Casta senza pudore: "Con 5.200 euro non vivo"

L'uscita choc del consigliere Ncd in Lazio. E scoppia il caso vitalizi

Brutte notizie per i consiglieri regionali, dopo le abbuffate di rimborsi pubblici finite tutte (o quasi) sotto inchiesta. La riforma costituzionale appena approvata al Senato prevede una dieta pesante per le loro tasche. All'articolo 29 del ddl Boschi si legge infatti che «gli emolumenti spettanti ai consiglieri regionali non potranno superare quelli spettanti ai sindaci dei comuni capoluogo di regione». Per i consiglieri di molte regioni sarà un taglio considerevole, variabile a seconda dello stipendio di partenza (diverso da Regione a Regione) e del sindaco del capoluogo di riferimento, anche questi molto differenti tra loro. Il sindaco di Napoli prende 4.100 euro al mese, quello di Bologna 7.600, a Roma 4.300 euro, a Bari 5.800, quello di Milano è 5.600 (autoridotto a 3.600 euro). Vuol dire che i consiglieri regionali lombardi, se la riforma diventerà legge, dovranno rinunciare a circa 3mila euro al mese (l'attuale stipendio è di 8.400 euro netti al mese). Per quelli della Regione Lazio di «Er Batman» Fiorito, capostipite degli scandali sui soldi regionali sottratti a piene mani, il taglio vale 2mila euro al mese. Troppi, secondo il partito trasversale dei consiglieri regionali avversi alla riforma. «Con 5.200 euro al mese la politica non si può fare, dovrò ridurre sedi e collaboratori» dice al Messaggero Giuseppe Cangemi, consigliere regionale del Ncd in Lazio. Anche in Lombardia sono pronti alla guerra. Tra i più agguerriti c'è Raffaele Cattaneo (Ncd), presidente del Consiglio regionale lombardo. «Se il problema sono i tagli, li abbiamo già fatti. Il Consiglio lombardo ha già tagliato i fondi ai gruppi dell'86%, l'indennità del presidente del 40% e dei consiglieri del 27%. Equiparare in Costituzione l'emolumento dei consiglieri regionali a quello dei sindaci è una follia legislativa. Si capisce che il governo ha un'intenzione punitiva verso le Regioni e vuole fare un'operazione di facile comunicazione di facciata, ma le riforme fatte così non hanno senso. Noi non ci opponiamo ai tagli, che anzi abbiamo già fatto, ma ci opponiamo alla distruzione del modello regionale».

L'altro fronte aperto è quello dei vitalizi dei consiglieri regionali, inclusi gli ex (solo quest'anno il Veneto elargirà 11,2 milioni di euro). Si mettono a punto tagli, innalzamenti dell'età pensionabile, meccanismi per limitare l'enorme spesa pubblica per i vitalizi degli eletti nelle Regioni. In Piemonte i consiglieri si sono tagliati il vitalizio, con la paradossale conseguenza - denunciata da M5S - che il loro stipendio è aumentato di 1.600 euro al mese, per effetto del taglio della contribuzione previdenziale. Problema vitalizi che pesa in particolare sulla Regione Lazio, che ha abolito il vitalizio per gli attuali (e futuri) consiglieri regionale, ma per gli ex la faccenda si complica. «Lì ci sono dei diritti acquisiti che nel corso degli anni, prima di noi, sono partiti, ed è evidente che andranno affrontate le storture, evitando il pericolo di aprire vertenze o ricorsi» dice Luca Zingaretti presidente della Regione Lazio. Dove, per effetto di una serie di norme (in primis l'età sufficiente a far scattare la pensione, solo 50 anni), si potrebbe abbattere un salasso da 20 milioni l'anno con una quarantina di neopensionati pronti a chiedere l'assegno, «diritto acquisito»...

 

Commenti
Ritratto di gianni2

gianni2

Mer, 13/08/2014 - 09:13

Dopo 35 anni di lavoro, grazie anche ad una ditta del meridione che non mi versava i contributi, prendo meno di 800€/mese. Il bastardo in questione, se vuole, può prenderseli. Io ho deciso di farla finita. Con 800€ mi sento troppo ricco.

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 13/08/2014 - 09:38

questa è la spiegazione del perchè la politica si è autodistrutta perche non è più laccrime sudore e merda come diceva un politico d'antan ora è diventata il posto più lucroso di qualsiasi altro lavoro e così che il popolo viene preso per i fondelli,basta arrivare ai vitalizi(dopo i lauti stipendi) e si è sistemati per sempre e gli italiani che vadano a farsi f......re

marco46

Mer, 13/08/2014 - 09:44

Anziché il lauto stipendio, dategli solo la pensione sociale forse camperà molto meglio.

Ritratto di ANTO52

ANTO52

Mer, 13/08/2014 - 09:44

A quando andremo con i forconi? (non abbiamo soldi per fucili e pistole). Stiano attenti tutti questi signori che, prima o poi, il popolino si stufa.......

edo1969

Mer, 13/08/2014 - 09:57

«gli emolumenti spettanti ai consiglieri regionali non potranno superare quelli spettanti ai sindaci dei comuni capoluogo di regione»... ebbene alziamo subito quelli dei sindaci, presto! Che diamine, sig.na Boschi.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/08/2014 - 09:59

OLTRE CHE GLI STIPENDI DOVREBBERO ANCHE DIMEZZARE IL NUMERO DI CONSIGLIERI REGIONALI. SE NON SBAGLIO IN LOMBARDIA CE NE SONO 80, NON NE BASTEREBBERO 40? E POI METTERE UN TETTO MASSIMO PER TUTTI DI 3.000 EURO DI STIPENDIO MENSILE.

leo_polemico

Mer, 13/08/2014 - 10:00

A un articolo del genere i commenti "cortesi e gentili" nei confronti dei politici sarebbero solo sprecati. A chi si lamenta taglierei le indennità in modo da portarle all'importo con cui campa la maggioranza degli italiani. Per quanto riguarda lo "stipendio" dei politici, (oltrettutto, come abbiamo saputo reventemente, in buona parte esenti tasse,) dovrebbe essere abbassato a quanto prende, ad esempio, un impiegato "quadro" dell'industria: oltretutto il politico ha meno lavoro e meno responsabilità che sono scaricate sempre alle decisioni di "partito", quasi che il contenuto della testa sia un optional.

edo1969

Mer, 13/08/2014 - 10:01

Pisapia si è autoridotto lo stipendio a 3.600 euro pero' poi va con i suoi amici zingari in metropolitana e ruba nelle tasche dei milanesi

Ritratto di tex 103

tex 103

Mer, 13/08/2014 - 10:09

SE PRENDI 800 EURO SEI FORTUNATO, TI Hanno lasciato I soldi per comprarti una bella corda per impiccarti. vedi di farne buon uso,ed in fretta,xrchè la corda serve a qualcun'altro.

albertbrac

Mer, 13/08/2014 - 10:24

il politico dovrebbe,dico dovrebbe avere come mission il bene della nazione e di coloro che vi abitano.Per far ciò dovrebbe conoscere a fondo le problematiche della stragrande maggioranza dei cittadini..come ha fatto un figuro che fa certe affermazioni a farsi eleggere,ignorando di quanto dispone mensilmente la stragrande maggioranza delle famiglie,,,a meno che poltrona e relativi soldi non siano garantiti da favori ad amici potenti e da promesse molto spesso vane a gente credulona.Oggi comunque anche fare dichiarazioni del genere è da persona di scarsa intelligenza ,meglio tacere tanto alla fine un salvatore dei soldi e del posto lo troverà senza doversi VERGOGNARE verso l'opinione pubblica,

Mario Marcenaro

Mer, 13/08/2014 - 10:30

Se non riescono a vivere con 5200 €/mese, perché una volta tanto il grande Signore del Colle non ci permette di cacciarli con un sonoro e possibilmente doloroso calcio elettorale nel sedere e provare contemporaneamente a vedere se, con le loro eccelse capacità, riescono a farlo magari con un lauto stipendio di 800 €/mese, o meno, come costringono a "vivere", si fa per dire, tanti altri loro concittadini, pur senza essere mai stati eletti da chicchessia? Se non si vergognano nemmeno a fare boutades del genere, vuol dire che gli obiettivi del Signore di cui sopra stanno realizzandosi al meglio, per lui ovviamernte. Vergogna a tutti.

albertbrac

Mer, 13/08/2014 - 10:31

Per tutti coloro che fanno simili dichiarazioni,dovrebbe essere varata una legge in cui si dice:CIASCUN CITTADINO PUO' IMPUNEMENTE SPUTAZZARE IN FACCIA E SPERNACCHIARE.

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Mer, 13/08/2014 - 10:47

Eliminiamo le regioni. A cosa servano non si comprenda bene. Quanto costano invece si sente e si vede.

Giorgio5819

Mer, 13/08/2014 - 11:03

Se non gli bastano 5200 euro al mese può sempre fare quello che hanno fatto tanti italiani negli ultimi anni: spararsi. Di questo scemo nessuno sentirà la mancanza.

syntronik

Mer, 13/08/2014 - 11:11

Stò cercando di aprire un conto corrente per fare una raccolta di fondi a scopo benefico, per i parlamentari, consiglieri vari e altri del settore "mangiasoldi", per poter garantire a chi guadagna meno di 5200 euro al mese, al fine di poter garantire un pasto decente anche a questi poveracci.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 13/08/2014 - 11:39

"...dovrò ridurre sedi e collaboratori»....Un "Consigliere" Regionale,ha bisogno di tanti portaborse,per motivi "elettorlali"?.Lui,da solo,non basta? ."Consiglieri" del cavolo!!!...

ricki

Mer, 13/08/2014 - 11:49

Perché non si ammazzano questi politici?visto che sono l'unica causa dello sfacelo dell'Italia,in Giappone per molto meno l'avrebbero già fatto....(dimenticavi li conoscono il significato di dignità....)

ricki

Mer, 13/08/2014 - 11:52

Quando avremo i coglioni,e andare a Roma e mandarli tutti in ospedale questi coglioni di politici?ma ci rendiamo conto di quanto ci stanno prendendo per i Culo?

caplet

Mer, 13/08/2014 - 12:15

Il business dell'edilizia pubblica è un affare per pochi. Chi c'è dentro? Ci sono le banche, prime tra tutte Cariplo, Intesa San Paolo e la gallina dalle uova d'oro Cassa Depositi e Prestiti. C'è ovviamente Legacoop. Un affare che a causa della crisi economica si è ridimensionato un po': dai 4 miliardi € del Piano Casa 2012 ai 2 miliardi stanziati dal Governo Renzi per il quadriennio 2015-2018. http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2014/08/il-business-del-futuro-lhousing-sociale.html

killkoms

Mer, 13/08/2014 - 12:18

i galantuomini dello ncd,quelli che per detta del traghettatore degli africani alf-ano "tra berlusconi e l'Italia hanno scelto l'Italia"!no signori,avete scelto poltrona e pagnotta!

agosvac

Mer, 13/08/2014 - 12:32

E se, dopo avere, quasi, abolito le province , si provvedesse ad "accorpare" le regioni??? Tre macro regioni: Nord, centro e Sud. I consiglieri che non riescono a campare con "appena" 5200 euro netti al mese, sarebbero , ovviamente, liberi di trovarsi un posto "molto" più remunerativo al di fuori dalla politica, così, poveretti, guadagnando di più(?????) potrebbero campare meglio!!!!!

titina

Mer, 13/08/2014 - 12:52

Se non riesce a vivere con 5200 euro può dimettersi e cercarsi un lavoro. Non è obbligato e restare in politica e noi non lo piangeremo di certo. Quanto ai vitalizi, questi devono seguire le regole valide per le pensioni dei lavoratori. BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 13/08/2014 - 13:20

ci avete fatto caso nessun sinistronzo che commente chissà perchè

Giovanni Aguas ...

Mer, 13/08/2014 - 13:25

A coloro che hanno sempre accusato Berlusconi per le leggi "ad personam" chiedo: queste leggi/regolamenti assurdi per i quali un politico ha benefici incredibili che nessun altro cittadino italiano puo' avere, da chi sono stati votati? Senz'altro anche da chi ha gridato allo scandalo quando si trattava di Berlusconi. Se ci sono benefici di questo genere, si puo' veramente parlare di diritti acquisiti? Non sono in realta' soprusi acquisiti? E non si potrebbe fare leggi per cancellarli? Ma chi le farebbe! I politici?

Iacobellig

Mer, 13/08/2014 - 13:46

se sono pochi 5200 euro/mese, lasci nessuno lo trattiene. Provi a chiedere al ragioniere Veltroni che con un misero titolo di studio che già dal compimento di 50 anni (diversi snni fa) prende una pensione di 5200 euro netti al mese e sta ancora lì a rompere i c..., sperando di avere altri incarichi!!! Certo che questi politici definirli porci sarebbe un complimento!!!

nightflyer

Mer, 13/08/2014 - 13:53

Giornalisti de Il Giornale sempre ipocriti visto che se c'è un partito che sforna "politici" attaccati ai soldi (per non dire di quelli palesemente corrotti) è proprio Forza Italia del vostro padrone Berlusconi.

Ritratto di pocci25

pocci25

Mer, 13/08/2014 - 14:48

toglietegli i 5200€ e mandatelo a pulire i cessi gratis. questo è il posto che si merita questo infame ( insieme agli altri che non lo dicono ma che la pensano come lui)

Ritratto di pascariello

pascariello

Mer, 13/08/2014 - 15:23

Se non ti bastano 5200 euro al mese per vivere allora MUORI, come hanno fatto i tanti imprenditori suicidi perchè vessati dalle spropositate tasse che servono a mantenere te ed i tuoi sodali, senza di voi la società può solo migliorare !

Il giusto

Mer, 13/08/2014 - 15:34

Strano...nessuno scrive che gli ncd sono gli ex pdl?Nessuno scrive che il decennio del pregiudicato al governo è servito ad aumentare spese e benefit a favore della casta?Strano...1 invio 12.53 2 invio 14.21 3 invio 15.34

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 13/08/2014 - 15:40

sì dovrebbe liberare l'Italia dalle persone inutili ladri opportunisti imbroglioni......falsi ipocriti bugiardi. ...ecco questi per esempio!

ezio51

Mer, 13/08/2014 - 15:58

sei un fetente e senza rispetto per chi DEVE vivere con 1200 in cinque. Possibile che ti si possa permettere di dire certe bestialita' senza bastonarti.............

sphinx

Mer, 13/08/2014 - 15:59

Facciamo il cambio: ti do la mia pensione da 1000 euri e pure l'appartamento in comproprietà con la banca e tu mi dai il tuo vitalizio nudo e crudo! Gesù, questi hanno perso perfino il senso del pudore.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 13/08/2014 - 16:00

E questo quando agli Italiani si vogliono tagliare le pensioni d'oro: 3000 euro LORDI mensili.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 13/08/2014 - 16:06

Neanche li leggo più questi, solo nausea, da lenire coi forconi.

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Mer, 13/08/2014 - 17:36

Per la gente "onesta" che vota ncd, ricordarsi di questo "poveraccio - Giuseppe Cangemi, che poverino non gli bastano 5200 euro al mese. Bisogna che lo infdichiamo alla caritas per un pacco mensile. Buffone

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 14/08/2014 - 00:29

Viene spontaneo rivolgere un invito a tutto il centrodestra ed in particolare a Forza Italia: LIBERATECI DA QUESTI IMMORALI PARASSITI.

GimmeSong

Gio, 14/08/2014 - 01:34

mandi il curriculum e veduamo chi offre di piu

angelomaria

Lun, 29/09/2014 - 15:15

ERANO ABITUAITI BRNR I DIGNORI CONSAPEVOLI DI T=RUBARE ED ORA CHI HAIL CORSGGIO DI DIRE CHENON VIVE CON 5200 ALMESE MAPORTATEGLI FLI STIPENDI HA 100 CHE ICOMINCINO A CAPIRE LA DIFFERENZA TRA RUBARE E GUADSGNARSI IL PS=ANE TROPPI IVIZI E VITE ALLA GRANDE CHE DE FOSSERO STATI ONESTI NON AVREBBERO MAI POTUTO ORA PIANGONO VA'ALL PARI OER TUTTIGL'ANNI DI RUBERIE ANZI SAI COSA VI DICO VISTO CHE LA PENSIONR VELA SIETE N=MESSA GIA' DA PARTE ACASA SENXA PENSIONE NON SIETE ALTRO CHE COMUNI CRIMINALI CHE IN POLITICA NON AVVREBBERO MAI DOVUTO ENTRARCI SVERGOGNATI TRUFFALDONI VI LASCIEREI SOLI A PIEDI IN QUEI QUrtir=eri nostrani dov 5oo euro dono un sogno voi e i vostri stipendi tubati ai tanti per ingrassare i pochi e'ora che di inizino le diete dimagranti prima di tutto chiudetegli il bancomat congeleategli ibeni che siano rearituiti ai cittadini da lor derubati ed oltretutto maleamministrati le vrgogne dei politiv=ci????????nostani comele formiche basta ch uns lasci una oggis di zucchero e glialtri seguonoladri viscidi codardi e bastardi dsl primo all'iltimo voi e chi vota e chi vi proteggemancano i tempi dela ivoluzione francese quqndo quelli come voi venivano messi nei carri e accompagnati alla prima ghigliottina e tuti applaudivanoVERMI E DELLE PEGGIORE SPECIE QUELLI DOVEMOSCHE VERDI SI CIBANO!!!

angelomaria

Lun, 29/09/2014 - 15:16

DIAMO FUOCO A PALAZZO CON TUTTE LE FECCIE DENTRO!!!!

angelomaria

Lun, 29/09/2014 - 15:17

PEGGIO DEL CALIFFATO !!!!!!!E DA DISTRUGGERE COME LORO!!!