Brunetta: "Renzi e la Rai violano legge sulla par condicio"

Brunetta: "Quanto accaduto oggi, con il premier per quaranta minuti a 'L'Arena di Giletti su Rai Uno, va chiaramente contro la legge"

"Quest'oggi la Rai e il presidente del Consiglio, Matteo Renzi,hanno violato palesemente la legge sulla par condicio". È la denuncia di Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia. "Quanto accaduto oggi, con il premier per quaranta minuti a 'L'Arena di Giletti su Rai Uno, va chiaramente contro la legge. Inquietante che la presidente Maggioni e il Dg Campo Dall'Orto non abbiano fatto nulla per evitare un illecito di questo tipo", spiega l'esponente azzurro. Tutto ciò, aggiunge, "è insopportabile e inaccettabile. Un'ennesima violenza nei confronti dei cittadini che si dovranno esprimere liberamente al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre". Quindi, Brunetta annuncia: "Da domani agiremo in ogni sede, con denunce all'AgCom, alla Commissione di Vigilanza Rai e alla Procura della Repubblica per far in modo che simili schifezze non si possano ripetere e per chiedere da subito un immediato riequilibrio".

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 09/10/2016 - 23:59

L'hanno sempre fatto, violare la par condicio. Per gli altri, vale la virgola, guai a sgarrare, loro invece se ne fanno un baffo. Io vedo sempre il ballista in tv, a dire continuamente balle. E si fa pure sberleffi dei pirlotti che lo votano, che incapaci di intendere e volere, manifestano sempre per lui. Quando diranno loro che li ha fregati tutti, non capiranno, fingeranno e troveranno un altro capopolo "capace" (si fa per dire) alla Bersani che li inchiappetterà tutti di nuovo. E avanti con la bandiera rossa, quella che trionfava.

Ritratto di Paper_

Paper_

Lun, 10/10/2016 - 00:24

normale amministrazione, è la tv di regime

peppino51

Lun, 10/10/2016 - 06:43

Brunetta, lasci perdere, facciamogli fare cio che vogliono, tanto fra poco, la RAI dovrà chiudere e Renzi a casa.

peppino51

Lun, 10/10/2016 - 06:51

Giletti, ti avevo creduto una persona seria, invece vedo che sei uguale a Santoro.

Iacobellig

Lun, 10/10/2016 - 07:22

QUESTI I RISULTATI CON UNA GIORNALISTA PROMOSSA A PRESIDENTE. BASTA GUARDARE ALTRE TV CHE PER FORTUNA CI SONO.

audionova

Lun, 10/10/2016 - 07:48

MA SCUSATE,BERLUSCONI COSA FACEVA CON LE SUE TELEVISIONI E GIORNALI? uGUALE SE NON PEGGIO.

linoalo1

Lun, 10/10/2016 - 07:59

Finalmente!!!MEGLIO TARDI CHE MAI!!!!

mariod6

Lun, 10/10/2016 - 08:00

Siamo governati da un dittatore, Frottolo 1°, e vi meravigliate della par condicio??

cameo44

Lun, 10/10/2016 - 08:20

Al PD come alla sinistra tutta è tutto permesso e tutto è legale Basta vedere il reintegro di Marazzo vi immagginate cosa avrebbe fatto e detto il PD e la sinistra tutta se questa occupazione del la RAI fosse stata fatta da Berlusconi lo hanno messo in croce per to molto meno come stanno mettendo in croce la Raggi volendo far tu cadere su di Lei tutti disastri fatti dalle varie amministraz zioni capitanati dal PD che i politici non hanno il senso della decenza è notorio ma quelli del PD non conoscono vergogna parla no come se venissero da un altro pianeta mentre hanno avuto tan to potere ed hanno amministrato più del centrodestra torio zioni capitanati dal PD

routier

Lun, 10/10/2016 - 10:56

Le persone di buon senso si fanno convincere dai fatti, gli sprovveduti, dalle vuote chiacchiere di qualsiasi imbonitore che spaccia cianfrusaglie per prodotti di marca.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 10/10/2016 - 12:45

Se lo avesse fatto Berlusconi sarebbero scesi in piazza. Qui invece tutto è lecito. Già solo per questo andrebbero mandati a casa tutti!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 10/10/2016 - 12:48

E aggiungo per il sig. Renzi: se ci tieni tanto a far vincere i SI perché la riforma è giusta, ma hai anche capito che non ti sopporta più nessuno, perché non dichiari di andartene anche con la vittoria del SI? Prima hai messo davanti la tua figura, poi hai cambiato idea, allora fai un ulteriore passo, metti davanti la riforma a discapito della tua poltrona. UTOPIA?