Caso Ruby, quelle finte lettere per spillare soldi

Le missive che incastrerebbero l'ex premier? Mai spedite e mai ricevute

MilanoOttocentomila euro, forse novecentomila. Un sacco di soldi. Ma molti meno di quei cinque, sei, sette milioni che secondo la Procura costituiscono il prezzo delle bugie di Ruby per salvare Silvio Berlusconi. Analizzando le carte dell'inchiesta depositate nei giorni scorsi, e depurate dalle chiacchiere e dalle millanterie, o da ipotesi investigative per ora non supportate da rogatorie e risultati, il conto finale degli «aiuti» ricevuti da Kharima el Mahroug si abbassa parecchio: alla fine lei, la protagonista eponima dello scandalo, incassa meno di alcune delle comprimarie. Ma non è il solo dettaglio curioso che emerge da una lettura bipartisan delle carte dell'indagine per corruzione giudiziaria e falsa testimonianza chiusa dalla Procura di Milano. Se l'insistenza e a volte l'arroganza con cui le «Olgettine» si rivolgono al Cavaliere fa un certo effetto, si scopre che nel momento cruciale Berlusconi rispedisce al mittente le richieste: soprattutto quelle che nella ricostruzione dei pm potrebbero avere le conseguenze peggiori. Come quelle di Luca Risso, ex fidanzato di Ruby e padre di sua figlia, instancabile cacciatore di soldi, e protagonista di una specie di assedio ai cancelli di Arcore.

La lettera di Risso a Berlusconi è dell'ottobre 2014, ed è uno dei piatti forti delle carte depositate. È rimasta nel computer di Risso, e qui è stata sequestrata dalla polizia giudiziaria. Sono quattro pagine in cui Risso rivendica i suoi servigi con tono tra il complice e il minatorio, «come ben ricorderà mi sono messo a sua disposizione per qualsiasi cosa», «ora spero che Lei si ricordi di quello che mi promise», «non capisco perché lei ora si stia negando e mi stia trattando in questo modo». E pretende soldi per chiudere un affare immobiliare che a suo dire Berlusconi gli avrebbe promesso di finanziare, «lei mi disse che mi avrebbe aiutato comprandomi al doppio del valore, tramite un suo amico in Argentina, gli immobili che avrei comprato in Messico». Roba forte, insomma. Peccato che quella lettera al Cavaliere non sia mai arrivata. Dopo avere bombardato invano di chiamate la villa di Arcore, Risso scrive la missiva, e la consegna all'avvocato Luca Giuliante. Che però la butta nel cestino. E quando Giuliante riferisce l'accaduto a Berlusconi, si sente rispondere dall'ex premier: «Dì a quel signore che non lo voglio più vedere e che faccia quello che vuole». Una risposta quantomeno incauta, se davvero Risso custodiva la verità sul ruolo di Ruby nelle serate del bunga bunga . Ma a quanto pare Berlusconi non se ne preoccupa più di tanto.

Mentre invece, curiosamente, Berlusconi sembra subire (anche se qualche volta brontolando, «io a queste, appena posso, le butto in strada») le pretese delle altre ospiti delle sue feste, quelle che - essendo da tempo maggiorenni e vaccinate all'epoca dei fatti - non avrebbero potuto rivelare contro di lui nulla di penalmente rilevante: ed eppure minacciano sfracelli, «domani butto giù il cancello di Arcore comunque, vado a rubargli una macchina al vecchio», scrive in un messaggio Barbara Guerra, showgirl. Pretese, lamentele, aspirazioni di cui le ragazze hanno spesso cura di lasciare traccia in mail, messaggi e altro, come essere sicure che prima o poi vengano intercettate. O addirittura in un diario come quello cui Iris Berardi confida «non mi sono fatta mancare nulla: droga, alcol, orge ad Arcore».

Commenti

xgerico

Sab, 04/07/2015 - 09:21

il conto finale degli «aiuti» ricevuti da Kharima el Mahroug si abbassa parecchio:.............Anche se fosse stato un solo Euro, il fatto non cambia!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 04/07/2015 - 09:25

In un PC si può scrivere di tutto e di più, ma non si ha mai la certezza di chi sia la manina che ha immesso i dati. L'unico errore di Silvio è stato quello di circondarsi di ospiti discutibili, cosa ridicola in confronto a quegli assassini e stupratori rilasciati a piede libero da una magistratura che assomiglia sempre di più a Giano bifronte. Questa è robaccia che non vale 1 centesimo di euro, sottratto alle tasche degli italiani, per inseguire un signore che, comunque vada, non andrá mai in carcere per limiti di età. Soldi buttati in perfetto stile greco e che rischiamo di non trovare più nelle banche per pagare le pensioni.

Charles buk

Sab, 04/07/2015 - 09:57

Caspita, un signore come pochi.

Camilla_Z

Sab, 04/07/2015 - 10:08

Santoro si mangia le mani perché non può fare una trasmissione "per informare la ggente"

elgar

Sab, 04/07/2015 - 10:14

Se le missive non sono state mai spedite e mai ricevute si può sapere i giudici quali carte hanno in mano? E poi ammesso che le abbia ricevute solo il destinatario avrebbe potuto darle ai giudici. Ma se una lettera resta in un computer non firmata e non spedita potrebbe averla scritta chiunque e comunque non vorrebbe dire nulla. Se queste sono le prove.... andiamo bene!

Ritratto di Zione

Zione

Sab, 04/07/2015 - 10:36

Carta canta; ma non sempre, perchè in certi squallidi contesti trasformati artatamente in torbide Fogne, allora se fa comodo al turpe Giudiciume per continuare la vile Aggressione a danno del Presidente (del Consiglio e Cavaliere del LAVORO ...) Silvio Berlusconi, in quel caso, vale pure la Carta FANTASMA; Buffoni !!! --A. V. G. -- (Associazione VITTIME del Giudiciume)

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Sab, 04/07/2015 - 10:44

@elgar chieda a quel signore che è un sacco di tempo che è sulla via xgerico. Lui sa!

rino biricchino

Sab, 04/07/2015 - 10:56

E i bonifici verso le "signorine"? Sono finti anche quelli? Smettetela di difendere l'indifendibile per favore!

linoalo1

Sab, 04/07/2015 - 11:02

L'unico ed enorme errore di Berlusconi,è stato il possedere troppi soldi e,l'ingenuità di non capire chi lo frequentava solo per i Soldi!!!!Eppure,era fin troppo ovvio che sarebbe successo!!!Quale essere umano è più oppurtonista delle Donne?Specialmente se sanno di essere belle e di avere un bel corpo??Non per niente,tutti i Settimanali Scandalistici o di Gossip,sono pieni di foto di belle e giovani ragazza sconosciute, quasi nude!!!!Perché??Per vendersi al miglior offerente!!E chi sono i maggiori offerenti?Gli Sportivi in Auge!Naturalmente,ma seguiti,a distanza,c'ò anche qualche raro Imprenditore non troppo vecchio,ma,sicuramente,miliardario!!!Esiste,al Mondo,uno Sportivo Ricco con una Brutta Compagna??Dite chi è,perchè meriterebbe un Monumento!!!!

mariod6

Sab, 04/07/2015 - 11:04

In casa sua può fare quello che gli pare, con i suoi soldi può fare quello che gli pare, con le donne che vanno a casa sua possono fare quello che gli pare. O no?? Qualcun altro fa le stesse cose, ma con i soldi pubblici, però siccome è di un altro partito non c'è mai un PM che vada a curiosare nelle sue mutande, e quando lo fanno e trovano i pidocchi le rimettono a posto o aspettano venti anni per dargli modo di far sparire tutto. Chissà perché??

unosolo

Sab, 04/07/2015 - 11:10

asserivo del piano messo in atto proprio dalle alte sfere , da esterno con occhi e orecchie da persona normale e non schierato oggi , è una cosa che risalta , come se un certo numero di personaggi passano il tempo in attesa del pensionamento con un solo personaggio " il BERLUSCONI " ex cavaliere estromesso proprio con una legge che guarda caso vale solo per gli oppositori del regime.Attacchi sistematici che in altri Stati mai avvenuti e mai si sognano di portare avanti oltre i due anni mentre noi li facciamo durare anche 20 anni anche se prescritti ma solo per gettare discredito e fermare avanzamenti politici della opposizione al regime attuale.

baio57

Sab, 04/07/2015 - 11:15

xgerico sempre in pole position quando si parla della Ruuubbbyyyy nevvero ? Ti defili invece quando trattasi di nefandezze( sinistre ,che ultimamente

baio57

Sab, 04/07/2015 - 11:18

xgerico ,sempre in pole position quando si parla della Rubbbyyyy ?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 04/07/2015 - 11:20

Altro fumo negli occhi per distogliere l'attenzione degli italiani dai problemi veri e distruggere politicamente Berlusconi.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 04/07/2015 - 11:21

Ma secondo voi i giudici sono diventati tutti scemi , sono savi solo quelli che non condannano papy ?

baio57

Sab, 04/07/2015 - 11:22

rino biricchino, non ho notato commenti su mafia capitale e relativa tratta dei mmmiiiigggggranti in salsa coop. Ah capisco ,quelle sono quisquilie al confronto...

elgar

Sab, 04/07/2015 - 11:23

@ rino biricchino i bonifici saranno pure veri ma che significa? Qui si tratta di dimostrare che è stato comprato il silenzio di queste ragazze. E l'onere della prova spetta a chi accusa. Il bonifico in se non dimostra un bel nulla. Se ne fanno tutti i giorni. Qualora esistessero delle prove dovrebbero almeno consistere in deposizioni rilasciate dalle ragazze. Altrimenti sono illazioni.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 04/07/2015 - 11:55

Smascherate le trame delle toghe rosse e dei PM eversivi; lo fa Luca Fazzo con questo articolo, preciso e DOCUMENTATO! Tutta una bufala fatta di lettere mai spedite e intercettazioni che non dimostrano niente. Altro che prove, da tutto questo emerge con forza la adamantina statura morale di SILVIO BERLUSCONI e ne consacra il Suo ruolo di vittima della mala giustizia. Chi potrà mai risarcirLo di tutto questo fango rosso? Lo faremo noi, lo farà il popolo quando potrà porre fine alla dittatura rossa con il suo voto, ed allora ristabiliremo la Giustizia, eleveremo le vittime e puniremo i persecutori.

VittorioMar

Sab, 04/07/2015 - 12:11

Quanto costerà al contribuente?

ciannosecco

Sab, 04/07/2015 - 12:13

"rino biricchino" Egregio,vista la sicurezza che leggo nel suo commento, e immaginando che lei sia competente,le vorrei sottoporre al riguardo, un mio dubbio.Dalle intercettazioni pubblicate sui giornali,risulta evidente che le "signorine" minacciassero Berlusconi,in pratica se non paghi,potremmo rilevare cose compromettenti sul tuo conto.Posto che è tutto da verificare se ciò sia una pura millanteria o la verità,mi chiedevo,e quindi le chiedo,il motivo per cui,il PM avuta notizia del contenuto della intercettazione non abbia proceduto all'arresto per estorsione.Posto che,per la natura associativa,l'articolo 629 del Codice Penale secondo comma preveda pure l'aggravante.In pratica,l'obbligatorietà dell'azione penale,obbligabva il PM ad arrestare in flagranza di reato le autrici del ricatto.Le chiedo,perchè non loha fatto?

Ritratto di tifososenzaopinioni

tifososenzaopinioni

Sab, 04/07/2015 - 12:23

Basta con queste calunnie. Silvio ha giurato che non ha mai pagato una donna in vita sua e questo basta per togliere ogni dubbio. Trovo vergognoso che i comunisti attaccano il nostro Presidente solo su chiacchiere mai suffragate da prove.

Ritratto di tifososenzaopinioni

tifososenzaopinioni

Sab, 04/07/2015 - 12:31

Silvio ha il solo difetto di essere troppo generoso, ha conosciuto delle ragazze bisognose d'aiuto e lui non si è tirato indietro per aiutarle. Purtroppo devo dire che questo gli ha fatto trascurare la squadra di calcio di cui è Presidente ma adesso si sta dando da fare per riportare il Milan ai vertici del calcio mondiale.

agosvac

Sab, 04/07/2015 - 12:32

fermo restando che uno dei propri soldi può farne quello che vuole , vorrei chiedere ai PM : ma dove sta il reato penale????? Io sono un morto di fame come tanti altri, troppi in Italia, ma se avessi avuto un sacco di soldini anche a me sarebbe piaciuto circondarmi di belle ragazze, anche a pagamento. E' forse un reato????? In più di mezzo mondo molte belle fanciulle sono vissute nel lusso grazie ai "regali" ricevuti da maschi compiacenti e ricchi. Chi ha commesso il reato? le ragazze che hanno ricevuto i "regali" oppure i maschi che glieli hanno dati??? Nessuno dei due!!!! E' così da che mondo è mondo!!!!! Il fatto è che la vita privata è privata e tale deve restare.

squalotigre

Sab, 04/07/2015 - 12:35

xgerico - siamo alle comiche. quale reato avrebbe commesso Silvio nel donare soldi suoi (qualsiasi sia l'entità) a persone maggiorenni, anche se questi soldi fossero elargiti in cambio di prestazioni sessuali? Le ha costrette con la forza? Le ha stuprate? No?? Ed allora su quali basi, io cittadino, dovrei pagare lo stipendio a magistrati che non occupano il loro tempo per indagare su persone che rapinano, stuprano, uccidono, si intascano a man bassa soldi pubblici, ma spendono enormi risorse pubbliche per verificare attraverso intercettazioni illegali telefoniche ed ambientali sulle eventuali performance di un cittadino? Silvio è stato assolto CON FORMULA PIENISSIMA dopo uno stillicidio di falsità e gli inquisitori, invece di andare a nascondersi e pagare per i loro orrori, intentano altri processi con spese a carico dei contribuenti. E ci sono idioti come lei che ritengano facciano il loro dovere. Fatevi ricoverare perché le psicosi sessuali sono dure da guarire.

Zizzigo

Sab, 04/07/2015 - 12:46

L'origliare e l'avere oniriche visioni, principale orizzonte dell'ingiustizia voyeristica... ma quanto ci costa ed "a chi serve", ci si chiede!

manente

Sab, 04/07/2015 - 12:54

La Telenovela Ruby, poggia su due accuse entrambe presunte: L’ipotesi di “rapporti” tra Berlusconi e Ruby e, in caso affermativo, l’ipotesi che Berlusconi sapesse che era minorenne. Nel “nuovo filone di indagini" (sic…), viene fuori che una pletora di baccanti assatanate di danaro, scoppiato lo scandalo, ne hanno tutte approfittato per spillare quattrini a Berlusconi. Invece che venire inquisite per ricatto, estorsione e stolking, le ragazze diventano il mezzo per accusare Berlusconi di aver corrotto i testimoni! Viene da chiedesi come si possa credere che una escort che millantava parentele con Mubarak, non possa aver mentito anche sulla sua età, e, scoppiato lo “scandalo”, lei e le sue amiche non ne abbiano approfittato per trarne profitto con il ricatto. L’eccesso di zelo dei magistrati in questa vicenda, stride con la flessibilità nella applicazione della Severino che assolve De Magistris e De Luca e condanna Berlusconi, “ad personam e “retroattivamente"!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 04/07/2015 - 13:20

rino biricchino lei era dello stesso avviso anche col caso Piero Marazzo ,giornalista del tg3 ed ex governatore Lazio in quota PD?

denteavvelenato

Sab, 04/07/2015 - 13:26

Quindi secondo voi cambia qualcosa se Ruby al posto di 7 milioni, ne ha ricevuti solo 3, o magari 1?

denteavvelenato

Sab, 04/07/2015 - 13:29

E poi non accanitevi contro queste povere ragazze, hanno già pagato un conto salato, sono rimaste senza lavoro, e fidanzato, la loro unica colpa era di essere amiche di Silvio

Mannik

Sab, 04/07/2015 - 13:49

Fazzo, non importa se la lettera sia stata spedita o meno: è come un resoconto di ciò che l'autore sa. Il fatto non cambierebbe se fosse stata spedita. Ma questo, ovviamente, è un concetto nascosto ad arte.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 04/07/2015 - 13:56

qualcosa mi dice che siamo sotto elezioni....

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Sab, 04/07/2015 - 14:06

@rino biricchino: anch'io ho dato soldi a un mio amico in difficolta' ma questo non dimostra che lui mi abbia fornito prestazioni sessuali. Piantala con le supposizioni, o hai le prove o stai zitto.

Raoul Pontalti

Sab, 04/07/2015 - 14:16

Il postino infedele cestinò la lettera di Risso? Ma ne riferì almeno il contenuto a quanto si evince dalla risposta di Silvio. Tarantini, Lavitola, la Ruby, le signorine extracomunitarie che esercitavano patentate l'arte più antica del mondo: ma che razza di gente frequenti Silvio?

Fradi

Sab, 04/07/2015 - 14:32

Questi argomenti e la presenza di articoli come questo, giusti, sbagliati, condivisibili o discutibili, sono il motivo principale della sindrome di rigetto che colpisce la maggioranza degli elettori di centro-destra quando devono andare a votare. Non resta che aspettare che costui si faccia da parte o che il tempo gli imponga di smetterla.

odifrep

Sab, 04/07/2015 - 14:55

Quanti allocchi affiorano quando c'è qualche articolo sul Cavaliere. Non commentano quando si tratta dell'ex senatore del PD Lorenzo Diana, icona dell'Antimafia e colluso con i camorristi.

lorenzovan

Sab, 04/07/2015 - 14:57

certo elgar..."illazioniamo".."illazionamo"..lolololol la verita' e' che i bonifici erano per le cure alle poere mamme e nonne delle "signorine"...lolol...mica per comprarne il silenzio!!!! chi osa pensare cio' e' un comunista e un giudice...cosi' disse zarathustra

gian paolo cardelli

Sab, 04/07/2015 - 15:27

Marino.birocco mi tolga una curiosità : per lei la legge è le sentenze devono / possono essere appannaggio soltanto di "politici, magistrati, avvocati e giuristi? nessun altro cioè è ne deve/puo' essere in grado di capirle/studiarle/interpretarle?

gedeone@libero.it

Sab, 04/07/2015 - 15:49

Tutta pubblicità per il Silvio nazionale. Il prossimo anno ci saranno sicuramente le elezioni e con il supporto della Lega faremo saltare il banco. Dopo di che sapremo come agire per rimettere a posto la nostra Patria, tradita sbertucciata e ridotta a latrina africana dai ladroni traditori rossi.

elgar

Sab, 04/07/2015 - 16:24

@ lorenzovan chi accusa deve portare le prove. Che ti piaccia o no. Il resto sono solo vane opinioni. I processi si fanno in tribunale e, ci vogliono le PROVE. Non le illazioni, i castelli in aria, i teoremi, i filmini che si fanno in testa certe persone. Io di fronte alle prove chino la testa ma le devo vedere. Sono come San Tommaso. Non credo fideisticamente e coltivo un certo dubbio sempre. Non accetto dogmi a priori. Se a te piace così, padronissimo.

xgerico

Sab, 04/07/2015 - 16:30

@baio57 -11:15 - Se scrivi a rate non posso rispondere!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 04/07/2015 - 17:08

Effettivamente il caso Ruby/Berlusconi di per se avrebbe anche stancato, tanto più che persino i sassi hanno capito come si sono svolti i fatti, con o senza responsabilità penali. Ma a rendere la faccenda ancora viva ed avvincente sono gli articoli ed i commenti dei "fedeli fino alla morte", dei giustificatori a tutti i costi, di quelli che negano ogni evidenza a costo di apparire ridicoli. Beh, grazie a voi sarà ancora un piacere ed un divertimento pubblicare i nostri post provocatori e sovversivi.

xgerico

Sab, 04/07/2015 - 17:22

@@@-In quale paese vi risulta che i testimoni a sfavore vengono "mantenuti" dall'accusato?! Me ne basta uno!

MEFEL68

Sab, 04/07/2015 - 17:58

Dare tutti quei soldi a delle donne è, lo ammetto veramente stupido, ma non è reato. Tutto qui.

GattoBrina

Sab, 04/07/2015 - 22:16

La sostanza è di un capo di governo ricattato e ricattabile nell'esercizio delle proprie funzioni pubbliche. Abbia il coraggio di sparire. Vergogna di questo paese . Penso anche alla vergogna dei suoi figli.

GattoBrina

Sab, 04/07/2015 - 22:19

Il fatto che non siano state spedite non cambia molto. Anche quella che B. scrisse per interrompere erogazioni fu spedita o no visto che continuarono ? Il ricatto è la cifra di questa storia e si verifica perché lui ha pagato affinchè mentissero. Basti pensare a dove vive Ruby a Genova : un posto da super vip.

GattoBrina

Sab, 04/07/2015 - 22:26

Il reato sta nell'avere pagato persone durante il processo a proprio carico e si chiama corruzione in atti giudiziari . Reato grave per un premier non vi pare ?