Camera, ferie da record: ben 38 i giorni di vacanza

Montecitorio chiude per ben 38 giorni, mentre Palazzo Madama rimarrà aperto una settimana in più per approvare il decreto Sicurezza bis

L'estate, il sole e il mare mettono d'accordo il Parlamento: sulle vacanze di deputati e senatori la convergenza è totale tra tutte le forze politiche. E allora ecco che la Camera chiuderà per la bellezza di 38 giorni, che non è comunque il record assoluto per l'Aula di Montecitorio, visto che nel 2017 le ferie toccarono addirittura i 40 giorni tondi tondi.

Gli scranni si sono (mezzi) riempiti ieri, giovedì 1 agosto, per discutere della possibilità di allattare o meno in Parlamento, questione sulla quale Giorgia Meloni ha avanzato una proposta a favore delle deputate e senatrici neomamme. L'Aula riaprirà lunedì 9 settembre per un dibattimento, mentre la prima votazione – sulla proposta di legge del taglio del numero dei parlamentari – è previsto il 10 settembre. Le Commissioni, invece, si riuniranno già il 2 settembre, come scrive il Corriere.

Il Senato, invece, farà delle ferie un po' più ridotte, visto che rispetto alla Camera lavorerà una settimana in più per approvare il decreto Sicurezza bis di Matteo Salvini, ennesima prova del nove circa la tenuta della scricchiolante maggioranza di governo giallo-verde

Ciò detto, il Movimento 5 Stelle sedicente "anticasta", al governo da un anno, non ha però protestato per le vacanze non certo mignon dei nostri parlamentari, come invece faceva negli anni in cui sedeva tra i banchi delle opposizioni.

Commenti

Calmapiatta

Ven, 02/08/2019 - 12:16

Una vergogna che non conosce limiti....Gli italiani, che si dibattono in una crisi senza fine, faranno, al massimo, delle vacanze mordi e fuggi, fermo restando che molti non le faranno proprio...e i rappresentanti del popolo, 15000euro al mese, si sono accordati per fare 38 giorni di vacanza! L'Italia si rifonda proprio da questo, la cancellazione dei benefici feudali che i parlamentari si sono attribuiti negli anni. Da qui nasce la rivoluzione, peccato che nessuno voglia attuarla.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 02/08/2019 - 12:16

I parlamentari non hanno niente in comune con il Popolo che sostengono di rappresentare. Il paese è in affanno e i signorini vanno in vacanza (pagata).

bongide

Ven, 02/08/2019 - 16:27

Mi auguro...almeno che nessuno di loro vada all'estero a spendere i ...nostri soldi...

adal46

Ven, 02/08/2019 - 17:46

Eh, ma le ferie ora son le loro... quelle sono diritti acquisiti! Ahahahahah

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Ven, 02/08/2019 - 18:40

Chiù scuru i menzannotte un po fari, prima o po avi agghiurnari (più buio di mezzanotte non può esserci prima o poi farà giorno). Anni fa le fiabe iniziavano con “C’era una volta…”. Oggi sappiamo che iniziano tutte con “Se sarò eletto…” (Carlyn Warner)

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 02/08/2019 - 18:47

Meno male così siamo sicuri che per ben 38 gioni nessuno farò danni .

ex d.c.

Sab, 03/08/2019 - 01:53

Per l'Italia sarebbe una fortuna se le ferie dell'attuale parlamenti non finissero mai. Più lavorano più provocano danni