"Il candidato per Roma ​sia legittimato dal popolo"

Il leader della Lega: "L'unica cosa che posso continuare a ripetere è che voglio un candidato che abbia il gradimento dei cittadini e non imposto dalle segreterie"

"L'unica cosa che posso continuare a ripetere è che voglio un candidato che abbia il gradimento dei cittadini e non imposto dalle segreterie. Serve una legittimazione popolare prima di Pasqua. E comunque, lo ribadisco, Bertolaso non è il mio candidato". Lo afferma al Correre della Sera il leader della Lega Matteo Salvini. Su Silvio Berlusconi che dice che il 19 marzo lancerà i gazebo per Guido Bertolaso, Salvini fa sapere: "Io pensavo a una consultazione nel week end del 19-20 marzo. Che poi siano primarie, gazebo o qualche altra diavoleria, non mi formalizzo. L'importante è che i cittadini possano esprimersi. Se da loro arriva il via libera a Bertolaso mi adeguo anche se mi tengo per me tutti i dubbi".

Intervistato anche dal Messaggero, Salvini spiega: "Ora chi vuole un altro candidato potrà andare ai gazebo e dire no. Lo so, il metodo scelto non è entusiasmante ma se penso alla storia del centrodestra mi sembra già una decisione rivoluzionaria. Non era mai accaduto in più di vent'anni che la coalizione affidasse l'ultima parola sulla scelta di un candidato ai cittadini, questa volta accadrà e mi sembra un significativo passo in avanti".

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 05/03/2016 - 09:39

E' sbagliato chiedere alla gente di "destra"(non alle segreterie),quale candidato vuole per Roma?

Ritratto di ...gufidiTag£ia...

...gufidiTag£ia...

Sab, 05/03/2016 - 10:24

ah,ah,ah,hà CIALTRONERIA ALLO STATO PURO

antipifferaio

Sab, 05/03/2016 - 10:34

Mi dispiace ma le primarie sono una cavolata, anzi è solo autodistruzione. Purtroppo la gente non sa scegliere chi sa governare meglio e ancor di più chi conosce bene l'amministrazione pubblica al suo interno. Una cosa è andare a simpatia e votare chi "piace", spesso per motivi estetici... e un'altra è scegliere il compromesso migliore per portare avanti un Comune disastrato come Roma. Il PD proprio per le primarie a livello locale e non solo si è trasformato in un carrozzone di gentaglia incompetente e infarcita di odio ideologico verso la povera gente, ma le scelte scellerate che stanno facendo faranno disintegrare la sinistra tanto i danni prodotti. Non vorrà Salvini che succeda lo stesso al c.destra...vero?

un_infiltrato

Sab, 05/03/2016 - 10:34

Bravo Salvini. Così parla un Uomo Politico.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 05/03/2016 - 10:34

Ho l'impressione che facciamo questi tira e molla per perdere le elezioni.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 05/03/2016 - 10:44

ORA SALVINI STA ESAGERANDO COSA SI CREDE DI FARE SENZA BERLUSCONI E FORZA ITALIA? NON HA LA FORZA DI VINCERE DA SOLO SI E? MONTATO LA TESTA DI ESSERE UN CESARE

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 05/03/2016 - 10:46

Salvini è ormai un grande politico nazionale, lo ha dimostrato oggi. La forma di legittimazione che anche lui sostiene , il SI unanime per Bertolaso che il popolo romano darà ai gazebi, è la legittimazione e la "scelta dal basso" che rende Bertolaso stesso non un candidato di partito ma una scelta di popolo. Scelta seria e consapevole che i romani sono ansiosi di esprimere in modo aperto e trasparente, ben consapevoli che le pagliacciate cinesi delle "primarie" della sinistra sono un sistema profondamente antidemocratico (i sinistri sono sempre i nipotini di Stalin) perché troppo vicino alle "elezioni" nei paese comunisti dove si fingeva di far scegliere al popolo quello che il Partito aveva già deciso.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 05/03/2016 - 10:54

Caro Matteo, sono un tuo simpatizzante non perchè sia leghista, ma perchè parli alla pancia della gente di tutta l'Italia senza dover ricorrere agli slogan padani e del celodurismo. Nel caso di Roma, però, stai sbagliando per due motivi fondamentali: il cdx senza coalizione è perdente e i candidati da te proposti, per un motivo o per l'altro, non possono assicurare la vittoria! Tirare troppo l'elastico prima o poi si spezza ed indovina a favore di chi?...il pavone di Rignano & e le oche giulive del suo pollaio!

PAOLINA2

Sab, 05/03/2016 - 11:30

Salvini cerchi di capire che lei non conta un c...o, si deve solamente prostrarsi davanti al cavaliere, ricordi solamente quello che ha fatto x voi duri e puri negli anni 90, riconoscenza x tutta la vita altrimenti non esistavate neanche, quindi silenzio e pedalare verso la sua meta.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 05/03/2016 - 11:41

Che il popolo romano non scelga un leghista adrone

Miraldo

Sab, 05/03/2016 - 11:44

Molto sagge le parole di Salvini, giusto che il popolo romano scelga il proprio candidato del centrodestra. Forza Italia è un partito che ora mai esiste solo nei sondaggi perché sta scomparendo e non può imporre nessuno, anzi è giusto che se c'è qualche parlamentare serio passi alla Lega.

Atlantico

Sab, 05/03/2016 - 12:08

Solite supercazzole legaiole. Solo i gonzi valligiani credono a uno come Salvini.

Beaufou

Sab, 05/03/2016 - 12:11

Salvini, "il popolo" gradirebbe anche che chi pretende di guidarlo sappia scegliere un candidato serio e preparato per un posto così importante come il sindaco di Roma. Ne ha i mezzi per averne informazioni e per conoscerlo, più di tanti cittadini comuni. Non si nasconda dietro il facile populismo: il popolo lo "vota", il sindaco; vorrebbe anche potersi fidare dei candidati che un leader politico propone, se è veramente un leader. Ma evidentemente qualche leader preferisce non esporsi. Facile. Facile e populista nel senso più deteriore. Salvini, cresca un po' politicamente, se possibile. Il popolo può anche giudicare in base alla simpatia personale, ma fare il sindaco non significa solo essere simpatici alla gente.

michetta

Sab, 05/03/2016 - 12:15

Salvini, e' troppo buono, nel giudicare questa TROVATA di Berlusconi, come un'iniziativa mai verificata nel cdx! Da parte mia, della mia famiglia, dei miei amici e colleghi tutti, invece, si tratta di un FURBO-ESCAMOTAGE-BERLUSCONIANO (sollecitato dai suoi compagni di scuola, che lo affiancano talmente bene da farlo perdere ogni volta!), che NON approviamo! Come da Salvini sollecitato, piu' e piu' volte, OCCORRE CHE IL POPOLO ROMANO, DECIDA, DA SOLO, CHI VUOLE COME SINDACO! Understand? Capito? ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!

dubbio

Sab, 05/03/2016 - 12:33

Salvini hai fatto 2 giorni di primarie e non ti spassano nemmeno. Il Berlusca è già partito in quinta per Bertolaso. Il bacio dell'anello da parte di Silvio di Bologna è già dimenticato. Pensa alla tua Lega Padania. Non sarai mai il capo del cdx. E per il tuo spessore politico è fin troppo

dubbio

Sab, 05/03/2016 - 12:50

Sig. Luca romano cosa ho detto di blasfemo per non pubblicare il mio commento? Siete peggio del peggio fascismo e della corea del nord

ziobeppe1951

Sab, 05/03/2016 - 14:26

PAOLINA2...non credo che Salvini e la Lega contino un c....stando ai sondaggi Per quanto riguarda il prostrarsi davanti al padrone è una vostra peculiarità che non ci appartiene, non siamo tutti maggiordomi o camerieri di Villa San Martino in quel di Arcore

bisesa dutt

Sab, 05/03/2016 - 14:39

salvini vai a combattere in libia fai la legione padana e partite alla guerra

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 05/03/2016 - 14:39

Deve essere una fissazione. Comincio a preoccuparmi della sua salute.

Edmond Dantes

Sab, 05/03/2016 - 15:01

A Salvi', stai comincianno a rompe. Se proprio vuoi anna' sur sicuro, allora poi candida' solo a Totti. Te perdi solo i voti dii laziali.

Beaufou

Sab, 05/03/2016 - 15:33

Zagovian,a mio parere è sbagliato chiedere alla gente quale candidato vuole, che sia di destra o di sinistra non ha importanza. La gente vorrebbe poter "votare" e quindi "scegliere" fra candidati sicuramente adatti e preparati per quell'incarico, e non sempre, o quasi mai, ha modo di verificarlo. Le segreterie dei partiti hanno molti più elementi di giudizio, se vogliono, per distinguere un buon candidato da un avventuriero o da un incompetente. Certo, "se vogliono", e se non seguono logiche perverse di collateralità o di interesse personale. La gente comune, della quale faccio parte anch'io, ha pochissimi elementi per giudicare se una persona può saper fare il sindaco in modo decente. Il suo mi sembra semplicemente "populismo" nel senso più negativo, cioè un modo comodo per sembrare democratici. Del resto, i risultati sono lampanti, basta vedere Milano e Roma, con sindaci usciti dalle primarie...

milope.47

Sab, 05/03/2016 - 15:42

Ciao Salvini. A furia di vederti con quel tuo braccio alzato a mezz'aria mi stai "arrapando ". Deciditi per la miseria.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 05/03/2016 - 16:00

Le primarie sono una delle tante nefandezze che la sinistra ha importato in Italia copiando dagli Stati Uniti. Salvini vuole seguire la stessa strada? Se non ricordo male anche Salvini era comunista, ai suoi tempi...

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 05/03/2016 - 16:04

L'atteggiamento di Salvini rischia di compromettere l'unica cosa buona che Berlusconi ha organizzato da quattro anni a questa parte.

michetta

Sab, 05/03/2016 - 17:46

Ormai e' assicurato! In questo forum, da diversi mesi ormai, circolano mentecatti in utili e con la sola voglia di fomentare l'ambiente. Gente, che non crede nemmeno alla propria madre o il,mproprio padre, ne' alle proprie origini, appare e scompare al solo scopo di interrompere discorsi chiari. La visibilita' poi, aiuta sempre a nascondersi dietro il nickname. Salvini, ha proposto una cosa semplicissima! Io, non sono in grado di stabilire che

michetta

Sab, 05/03/2016 - 17:53

....(riprendo). Io non sono in grado di stabilire se il tizio, proposto da un altro tizio (Berlusconi) sia o meno affidabile, ne' mi voglio fidare di chi propone e perche' lo fa' ed allora, propendo per la scelta di ogni singolo elettore su CHI PREFERISCE PERSONALMENTE, fosse anche e perfino la propria persona! Cioe', scelgo Salvini, che chiede di fare proprio così! Understand? Capito? Anche per le elezioni politiche, si dovrebbe fare così. Dalle urne, NON sarebbero mai stati estratti, i Renzi, i Fini, i Berlusconi, i Napolitano, i Verdini, i Grillo, i D'Alema, ecc.ecc. Percio', piantatela, che se potessimo veramente decidere NOI e soltanto NOI, sono certo che, dalle urne, uscirebbero tre milioni di nominativi......tranne quelli attualmente esistenti! ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!

cicero08

Sab, 05/03/2016 - 18:23

o pasa dalla gente, confrontandosi con chi si vorrà candidare, o corre da solo... Semplice, noo???