Bettola si ribella agli abusi democrat. Nel paese di Bersani arriva un leghista

La Procura indaga su irregolarità edilizie. E la sinistra crolla

Bettola Bettola, comune piacentino, è noto alle cronache nazionali per essere il paese natìo di Pier Luigi Bersani ed è anche uno dei centri più colpiti dall'alluvione 2015. Oggi rischia di essere travolto non dalle acque impazzite del Nure, ma da una vicenda giudiziaria che potrebbe far passare guai seri all'Amministrazione retta fino a ieri da un sindaco - Sandro Busca - eletto nel 2012 con una Civica d'ispirazione Pd e fresco sconfitto alle Comunali da Paolo Negri, appoggiato da Lega e Fdi.

Pare che nel territorio di Bettola da sei anni a questa parte non si costruisca quasi più nulla su terreni edificabili, ma si ricorra a una prassi consolidata: qualche fantasioso professionista offre a facoltosi (perlopiù milanesi) amanti della villeggiatura nelle verdi colline piacentine, una scorciatoia più conveniente. Ville costruite su terreni agricoli con richiesta di sanatoria a lavori già iniziati o ultimati. E così pollai si sono trasformati in lussuose residenze. È il caso del «Villaggio Colignola», quattro ville costruite abusivamente sulle colline bettolesi. E uno di questi ex edifici rurali appartiene al cugino primo del sottosegretario Paola De Micheli, piacentina del Pd. Su questi casi di edilizia disinvolta - di cui nessuno parla, nemmeno i media locali - è stato avviato un procedimento penale.

La mancata realizzazione di un impianto fotovoltaico a Colignola, con i proprietari delle ville che si sono messi di traverso, attizza una battaglia legale da parte degli imprenditori danneggiati dal «no» ai pannelli solari, che si fanno promotori di una causa civile. Ed è qui che ci si accorge che c'è qualcosa che non va. Viene incaricato un perito il quale dimostra che i nuovi fabbricati sono abusivi. La Procura avvia un'inchiesta, ancora aperta. Tutti gli abusi rilevati vengono giudicati «insanabili». In particolare, nell'area del villone del cugino della De Micheli si poteva al massimo impiantare una bella vigna. E in altre zone collinari di Bettola sono spuntate ville (anche con piscina) in zone agricole.

Ma Bersani lo sa che cosa succede nel sua Bettola?

Commenti

FRATERRA

Mar, 13/06/2017 - 09:23

Però in un paese dove certe "notizie" non si fanno trapelare, i VERI ITALIANI eleggono un sindaco della Lega è confortante, si vede che per anni hanno mal digerito. Grazie di avermi fatto sapere che bersani minuscolo è nato in una Bettola.

Marzio00

Mar, 13/06/2017 - 10:35

Predicano bene e razzolano male.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 13/06/2017 - 13:04

Se avessi bevuto meno Lambrusco e smacchiato più leopardi, forse...uaaahhuaahhhhuaahhhh

killkoms

Mar, 13/06/2017 - 16:53

nato in una bettola!