa mia, non posso proprio pensare a una scissione. Anzi, mi sembra singolare che ci sia un segretario che fa un appuntamento bello come la Leopolda ma senza un simbolo del Pd e nessuno gli chiede: "Vuoi uscire dal Pd?" Lo chiedono a me che non ho mai fatto un’iniziativa senza il simbolo del Pd. Io ci sto ottimamente nel Pd, non ho niente da chiedere. Dico la mia e sono pronto domani mattina a dare una mano seria perché i temi che ho sollevato trovino una soluzione. Punto".

In merito all'operato del governo, Bersani ha una idea chiara: "Io penso che il lavoro del presidente del Consiglio possa essere migliorato. Io vedo purtroppo, l’ho detto dal primo giorno, che questo governo in cui lui ha una energia micidiale, una forza comunicativa grandissima, ma non si può dire che ci sia un eccesso di umiltà. Tutti facciano la propria parte, lo dico anche a Renzi e a quelli che applaudono Renzi. Bisogna misurare le parole, non si può accendere una miccia al giorno. La situazione è seria. Sono stati commessi errori seri da parte del governo e il sindacato non può essere considerato un ferro vecchio. Bisogna rispettare il sindacato perché in fila ai patronati ci sta la povera gente che va lì perché non può pagare i commercialisti. Che facciamo? Li costringiamo a pagare i commercialisti? Il popolo che è andato in piazza con la Cgil non è tutto il nostro popolo, perché un partito deve fare la sintesi, ma basicamente il popolo della piazza Cgil è parte del nostro popolo".

L'ex segretario ne ha pure sul Jobs Act: "Alla fiducia non voglio nemmeno pensare. Su cosa mettono la fiducia. Sul Jobs Act così come è uscito dal Senato? Stiamo parlando di una cosa che ha un certo peso, stiamo parlando della condizione di milioni di persone. Non esiste nessuno che vuol mettere in discussione questo governo, a cominciare da me. Si chiede di potere applicare quello che si è deciso nella discussione nel partito anche in Parlamento. Renzi dice articolo 18, non c’erano nemmeno gli Iphone quando c’era l’articolo 18. Ma rispondo, quando si è fatto il suffragio universale non c’era nemmeno la nutella. E quando si è detto che i bambini non potevano andare in miniera non c’era nemmeno l’energia elettrica. Pensate quanto è vecchia quella legge...".

Bersani poi boccia la nascita di un nuovo soggetto politico di sinistra radicale guidato da Landini: "In questo momento non penso che la sinistra radicale sia un contenitore giusto. Io sono per una sinistra moderna e riformista, ho sempre dato una venatura liberale, questa deve essere la chiave giusta".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 29/10/2014 - 21:51

patetico! e ridicolo :-) ma proprio lui fa la morale, dopo aver tentennato e consultato persino paperino e qui quo qua???? :-) i PSICOSINISTRONZI hanno un degno rappresentante dei cretini: bersani appunto....

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 29/10/2014 - 22:23

Garganella e' la sfiga fatta a pelato ma contro il venditore di pentole va bene tutto, comprese le idiozie come il passero sul tetto, il tacchino e compagnia bella. State sereni, ma MENATEVI!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 29/10/2014 - 23:52

Lo smacchiatore di giaguari non fa che parlare di sé e dei suoi problemi all'interno del PD. L'ITALIA SI DIBATTE IN UNA CRISI CHE NON ACCENNA A DIMINUIRE E LUI PARLA DELLE BEGHE TRA TRINARICIUTI. Si capisce bene perché cita i sindacati. SONO UN FERROVECCHIO CHE GLI STOLTI DI SINISTRA DELLA SUA CRICCA HANNO SCAGLIATO CONTRO IL GOVERNO.

frabelli1

Gio, 30/10/2014 - 00:15

Sappiamo caro Bersani che la Cgil è il vostro braccio fuori dal governo che, con voialtri al comando, vi dice cosa fare. Oggi qualcosa è cambiato, il governo agisce da solo senza farselo dire dalla CGIL. E questo è bello!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 30/10/2014 - 00:15

a volte ritornano! Il grigio bersani e' rispuntato come uno zombie, quando ormai sembrava di ito nel dimenticatoio eccolo ritornate con le sue massime e i suoi messaggi rasserenanti al pepe. Ma questi non spariscono mai? come si fa ad eliminarli definitivamente? l'essere stati presi a calci, come violante ....., a loro non serve per ritirarsi a vita privata senza fare piu danni?

Roberto Casnati

Gio, 30/10/2014 - 00:25

Quando un comunista dice "stai sereno" vuol dire ch'è pronto ad accoltellarti in un vicolo buio oppure ha già pronto il foglio di via per mandarti in un gulag.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 30/10/2014 - 07:21

Gatta ci cova !!! Bersani è troppo ottimista, malgrado il falso veleno che sparge su Renzi.

vittoriomazzucato

Gio, 30/10/2014 - 07:35

Sono Luca. Pierluigi Bersani ad OttoeMezzo ieri sera non doveva andarci. E' stato malato e la malattia ha lasciato traccia. Sarebbe il pensiero di questo che dovrebbe portare l'Italia fuori dalla crisi. Renzi ha ragione di non parlare con la Camusso. Bersani-Camusso-D'Alema ecc... fermi al pensiero ante 1989. GRAZIE.

cicero08

Gio, 30/10/2014 - 07:46

Un altro marito che sceglie l'evirazione per far dispetto alla moglie . ? ?

Iacobellig

Gio, 30/10/2014 - 07:51

spero tanto che l'arrogantello di Renzi, non eletto da nessuno, vada via prima che faccia ulteriori danni al paese. una squadra di governo formata da persone incompetenti e quindi incapaci, non possono proseguire.

paco51

Gio, 30/10/2014 - 07:53

Roba da 8 settembre. vedremo tra un pò ci siamo. Speriamo!

cicero08

Gio, 30/10/2014 - 08:05

Non è certo rosicando con cotanto rancore che si può tentare di migliorare i comportamenti del super cazzaro del momento . ?.

Armandoestebanquito

Gio, 30/10/2014 - 08:10

Questo qua con la faccia di Greco non fa una piega. Silvio lo aveva asfaltato pure nei peggiore momenti del suo ciclo politico, dopo il golpe e anche con la magistratura e tutto il media comunista su i piedi. Neanche con quel vantaggio e' riuscito a diventare premier. Ma cosa vuole adesso? Ma per la carita' se ne vada .

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 30/10/2014 - 08:32

Effettivamente non sono ferri vecchi, i sindacati e quelli come lui. Trattasi per la verità di reperti archeologici dell'era giurassica.

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 30/10/2014 - 08:42

e se andaste al diavolo tutti e due?

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 30/10/2014 - 08:43

Non saprei dire se questo uomo sconfitto abbia più coraggio, sfacciataggine o arroganza; è il nulla e c'e' lo ha ampiamente dimostrato nei due mesi in cui, dopo la non essere riuscito a smacchiare il leopardo, non è stato capace di fare nulla se non prenderci per il c...o.

geronimo1

Gio, 30/10/2014 - 09:55

Lo smacchiatore di giaguari che consiglia di star sereno???? Ahi Ahi Ahi Matteo, preoccupati, invece...!!!! Gia' hai fatto un errore quando hai fatto nominare miss PESC quella nullita' della Mogherini inimicandoti Massimo che voleva lo stipendio di mister PESC...!!! Li' te la sei andata proprio a cercare...!!! E poi ricorda sei un democristiano e quelli sono kompagni DOC: ti stanno gia' battendo il folgio di via per la Siberia......

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 30/10/2014 - 10:00

Sono gli ultimi rantoli della bestia kommmmnunista agonizzante...presto questi delinquenti rossi saranno solo uno sbiadito ricordo!!

kommand

Gio, 30/10/2014 - 10:17

Dead men walking...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 30/10/2014 - 12:39

AVVISO: I politici PD che muoiono durante il loro lavoro sono pregati di cadere per terra. Infatti gli elettori non sono più in grado di distinguere quelli che governano dai morti-in-piedi.