Brexit, è arrivata la legge che permetterà a Londra di uscire dall’Unione Europea

Il giorno fatidico è fissato al 29 marzo 2019

Dopo due anni dal referendum sulla Brexit (era il 23 giugno 2016), e dopo mesi e mesi di accese discussioni e vibranti dibattiti parlamentari, la decisione del Regno Unito di uscire dall’Unione Europea è diventata finalmente legge e, dunque, ancor più definitiva.

Già, perché John Bercow, presidente della Camera dei Comuni, ha ufficialmente annunciato che la proposta di legge per abbandonare l’Ue ha ottenuto il beneplacito decisivo della Regina Elisabetta II, per la gioia soprattutto della fazione parlamentare conservatrice. Una proposta di legge presentata in Parlamento nel luglio 2017, venendo dibattuta per più di 250 ore in aula.

Brexit fissata al 29 marzo 2019

Quindi, di fatto, la cosiddetta "Eu Withdrawal Bill" va ad abrogare lo "European Communities Act" del 1972 con il quale il Regno Unito divenne uno dei Paesi membri dell'Unione Europea, a conclusione del processo di due anni inaugurato con la richiesta di applicazione dell'articolo 50 del trattato di Lisbona che regola l'uscita dal consesso europeo.

Ora non resta altro che fare che attendere il fatidico giorno: il 29 marzo 2019, alle 11 di sera, la mezzanotte in Italia, quando la Gran Bretagna dirà "bye bye" all'Europa Unita

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 26/06/2018 - 15:23

Speriamo se ne vadano presto, per ora solo parole, ma niente fatti.

Il_Kaos

Mar, 26/06/2018 - 15:27

Beati Voi!!! Speriamo presto pure noi!!! W lo Stato Sovrano che stampa moneta !!!

Italiano_medio

Mar, 26/06/2018 - 15:31

E la GB fa benissimo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 26/06/2018 - 19:40

Bene, però vorrò vedere il seguito

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 26/06/2018 - 20:09

Ottimo, fuori uno. Poi avanti con altri....

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 26/06/2018 - 21:35

Inglesi ! Tutta qualità ! . Yeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 26/06/2018 - 21:55

Con la Sterlina in vigore il loro problema è tirare le somme per "dare a Cesare quello che è di Cesare" e "dare alla Regina quello che è della Regina".

GPTalamo

Mer, 27/06/2018 - 01:32

Fanno bene. Questa Europa senza anima, cuore, religione, e valori fa schifo. Non ha senso stare insieme se sono le multinazionali massoniche a dettare le leggi, al fine del profitto finanziario.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 27/06/2018 - 06:30

L'orgoglio é una gran brutta malattia. L'Inghilterra si isola e già ne subisce le conseguenze. L'Europa é cosa giusta, va solo corretta come tutte le cose nuove. L'unione fa la forza e chi dice e sostiene il contrario é miope, molto miope.