Boldrini, lite in Aula col grillino Di stefano

Momenti di tensione a Montecitorio per un diverbio tra la presidente Laura Boldrini e il pentastellato Di Stefano. Lite con i grillini

Momenti di tensione a Montecitorio per un diverbio tra la presidente Laura Boldrini e il pentastellato Di Stefano. Alla Camera, infatti, è stato bocciato l'ordine del giorno del M5s al bilancio di Montecitorio perché siano dimezzati gli stipendi dei parlamentari. Il grillino ha accusato i colleghi di "non aver mai fatto altro nella vita se non i parlamentari". E qui è scoppiata la bagarre. Urla, fischi e insulti rivolti al grillino. Interviene così la Boldrini che prova a riportare la calma. La presidente ha invitato "al rispetto tutti quanti, chi ascolta e chi parla". Poi si è rivolta direttamente a Di Stefano e ha affermato: "Le assicuro che ci sono varie professionalità qui dentro". Secca la replica di Di Stefano, che mimando il gesto con le mani nel corso del suo intervento in aula le ha detto "la Boldrini sta fuori di testa". Dunque puntuale è arrivata la risposta della presidente che con tono seccato ha affermato, chiudendo il dibattito: "Non ci sono gesti da fare".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 04/08/2016 - 08:48

Il grillino ha detto la verita',prontamente "disconosciuta" dalla s-presidenta che ha inoltre avuto la spudoratezza di dire che in aula ci sono alti profili professionali (certamente non poteva riferirsi a se stessa).

giovauriem

Gio, 04/08/2016 - 08:50

la presidentessa li vuole tutti politicamente corretti , allineati e coperti , lei aspira alla segreteria generale delle nazioni unite con l'annesso premio nobel della pace (eterna per gli italiani)

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 04/08/2016 - 08:58

Ogni tanto anche i grillini ne dicono una giusta. Lì dentro la prima rivoluzione da fare è cambiare la "Presidenta", la "Capa" della Camera, perché se è vero, come suol dirsi, che il pesce puzza dalla testa, allora....

ziobeppe1951

Gio, 04/08/2016 - 09:51

L'unico gesto ammesso è l'alzata della mano monca

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 04/08/2016 - 10:11

alla Camera dei Deputati dovrebbero sedere solo sottufficiali dell'Arma dei Carabinieri in pensione.