Carfagna: "Renzi ammetta l'errore. Unioni civili? Si ascolti Forza Italia"

L'ex ministro interviene nel dibattito sulla Cirinnà e chiede un passo indietro al Pd: "Pensino all'Italia"

Il rischio che la battaglia per le unioni civili diventi soltanto un giochetto da politici esiste ed è l'ex ministro per le Pari opportunità, Mara Carfagna, a farlo presente, in un articolo pubblicato dall'Huffington Post, in cui chiede al presidente del Consiglio di fare un passo indietro e "ragionare su quello che è meglio per l'Italia".

Il pericolo che vede la Carfagna è che si finisca per "far saltare in toto il riconoscimento dei diritti per le coppie omoaffettive. Scaricando magari la colpa sulle opposizioni". Ed è per questo che chiede invece di "essere costruttivi e propositivi", lasciando da parte "la stepchild adoption e l'equiparazione al matrimonio".

Se i due lati più controversi del ddl Cirinnà fossero accantonati, sostiene la Carfagna, e se Renzi facesse "un bagno di umiltà", ammettendo "il suo errore" e ripartendo dalla "proposta di legge che Forza Italia ha presentato alla Camera a marzo dello scorso anno", allora si potrebbe arrivare velocemente a un'approvazione "con una larga convergenza".

Commenti
Ritratto di Civis

Civis

Mer, 17/02/2016 - 19:39

Omoaffettive? Direi che hanno paura o schifo di confrontarsi con l'altro sesso, cioè eterofobe. E a questi, che spesso lo fanno perché confrontarsi con l'altro sesso costa impegno e tempo, dovremmo dare la patente di modernità e di civiltà, o piuttosto di classismo e sessismo?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 17/02/2016 - 20:30

Come d'abitudine, ormai dal 2011 in qua fattivamente e, per non parlare degli anni precedenti, quando lo faceva in modo più velato, Forza Italia vuol sempre tutte le volte togliere le castagne dal fuoco alla sinistra salvandola da brutte figure ed a costo di precipitare totalmente nei sondaggi ed effettivamente nelle elezioni. Come anche adesso con quanto sostiene la Carfagna a proposito dei sedicenti "diritti civili", che tra l'altro non sono una cosa di destra o di centrodestra. Comportamento da veri coglxxni, come amava dire dei sinistri un tempo il Berlusca, quando sì che era il Cav Silvio Berlusconi. Così facendo, nonostante l'alleanza con la Lega di Salvini per salvarsi, non ce la faranno.