Il caso De Luca scuote il Pd: ​"Applicare il metodo Marino"

I dem si spaccano. Il Nazareno prende tempo assicurando "che tutto si chiarirà". Ma c'è chi chiede un passo indietro

Il caso De Luca scuote il Pd. L'indagine che ha coinvolto il governatore della Campania agita e non poco il Nazareno. Finora Renzi è rimasto in silenzio, ma gli altri dem cominciano a mettere nel mirino De Luca. “Questa di De Luca è una brutta storia, che fa male al Pd. Il nostro principio cardine deve essere la legalità”. È appena finita la conferenza stampa di Vincenzo De Luca.

Stefano Esposito ha già le idee chiare: “Su De Luca dobbiamo applicare lo stesso metro di valutazione usato su Roma”, afferma in un'intervista all'Huffpost. Poi spiega: "Situazioni come questa mettono in tensione un’organizzazione fatta di gente perbene e mandano in sofferenza il nostro tessuto vitale. Dice De Luca: sono io la parte lesa. La vera parte lesa è il Pd e tutte le persone perbene di questo partito in Campania e tutta Italia. Dico, da garantista, che De Luca ha il diritto di difendersi . Ma dico anche che il punto politico è uno solo: ammettiamo che De Luca fosse oggetto di un ricatto da parte della giudice, come si legge in queste ore. Un esponente di punta del Pd e delle istituzioni di fronte ad un ricatto fa una cosa semplice e banale: denuncia il ricatto. Non ci sono giustificazioni di sorta se le cose sono come emergono. Uno ti ricatta? Vai alla magistratura, denunci e poi fai una bella conferenza stampa". Poi l'affondo: "Oppure, e questo ce lo dirà la magistratura, se non sapeva nulla se c’è stata una “trattativa” a sua insaputa per una sentenza che lo riguardava è comunque imbarazzante. E allora significa che ha sbagliato a scegliersi i collaboratori. Il suo capo di segreteria è un suo collaboratore di lungo corso, che conosceva da tempo. Dico che se un collaboratore così si muove per nome e per conto tuo, non puoi negare la tua responsabilità politica". Infine arriva una richiesta precisa che ricorda il caso Marino: "Al netto del garantismo, urge una riflessione tutta politica sui riflessi di una vicenda come questa. Non ho bisogno di dare consigli. Ricordo che su Roma non abbiamo fatto sconti e va applicato lo stesso metro di valutazione. Lo stesso metro di valutazione usato per Marino, sugli scontrini e sul fatto che non aveva visto la corruzione attorno a lui. Qui c’è un’inchiesta sulla corruzione e, nel migliore dei casi, una trattativa a insaputa di De Luca. Appunto. Ripeto: stesso metro di valutazione". Adesso sarà Renzi a decidere... Intanto fonti del Pd nazionale mostrano tranquillità per l’iscrizione nel registro degli indagati del governatore campano Vincenzo De Luca, dicendosi certi che si chiarirà a breve l’estraneità ai fatti del presidente della Regione.

Commenti

Rossana Rossi

Mer, 11/11/2015 - 15:21

Stanno facendo le piroette più vergognose e impensate per sostenere questo figuro che se fosse stato di destra sarebbe già stato abbondantemente crocifisso.......ma allo schifo pd è tutto permesso........e c'è chi ancora ha lo stomaco di sostenerli.......e lo schifo continua......

Libertà75

Mer, 11/11/2015 - 15:24

il principio cardine la legalità con tutte le indagini in corso su padre e figlio Renzi... quando si parla per dar fiato alla bocca

berserker2

Mer, 11/11/2015 - 15:25

ma quello in foto accanto a de luca è crozza che imita renzi, o renzi che imita se stesso......certo che l'espressione dice proprio tutto eh!

Nonlisopporto

Mer, 11/11/2015 - 15:41

applicate il metodo Marino a Renzi

glasnost

Mer, 11/11/2015 - 16:00

'estraneità verrà sicuramente dimostrata. Il De LUca è di sinsitra i giudici sono di sinistra e allora cosa pensate accadrà? Lupus non est lupum, o no?ì

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 11/11/2015 - 16:03

La foto dice tutto, il dito indica, LO VEDIIII LA C'È MARINOOOO!!!lol lol Pax vobiscum dal Nicaragua.

Ritratto di .Cassandra

.Cassandra

Mer, 11/11/2015 - 16:22

i demm si spaccano, tanti pezzi demm

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 11/11/2015 - 16:26

LA; LEGALITÁ PER IL PDPCI É COME L;AQUASANTA PER IL DIAVOLO!.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 11/11/2015 - 16:39

Non c'è niente da scuotere sono fatti così,erano verginelli finchè riuscivano a nascondere tutto,ora si scoprono che sono come e peggio degli altri.Beh lasciando perdere quelli col paraocchi che credono ancora nelle favole.

Duka

Mer, 11/11/2015 - 16:42

Se il PCI ( mai defunto) ed il suo segretario (eletto con il trucco) avesse una briciola di dignità si dimetterebbe in massa. Chiaramente è una utopia ladri sono e ladri saranno.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 11/11/2015 - 16:43

Elettori di sinistra, dite la verità... mai vi sareste sognati di aver votato per anni dei ladri farabutti esattamente come gli altri che detestavate eh? Con la differenza che quelli di destra da Mussolini in avanti, almeno sono sempre usciti da regolari elezioni. I vostri... in particolar modo gli ultimi tre, non li ha votati un cxxxo di nessuno.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 11/11/2015 - 16:51

TANTO IL POPOLO BUE VOTA SEMPRE QUELLO CHE GLI VIENE ORDINATO, ORMAI SERVITE SOLTANTO A LAVORARE ED OBBEDIRE, GLI ORDINI VI VENGONO IMPARTITI DALLA TV, FACEBOOK, TWITTER. TRA POCO TUTTI QUELLI MALATI O INABILI AL LAVORO E DIVERGENTI AGLI ORDINI VERRANNO STERMINATI IMPEDENDO LE CURE MEDICHE ED AUMENTANDO L'ETA' PENSIONABILE. IL CONTROLLO DELLE NASCITE VERRA' EFFETTUATO TRAMITE PROPAGANDA OMOSESSUALE, LE PROSSIME GENERAZIONI VERRANNO FABBRICATE IN APPOSITE FARM E GENETICAMENTE MODIFICATI SECONDO LE ESIGENZE DEI PADRI O MADRI. VI STATE COSTRUENDO UN MERAVIGLIOSO FUTURO DI SCHIAVITU' E SERVILISMO

villiam

Mer, 11/11/2015 - 17:10

tranquilli un giudice lo trovano oppure fanno scadere i termini,sono sinistri nel nome e di fatto!!!!!!!!

Libero1

Mer, 11/11/2015 - 17:12

La foto dei due komparucci "MIMI e COCO" la mettero' nel bagno.Lo sempre detto,lo dico e' sempre lo diro' che i komunisti sono come i lupi fanno finta di scannarsi ma poi alla fine si leccano

emulmen

Mer, 11/11/2015 - 17:20

PIDIOTIIIII...CONTINUATE A VOTARE PER STA' GENTAGLIA MI RACCOMANDO EH???? TANTO NON FARANNO MAI UN GIORNO DI GALERA PROTETTI COME SONO DAI GIUDICI....

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 11/11/2015 - 17:31

...Il nostro principio cardine deve essere la legalità...Infatti! Mafia capitale, mps,penati e compagnia contando...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 11/11/2015 - 17:31

PD = mer.da!! Se il PD fa mafia, è perché c'è gente che fA mafia come XGERICO TOTONNO58 ATLANTICO, DREAMER66 ERSOLA, PONTALTI, LUIGITIPISCIO, OMAR EL MARKETTAR, SNIPER, TZIGHELTA, LORENZAVANLOLOLOLOLOLLO LA PORTOGHESUCCIA, GZORZI, ZUCCA100, FAB73, ANTONIOBALL73, UBIDOC, PINUX3, GIORGIO1952, NERIANERI, ORCHIDEABLU, GGHERARDO, MRBLONDE, ANDREA SEGAIOLO, ecc

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 11/11/2015 - 17:38

Tra qualche giorno non se ne parlerà più. Come sempre troveranno una soluzione e sistemeranno la faccenda perché ai moralmente superiori tutto è consentito. Diverso sarebbe stato se fosse uno di centro destra, in tal caso sarebbe già stato estromesso con tanto di girotondi e manifestazioni di piazza al grido fascisti carogne tornate nelle fogne. Della serie: avanti popolo......

Efesto

Mer, 11/11/2015 - 17:47

L'ignoranza sulla questione morale è massima. Il principio cardine è la giustizia: la legalità fa parte del nazismo e di tutti i peggiori stati etici. De Luca sta nel mirino della situazione, è evidente. E proprio per la sua posizione occorre avere prudenza e PER UN PRINCIPIO ASSOLUTO DI GIUSTIZIA è innocente sino a prova contraria. Quanto poi andare a denunciare il ricatto che coinvolge il magistrato mi viene solo da ridere. Chi lo farebbe mai? Ci vorrebbe il filmato con 40 testimoni oculari. Sono tutte chiacchiere e con queste si distrugge lo stesso principio della giustizia per la formalità farisaica del rispetto delle forma. La stessa legge Severino è una bestialità. La dote principale che accompagna la giustizia è la prudenza.

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Mer, 11/11/2015 - 18:28

Il ballo dei quaquaraquà è sempre in vigore. Deluca potrebbe fondare un partito con marino. Assicurato 51%.... Gwendolin

Ritratto di gangelini

gangelini

Mer, 11/11/2015 - 21:53

Lo schifo prosegue ma per il PD è tutto regolare ....., e le colpe che prima erano di Berlusconi, adesso sono di Salvini. Non c'è mai un limite all'assurdità!

Ritratto di gangelini

gangelini

Mer, 11/11/2015 - 21:56

E il Fatto Quotidiano cosa fa ? Fa finta di niente. Proprio loro che blaterano, però alla fine sono i grandi protettori della illegalità sinistra.

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 12/11/2015 - 12:51

solo delinquenti e incapaci sono in grado di reclutare!!!

Raoul Pontalti

Gio, 12/11/2015 - 14:32

(ogi potete pubblicare...) Non sarà farina per far ostie il nostro Vincenzino (non si fa politica ad un certo livello se non si ha un metro di pelo sullo stomaco) ma rimane un bel personaggio a fronte di tanti personaggetti che si muovono sulla scena politica. A me di Vincenzo nonché De Luca piacciono la cultura raffinata e il senso dell'umorismo e dell'autoironia oltre al fatto che ha saputo amministrare non troppo male (qualche cappellina la fece anche lui e talvolta delle cappellacce) in un contesto difficile come quello campano facendo di Salerno un'oasi felice. Mi piace Vincenzino, spero non mi deluda.