Il "professore" Carlo Calenda e la sua video-lezione a Luigi Di Maio

L'ex ministro Calenda ha pubblicato su Facebook un video-messaggio rivolto al suo successore Luigi Di Maio con consigli, suggerimenti e raccomandazioni. E dietro di lui spunta il cartonato di Winston Churchill

Un tempo era stato il suo "rivale" Matteo Renzi a vestire i panni del professore per spiegare i contenuti della riforma sulla buona scuola. Qualcosa di simile si è visto anche nella bacheca del profilo Facebook di Carlo Calenda, dove l'esponente democratico ed ex ministro dello Sviluppo Economico ha pubblicato un videomessaggio di circa mezz'ora destinato al suo successore Luigi Di Maio. Una vera e propria lezione su temi quali le crisi aziendali e l'organizzazione del Ministero, materie di cui Calenda ha immaginato la scarsa preparazione specifica del leader pentastellato.

Ormai Carlo Calenda è ovunque. Non c'è studio televisivo o conferenza dove l'esponente Pd ed ex ministro del governo Gentiloni non sia invitato a intervenire come ospite illustre. Di recente, durante i 90 giorni in cui Matteo Salvini e Gigi Di Maio erano indaffarati nel buttare giù una bozza del contratto di governo, Calenda ha dovuto rinunciare a molte di queste ospitate perché impegnato al tavolo Ilva nella difficile trattativa tra governo, Arcelor-Mittal e sindacati. Uno dei tanti temi spinosi di cui avrebbe voluto parlare vis-a-vis con Luigi Di Maio, appena nominato ministro dello Sviluppo Economico e come noto anche del Lavoro.

La video-lezione del "professore" è preceduta da una premessa. L'esponente democratico spiega che avrebbe preferito incontrare personalmente il neo-vicepresidente del Consiglio. Ma non essendo possibile, si è servito dello strumento più alla moda tra i leader politici italiani, ovvero la diretta Facebook. "Ho visto che prediligi lo strumento informatico, a questo punto proviamo a farlo in questo modo", ha dichiarato Calenda.

"Come sai ti ho lasciato un documento molto dettagliato sulle attività del Ministero e credo sia importante darti immediatamente alcuni consigli per affrontare in particolare le crisi aziendali", ha detto Calenda, prima di affrontare alcuni casi specifici come per esempio il caso Italiaonline. In questo senso, Di Maio è stato esortato a tenere viva l'attenzione nei confronti della società: "Presidiala", ha raccomandato al suo successore. Mentre alla sua destra campeggiava un cartonato di Winston Churchill...

Commenti

silvano45

Gio, 07/06/2018 - 15:02

Il nulla che avanza in politica !

lavieenrose

Gio, 07/06/2018 - 15:06

ma cosa vuol dire a uno che nominerà come viceministro all'economia un prof che vuole chiudere l'ILVA per sostituirla con il modello Bilbao (un museo) e non sa neppure che il Portogallo che lui porta a modello è stato salvato dalla troika

giovanni235

Gio, 07/06/2018 - 15:09

Chissà perchè il solo vedere in faccia Calenda ho una sensazione di tristezza e di ripugnanza.Mah!!!Eppure non mi ha fatto niente.

agosvac

Gio, 07/06/2018 - 15:38

Non c'è dubbio che di maio di lezioni ne avrebbe bisogno, ma non da parte di uno che di suo è peggio di di maio!!!

baio57

Gio, 07/06/2018 - 17:38

Ex ministro dello sviluppo....ehm del fallimento econoomico.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 07/06/2018 - 17:41

ma questo pensa di essere qualcuno? addirittura con Churchill alle spalle!questi del PD sono da psichiatra

Maver

Gio, 07/06/2018 - 18:34

Possibile che a tutti sfugga la provocazione continua e deliberata?