A Catania finisce l'era di Enzo Bianco

L'ex ministro Enzo Bianco non riesce a ripetersi per la quarta volta e Catania passa al centrodestra grazie alla vittoria dell'europarlamentare Salvo Pogliese

A Catania finisce l'era di Enzo Bianco. L'ex ministro dell'Interno, già sindaco della città dal '93 al 2000, non è riuscito a ripetersi per la quarta volta, sebbene nella sua coalizione non fosse presente l'ingombrante simbolo del Pd.

A vincere è stato il candidato di centrodestra, l'eurodeputato di Forza Italia Salvo Pogliese, che ha ottenuto quasi il 52% dei consensi, in una Regione a Statuto Speciale come la Sicilia dove per vincere al primo turno basta raggiungere il 40%. Enzo Bianco, invece, si è fermato al 26,8% mentre Giovanni Grasso, candidato del Movimento Cinque Stelle ha preso soltanto un misero 16%. Un risultato assai deludente per i grillini che il 4 marzo scorso avevano fatto incetta di voti in tutta la Sicilia. A Trapani, i grillini, si fermano al 12% e a Messina al 14%. Va meglio solo a Ragusa dove già governavano e dove il loro candidato va al ballottaggio prendendo oltre il 20%.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Lun, 11/06/2018 - 09:04

FINALMENTE I CATANESI SI SONO LIBERATI DAL GIOCO SINITROIDE!BRAVISSIMI! XD

DRAGONI

Lun, 11/06/2018 - 09:10

NON GLI E' RIUSCITO IL RICICLAGGIO.IL PD ORAMAI E' UN MARCHIO CHE HA PERSO , SE MAI LO HA AVUTO, LA SUA INFLUENZA SUGLI ELETTORI.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/06/2018 - 09:16

Si può dire che è andato....in Bianco! Bene,avanti così, la dx sta macinando colpo su colpo,e ai sinistri gli sta prendendo un colpo! Amen.

ELZEVIRO47

Lun, 11/06/2018 - 10:18

Gaudeamus igitur.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 11/06/2018 - 10:51

Bianco è diventato NERO,ma si rassegni,non era nessuno.

steacanessa

Lun, 11/06/2018 - 11:42

Finalmente! Una nullità smette di fare danni.