Caracciolo, la giudice protagonista del caso Marò

dal nostro inviato a Strasburgo

Dalla battaglia per salvare i marò Latorre e Girone dalla giustizia indiana a quella per tutelare in Europa il marchio del Parmigiano Reggiano: da anni Ida Caracciolo (nella foto), avvocato e docente universitario, ha rappresentato l'Italia negli scontri internazionali dove ci fossero da difendere gli interessi del nostro Paese. Chi la conosce la definisce una professionista battagliera e preparata. Ma oggi dovrà spogliarsi dei panni di avvocato e indossare quelli, per lei inconsueti, di giudice. Sarà lei il membro italiano della Grand Chamber chiamata a decidere la sorte di Silvio Berlusconi e del suo ricorso contro l'estromissione del Parlamento in base alla legge Severino.

A catapultare la Caracciolo al centro del «Berlusconi case» è stata la decisione di Guido Raimondi, presidente della Cedu, di astenersi dalla udienza di oggi, essendo approdato a Strasburgo sulla base di una designazione di tre candidati firmata dal governo Berlusconi. La scelta di Raimondi venne alla fine effettuata dall'assemblea di Strasburgo, ma quella designazione ha spinto comunque il primo presidente dell'opportunità di farsi da parte.

Ma un giudice del paese coinvolto deve fare per forza parte della Grand Chamber, e ha un ruolo importante: prende la parola di diritto in camera di consiglio, e spesso i colleghi si fanno aiutare da lui per orientarsi nelle vicende e nelle norme di un paese di cui sanno poco. Sarà la professoressa romana a svolgere questo ruolo delicato. L'ha scelta Angelika Mussberger, il giudice tedesco che presiederà l'udienza di oggi, in una lista di giudici ad hoc presentati dall'Italia proprio per evenienze di questo tipo. La lista, che conteneva complessivamente cinque nomi, venne inviata nel 2010 alla Corte da Silvio Berlusconi, allora presidente del Consiglio, e confermata due anni dopo dal governo di Mario Monti. È stata probabilmente questa investitura «bipartisan» a convincere Ida Caracciolo che non fosse necessario tirarsi a sua volta indietro.

Sposata, una figlia, la Caracciolo compirà proprio domani 56 anni, è consulente del ministero della Difesa e dello Stato Maggiore, e ha rappresentato l'Italia nella causa internazionale intentata contro di noi dalla Jugoslavia per la guerra del 1995.

LF

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 22/11/2017 - 08:46

il suo nome è un peso difficile da gestire, visto che la famiglia Caracciolo è di sinistra, ma dato che è stato Berlusconi a indicarla, ci aspetteremo da lei parole forti contro il sistema mafioso della giustizia italiana!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 22/11/2017 - 08:52

All'aspetto sembra una persona serena, non una livorosa komunista. Speriamo bene.

unz

Mer, 22/11/2017 - 09:11

Le domande sono due: è iscritta ad una corrente? A quale?

jeanlage

Mer, 22/11/2017 - 09:31

Il dott. Raimondi, proposto da un governo di destra, dimostra senso delle istituzioni e senso della giustizia, caratteristiche assolutamente assenti nei due figuri (oops. nelle due figure), che indegnamente lordano la seconda e la terza carica della stato (con loro nelle istituzioni, non si può che scrivere con la minuscola).

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 22/11/2017 - 09:54

Mortimermouse, non è scritto nell'articolo che appartenga a quella famiglia Caracciolo, comunque adesso anche Scalfari si è convertito.....

Giovanmario

Mer, 22/11/2017 - 10:14

speriamo che questa angelika mussberger non abbia lo stesso fondoschiena dell'altra angela.. altrimenti il diabolico e fasullo piano di travaglio avrà alla fine.. raggiunto il suo scopo..

lavieenrose

Mer, 22/11/2017 - 10:27

Il fatto che sia di sinistra non vuol dire che necessariamente sia cretina anche se ci sono ottime possibilità.....

HappyJoe

Mer, 22/11/2017 - 10:39

LA famiglia Carocciolo e molto grande. A Ida non conviene esagerarre, se Berlusconi non venisse riabilitato, sarebbe un grosso regalo al M5S.

parigiro

Mer, 22/11/2017 - 14:03

non sono una avvocato ma credo che le leggi non dovrebbero essere applicate retroattivamente come in effetti è stato per due altri personaggi ( che guarda caso però erano graditi alla sinistra)

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 22/11/2017 - 15:04

é iscritta ad una corrente?? lo sapremo presto!