Buonanno: "I terroristi? Mi fanno schifo, per loro morire è troppo poco"

L'eurodeputato della Lega Nord Gianluca Buonanno attacca: "Salah non deve avere neanche l'avvocato, non esiste"

"Bisogna sterminarli. Cosa dobbiamo fare? Devono decidere una volta per tutte che non c'è né buonismo né diritto. Beccare questi fanatici islamici al grido di Allah e i loro seguaci senza pietà. Punto. Altro che processo e diritto...". A dirlo ad Affaritaliani.it è l'europarlamentare della Lega Nord Gianluca Buonanno che non ha peli sulla lingua.

“A Bruxelles ci sono più islamici che europei, poi dicono che è la capitale europea. Sto' cazzo è la capitale europea", dice l’eurodeputato. Per gente come Salah “non avrei pietà, mi fanno schifo”, prosegue con un’escalation di accuse all’Europa che, a differenza degli Usa e dell’Australia, non ha preso le giuste contromisure. "Forse morire è troppo poco. Non ci deve essere diritto per quella gente lì. Vanno fatte retate senza discussioni, punto”, attacca ancora Buonanno secondo cui Salah “non deve avere neanche l'avvocato, non esiste". La psicosi, dice Buonanno, ha contagiato tutti a Bruxelles. "Io non posso uscire Parlamento europeo, - racconta - ma prima ero fuori e stavo parlando con la gente: se uno vede un musulmano, il primo pensiero che ti viene è 'ma questo qui chi cazzo è?'”

“Ma non perché sei un razzista, - spiega - la stragrande maggioranza di loro ovviamente non sono terroristi. Ma il dubbio di pensarlo ti viene e quindi questa cosa qui scatena in maniera naturale una preoccupazione e una paura". E poi fa l’esempio dell’arabo o del musulmano che ci si può ritrovare accanto in aereo. "Che cacchio fai? Ti preoccupi, ovvio. Non c'è un cristiano che per la Madonna o per Gesù si fa saltare in aria. Non esiste. Questi per Allah si fanno saltare in aria e tu che ne sai che quello che si vuole far esplodere è seduto vicino a te oppure no?”, si chiede Buonanno. “Poi non mi dicano che sono francesi o belgi, perché - continua l’esponente leghista - basta leggere il loro cognome e guardarli in faccia e si capisce da dove arrivano. Basta con il buonismo, non che piangono tre giorni e poi tutto torna come prima. Per questa gente non c'è né diritto né pietà. Sei islamico? Mi dispiace, fattene una ragione". E infine un attacco diretto ai musulmani:"I primi che devono combattere ste merde umane sono loro e io non ho ancora sentito un islamico mi dispiace".

Commenti
Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 23/03/2016 - 17:04

Per me ha ragione