Celentano loda Salvini e il leader della Lega: "Sono stupito in positivo"

Il leader del Carroccio orgoglioso delle parole del cantante: "Ci sono ancora persone che ragionano con la propria testa"

Dopo che Adriano Celentano ha postato sul proprio blog un post in favore di Matteo Salvini, il leader della Lega gongola sulle frequenze di Radio Cusano Campus: "Mi ha stupito, in positivo. Siccome io vengo sempre dipinto come brutto e cattivo non me lo aspettavo. Mi fa piacere vedere che ci sono ancora persone che approfondiscono i temi. Per me è un riconoscimento importante, più che alla mia persona alle mie idee".

Ma il leader della Lega non vuole approfittare del sostegno del Molleggiato e precisa: "Celentano mi piace molto. Se lo inviterò alla prossima manifestazione leghista? A me non piace mettere il cappello all'arte. Faccio un esempio, ieri sono andato a vedere un film su Fabrizio De Andrè e in tanti si sono stupiti. A sinistra in tanti si sentono proprietari della musica, della cultura, dell'arte. Ci vuole più libertà. Immaginare un palco con Salvini e Celentano insieme? Io non sono intonatissimo, però penso che mi verrebbe perdonato...".

E, infine, il leader della Lega ha anche commentato la tragedia di Roma: "Di pirati della strada o di ladri ce ne sono anche di italiani, questo va precisato, ma non possiamo continuare a far finta che alcuni rom non ne combinino di tutti i colori, fuori dai supermercati, fuori dagli ospedali, e non mandino i figli a scuola. Io non mi sento superiore ai rom ma non voglio neanche passare per fesso. I rom devono vivere come tutti gli altri, i campi rom vanno chiusi, se dovessi governare io raderei al suolo tutte le isole di illegalità. I campi rom non devono esistere, al posto loro devono nascere parchi o campi di calcio".

Commenti

elio2

Ven, 29/05/2015 - 12:07

Dichiarazione fatte per dimostrare di essere una semplice banderuola che gira sempre dalla parte dove tira il vento, ma è, e resterà un certificato ignorante di sinistra.

linoalo1

Ven, 29/05/2015 - 12:15

A volte,però,troppo tardi!Come scordare quanto detto in precedenza?Per evitare figuracce,spesso sarebbe meglio non parlare!

Libertà75

Ven, 29/05/2015 - 12:37

I campi Rom vanno chiusi, rappresentano solo una trasposizione temporale di quelli che furono i campi di concentramento. I campi Rom vanno chiusi, lo dice anche la UE, peccato che a chi ci specula sopra questa cosa non interessi.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 29/05/2015 - 12:46

Salvini lascia perde'. celentano è bravo a canta' ma in politica è solo un impiastro banderuola solo bisognoso di visibilità....

emigrante

Ven, 29/05/2015 - 12:50

Celentano è un furbacchione che ha sempre saputo fiutare dove tira il vento. Considero pertanto le sue dichiarazioni una sorta di sondaggio il cui esito certifica autorevolmente - proprio perché viene da sinistra - le buone possibilità di successo per la Lega di Salvini.

ORCHIDEABLU

Ven, 29/05/2015 - 12:50

Cominci a essere un po' piu' accettabile se parli in questo modo,tu salvini non sei superiore ne ai rom ne nessun altro italiano o straniero.Tu sei al servizio della gente,quindi impara a comunicare con rispetto ed educazione con tutta l'italia estero compreso.Riguardo a celentano potrebbe essere stato pagato da qualcuno dei tuoi compagnucci,non e' mai stato una cima in campo politico e neppure culturale.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Ven, 29/05/2015 - 13:01

Occhio Salvini, non ti fidare di sto Adriano. Ha dimostrato di non capire un caz.. di politica; lascialo perdere che poi è capace di pugnalarti alle spalle

FRANZJOSEFF

Ven, 29/05/2015 - 13:46

SPERIAMO CHE NON E' UN GRANELLO DI SABBIA MA CHE LO SEGUONO MOLTISSIMI PENTITI DEI SINISTRI

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 29/05/2015 - 13:50

secondo me se la sinistra continua mettere il cappello sull'arte per forza poi anche gli altri devono mettere il cappello su qualsiasi campo che promuovano, proprio ieri sera un'amica artista mi ha raccontato come a suo tempo le fossero state offerte possibilità dimostre e premi dopo iscrizione all'allora pci, avendo rifiutato si è semrpe vista fare terra bruciata intorno, penso quindi sia un dovere aiutare ertisti che non sono di sinistra e vogliono emergere e per far vedere che la Lega Nord favorisce anche gli artisti, per forza deve firmare ciò che promuove!

SabrinaSbarzagli

Ven, 29/05/2015 - 14:20

Anche Celentano si è accorto che Salvini è sulla strada giusta.

Giorgio1952

Ven, 29/05/2015 - 15:32

Celentano è più famoso per i suoi silenzi, le sue pause che per le parole era meglio se stava zitto questa volta, due anni fa poi non era grillino?

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 29/05/2015 - 18:27

GIORGIO 1952 Carissimo. Un tal Fassino anni fa disse CAMBIARE DI OPININIONE È PERFETTAMENTE LEGITTIMO. Quindi TACITATI per favore!!! Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 29/05/2015 - 23:47

cambiare idea è più che lecito, se ci sono dei cambiamenti nelle intenzioni dei partiti o i leader voltano gabbana, invece mi sembra che nel caso di Celentano succeda che lui è uno che non ci capisce nulla, che non legge dietro le righe e si accorge di dove vadano a parare i leader solo quando la cosa diventata lampante e questo mi sembra da persone normali, non da uno che si è proposto come santone!