La Guidi per tre ore dai pm: "Ma sono persona offesa"

La Guidi, che non è indagata, si è presentata a Potenza per rispondere ai pm. il suo staff: "È andata a rileggersi alcuni atti ministeriali...". E il governo renzi inizia a tremare

Federica Guidi è a Potenza. Appuntamento in Procura, al quarto piano del Palazzo di Giustizia. Al centro del faccia a faccia c'è lo scandalo sulle estrazioni petrolifere in Basilicata, ma non solo. A sette giorni dalle dimissioni dal governo, l'ex ministro allo Sviluppo economico (che non è indagata) viene ascoltata da persona informata sui fatti. Lo stesso che ha fatto martedì scorso il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi. Tutte informate dei fatti. Anche se queste informazioni, stando a quanto si apprende da fonti della procura, il colloquio sarà secretato.

"È serena - dicono i suoi - è andata a rileggersi alcuni atti ministeriali per fornire con precisione ogni chiarimento ai magistrati". I magistrati le hanno appunto chiesto chiarimenti su due aspetti dell'inchiesta al centro del filone "Tempa Rossa", il Centro Oli che la Total sta realizzando a Corleto Perticara (Potenza). Il primo riguarda l'intercettazione del novembre 2014 con il compagno Gianluca Gemelli (indagato) sull'emendamento alla Legge di Stabilità proprio per "Tempa Rossa". "Dovremmo riuscire a mettere dentro al Senato, se è d'accordo anche Mariaele (Boschi, ndr), quell'emendamento che mi hanno fatto uscire quella notte, alle quattro di notte", ha detto la Guidi al telefono col compagno. L'emendamento è quello sui lavori per il centro oli della Total in contrada "Tempa rossa", a Corleto Perticara (Potenza), nei quali Gemelli stesso aveva interesse essendo alla guida di due società del settore petrolifero. Quella telefonata ha portato alle dimissioni della Guidi. Il secondo aspetto riguarda il ruolo che Gemelli avrebbe avuto nella genesi e nella definizione dello stesso emendamento e, più in generale, dell'attività dell'ex ministro rispetto agli interessi delle compagnie petrolifere. Si tratta - per usare le parole di uno degli indagati, il dirigente della Total, Giuseppe Cobianchi - della "scorciatoia" che le compagnie e le imprese avevano individuato per risolvere i problemi accelerando le procedure previste, grazie al legame tra l'imprenditore e il ministro.

Il faccia a faccia è durato oltre tre ore. "Ho risposto a tutte le loro domande - si è limitata a raccontare l'ex ministro - al punto di vista giuridico ho appreso definitivamente di essere persona offesa". Ai sostituti Francesco Basentini, Laura Triazzi ed Elisabetta Pugliese, ha fornito elementi utili a ricostruire l'attività istituzionale. Fonti vicine alla Guidi riferiscono che vi è stata data "ampia e dettagliata testimonianza sui fatti e su tutte le domande poste".

Commenti

agosvac

Gio, 07/04/2016 - 13:43

In realtà non mi sembra che i Pm abbiano per ulla "torchiato la signora Boschi, se l'avessero fatto Renzi si sarebbe di sicuro offeso!!! Non ci dobbiamo MAI dimenticare che questa magistratura com'è attualmente esiste solo perché non c'è un Governo che voglia, o per meglio dire "possa", modificarla!!! Se questo Governo Pd dovesse cadere e nuove elezioni portassero al Governo altre forze politiche , tranne i 5 stelle, questa magistratura avrebbe scarse possibilità di ulteriore vita. Temo, per queste ragioni, che finirà tutto a "tarallucci e vino": festeggeranno insieme Governo e magistratura.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 07/04/2016 - 13:51

E che aspettano a mettere tutti in galera, in primis Mr Bean?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 07/04/2016 - 14:45

curioso che gli atti siano secretati! per Berlusconi neanche uno....

Ernestinho

Gio, 07/04/2016 - 16:08

A me sembra che la parte offesa siamo noi ITALIANI! Una che, tra l'altro, usa quel linguaggio triviale non è degna di occupare il posto che occupa!

michetta

Gio, 07/04/2016 - 16:17

Nemmeno un piantarello?! Questa Guidi, vorrebbe lasciarci intendere, che e' vittima? Ed il suo compagno, pure? Non credo ad una sola parola, detta da componenti questo Governo di ladri e mascalzoni, che si e' appropriato dell'Italia intera, soltanto perche' il piu' vecchio, tra di loro, messo lì dal 1946, ha fatto come voleva lui, prepotentemente! Non riconosco alcuna delle leggi scritte ed emanate nel periodo 2011-2016 e qualunque effetto comportera', sapro' ben io come ammortizzare, compresa la eventuale galera! Tanto, non mi potranno certo ammazzare, che poi, magari lo facessero, prima troverebbero pane per i loro denti. ANDATE/ANIAMO A VOTARE TUTTI !!!

unosolo

Gio, 07/04/2016 - 16:18

avevo anticipato le segretazioni mica si chiamano Berlusconi questi , sanno come muoversi e ne usciranno sani,

un_infiltrato

Gio, 07/04/2016 - 16:39

Segretato il contenuto dei verbali? Posso scompisciarmi dalle risa? Al massimo, domani mattina, sapremo tutto. Scommettiamo?

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 07/04/2016 - 16:40

Scandali come questo, Non devono essere segrecati, DEVONO ESSERE APERTI AL PUBBLICO, PERCHÈ CHI È DANEGGIATO,""" NON È LA Guidi NE LE SOCETÀ PETROLIFERE, ANCORA UNA VOLTA CHI PAGA LE SPESE, È LA POPOLAZIONE DEI LUOGHI INQUINATI""", PERCIÒ, CHE SI APRINO LE PORTE DELLE CARCERI E SI METTINO I SOSPETTI IN GATTABUIA, """CHE SIANO MINISTRI O SENATORI O GIUDICI, FINCHÈ NON SARÀ FATTA GIUSTIZZIA, CHE RESTINO NELLE CARCERI""" SOLAMENTE IN QUESTO MODO, SI PUÒ INCOMBERE UN PÒ DI DISCIPLINA TRA LA CASTA PARLAMENTARE, corrotta, falsa e incompetente!!!

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Gio, 07/04/2016 - 16:57

tutti innocenti....i colpevoli sono quei delinquenti che si sono fatti venire il tumore per far dispetto al governo!! meno male che abbiamo un ottima magistratura.....

19gig50

Gio, 07/04/2016 - 17:11

Ora la faranno santa.

Ritratto di Snoopy2008

Snoopy2008

Gio, 07/04/2016 - 17:13

LA GUIDI E' PERSONA INFORMATA SUI FATTI, MARIA ETRURIA E' L'ISPIRATRICE DEI FATTI, IL DEUS EX MACHINA DEL GOVERNO. IL PRINCIPINO ABUSIVO MATTEO E' UNO STRUMENTO E PER ACCONTENTARLO GLI FANNO FARE IL PRESIDENTE DI QUESTO GOVERNO DI PERACOTTARI. SEMPLICEMENTE DIVERSAMENTE COMUNISTI CHE HANNO FAMIGLIA

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 07/04/2016 - 17:17

Insomma...Direi che la notizia positiva dell'affaire-Guidi e` che dall'aspetto del Giornale in questi giorni, il problema dell'immigrazione selvaggia sembra sia stato risolto, come pure l'invasione coi barconi, la delinquenza dei migranti, gli stupri, gli oltraggi al tricolore, le proteste degli ingrati per il cibo, il terrorismo conseguente, la Merkel e il Papa e la Sboldrina, tutto OK. Un nuovo Miracolo Italiano!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 07/04/2016 - 17:26

Io direi che la parte lesa sono gli italiani. Da un bel po' di anni.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 07/04/2016 - 17:28

Vuoi vedere che ora i piccirilli (scorie del PCI) si dichiareranno garantisti? Del resto lo erano anche ai tempi di Berlusconi. O no?

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 07/04/2016 - 17:28

Lei è persona offesa? Ai posteri l'ardua sentenza. Comunque si può anche lecitamente pensare, in ogni caso, che lei se la è andata a cercare, perché ben conosceva la parte interessata. Quanto meno è stata "imprudente" e nulla sarebbe emerso se non ci fossero state le intercettazioni telefoniche mirate sul suo "compagno", il padre di suo figlio, che lei stessa ha definito mio "marito".

onurb

Gio, 07/04/2016 - 17:46

Parte offesa questa? L'unica parte offesa sono gli Italiani che avevano nel governo una signora che ha fatto dei favori al convivente, e ancora non ci ha spiegato perché.

Dordolio

Gio, 07/04/2016 - 17:48

Insomma: la Guidi non è nè indagata nè imputata di alcunchè. E'addirittura parte offesa. Le alchimie della magistratura sono sempre sorprendenti. Aspettiamo di saperne di più. Suppongo - viste le intercettazioni e il clima corrente improntato alla Tutela di Genere - che la signora venga ritenuta brutalmente sfruttata dal suo uomo. Che le ha carpito informazioni e l'ha manipolata maschilisticamente per i propri sordidi fini. Sì, deve essere proprio andata così. Piango. (Oh, ci sarà pure un'aggravante a questo punto per il Gemelli, spero...)

Tuthankamon

Gio, 07/04/2016 - 18:12

Se lo dice lei ... staremo a vedere!

onurb

Gio, 07/04/2016 - 18:20

La Guidi parte offesa mi ricorda un caso analogo: quello di Piero Marrazzo, anche lui parte offesa, quando da presidente della regione Lazio si recava a maschietti travestiti da femminucce con l'auto blu e sul tavolo, per i servizi ricevuti, lasciava mazzette da 5 mila euri sulla cui provenienza non abbiamo più saputo nulla, er carità di patria. Eh sì, anche lui parte offesa.

Frusta1

Gio, 07/04/2016 - 18:55

Si adesso stai a vedere che se la guidi e' parte offesa i lucani sono colpevoli. Basta essere ossequiosi e leccapiedi coi magistrati , come ha fatto la guidi,e subito si passa dal torto alla ragione. Povera italietta con un capo dello stato che dorme e nulla fa per migliorare la situazione . Italiani abbiamo la legislatura che ci meritiamo: lo schifo.

al40

Gio, 07/04/2016 - 19:05

È l'affare Total in sé che è scandaloso....tutto nasce dall'accordo Sarkozy-Napolitano-Merkel per la Libia e per far fuori Berlusconi a vantaggio delle sinistre. Qualcuno mi spiega poi per quale ragione recentemente sono state concesse ricche aree pescose alla Francia a scapito dei nostri pescatori?

michetta

Gio, 07/04/2016 - 19:14

x SNIPER - Sei pregato di andare a sfottere da un'altra parte! Potresti farlo, nelle circoscrizioni, dirette dai tuoi amici rosso-comunisti, che per un tozzo di pane (voti dei vecchi condomini di fabbricati, vecchi come loro), sarebbero anche capaci di fare gli aministratori, magari "sbagliando" tutti i conti aritmetici, al solo scopo di arricchimento personale. Non ci siamo dimenticati affatto, di tutte le porcherie, a voi ascritte! Piuttosto, prega la tua amica Giulia di Via dei Giubbonari di LEVARE LE TENDE! Understand? Capito? E ripeto, non ci sfottere! ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE!!!

tzilighelta

Gio, 07/04/2016 - 19:59

stringi stringi non c'è niente di concreto, una sguattera qua una trivella di la, credo che l'affaire si sgonfierà presto! Altra cosa ai tempi di B. la Minetti con Ruby e tutte le Olgettine, bei tempi, altro che Guatemala! Invece qui a parte la Boschi che non è stata ancora trivellata, le pompe sono solo quelle della benzina, se c'era B. a quest'ora portava una vagonata di gnocca e la Basilicata diventava la California!

swiller

Gio, 07/04/2016 - 20:04

Come gia si sapeva il tutto finirà a tarallucci e vino.

Trifus

Gio, 07/04/2016 - 21:16

Non mi piacciono le intercettazioni, non mi piacevano ai tempi di Berlusconi e continuano a non piacermi. Da una frase si può estrapolare tutto e il contrario di tutto. Alle intercettazioni devono seguire delle indagini per vedere se l'intercettazione corrisponde a realtà, in mancanza di riscontri si chiudano le indagini senza processi mediatici. Questo in un paese serio, con una magistratura seria e non mi sembra sia il caso nostro. Sniper, non capisco la sua preoccupazione, questo articolo non riguarda il problema dell’immigrazione selvaggia stupri la delinquenza etc. Si parla di un caso diverso, ci sono altri articoli nel giornale in cui se ne parla e se ne parla anche nel giornale di oggi. E comunque che se ne parli o non se ne parli, il problema dei migranti ci scoppierà sotto il culo, è solo questione di tempo.

Fjr

Gio, 07/04/2016 - 21:18

Ormai è sputt.....ata a vita a chi vuoi che freghi se sono secretate ,per usare un termine in stile Donna Assunta Almirante,è bruciata e non stava nemmeno nel giglio magico, quindi spendibilissima e diversamente gnocca al contrario della MariaEle

Fjr

Gio, 07/04/2016 - 21:19

@onurb ,appunto ma Pierino la peste che fine ha fatto

Pelican 49

Gio, 07/04/2016 - 22:38

Ma questa, dopo quello che è trapelato dalle intercettazioni, ci fa o ci è?

Lino.Lo.Giacco

Ven, 08/04/2016 - 00:06

ma secondo voi, un ministro, un onorevole o senatore, ma anche un dirigente pubblico puo' sposarsi una persona qualunque? a che gli serve mica deve fare famiglia, deve fare bussiness quindi solitamente e' un imprenditore che appalta molti lavori con l'apparato statale e dunque puo' tornare comodo avere un valido alleato,nessuno si sposa per amore(amore per i soldi) certamente, anche i genitori di queste persone non sono verniciatori, falegnami meccanici o elettricisti, sono tutti banchieri, faccendieri, massoni grandi costruttori o amici degli amici che ha la sua fottuta importanza!

Italianoinpanama

Ven, 08/04/2016 - 00:13

lupo non mangia lupo itagliani siete messi proprio bene

Silvio B Parodi

Ven, 08/04/2016 - 01:12

pensate un po' La Guidi entrata in interrogatorio, non solo non e' indagata,ma addirittura e' diventata parte lesa???!!!la Boschi pure dopo l'interrogatorio e' uscita sorridente, e ha detto:i magistrati mi hanno capito e stanno dalla mia parte. Quando processavano Berlusconi.. entrava gia' colpevole, quindi condannato. ed usciva incriminato per calunni e falso. dopo due ore Travaglio aveva in mano le carte e lo sputtanava in tv. due processi nello stesso giorno in piu' un'altro per falso gia' ma Lui non era del PD invece le due pidiote il tutto segretato, chissa' perche'.

19gig50

Ven, 08/04/2016 - 01:37

Invece di secretare queste vicende dicessero alla gente come stanno veramente le cose ... e poi parlano di omertà di alcuni paesi della sicilia verso la mafia, l'esempio lo danno loro.

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 08/04/2016 - 06:26

Sì, è vero. Ha fatto tutto la Total da sola. Anche l'autista di un auto, quando va a sbattere.... Poveri Italiani, quanto poco ci considerano...

swiller

Ven, 08/04/2016 - 06:53

Ci vuole un bel coraggio una bella faccia tosta ritenersi parte lesa vergogna vergogna vergogna.

otrim046

Ven, 08/04/2016 - 07:45

Per giunta permalosa

lento

Ven, 08/04/2016 - 07:51

Nella storia,mai un colpevole si e' dichiarato tale. I carcerati dicono sempre di essere innocenti...

giovauriem

Ven, 08/04/2016 - 08:57

ho registrato il colloquio tra il magistrato e la guidi , magistrato : come sta , a casa tutto bene ? guidi: si grazie e voi e le vostre famiglie ? magistrati : bene grazie ! magistrato : ha visto che bel tempo ? guidi : e si ! ma le previsioni dicono che si guasterà .magistrati : che peccato , ci eravamo abituati al tempo bello e sereno .guidi :ci sarebbe uno spumentino ? magistrati : è tutto pronto ora arriva ,si brinda si mangia un pasticcino e alla fine il magistrato alla guidi :ministro , con il suo permesso vado via , ministro: può andare e mantenga il segreto istruttorio di questo "interrogatorio" il magistrato: dorma tranquilla e ci saluti tanto la ministra boschi e renzi e gli dica che siamo sempre a disposizione .

onurb

Ven, 08/04/2016 - 09:36

Fjr.Pierino la peste, come lo chiama lei, al secolo Piero Marrazzo, è stato castigato: praticamente ha chiuso come politico ed è stato ripreso nella RAI che, per castigarlo di brutto, lo ha mandato a fare il corrispondente da Tel Aviv. Ovviamente sempre a spese di Pantalone, chè la RAI la manteniamo noi con il canone.