Berlusconi rilancia l'opposizione dura al governo

Il Cav vuole uscire dal pantano delle Regionali. Fi pensa all'Aula: "Sulle riforme daremo battaglia"

Roma - Che Berlusconi non si sia mai appassionato alle beghe legate alle candidature non è un mistero. In questa tornata elettorale, poi, il suo disinteresse rasenta la nausea. La prova: il suo rientro a Roma, già controvoglia, è stato posticipato alla serata, onde evitare i via vai a palazzo Grazioli per parlare di liste e alleanze. Certo, è continuamente aggiornato dai suoi uomini ma spesso la risposta è un silenzio o un «fate voi».

Nelle Marche s'è chiuso l'accordo sul governatore uscente Gian Mario Spacca ma la situazione è ancora ingarbugliata in Puglia mentre in Liguria non tutto fila liscio. L'ultimo inghippo è il puntiglio di Fratelli d'Italia, partito col mal di pancia per il metodo con il quale il Cavaliere ha lanciato la candidatura di Adriana Poli Bortone. «Poteva almeno chiederci se eravamo d'accordo - si sfoga un big Fdi in Transatlantico -. E poi è assurdo utilizzare uno dei nostri come arma nei confronti di una battaglia tutta interna a Forza Italia». A rendere l'idea che il vecchio centrodestra ormai pare una pentola dove bollono veleni su veleni il giudizio di un forzista: «Ma quello è solo un pretesto; Meloni e Rampelli non hanno mai amato Berlusconi. Punto. Questa è la verità». Il risultato è che i moderati andranno al 99% divisi in Puglia dove Paolo Romani e Altero Matteoli provano l'ultima mediazione con la consapevolezza che il tentativo di rimettere tutti insieme è sforzo vano.

La levata di scudi di Meloni & C. ha complicato le cose pure in Liguria dove l'appoggio a Giovanni Toti non è ancora scontato. Giorgia Meloni è rimasta sul cauto anche ieri scegliendo un «ni»: «Sulla Liguria valutiamo quale proposta ci sembra la più competitiva. Giovanni Toti è in campo ma è visto come un po' estraneo alle dinamiche territoriali». A questo proposito proprio Toti ha lanciato un appello: «Mi auguro di cuore di arrivare nel giro di poco tempo a una sintesi con Fdi perché non c'è nulla che ci divide in Liguria. Stiamo ragionando in queste ore sulla possibilità di una lista civica a fianco di Forza Italia e Lega Nord perché dalla Liguria vogliamo dare lo sfratto al governo Renzi».

Già, il governo. Su questo fronte il Cavaliere non sembra cedere ai desiderata dei verdiniani, orfani del patto del Nazareno, e desiderosi di riallacciare i rapporti con Renzi. La prossima battaglia sarà proprio sull'Italicum, a cui il premier tiene tantissimo. Ma da Forza Italia si chiudono le porte, ufficializzando un secco «no» alla legge elettorale così com'è. A mostrare la faccia feroce è stato il capogruppo alla Camera Renato Brunetta: «Forza Italia presenterà pochi ma forti e determinati emendamenti - ha detto -. Modifiche al premio di maggioranza (alla coalizione e non più alla lista), la possibilità di introdurre l'apparentamento al secondo turno; la posticipazione dell'entrata in vigore della legge al 2017 o dopo l'approvazione definitiva della riforma costituzionale». E sarà opposizione dura: «Anche ricorrendo all'utilizzo del voto segreto». Ma Renzi avrebbe i numeri per andare avanti.

Commenti

paco51

Mer, 15/04/2015 - 08:52

stai a casa! è meglio!

Ritratto di superciuk..

superciuk..

Mer, 15/04/2015 - 09:01

opposiione che? ah,ah,ah,ah,ah, tra lui ed il suo compare Il Bomba di duro c'è solo la lotta all'ultima BALLA

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 15/04/2015 - 09:06

Dobbiamo credere? Possiamo credere? Non possiamo. Troppe chiacchiere abbiamo sentito e troppi stracci sono volati. L'accordo prima con Letta e poi con Renzi, il patto del Nazzareno, fatti, non parole, che hanno asfaltato FI. Di conseguenza hanno asfaltato la nostra fiducia. Ci rimane solo la protesta, abbracciando Salvini, che però ha commesso il grave errore di sfilare con CasaPound, subito furbescamente sfruttato dalla Banda di Renzi&Co rovesciando sul padano una chiacchiera che non lo tocca, il neofascismo. Così il comunismo, il peggiore, quello degli affari e del potere per fatti propri, ormai ha in mano un paese che morirà di immigrazione, clandestina e prepotente, come è chiaro dell'episodio di Udine. Ci rimane solo Renzi, peggio della cicuta. Me ne andrei, ma sono vecchio: morirò in Italia, magari aggredito da un ladro colorato come Kyenge.

SCHIZZO

Mer, 15/04/2015 - 09:13

Berlusconi rilancia l'opposizione dura al governo.................Siiiiiii io invece faccio Buio!

SCHIZZO

Mer, 15/04/2015 - 09:16

In questa tornata elettorale, poi, il suo disinteresse rasenta la nausea................Boh! Nel titolo scrivete "rilancia" e poi scrivete il contrario di tutto! Come al solito!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 15/04/2015 - 09:20

Opposizione dura? Chiacchiere. Ormai Renzi ha i suoi veri avversari all’interno del partito, comunisti tanto corti di cervello da non capire che Renzi, pur lavorando per se, in realtà sta lavorando per loro. Renzi sta distruggendo lo Stato democristiano aprendo le porte al comunismo reale. In un non lontano futuro il soviet di Botteghe Oscure lo riconoscerà formalmente. Bandiera rossa con Renzi vincerà.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 15/04/2015 - 09:22

Non sei più credibile, troppi errori ad personam.

nerinaneri

Mer, 15/04/2015 - 09:31

...banana...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/04/2015 - 09:51

Berlusconi ha già una visione a lungo termine, le questioni "provinciali" non gli interessano, ma è normalissimo! neanche renzi si interessa delle questioni locali, o provinciali, ma nessun scemo di sinistra, guarda caso, lo critica! solo a Berlusconi si critica, vero? patetici :-) e lo dimostrano i commenti stupidi come quelli di: PACO51, SUPERCIUK, SCHIZZO, GZORZI, NERIANERI, ed altri scemi di sinistra :-)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 15/04/2015 - 09:52

A me sembra ormai fuori tempo massimo questa voglia di "opposizione dura", quando tutto si è concesso a Monti, Letta e, ultimo per tempo, a Renzi e sinistra da parte di Silvio Berlusconi e circondario cantante. Poi, "opposizione dura"! Ma figuriamoci! Alla prova dei fatti assisteremo alla consueta morbidezza, tutta democristiana, di Silvio Berlusconi. E dei suoi verdiniani e lettiani, che presto creeranno un altro disastro, per non dire "casino", in FI. Col voto per il sedicente "Italicum" si teme che ci sarà in FI un altro fuggi fuggi che lascerà ancora più solo il sedicente leader Berlusconi. Altro che "opposizione dura" dopo che i "signori" di FI si son venduti l'anima al diavolo Renzi ed al diavolo sinistra. E non solo la loro. Ma con la loro han venduto e distrutto l'anima degli elettori e di tutto il centrodestra.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/04/2015 - 09:53

eccoli qui, tutti i scemi di sinistra si ritrovano qui, e solo per criticare Berlusconi, che non ha nessun ruolo nel governo. mentre su renzi e sul PD, che hanno un ruolo nel governo, non c'è una critica, tutti zitti, tutti allineati, neanche una scaramuccia in piazza: come mai? :-) la risposta è una sola: siete MAFIOSI!!! e i mafiosi al governo NON li vogliamo!!!

Holmert

Mer, 15/04/2015 - 10:08

Berlusconi ha avuto una grande occasione, quando l'elettorato italiano ha dato a lui ed i suoi alleati la maggioranza schiacciante in parlamento. E' stato paralizzato sia dai suoi alleati sia da uomini del suo partito. L'opera è stata portata a termine da una magistratura che non gliene ha perdonato una e continua a perseguitarlo come per vendetta personale. Ha fallito per tanti motivi. Un periodo storico che non tornerà più, la fortuna non si ripete. Ci ha messo anche del suo il nostro Berlusconi, facendo czzxte una dopo l'altra, trastullandosi con allegre fanciulle ,con escort e facendo lo chansonnier ed il barzellettiere con i potenti del mondo; come fosse un esponente dell'antica goliardia, tipo il pontifex maximus, Pippus primus. Ed ora eccoci qua ,noi suoi elettori, in brache di tela, delusi e disillusi ormai disincantati. Non credo sia più in grado di riconquistarci né lui né i suoi quaquaraquà voltagabbana. Facite ammuina!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 15/04/2015 - 10:17

Strategia vincente! Ancora una volta SILVIO BERLUSCONI dimostra di essere il più grande politico di tutti i tempi. Il trionfo preannunciato alle regionali (il Nobel Brunetta dimostra con la forza dei numeri e del ragionamento che partiamo da un 4 a 3 per noi, ma l'obiettivo è un 5 a 2) è solo il passo necessario per andare al voto politico. I sondaggi sono con noi: Il Centro Destra federato da SILVIO vola, il PD crolla. Renzi è finito, SILVIO ha aggiunto un altro scalpo sinistro alla Sua cintola!

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 15/04/2015 - 10:19

hahaaah ah certo si avvicinano le regionali quindi ora farebbe opposizione....addirittura pure dura hahahaa

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 15/04/2015 - 10:31

I sondaggisti , ben tre sondaggisti (Euromedia, IPR,Tecnè), confermano gli auspici del Nobel Brunetta. Il Cd, federato da SILVIO, è già vincente o in fase di sorpasso (con trend fortemente positivo) in :Campania, Veneto ,Marche, Liguria e Puglia). Ma la cosa più bella non è il trionfo annunciato alle regionali: è che Renzi va a casa il primo giugno!!!!!!!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 15/04/2015 - 10:35

eila bananas! ma va la , il berluscaz ha 80 anni e' malato,e'pregiudicato ed e' pure deliquente. per cui cose: o la galera o l ospizio......mi consenta cribbio!!

APG

Mer, 15/04/2015 - 10:48

L'opposizione dura dovevi farla quando era ora, pirla!! Ridicolo! Hai avallato e supportato tre governi illegittimi che hanno massacrato gli italiani e adesso vieni a parlare di opposizione dura. Ma fammi il piacere, vai a nasconderti e non farti più vedere! Un bel tacer non fu mai scritto!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 15/04/2015 - 10:54

senza elettori,perchè oggi lui ed il suo partito non hanno più ne consenso ne elettori,non si va da nessuna parte.

Ritratto di caribou

caribou

Mer, 15/04/2015 - 10:54

Di dura, per non dire tosta, in questo articolo vedo solo la faccia di Silvio!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 15/04/2015 - 10:55

perSilvio46..... cribbio mi hai convito , alle prox elezioni voto il berluscaz......sempre che non sia gia all ospizio o meglio ancora in galera!!

Ritratto di woman

woman

Mer, 15/04/2015 - 10:57

Opposizione dura??? Come quella a Monti, a Letta, a Renzi????

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 15/04/2015 - 10:57

IO odio i Comunisti.Song gent' e merd a cazz'loro.Song schifat e di sti 4 piricchusi.L'ITALIA AFFONDERA' E SOLO GLI STRUNZ compagni GALLEGGERANNO.

ex d.c.

Mer, 15/04/2015 - 11:01

possibile che gli elettori moderati non si rendano conto che votare i partitini o non andare alle urne significa di fatto votare per la sn che con una percentuale di circa il 10% di elettori governa di fatto tutto il paese

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 15/04/2015 - 11:01

Berlusca, io sono più ANZIANO di TE ma grazie a DIO la mia testa ancora FUNZIONA. Nella tua è entrato qualche PARASSITA di TROPPO e stai andando in TILT. Ti posso solo consigliare di lasciare il passo a coloro che hanno una VISIONE lunga della politica, (Al momento in FI non esiste alcuno). Quello che puoi fare, per non PERDERE i tuoi elettori, cerca di mantenerti su una linea e non di cambiarla come il TEMPO, perchè nessuno più ti CAPISCE.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 15/04/2015 - 11:20

Opposizione dura? Ma se fino all'altro ieri si è baloccato con l'"opposizione responsabile"....Si goda la bella guagliona (la moderna farmacologia permette ormai anche agli ottuagenari di sollazzarsi tra le lenzuola) e lasci la politica in mani più serie. L'unico che , in questo momento, pensa alla sopravvivenza, anche geografica, dell'Italia è un certo Matteo. Salvini, naturalmente.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 15/04/2015 - 11:24

Opposizione dura? vedremo i fatti. Per ora sono tre governi di sinistra acriticamente supportati.

VittorioMar

Mer, 15/04/2015 - 11:36

Sig.Presidente,dopo le elezioni regionali,rifondi il suo partito o si dedichi a risolvere i problemi dei più bisognosi.Ha fatto esperienza in un centro anziani,sono proprio quelli che aspettano di essere presi in seria considerazione!!

GianniBene

Mer, 15/04/2015 - 11:40

Ma quanti commenti di destra col sopracciglio alzato.... (i commenti di disturbo degli offuscati di sinistra non li considero). Allora, visto che Berlusconi ha (ha avuto) dei limiti, che vogliamo fare? Votare Lega? Niente male, magari arriviamo al 20% e perdiamo le elezioni con onore. FdI? Mah, sono cari ragazzi, ma sono succhiaruote: es: nelle Marche vanno da soli, in Campania fanno i difficili, in Puglia non appoggiano una loro iscritta.. Votiamo NCD? Ma per favore... allora meglio votare direttamente Renzi. Non votare e restare col soppracciglio alzato e col broncio? Si può fare, ma equivale a votare Renzi... Se a voi piace fate pure. Conclusione: Bisogna andare oltre Berlusconi ma, vivaddio, andare CONTRO Berlusconi per oggi e per le prossime politiche significa portare il cervello all'ammasso (e il cxxo al macello)! Buona giornata a tutti.

albertzanna

Mer, 15/04/2015 - 11:47

Caro Silvio. Io ti ho conosciuto nel tempo in cui eri un cavallo di razza e rampante, e ti ho seguito per 20 anni, fino alle votazioni del 2008, poi mi sono staccato e alle europee ho votato Lega. Posso darti un consiglio? Tieniti stretto a Salvini, perchè è l'unico che ha le idee chiarissime per questa nostra Italia del nord, l'unica parte dell'Italia che lavora sul serio per tentare di mantenere ancora in piedi la nostra economia. Fatti da parte, fai il grande vecchio da dietro il sipario, te lo suggerì in tempi non sospetti, ancora nel 1994 dopo la tua caduta causata dale manovre di Scalfaro e Bossi. Ma tu ti incaponisci a volere seguitare a dare la direzione a FI. Ma non ti rendi conto che è FI è composta, ormai, solo da palafrenieri che, unico scopo, tengono solo alla poltrona!!! Ti ripeto, unisciti a Salvini, e vedrai che la destra risorge.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 15/04/2015 - 12:13

Memphis35..Salvini a parte qualche enclave del sud momentaneamente inkazzata per gli sbarchi..al di sotto di Roma non prende voti..quando è andato a Napoli volevano menarlo..l'11% - 12% è il massimo che può raggiungere se il 50% degli elettori non va a votare..e vedi di calmarti che dall'elmetto ti stanno spuntando le corna verdi..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 15/04/2015 - 12:15

ettore muti..detta la Pantegana sfollata da Genova...mi sembra che tu sia un Fan del Cazzaro di Pontassieve..mi sembra che tu sia un Neodemocristianone..

VittorioMar

Mer, 15/04/2015 - 12:28

Sig.Presidente,visto che non esiste in ITALIA e nell'UE ,una politica estera competente,la faccia sua.Ha tanti amici influenti nel mondo!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 15/04/2015 - 12:53

@albertzanna- Concordo. Il partito del Cav ormai è alla frutta, colmo di mediocri che hanno un solo obiettivo: mantenere la poltrona.

albertzanna

Mer, 15/04/2015 - 13:30

PER 02121940 - Voglio immediatamente fare un distinguo, perché qualcuno dei lettori non sia indotto a pensare che io sia d'accordo con lei, che è di sinistra/sinistra. Io sto solo avvisando Berlusconi che se continua ad andare avanti così, è ormai alla fissazione maniacale di volere rifondare FI sperando che accada un miracolo di riportarci dentro tutta la destra italiana, sta prendendo dei granchi colossali. Io penso che la gente di destra ormai in Italia sia maggioranza assoluta (la gente normale si è ben accorta che anche RENZI altri non è che un dittatorello stile Monti, Letta, Napolitano ecc. con manie di controllo assoluto dei voti attraverso regalie che non servono a nessuno, a parte lui). Quindi ciò che sto dicendo a Berlusconi e di adattarsi che ormai lui appartiene al passato, mentre il futuro di questo paese è di gente come Salvini, che vuole bene all’Italia che lavora e che difende l’italianità. Io e lei siamo su sponde opposte del fiume

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 15/04/2015 - 13:31

02121940..hai detto bene "il partito del Cav"..il consenso del Cav tornerà ai livelli che le competono non appena il "partito del Cav." sarà smantellato dal Cav, e il Cav. ne farà uno nuovo ..non dimenticare che il consenso è del Cav..non del "partito del Cav"