C'è un video: il benzinaio si è difeso

Le telecamere confermano: Stacchio ha risposto al fuoco dei banditi. Ma ora si temono ritorsioni

VicenzaLa fortuna del benzinaio più twittato dagli italiani sta nelle telecamere. Non quelle delle decine di tv che in questi giorni lo hanno lanciato sulla ribalta nazionale proponendolo come eroe o, per i familiari del nomade ucciso dopo la tentata rapina a Nanto (Vicenza), come giustiziere, bensì quelle installate da Robertino Zancan titolare della gioielleria presa di mira dai banditi. È grazie a questi filmati che emerge un dettaglio, fondamentale: Graziano Stacchio ha sparato per legittima difesa.

Secondo quanto trapela da ambienti investigativi, dai primi fotogrammi e dall'audio del video ricavato dalle telecamere di sorveglianza viene confermata la versione data dal benzinaio sessantacinquenne. Si sente il rumore del primo colpo sparato in aria dallo stesso Stacchio, si vedono i banditi sorpresi da questa imprevista e imprevedibile reazione da parte di un cittadino che sceglie di non girarsi dall'altra parte. E poi si vedono malviventi fare fuoco ad altezza uomo in direzione della pompa di benzina. A quel punto Stacchio risponde col suo fucile e, presumibilmente, colpisce Cassol. La legittima difesa c'è tutta: se uno mi spara addosso ho tutto il diritto di rispondere. È da qui che partiranno gli avvocati del benzinaio di Nanto per convincere il giudice a respingere l'accusa di eccesso di legittima difesa, reato per cui adesso è indagato («È un atto dovuto», ci tiene a precisare la Procura) quello che Jenny, la commessa che era sola in negozio durante l'assalto della banda, ricorderà sempre come l'uomo che le ha salvato la vita.

Intanto, giusto per confermare che in Italia diverse cose vanno alla rovescia, polizia e carabinieri hanno istituito un servizio di vigilanza continua alla casa di Stacchio e al suo distributore. Non la definiscono una scorta, nel senso che il benzinaio è libero di andare dove vuole, ma il senso è quello. La sfilza di precedenti penali della vittima 41enne, che andava in giro a rapinare gioiellerie con a casa una moglie incinta e quattro figli, è piuttosto lunga e pericolosa, se così si può dire. Insomma, le forze dell'ordine hanno fondati motivi di ritenere che Stacchio corra più di qualche rischio. «Io sono distrutto per aver provocato la morte di un uomo - ripete sconsolato l'esercente a tutti coloro che vanno a fare il pieno da lui - ma la mia coscienza è a posto. Volevo salvare Jenny dalla follia di quei banditi. Spero che si mettano una mano sulla coscienza».

«Se non ci fosse stato lui - conferma l'interessata - non so come sarebbe andata a finire. Sono stati momenti di terrore, a un certo punto mi sono trovata sola con un rapinatore imbufalito perché avevo chiuso la “bussola” intrappolando il complice. Per fortuna è intervenuto Graziano».

Se nel Basso Vicentino le iniziative a favore del benzinaio non si contano e l'altra sera la squadra di calcetto di Longare ha giocato con la scritta “Io sto con Stacchio” ben visibile sul petto, a Fontanelle (Treviso), nel piccolo campo nomadi dove viveva Cassol, il clima è molto diverso. «Denunceremo il benzinaio, il sindaco e tutti quei politici, a cominciare dall'onorevole Santanché, che hanno rovesciato un mare di odio su di noi - attaccano i parenti della vittima -. Non siamo criminali, lavoriamo duro. E non ci va di essere chiamati rom. Siamo nati qui, siamo anche noi “Razza Piave”».

Commenti

Edda Buti

Dom, 08/02/2015 - 09:20

Molto ma molto meglio non avere una Razza Piave del tipo rom. Ci prendono per fessi? Prima vanno a rubare e successivamente, siccome sono bravissime persone..., vanno a lavorare? Buffoni e delinquenti.

EFISIOPIRAS

Dom, 08/02/2015 - 09:26

Per il solo fatto che fosse un bandito, per di più armato, quell'essere immondo meritava di morire!! Per il fatto stesso che i carabinieri presidiano la casa del benzinaio,fa loro onore e rendono onore al benzinaio! Per il fatto stesso che un magistrato sia "costretto" ad indagare, deve in ogni caso assolvere con elogio il benzinaio per aver fatto il suo dovere di CITTADINO ITALIANO!!!!

filippo_azzarri

Dom, 08/02/2015 - 09:29

Questa é l'Itailia di mxxxa che abbiamo.Difendi te stesso e una ragazza che stava lavorando dalla follia di 5 animali che meriterebbe soltanto la pena di morte e invece ti ritrovi pure indagato da uno stato con i paraocchi e che ti accusa di "Eccesso di legittima difesa" perché secondo la magistratura prima ti saresti dovuto nascondere e lasciare la ragazza nelle loro mani poi se ti venivano a cercare ti dovevi prima far sparare e poi se ti rimanevano le forze potevi rispondere, comunque se morivi facevi più bella figura. Che Italietta di mxxxa. I delinquenti vengono tutti qui, dove vuoi che vadano, meglio che qui.

manolito

Dom, 08/02/2015 - 09:40

fino a che la sinistra sta al governo andremo di male in peggio--uscire di sera è una impresa per colpa di tanti bravissimi rom e clandestini che lavorano duro......con i mitra -- --vanno a rapinare e vogliono avere risarcimenti--in quale altro paese questi sarebbero ancora in circolazione

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 08/02/2015 - 09:57

Visto che Rom, Zingari, Africani e Clandestini di ogni tipo sono utilizzati durante le Primarie del PD, mi pare naturale che poi vengano difesi, anche se scannano i cittadini.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 08/02/2015 - 10:00

Certo che il cdx al governo per anni queste leggi infami non le ha mai cambiate. Prima cosa far sparire l''eccesso di legittima difesa. I giudici vanno disarmati.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 08/02/2015 - 10:11

Queste cose accadono e andranno avanti ad oltranza perché in Italia lo Stato è sempre più assente. La Casta si preoccupa esclusivamentedei loro interessi e della loro incolumità. I politici in Italia si sono scordati dei cittadini del loro benestare, della salute, educazione, della sicurezza e della loro stessa sopravvivenza. I cittadini vengono letteralmente munti a sangue attraverso una miriade di tasse senza che vengano neppure nutriti. Un Paese inumano della vergogna. Forse un giorno quando non ci sarà più una goccia di latte da estrarre, i politici cominceranno a scannarsi tra di loro.

Mindfree

Dom, 08/02/2015 - 10:22

Penso che non sara' troppo difficile per gli inquirenti,indagando sulla famiglia del Rom e incrociando tabulati telefonici,rintracciare in breve tempo GLI ALTRI DELINQUENTI DELLA BANDA (SEMPRE CHE NON ABBIANO LASCIATO L'ITALIA)CHE DEVONO ESSERE PROCESSATI E PUNITI CON LA MASSIMA SEVERITA'. IL SIGNOR BENZINAIO SI E'SOLO DIFESO E LA SUA POSIZIONE DEVE ESSERE ARCHIVIATA DALLA PROCURA MENTRE...PER LA FAMIGLIA DEL ROM CHE CHIEDE SOLDI...SI ARRANGINO,SE IL LORO CONGIUNTO AVESSE CONDOTTO UNA VITA ONESTA ORA SAREBBE ANCORA VIVO!!!

elalca

Dom, 08/02/2015 - 10:25

e adesso aspettiamo con ansia il pensiero illuminato di marcuzzo, le sue teorie deliranti sullo stato di diritto e altre prese di posizione da parte di un farabolano qual'è. avanti nostro vate, illuminaci.........

elpaso21

Dom, 08/02/2015 - 10:32

Il video serve perchè per assunto chi si difende deve essere per principio inquisito perchè nel diritto si presenta come contraente "debole". Invece i delinquenti hanno diritto ad ogni genere di garanzia perchè hanno il coltello "dalla parte del manico"..

elpaso21

Dom, 08/02/2015 - 10:43

Ma guardate che non si dispone sempre di un video con il quale venir "salvati" ogni volta.

beowulfagate

Dom, 08/02/2015 - 10:47

Stenos.Caro amico (dico sul serio,non sfotto),quando il cdx era al governo ha provato più di una volta a cambiare queste leggi oscene.Non vi è riuscito,ma non scordiamoci che si è trovato le zanne al collo da parte degli accattoni antifascisti di tutto il mondo,sobillati dai compagni "italiani".Cambiando discorso,poichè il sig .Stacchio ha un'ottima mira,forse in caso di ritorsione ce ne accoppa qualcun altro.Continui a mirare alle gambe.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 08/02/2015 - 10:56

Subito la medaglia al valor civile!

NON RASSEGNATO

Dom, 08/02/2015 - 10:59

Sono disgustato da una magistratura che protegge i delinquenti e da un governo che se ne frega di tutelare i cittadini e importa i rifiuti di mezzo mondo

piluga

Dom, 08/02/2015 - 11:11

Cominciamo col dire #iostocolbenzinaio, e vero che ha sparato in aria ma e anche vero che ha sparato per primo per difendere una propietà non sua (non stava subendo lui la rapina e non era la sua di vita in pericolo), e questo basta a qualsiasi avvocatucolo per intentare una causa che speriamo perda, spero per lui che si trovi davanti un giudice che prima del codice penale usi la coscienza per giudicarlo.

Razdecaz

Dom, 08/02/2015 - 11:12

POVERA REPUBBLICA DELLE BANANE, SIAMO PROPRIO IN UN MARE DI MXXXA IN TEMPESTA, SE CI TROVIAMO IN QUESTA SITUAZIONE, LA COLPA E DELLA POLITICA E DELLA GIUSTIZIA, CONTINUIAMO AD ANDARE A VOTARE, COME I POLITICI COMANDANO, E TUTTI VIVREMO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI. COME MAI IN QUESTA ITALIETTA SI DEVE DIRE GIUSTIZIA E NON VENDETTA?

Ritratto di giordano

giordano

Dom, 08/02/2015 - 11:15

vanno cambiate le regole, bisogna far si che la proprieta' privata sia considerata sacra e che ci si possa difendere o difendere altri. Quella ragazza poteva essere la figlia di chiunque noi e poi basta, finiamola con questi nomadi, siamo nel 2015 e questi non si sono ancora e mai si integreranno, viene spontaneo non amarli, in piu' quando te li ritrovi in casa devi anche far finta di niente per paura di finire in gabbia. Questo e' un paese di sinistrati.

Marcuzzo

Dom, 08/02/2015 - 11:24

Non vorrei rovinare la domenica dei simil bananioti fasciorazzistoidi ed in particolare alla di loro maglia rosa tal Elalca, ma vorrei comunicare loro che gli unici organi di stampa, nazionali ed internazionali , che parlano di telecamere che scagionerebbero lo sceriffo di Nanto City, sono , solo e soltanto, il Giornale e Libero. Non so a voi, ma a me non sfugge "l'interessata " falsa notizia che i 2 quotidiani pubblicano. Consiglio tutti i tifosi del Charles Bronson Veneto di essere un po' piu prudenti. Non si sa mai se il calo d'accusa dovesse essere tramutato, da eccesso di legittima difesa , in quelli di omicidio volontario. Non uso pensare, in quel caso, ai beoti starnazzamenti dei sopracitati . Buona domenica.

pgbassan

Dom, 08/02/2015 - 11:33

"Non siamo criminali, lavoriamo duro": che facce toste, siamo di fronte a rapina a mano armata con sparatoria. Certo che quei rom lavoravano duro: col mitra.

pgbassan

Dom, 08/02/2015 - 11:34

"Non siamo criminali, lavoriamo duro": che facce toste, siamo di fronte a rapina a mano armata con sparatoria. Certo che quei rom lavoravano duro: col mitra. Per fortuna che c'è il filmato se no il povero benzinaio l'avrebbe vista brutta. Giustizia malata e a protezione del delinquente.

pgbassan

Dom, 08/02/2015 - 11:37

elpaso21: e di solito non ci sono video purtroppo.

demoral

Dom, 08/02/2015 - 11:49

Ascoltare dichiarazioni del tipo da parte dei famigliari del defunto, è offensivo x tutte le persone oneste. Ma anche ridicole e inutili, perchè CHI HA SBAGLIATO,HA GIA PAGATO.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 08/02/2015 - 11:49

L'Italia democratica ed antifascista che abbiamo voluto può presentare anche qualche piccolo inconveniente. Ma ne valeva la pena.

bruco52

Dom, 08/02/2015 - 11:56

"La sfilza di precedenti penali della vittima 41enne, che andava in giro a rapinare gioiellerie...." questo individuo era libero di andare dove voleva, invece di marcire in galera, grazie ai politici italiani, che si sono inventati indulti, condoni, amnistie e depenalizzazione dei reati, per coprire la loro inettitudine e imbecillità, nel non sapere governare...invece di costruire carceri, determinare la certezza della pena, lasciano i delinquenti liberi di rapinare, stuprare, spacciare ed uccidere e chi ci va di mezzo sono i cittadini onesti....politici italiani, siete una massa di imbecilli, inetti, pusillanimi, gente senza morale, disonesti nell'anima...ma il vostro tempo sta per scadere...

angelomaria

Dom, 08/02/2015 - 11:57

NON SOLO HA SALVATO LA RAGAZZA MA ORA I ROM MINACCIANO RIPERCUSSIONI LA POLIZIA CHE FA' CONTINUA A PROTEGGERE I CRIMINALI O LA GENTE PER BENE IL ROM SE LE CERCATA CHE LA FAMIGLIA SIA DEPORTATA!!!

angelomaria

Dom, 08/02/2015 - 11:58

RIEMPIAMO TUTTI GL'AIRBUS CHE ABBIAMO E RISPEDIAMOLI DA DOVE VENGONO!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 08/02/2015 - 11:59

dimenticavo: condoglianze alla boldrini per la sua risorsa che non c'e piu

fafner

Dom, 08/02/2015 - 12:01

".....purchè la reazione sia proporzionata all'offesa...." ; da lì gli Illuminati hanno inventato l'eccesso colposo di legittima difesa , che in certi casi ci può anche stare ; ma quando risul ta inconfutabilmente che uno spara prima due colpi d'avvertimen to in aria e poi , dopo esser stato fatto segno di colpi diretti ad eliminarlo , spara alle gambe dell'assalitore che c...o di bi sogno c'è di ipotizzare un eccesso colposo ? Atto dovuto ? Ma ci facciano il piacere !!!!

angelomaria

Dom, 08/02/2015 - 12:04

SORRY SILVIO MA LA VECCHIA SIGNORA NON DA'SCAMPO!!!

Razdecaz

Dom, 08/02/2015 - 12:13

Come mai in questa italiotta, se un individuo mi punta una pistola, devo aspettare che mi spara, per difendermi e rispondere al fuoco. Le scelte sono due, se sparo prima io, vado in galera, se spara prima il buon delinquente protetto dallo stato, vado al cimitero, preferisco la prima scelta. Va bene per la direzione, sono stato buono.

nonnoaldo

Dom, 08/02/2015 - 12:38

Ciò che lascia interdetti non è tanto l'incriminazione per eccesso di difesa (sappiamo gà che così funziona in Italia), bensì il fatto che questa gentaglia vanta curricula chilometrici di azioni delittuose e che può continuare tranquillamente a "lavorare" (definizione della famiglia Cassol) senza che nessuno si prenda la briga di esercitare su di loro il minimo controllo. Intercettazioni e fotoappostamenti sono evidentemente riservati ai politici di cdx, per i quali si esaurisce tutto il budeget disponibile.

agosvac

Dom, 08/02/2015 - 12:39

La famiglia di Cassol fa ferro e fuoco dicendo che "loro" sono persone per bene. Peccato che Cassol è morto mentre effettuava una rapina a mano armata!!!!! Credo sarebbe il caso che prima d'indagare il benzinaio per eccesso di legittima difesa la magistratura inquirente indagasse su questa famiglia per verificare quanti di loro hanno commesso rapine a mano armata come il loro congiunto.

Iacobellig

Dom, 08/02/2015 - 12:40

La magistratura deve invece perseguire i famigliari del delinquente morto, che hanno il coraggio di chiedere addirittura i danni!!! Devono essere loro, invece, a pagare i danni morali e non al paese colpito!!!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 08/02/2015 - 12:42

Se lo stato non dimostra di assecondare la """VERA GIUSTIZIA""" e punire i delinquenti, COMINCIANDO DALLA POLITICA E DALLA MAGISTRATURA, Va a finire veramente che i cittadini ITALIANI, quelli che pagano le tasse e sono descriminati dai componenti governativi e dai giudici INCOMPETENTI; che questi cittadini si facciano la legge loro stessi!!! Perciò che siano fatte leggi per """gli ANALFABETI STRANIERI e sopratutto che siano INTEGRATI""" !!!

Ritratto di gianluca1961

gianluca1961

Dom, 08/02/2015 - 12:52

La legge non è uguale per tutti. Questo governo che pensa a cambiare tutto mentre non cambia nulla ci deve spiegare: 1- perchè non ci tutela 2- perchè difende chi delinque 3-perchè non si decide a capire che la delinquenza è un problema che si somma alle tasse ingiuste e ci impoverisce sempre di più. Chi finanzia poi i centri di raccolta tanto cari alla sinistra? loro? Intanto il benzinaio deve difendersi assumendo avvocati che pagherà di tasca sua. I "poveri" rom invece si faranno difendere dallo stato perchè senza reddito. E' GIUSTO QUESTO? Leggo poi che povera rom ha 5 figli: cinque problemi futuri per la società. STATO, DOVE SEI?? STATO PERCHE NON CI DIFENDI??

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 08/02/2015 - 12:52

...Le spese per la vigilanza di Carabinieri e Polizia, a casa ed alla stazione di servizio di Stacchio, vanno addebitate alla famiglia del rapinatore deceduto e dei complici se identificati. E' ora che in questo Paese ad ognuno venga data la considerazione che merita, partendo dalla considerazione "zero diritto" per il criminale. I cittadini onesti e laboriosi, sono stufi di pagare i danni dei criminali.

killkoms

Dom, 08/02/2015 - 12:54

e di quale video vi sarebbe bisogno per chi ha difeso una cittadina da una violenza con armi?

eolo121

Dom, 08/02/2015 - 12:54

se succedeva negli u.s.a il giorno dopo il caso era archiviato e la polizia americana gli dava un encomio.. altro mondo...

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 08/02/2015 - 12:56

...Dimenticavo! L'odio ve lo siete guadagnato con le vostre azioni criminali nei confronti di onesti lavoratori. Se per lavoro si intende la rapina, il furto, la truffa, siamo tutti d'accordo.

sbrigati

Dom, 08/02/2015 - 13:03

Queste persone hanno una bella faccia tosta, anzi ché vergognarsi di un parente delinquente, se ne escono con proclami di denunce a destra e manca. Ma la colpa è solo nostra abbiamo persone sempre pronte a schierarsi con i delinquenti trovano mille scese per non metterli in galera o espellerli dal Paese. La pena DEVE essere giusta, veloce e certa. Solo in questo modo ci potrà essere più sicurezza per tutti.

Raoul Pontalti

Dom, 08/02/2015 - 13:18

Stacchio poteva fare uso dell'arma legittimamente detenuta per arrestare i malviventi, solo l'uso della stessa doveva essere proporzionato all'offesa arrecata dai malviventi, Chiarito dalle indagini che la risposta fu proporzionata all'offesa e sussisteva il pericolo reale ed imminente lo Stacchio non verrà nemmeno rinviato a giudizio. Ricordo sommessamente che la posizione di indagato dello Stacchio è inevitabile in base alla legge, un atto dovuto checché ne ciancino i bananas. PS: la legge è proprio quella voluta dal governo Berlusconi, ossia la L 59/2006, ma Salvini non lo sa...

simone67

Dom, 08/02/2015 - 13:44

Credo che "se" togliessimo la scorta delle forze dell'ordine, "pagata dai cittadini vittime dei delinquenti", a questi magistrati e giudici, che in nome di non capisco quale "diritto" rilasciano i criminali e denunciano le vittime,questo metterebbe anche loro nelle condizioni essere oggetto di questi delinquenti, e forse in futuro ci penserebbero due volte prima di applicare la cosidetta legge.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Dom, 08/02/2015 - 13:52

Aveva ragione ilCavaliere quando diceva che siamo un paese di mxxxa!! Un badile ai magistrati e tutti a fare dei fossi (gratis!!)

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 08/02/2015 - 13:54

Beowulfgate. Non mi ricordo, probabilmente è vero, certo che se sei al governo e non riesci a cambiare una legge perché 4 farabutti urlano, allora mi chiedo con che propositi vuoi governare. Cosa ci stai a fare al governo. Se si vuole governare con il dna democristiano della mediazione perenne allora è inutile. Necessita lo scontro è fregarsene degli schiamazzi.,

alby118

Dom, 08/02/2015 - 13:57

Brutta razza di delinquenti ladri e balordi. E'da quando ero bambino che ogni qualvolta si accampavano questi animali nelle vicinanze di un paese, iniziavano furti e rapine, parlo degli anni 60/70 e da allora non è cambiato nulla, vivono rubando, sono solo schifosissime zecche da schiacciare sotto i piedi !!!

Giorgio5819

Dom, 08/02/2015 - 14:00

#Mindfree, tutto sacrosanto, ma verrà a mancare, come sempre, la volontà politica di colpire lo schifo che pervade il mondo rom. I loro amici comunisti riusciranno a lasciare impuniti anche questi. Non a caso lo zingaro ucciso aveva una fedina penale lunga come le vecchie pagine gialle. Cosa faceva ancora in giro? Quali giudici aveva incontrato sulla sua gloriosa strada di delinquente?

maurizio50

Dom, 08/02/2015 - 14:15

Al funerale del deinquente caduto in missione (rapina ad una gioielleria) non mancherà di sicuro una corona inviata dall'egr. Presidentessa della Camera, Madame Boldrini, sempre solidale non con i cittadini onesti ma con tutti gli zingari della Terra.!

simplicio

Dom, 08/02/2015 - 14:16

Per quello che è dato sapere, non essendo ancora pubblicati i risultati dell'autopsia, il bandito è morto per emorragia. E' stato abbandonato dai suoi complici che si sono dileguati e non lo hanno, come era loro dovere, accompagnato in ospedale. Di conseguenza i solerti sinistri giudici italiani ( o pm o gip o non-so-come-si-chiamano) dovrebbero accusare i complici di omissione di soccorso, con conseguente morte del ferito. Ma è molto più politicamente corretto accusare chi si è difeso, ed ha difeso la vita di una giovane donna condannata a morte, che accusare delinquenti vellicati da tutto il ciarpame cattocominista e da alte cariche dello stato!

elalca

Dom, 08/02/2015 - 14:19

#marcuzzo: lei è proprio un bel cialtrone. ora la notizia è falsa perchè è stata diramata dal giornale e libero? tenga libera la terza narice che domani il partito la utilizzerà per inocularle le direttive.......

angelino_alf

Dom, 08/02/2015 - 14:21

Meriterebbe di essere il ministro della difesa a dir poco, se poi i rom si definiscono italiani preferisco essere una bestia

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Dom, 08/02/2015 - 14:28

Non capisco perche non si parla mai,, di questi criminali recidivi, che delinguono in giro per le citta come se niente fosse, e se qualcuno cerca di fermarli, i magistrati lo aggrediscono. Cosa aspettiamo ha fare una rivolta. Ci sono tutte le prove che i magistrati e questi politicini di sinistra vogliono golpare la republica, ammesso che non lò hanno fatto già. Che vergogna, e che schifo. Saluti.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 08/02/2015 - 14:37

Ora si temono ritorsioni? ma guarda che caso. Se lo Stato facesse sgomberare i campi ROM, rimandandoli ai loro Paesi d'origine o per gli Italiani in colonie di lavoro obbligatorie, a preoccuparsi sarebbero altri.

beppechi

Dom, 08/02/2015 - 14:40

caro marcuzzo sei un rom trevigiano? sei uno che vive di rapine e amenità simili? in questo caso si capisce il tuo intervento. In caso contrario tutti noi ti auguriamo di trovarti un giorno con una pistola alla testa mentre ti svaligiano la casa o ti stuprano la moglie, Speriamo

leserin

Dom, 08/02/2015 - 14:51

Ai vari Memphis, Marcizzo e compagni posso solo augurare di subire una rapina a mano armata ... e di avere come unica arma di difesa il loro stupido antifascismo boldrineggiante. E poi c'è la raccontiamo!

Marcuzzo

Dom, 08/02/2015 - 14:51

@Elalca.  Cialtrone dovrebbe dirlo a qualche componente della sua famiglia . Io non ho affatto vero detto che la notizia è' falsa. Io ho detto che tra tutta la stampa nazionale ed internazionale , gli unici quotidiani che l'hanno passata sono stati il Giornale e Libeti. Questo, a parere mio, e ' abbastanza indicativo  che le piaccia o no !!

leserin

Dom, 08/02/2015 - 14:56

Ai vari Marcuzzo, Memphis e compagnia cantante auguro di subire anche solo un tentativo di rapina a mano armata e di avere come unica arma di difesa il loro stupido antifascismo / antirazzismo boldrineggiante. E poi vediamo come va a finire.

Marcuzzo

Dom, 08/02/2015 - 14:56

@Beppechi. Le risulta, forse, che il pistolero benzinaio si trovasse nella situazione da lei descritta ?? A me sembra di no!! Comunque ci notizi sugli sviluppi delle indagini .visto che lei è informatissimo.

elalca

Dom, 08/02/2015 - 14:59

#beppechi: a marcuzzo basta trovarsi nudo in una stanza buia con vendola

elalca

Dom, 08/02/2015 - 15:00

#marcuzzo:ribadisco Lei è un cialtrone e mistificatore. classico esempio di trinariciuto.

dave_d

Dom, 08/02/2015 - 15:02

"Stacchio poteva fare uso dell'arma legittimamente detenuta per arrestare i malviventi." Mi sto chiedendo come potrebbe fare un benzinaio ad arrestare 5 delinquenti armati. A si, semplice routine... Pontalti, cos'hai nel cervello? Non lavarlo, mi raccomando, lo è già.

simone67

Dom, 08/02/2015 - 15:25

@marcuzzo. Mi facia capire, secondo lei, il fatto che la notizia non sia stata evidenziata da una certa parte della stampa cosa significa? Che il rapinatore avava il "dirirtto" di andare a fare una rapina e che il benzinaio è un delinquente? Lei ritiene che sia lecito subire una rapina o anche peggio senza potersi difenere? Se un delinquente/animale dovesse violentare sua madre, per lei quale sarebbe la reazione proporzionale? Inc......?

buri

Dom, 08/02/2015 - 15:29

buona notizia, il benzinaio è fortunato, è tutto chiaro, era in pericolo di vita e si è difeso, in quanto ai parenti dell'onesto rapinatore, bravo suonatore di kalashnikov, farebbero meglio di stare zitti e di nascondersi. però da quello che sembra il rapinatore in questione era già titolare di una fedina penale di tutto rispetto, che ci faceva in giro? aveva tutti i requisiti per stare dentro

Raoul Pontalti

Dom, 08/02/2015 - 15:44

dave_d se come Salvini ignori le norme vigenti non so cosa farci...I casi di intervento del privato per arrestare dei cittadini sono delimitati dalla legge, così come i limiti della difesa personale o dei propri o altrui beni sono ben stabiliti. Faccio notare che l'arresto da parte di un privato è una facoltà e non un obbligo. Ma il problema reale è un altro: con le forze di polizia più numerose d'Europa la delinquenza impazza con doppio danno: le sottrazioni di beni da parte dei delinquenti che non esitano anche a uccidere e lo stipendio ai pelandroni pagati con le nostre tasse.

killkoms

Dom, 08/02/2015 - 15:49

@raoul,il problema non sono le leggi,ma"l'interpretazione" che ne fa il giudice..!

Alessandro Grimaldi

Dom, 08/02/2015 - 16:42

@Pontalti: quello che dice sull'atto dovuto non e' corretto. L'obbligatorieta' dell'azione penale sussiste quando il PM abbia notizia di un reato. Nessuno vieta al PM, in linea di principio, ascoltati i testimoni e letti i rapporti, di stabilire che NON si ravvisa reato. Cito: "Il principio dell’obbligatorietà impone che il Pubblico Ministero valuti la fondatezza di ciascuna notizia di reato e che compia le indagini necessarie per decidere se occorre formulare l’imputazione o chiedere l’archiviazione." Cioe' PRIMA valuta, POI (forse) accusa. Purtroppo in Italietta e' d'uso saltare a pie' pari alla seconda parte (accusa), forse per pigrizia o perche' fa piu' notizia, o perche' "tanto poi si chiarira'".

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 08/02/2015 - 17:28

In Italia si tende a tutelare i barbari criminali che hanno invaso per lungo e largo il Paese, piuttosto che i propri cittadini. Bella roba VERGOGNA!

Raoul Pontalti

Dom, 08/02/2015 - 17:49

Alessandro Grimaldi non hai tutti i torti, ma nel caso di specie evidentemente non tutto è apparso chiaro, senza contare che nella posizione di indagato la persona interessata ha alcune garanzie che altrimenti non avrebbe (vedasi ad es. per le dichiarazioni rese).

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 08/02/2015 - 18:06

Ancora non è detto che il poveraccio se la possa cavare così facilmente con la magistratura italiana, hanno le mani lunghe e le "supposizioni" che prendono il posto perfino ai video e ai FATTI. E' stato ricordato da poco su questo giornale il caso di Bertone e Maricica. Beh! anche lì c'era un video chiarissimo e testimonianze chiare a favore, eppure è uscito di galera dopo 4 anni e ne deve scontare altri 4 ai domiciliari. Al posto del benzinaio emigrerei subito per altri lidi, se aspetta che la giustizia lo assolva c'è il rischio che non ne esce più.

forbot

Dom, 08/02/2015 - 21:23

Visto che tutto rimane sempre così, niente si fà per migliorare le cose. Iniziamo da noi a dimostrare che ne abbiamo piene le scatole.La legge si adeguerà ! Quelli che delinquono, o commettono atti ad offendere la persona umana, devono mettere in conto che possono subire la stessa sorte. Il problema si chiude subito da sè.-Almeno dopo nessuno può reclamare.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 09/02/2015 - 01:29

Esperienze personali recentissime. Ho subito 2 furti con scasso nel giro di 2 settimane. I furti nella mia zona non si contano più, si vive con l'angoscia. Ma io e mia moglie ci siamo messi d'impegno e finalmente li abbiamo sorpresi mentre LAVORAVANO seriamente in una casa vicina: abbiamo visto l'auto e persino uno di loro a distanza ravvicinata. Abbiamo telefonato al pronto intervento, col quale avevamo già anche preso accordi. Beh, di danni ne abbiamo subiti parecchi e di tempo ne abbiamo perso tanto. Sta notte non riesco neppure ad andare a dormire per quanto sono teso... Chissà dove si staranno cimentando questi atleti del nostro primo sport nazionale?

Alessandro Grimaldi

Mer, 11/02/2015 - 10:42

@Pontalti: ovviamente non siamo nella testa del PM e non sappiamo cosa possa avergli reso la cosa poco chiara, considerando che la dinamica era chiarissima e persino ripresa in video. Pero' se questi personaggi cominciassero a prendere le parti delle vittime vere invece di fare i politicamente corretti a tutti i costi tutelando i farabutti, magari le cose potrebbero cominciare a cambiare.