Capalbio, Asor Rosa: "La presenza dei profughi va metabolizzata"

Lo scrittore Asor Rosa, che vive a Capalbio da 40 anni, dice sì ai profughi se sono un numero sopportabile

“Non vedo perché Capalbio debba essere dispensata dall’offrire ospitalità a un numero sopportabile di migranti. Non può esserci un’opposizione di principio nel nome del turismo. Se così fosse tutti i migranti dovrebbero essere espulsi dall’Italia”. A dirlo, nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, è lo scrittore Asor Rosa che, al momento, sta festeggiando i suoi primi 40 anni nella località turistica toscana.

“Guardi credo che la collocazione di migranti non sia una questione capalbiese, ma italiana”, spiega l’intellettuale di sinistra secondo cui “la loro presenza va metabolizzata” e che il problema “dipende dai criteri di collocazione” adottati dalle istituzioni. “Mai ho avuto la percezione di un’associazione più o meno segreta (sorride, ndr) capace di imporre i propri voleri. Ognuno ha sempre espresso la propria opinione e la cosiddetta intellighenzia si è molto divisa”, dice Asor Rosa smentendo l’esistenza di una lobby di capalbiesi che influenza la politica locale. “Direi che i forestieri hanno svolto un ruolo importante con le loro idee. Io sono però abituato a non enfatizzare il ruolo di questi signori intellettuali. Forse hanno limitato il danno — penso agli scempi urbanistici degli anni Ottanta e Novanta — anche se non l’hanno impedito completamente”, sottolinea parlando dell’intellighenzia radical-chic di sinistra. Asor Rosa, inoltre, vanta le bellezze paesaggistiche di Capalbio e spiega che una così alta percentuale di intellettuali nell’isola è dovuta “alla possibilità di avere un alto grado di concentrazione”. In quanto ai profughi “Li aspetterò con assoluta serenità”, conclude.

Commenti

VittorioMar

Dom, 14/08/2016 - 12:39

...cioè.... specifichi quanti!!!...altrimenti.... si possono permettere anche una "VIGILANZA PRIVATA" tutti gli altri non possono e quindi sopportano con rassegnazione!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Dom, 14/08/2016 - 12:58

mandate un paio di risorse gay a casa sua

TitoPullo

Dom, 14/08/2016 - 12:58

Dove abiti tu kompagno ? Te li portiamo tutti a casa tua considerato che per te sono tollerabili ! Si fa bebe a parlare di ciò che debbono fare gli altri..ehh ! Ma piantala anche tu che hai stufato !!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 14/08/2016 - 13:20

Mandateli tutti a casa dello scrittore palindromo.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 14/08/2016 - 13:30

Io e buona parte degli italiani non vediamo perchè debba essere dispensato lui, se li prenda in casa. Inoltre non vediamo perchè i migranti non debbano essere spalmati nei luoghi ameni dove risiedono gli uomini e donne di governo, Mattarella e Papa Bergoglio. Troppo comodo predicare bene e razzolare male!

ILpiciul

Dom, 14/08/2016 - 13:47

Eh no, egregio signore, in numero insopportabile sennò è troppo comodo imporre altrove quantità esagerate e da voi in numero sopportabile. Metabolizzi, metabolizzi ma mi raccomando della strada e non dalle terrazze party. Ormai non vi crede più nessuno. Ah ah ah ah!

Charly51

Dom, 14/08/2016 - 14:44

Per anni questo signore ci ha rotto le palle con le sue due idee comuniste,progressiste e via dicendo. Adesso che bisogna dare esempio concreto, fattivo,senza se e senza ma...Si sente disturbato nel suo salottino e tenta di dare una risposta ,per altro patetica, al problema serio dei migranti. Pessimo esempio di intellettuale,come ce ne sono tanti.Ormai siamo abituati a questi radica chic.

joecivitanova

Dom, 14/08/2016 - 14:51

..A' Sor Rosa..!!..ma che sta' a di'..'alto grado di concentrazione'..!?..è proprio quello il problema; prima, in Italia, degli 'intellettuali ridicol choc' di sinistra, ora dei 'pigranti pass e poi pos' (solo per gli amici), ma che vuoi metabolizzare, questi ci..'mettonoabollire'..!! g.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Dom, 14/08/2016 - 15:03

Per il livello culturale delle zecche rosse, questo cialtrone potrà' essere un intellettuale... per me..per noi..e' l'ennesimo pagliaccio comunista parassita, opportunista e parolaio..... un altro simile al pagliaccio di Rignano.

vittoriomazzucato

Dom, 14/08/2016 - 15:34

Sono Luca. E se il numero superasse il "numero sopportabile, li porteresti a casa da te. GRAZIE.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 14/08/2016 - 16:59

Numero sopportabile... AHHH SCEMMMOOOO!!!!

opinione-critica

Dom, 14/08/2016 - 19:33

Ci sarà qualche negretto che gli va a genio...così li metabolizza, con troppi non riesce a farcela....

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 15/08/2016 - 04:07

E no caro kompagno asor rosa, li avete voluti, mo' ve li tenete. Tutte le amministrazioni rette dal csx se li ciuccino tutti. Non é giusto accollarli agli italiani che con il loro voto hanno conferito il mandato al cdx che nei programmi non prevede alcuna accoglienza, a differenza degli altri. Troppo comodo spalmarli su tutto il territorio nazionale indistintamente anche a chi é contrario, aggiungo decisamente contrario. Ma senti un po' 'sti cialtroni intelettuali di sinistra che vogliono imporre a tutti i costi le loro cretinate.

routier

Lun, 15/08/2016 - 11:02

Grosse parole per evidenziare idee piccole, piccole. Atteggiamento tipico degli intellettuali d'accatto.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 15/08/2016 - 14:14

Parabola della pecorella smarrita. «Chi di voi se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va dietro a quella perduta, finché non la ritrova? Ritrovatala, se la mette in spalla tutto contento, va a casa, chiama gli amici e i vicini dicendo: Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora che era perduta. Così, vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione.

sparviero51

Lun, 15/08/2016 - 16:17

DETTO DA SALVINI È UNO SCEMPIO,INDORATO CON LE STRXXZATE DI SINISTRA È UNA RIFLESSIONE PROFONDA . MAVVAFFXXXULO BUFFONE !!!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 16/08/2016 - 13:50

Tranquillo, abbiamo metabolizato i comunisti del cavolo, vuoi che non riusciremo a metabolizzare i migranti? Bisognerà vedere se voi comunisti ,con la mediocre cultura che avete, riuscirete a farlo! Non dimenticarti poi che abbiamo anche metabolizzato milioni si sudisti,nati dalla tua città in giù, metabolizzate voi , che noi abbiamo già metabolizzato tanto, intellualoide supponente della pussy generation!