Caos fiscale: aumenta l'Iva, slitta il condono

Raffica di bocciature al Def. E il governo apre alla retromarcia

Lo spread non molla i trecento punti e anche se nelle prossime ore dovesse flettere, resterà sempre a livelli inaccettabili, per intenderci il doppio di quello spagnolo. La Borsa italiana fa un rimbalzino, ma non sarà certo uno zero virgola in più a risarcire le consistenti perdite che i risparmiatori hanno subito negli ultimi giorni. Quell'ignorante del ministro Toninelli, parlando con i giornalisti, esalta il tunnel del Brennero «utilizzato dagli imprenditori italiani», ma che in realtà ancora non è stato terminato. A questo punto non ci stupirebbe se a giorni ci intrattenesse su quanto sia bello attraversare in auto il ponte di Messina. E a proposito di scene surreali, il leghista Claudio Borghi lo stesso che giorni fa diede il via al rialzo dello spread annunciando che l'Italia potrebbe battere moneta ieri ha spento il microfono al ministro Tria che in commissione Bilancio stava relazionando il Parlamento sulla manovra economica.

Questo non è un governo, è un circo di sprovveduti che ha messo in piedi uno spettacolo che più che «rompere le regole» sta rompendo il Paese. Si naviga a vista in ordine sparso, senza rotta e certezze. Si scommette sulla buona sorte. Dicono che «se lo spread cala abbiamo fatto Bingo». Bingo? Palazzo Chigi come una sala giochi, il nostro destino affidato alla dea bendata, i ministri come il pensionato che attende trepidante l'estrazione per svoltare il corso della vita.

Nel mezzo di questo caos, alimentato ora anche dalla paura, ieri è stato rinviato il vertice sul decreto fiscale. È un buon segno, potrebbe voler dire che la Lega sta resistendo alle richieste grilline di fare pagare a noi il conto del reddito di cittadinanza e delle altre panzane contenute nella «manovra del popolo». Salvini non ha certo bisogno di consigli, ma se possiamo permetterci stia in guardia, perché uno scivolone in materia fiscale potrebbe annullare, nella testa dell'opinione pubblica, gli indubbi successi da lui ottenuti sul fronte della lotta all'immigrazione. Una manovra punitiva per la classe media sarebbe inaccettabile anche da buona parte del suo elettorato.

È questione di ore e i nodi di un'alleanza politica innaturale verranno al pettine. Da come saranno sciolti dipenderà il futuro del governo ma anche - cosa che ci sta più a cuore - della possibilità di tenere in vita il centrodestra.

Commenti

5stardust

Mer, 10/10/2018 - 17:28

ormai il livello culturale dei politici al governo rispecchia esattamente la loro arrogante ignoranza che alimenta una diffusa e lampante cialtroneria il loro molto dire e niente fare

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mer, 10/10/2018 - 17:38

Egregio Direttore, partiamo dalla chiosa: il CDX è morto. Morto e fagocitato dalla Lega che ha pescato elettori e teste nei due soci di coalizione. FI e FdI arrivano ad un 10% risicato. Salvini è imbarcato in una roulette russa a due co i suoi nuovi padroni grillini. fanno un tiro per ciascuno, ma il revolver ha 6 colpi e uno foro del tamburo non è vuoto. Salvini non può retrocedere di un millimetro altrimenti se no lo prende il suo socio e viceversa. Questo teatrino è sulle nostre spalle al netto dei boccaloni che tifano neanche fosse una partita di calcio. In pratica abbiamo dato dell'incompetente a qualsiasi organo valido per tutti meno che per noi e dato carta bianca a due garzoni di bottega che millantano crescite mirabolanti basate sul nulla.

oracolodidelfo

Mer, 10/10/2018 - 18:11

Propongo, seduta sante, Atomix49 quale Presidente del Consiglio, Capo dello Stato ed anche......Papa !!!!

INGVDI

Mer, 10/10/2018 - 18:27

Purtroppo, come afferma Atomix49, il centrodestra è morto. L'ha ucciso Salvini portandosi via il bottino dei voti, ma quel che grida vendetta è che li ha trasferiti nell'area marxista grillina. Complice sostenitore dei provvedimenti di stampo comunista del M5s, Salvini ha ucciso anche quella destra liberale della quale il Paese ha bisogno per lo sviluppo delle imprenditoria privata, per la crescita del lavoro, dell'occupazione, del pil, unica possibilità per la riduzione del debito e della povertà. E invece cosa fa lo sgangherato duo Salvini-Di Maio? La politica della decrescita (in)felice. Che statisti!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 10/10/2018 - 18:32

Direttore, mi dispiace ma lei sta solo procurando un allarme ingiustificato. Si vada a vedere chi c'era al governo quando lo spread era a quota 500 e poi ci dica se allora c'era il disastro. PArla di sprovveduti ed offende persone che hanno una competenza che raramente si era vista prima al governo, ad esempio Massimo Garavaglia, vice ministro dell'economia. In tempo di guerra Lei sarebbe bollato come disfattista.

Ritratto di Finfurfen

Finfurfen

Mer, 10/10/2018 - 18:46

E stavolta il Dott Atomix l'ha detta giusta meditate gente meditate

Ritratto di Finfurfen

Finfurfen

Mer, 10/10/2018 - 18:48

e scusatemi se ancora insisto: ma i cocci quando se rompono so cocci è sempre restano cocci eh!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 10/10/2018 - 18:50

Atomix49, sei il principe dei troll, ma ti pagano per scrivere queste fesserie o sei già nella redazione de Il Giornale ?

forzanoi

Mer, 10/10/2018 - 18:57

Manovra del popolo? ma sono del popolo anch'io , e questa manovra da seminatori di odio sociale non posso sentirla mia! E Salvini ha delle responsabilità enormi per essersi alleato, tradendo, con tali soggetti!

Gattina58

Mer, 10/10/2018 - 19:05

L'incompetenza di questo governo è spaventosa. Come si fa a non capire che il buffone genovese ha creato un movimento di analfabeti ignoranti e l'ha fatto pro domo sua? Qui a Genova, nei suoi confronti, c'è un odio che, se fossi in lui, mi preoccuperei davvero.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 10/10/2018 - 19:15

Troppo buono il Direttore! Salvini non ha certo bisogno di consigli, ma comunque stia in guardia, perché uno scivolone in materia fiscale potrebbe annullare, nella testa dell'opinione pubblica, gli indubbi successi da lui ottenuti sul fronte della lotta all'immigrazione. La manovra fiscale punitiva "in fieri", ad opera del "bimbo" Di Maio, ma di riflesso anche sua, sarà inaccettabile per buona parte del suo elettorato. Ora sta al massimo del suo "fulgore", ma se non cambia registro temo (e prevedo) che perderà molti voti. Anche il mio voto non sarà mai suo, ma rimarrà laddove l'ho riposto sempre, in quella "destra che lui sta abbandonando in cambio di una prestigiosa poltrona. Amen

Morion

Mer, 10/10/2018 - 19:21

Alessandro, sempre di memoria corta, quell'ignorante di Toninelli fa compagni alla Gelmini e al suo Tunnel tra il Cern e il Gran Sasso. Tra ignoranti ci si capisce, e pensa quale ignoranza tentare di trasformare una "signorinetta" minorenne nella nipote di un capo di Stato. In quest'ultimo caso si è pure riunito il Parlamento...se ben rammenti!

sparviero51

Mer, 10/10/2018 - 19:39

SUGGERIMENTO AL GOVERNO (sic) : PERCHÉ AL POSTO DEI BOT NON STAMPATE APPOSITI "GRATTA E VINCI " MIRATI SOLO AL RIENTRO DEL DEBITO PUBBLICO? SI POTREBBE INSCRIVERLI IN BILANCIO PER FAR SCENDERE LO SPREAD !!!

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mer, 10/10/2018 - 20:36

Quando arriverà la fine per questo governo sarà sempre troppo tardi e chissà quante macerie si lascerà dietro.

seccatissimo

Gio, 11/10/2018 - 00:35

Questo governo bifido non mi ispira per niente fiducia ! Soprattutto la parte "presieduta" da Di Maio. Tuttavia vorrei far presente che gli sgovernanti che lo hanno preceduto, pur venendo considerati erroneamente esperti, intelligenti, perspicaci e navigati, non erano minimamente più sagaci del governo attualee sono loro che ci hanno fatto mille e mille errori, in malafede o meno;portato al prefallimento dell'Italia

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 01:01

@Atomico49 - ma parla dell'articolo i nquestione. Hai stufato con i tuoi discorsi da Alzheimer.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 11/10/2018 - 01:33

Ieri pomeriggio ho interloquito in diretta telefonica con il Prof. Antonio Maria Rinaldi su Radio Padania Libera che era d'accordo con quanto ho sostenuto e cioè che coloro che su televisioni e giornali diffondono notizie di carattere economico non vere dovrebbero essere denunciati per procurato allarme. Non si può scrivere impunemente che se aumenta lo spread dei titoli di stato aumenta la rata del mutuo o che tutti i correntisti rischiano di fare la fine di quelli di banca Etruria.Finiti gli argomenti di critica politica e visto il continuo gradimento nei sondaggi del governo si gioca sporco e si mente sapendo di mentire sui temi economici.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 11/10/2018 - 01:37

A chi utilizza lo spread ed il terrorismo economico per attaccare il governo in carica vorrei dire che io sono FIERO di questa manovra che per una volta da, quello che si riesce, ai più poveri e ristabilisce un pò di giustizia sociale. Ridare i soldi ai TRUFFATI delle banche, come quelli di Banca Etruria o delle banche venete è un atto di giustizia oppure no ? Mettere mano all'infame legge Fornero fatta per soddisfare gli appetiti della troika e staccare un assegno per le banche tedesche e france si è un atto di giustizia sociale oppure no ? Porro ci dirà che la flat tax che si realizza è poca cosa, sarà anche vero ma è un meraviglioso inizio. Sul reddito di cittadinanza, aspetterei a giudicare, comunque meglio degli 80 euro ai dipendenti di Renzi che costavano gli stessi soldi.

HappyFuture

Gio, 11/10/2018 - 10:17

Ormai la politica economica è chiara. Da troppo tempo siamo in recessione. O si rastrellano soldi dalle tasche della gente per darli alle BANCHE, per non far salire lo spread. Oppure, I soldi si mettono nelle tasche della gente per farli spendere e aumentare il benessere. Qual'è l'indirizzo caldeggiato da questo giornale?

Mborsa

Gio, 11/10/2018 - 10:23

Direttore, ma ha sbagliato il pezzo o il titolo?Il titolo esprime i desideri, il testo un commento generico sul dilettantismo governativo. o

oracolodidelfo

Gio, 11/10/2018 - 10:43

Maximilien1791 1,33 e 1,37 - completamente d'accordo. Salvini e DiMaio hanno di fronte tutto l'immorale e vile apparato che vuol tenere sotto il loro giogo interi popoli. Paragono la sfida di Salvini e DiMaio (il popolo) a quella di Davide contro Golia (gli oppressori)......chi vinse? DAvide! Mai provocare l'ira dei giusti!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 11/10/2018 - 11:30

gattina 58 a genova c'e un odio per chiunque non sia zecca..

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 11/10/2018 - 11:41

Questo governo sa fare bene due cose: irritare inutilmente chi purtroppo ha il coltello dalla parte del manico anche se si afferma che non è così, e fare retromarce, il resto è fufa

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 11/10/2018 - 12:02

votateli ancora ne'!?

Newswan

Gio, 11/10/2018 - 12:20

Direttore, ha ragione... la deriva vetero comunista di questo governo è imbarazzante. IN pratica arriveremo al modello sovietico dove si fa finta di lavorare, con uno stato che fa finta di pagarti, in un mercato dove non c'è più nulla da comprare. Delusione enorme.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 11/10/2018 - 13:12

-maxim-non è proprio come dici-uno spread già superiore ai 200 porta in sofferenza le banche-e le banche non amano soffrire da sole ed in silenzio-son vendicative-e quindi si rivalgono sui correntisti-come?-aumentano i costi dei conti correnti in primis-e per chi ha già contratto un mutuo?-solo quelli a tasso fisso dormono tranquilli non certo quelli che hanno stipulato un mutuo a tasso variabile-e per chi lo deve fare un mutuo?-sia privato od impresa?-lo potrà fare solo a condizioni capestro-poi ci saranno limitazioni ed ostacoli vari per il prelievo del proprio contante entro una certa soglia ecc.-ma a parte le banche-uno spread alto deprezza l'euro sulle altre valute-l'import diventa più caro-i prezzi al dettaglio salgono-il potere d'acquisto scende-con lo spread alto aumenta il debito pubblico-aumentano gli interessi sul debito da saldare-lo stato ha meno risorse da investire in economia reale-probabile dunque che aumenti l'iva e quella si sente eccome-swag

ex d.c.

Gio, 11/10/2018 - 14:50

Inutile lamentarsi. Il M5S ha raccolto 11 milioni di voti ! Surreale ma purtroppo vero. In democrazia il popolo ha quello che merita e purtroppo gli italiani non sono pronti per la democrazia

ex d.c.

Gio, 11/10/2018 - 14:55

Dai commenti sembra he i lettori siano arrivati, finalmente, a capire il danno fatto da Salvini. Tra poco ci sono le elezioni Europee e regionali, il CD non è finito, basta votare Forza Italia

forzanoi

Gio, 11/10/2018 - 16:03

diamo al trio delle meraviglie un solo consiglio dettato dal cuore come dice toninelli : per favore non combinate altri guai,e un augurio sincero che viene dal profondo del'animo : andate a casa il più presto possibile. L'Italia del Nord ve ne sarà grata!

oracolodidelfo

Gio, 11/10/2018 - 18:43

ex d.c. 14,50 - non è vero che il popolo ha quello che si merita. Il popolo non voleva e non vuole l'invasione incontrollata dei finti profughi ma Renzi, all'insaputa del popolo italiano, è andato in UE a firmare accordi per incentivare l'invasione! Proprio ex d.c. (se significa questo)!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 21:46

@Atomico49 - E' il tuo csx che è morto. ora la seppelliamo. Suora??? Vuole ritornare all'ospizio quello che pensa di essere Einstein. Ma devi proprio scrivere qui? E allora fann obene a prenderti per il mulo, te le vai a cercare. Incompetente.

Ritratto di Mauro Garlaschelli

Mauro Garlaschelli

Gio, 11/10/2018 - 22:30

"Questo non è un governo, è un circo di sprovveduti che ha messo in piedi uno spettacolo che più che «rompere le regole» sta rompendo il Paese. Si naviga a vista in ordine sparso, senza rotta e certezze. Si scommette sulla buona sorte. Dicono che «se lo spread cala abbiamo fatto Bingo». Bingo? Palazzo Chigi come una sala giochi, il nostro destino affidato alla dea bendata, i ministri come il pensionato che attende trepidante l'estrazione per svoltare il corso della vita"....bravo sallusti... ?sei il fratello di...nn mi ricordo quel cazzaro sinistroide che copia gli articoli???...vuoi che ti vado a cercare frasi quasi identiche scritte dal 1994 in poi del tuo padrone dalla diarrepubblica o dal corriere degli idioti o de merdastampa???... povero patetico...sei imbarezzante... copione di concetti comunisti... ah!...l'idiota mi pare si chiami salviano...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 12/10/2018 - 07:18

Direttore, la ringrazio per avere pubblicato i miei commenti recenti anche se non propriamente benevoli nei suoi confronti, Chapeau ! Spero solo che consideri questa manovra da un punto diverso di quello delle Vestali dello spread e del mercato, il punto di vista di chi come me ha una ditta individuale da 33 anni che pensava di chiudere a fine anno. Questa manovra ridà un pò di speranza nello stato rappresentato dal governo giallo verde perché fa delle cose giuste e doverose. Come cittadino le sostengo e continuerò a tenere aperta bottega non perché da un punto di vista economico ci siano ragioni per tenere aperto, ma per una questione di etica, perché chiudere equivarrebbe a scappare, perché tenere aperto oggi è un atto Politico.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 12/10/2018 - 07:27

Mattarella e molti altri in questi giorni si appellano alla "tutela del risparmio", non essere d'accordo sarebbe come non volere la fine della fame nel mondo. Tuttavia bisognerebbe forse chiedere a queste degne persone se il risparmio è più importante del lavoro. A memoria la Repubblica Italiana non è fondata sul risparmio o sui mercati, ma sul lavoro. L'europa del trattato di Maastricht ha due obbiettivi, che sono le ragioni del suo esistere, il "progresso sociale" e "la piena occupazione" eppure anche a Bruxelles degnissime persone si dimenticano del lavoro come priorità assoluta e si occupano di numeri, percentuali , debito, mercati.Suggerisco alla luce della nuova situazione palesata una piccola modifica alla nostra meravigliosa Costituzione :" L'Italia è una repubblica fondata sullo Spread"

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Ven, 12/10/2018 - 08:52

VEDO CHE NON TI ARRENDI CARO DIRETTORE, QUANDO LA SMETTERAI DI DIRE CHE IL NORD CHE VOTA LEGA E' FATTO DA IMPRENDITORI? LA MASSA DEL NORD ELETTORATO DELLA LEGA E' COSTITUITO DA LAVORATORI CHE STUFI DI TUTTI QUESTI STRANIERI PER LE PIAZZE HANNO DATO FIDUCIA A SALVINI, DOPO BITONCI PADOVA E' UN CAOS. IL REDDITO C'E' DAPPERTUTTO IN EU IO SONO UN LAVORATORE E ODIO VEDERE PENSIONATI CON I STRANIERI DAVANTI ALLE CARITAS E GIOVANI PER STRADA TI GARANTISCO CHE MOLTI DEL NORD LO ASPETTANO QUESTO REDDITO D CITT. QUANDO FARETE INFORMAZIONE VERA SARA' SEMPRE ORA.

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 12/10/2018 - 12:50

mettiamoci bene in testa TUTTI che ogni regno diviso in se stesso va in rovina. abbiamo sentito solamente violente critiche ,per una settimana, al def , sarebbe ora di dire qualcosa di propositivo ovviamente con toni e contenuti che si avvicinino alle promesse fatte dal governo tenuto nel dovuto conto l'entità della loro maggioranza ma che contengano quanto basta dei desiderata dell'opposizione nella misura ,più o meno, del suo consenso elettorale. sono fermamente convinto che se nei prossimi sette giorni sapremo gestire il dibattito in modo intelligente,civile, costruttivo e mirante ad un accordo UNANIME vedremmo lo spread per lo meno dimezzato.