Centri sociali con le molotov. Ma il sindaco Pd li "assolve"

I black bloc sono scesi in piazza con i bastoni contro la manifestazione del centrodestra Scontri con la polizia, un agente finisce in ospedale. Merola: tutti hanno diritto di sfilare

Bologna - Non poteva che finire così. Con gli antagonisti ad attaccare le forze dell'ordine schierate per difendere la manifestazione del centrodestra a Bologna. Bombe carta, petardi, uova, patate, sputi e bastoni. Sorprende? Non dovrebbe: era tutto annunciato. Pesa quindi come un macigno il silenzio del sindaco Virginio Merola e di tutta l'amministrazione Pd. Il silenzio di chi non ha preso le distanze dalle premesse e non ha fatto nulla per evitare le conseguenze. Di chi ha messo sotto un'ala protettrice i centri sociali. «Siamo antifascisti perché siamo contro il razzismo e la xenofobia, contro le discriminazioni», ha detto ieri Merola. Relegando a un semplice «permettiamo a tutti di esprimere il proprio punto di vista» l'invito a non impedire al centrodestra di manifestare. Troppo poco, quando da mesi fervono i preparativi per «resistere all'invasione leghista».

«Porteremo le molotov», si leggeva sui social. Promessa mantenuta. Nella notte sono stati incendiati i cavi elettrici dello snodo ferroviario dell'Alta velocità a nord di Bologna, creando disagi alla circolazione. La rivendicazione dice: «8-11, sabotare un mondo di razzisti e di frontiere». È solo l'inizio. Gli antagonisti si danno appuntamento alle 10 in tre punti della città. Una parte si raccoglie in piazza XX Settembre sotto lo striscione «Difendere Bologna dall'invasione leghista». La seconda costola del corteo parte dalla stazione. Mentre i centri sociali Crash, Cua, Xm24 e Social Log occupano il ponte di via Stalingrado. In totale circa mille persone. Ai piedi del ponte, gli antagonisti provocano lo scontro. Quasi 50 poliziotti rimangono schiacciati tra le due ali del corteo che vogliono forzare il blocco e raggiungere il centro città. Gli attivisti sono armati di bastoni, pietre e bombe carta. Nella vicina porta Mascarella è arrivato intanto il corteo partito da piazza XX Settembre. Scoppiano i petardi. Dopo alcune cariche di alleggerimento, le autorità instaurano una «trattativa» con i centri sociali. Ne nasce un «patto» che avrebbe dovuto permettere lo svolgimento del corteo con la «ritirata» della polizia. Un modo, assicurano dalla questura, per guadagnare tempo e far arrivare i rinforzi. A rompere il patto sono però gli antagonisti. La testa del corteo si scaglia contro gli scudi dei poliziotti. Alcuni massi colpiscono due agenti, un petardo scoppia ai piedi di un carabiniere. Numerosi i cori contro le destre riunite in piazza. Anche quello, odioso, di sfregio ai morti di Nassiriya. Un'ora di tensione, con due arresti e un agente portato all'ospedale, colpito da un oggetto al torace. Poi la polizia riesce a disperdere i manifestanti asserragliati sul ponte. L'altra parte del corteo si dirige verso piazza Verdi, luogo simbolo dell'antagonismo. Un gruppo di black bloc si spoglia dai vestiti neri di fronte alle forze dell'ordine. «Amarezza per gli scontri. Sono i soliti professionisti del disordine pubblico», dichiara Gianni Tonelli, del Sap. «Vergognoso il silenzio di Merola - dice Galeazzo Bignami, aspirante candidato sindaco di Fi - che non condanna quanto avvenuto e dichiara da che parte sta». La Bologna che coccola i centri sociali è questa: si definisce democratica, ma non lo è. I militanti del pensiero unico si dicono tolleranti e poi intonano: «Per la destra non può esserci libertà d'espressione».

Commenti

scarface

Lun, 09/11/2015 - 08:37

Certo che li assolve, li ha mandati lui.

GVO

Lun, 09/11/2015 - 08:45

centri sociali ecco chi sono i nuovi " fascisti"....naturalmente tutti sempre assolti!

Pelican 49

Lun, 09/11/2015 - 08:49

Quelli del PD sono i padri e soprattutto i mandanti. Nessuna meraviglia, è così dai tempi delle BR.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 09/11/2015 - 08:53

Perchè, le forse dell`ordine dovrebbero diffendere quei FASCIO-COMUNISTI che hanno usurpato il potere in Italia??? VISTO COME DIFENDONO I LORO MILITANTI E COME PUNISCONO LE FORSE DELL`ORDINE E LA GENTE ONESTA, C`È UNA SOLA SOLUZIONE!!! """MANDARLI TUTTI NELLE SALINE A LAVORARE,(A PIEDI NUDI)"""!!!

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 09/11/2015 - 08:59

E' chiaro a tutti come da le dichiarazioni del "sindaco" bolognese il pd sia un movimento politico antinazione, e le sue frange contemplino anche gli squadristi dei centri sociali e autonimi...ma in emilia ..e non solo continuano a votarli!! a costo di autodistruggersi..

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 09/11/2015 - 09:16

Nel programma di governo vogliamo anche un punto specifico che preveda la chiusura di tutti i centri occupati dove si ritrovano questi disadattati minorati fancazzisti e delinquenti.

apostrofo

Lun, 09/11/2015 - 09:24

Ma chi li coordina i centri sociali ? Quelli che abbiamo nobilitato come "antagonisti" ? Sarebbe più preciso "anti centrodestra". Chi di fatto li autorizza ad arrivare attrezzati per aggredire i poliziotti e spaccare vetrine ed auto,mettere a soqquadro le città e farla sempre franca. Ma è così che si pratica la democrazia, no ?....

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 09/11/2015 - 09:27

Sono i risultati dell'aver stravolto la democrazia. Un primo ministro mai votato, un presidente fantoccio, una magistratura asservita alla sinistra, portano all'estremismo fascio/comunista. Ringraziamo la sinistra italiana, la magistratura, i sindacati. Presto, non solo avvalleranno i centri sociali con le bottiglie molotov, ma arriveremo tranquillamente con oli di ricino e quant'altro.

paci.augusto

Lun, 09/11/2015 - 09:27

VERGOGNA, questo ottuso, ipocrita compagnaccio sindaci, in totale malafede, giustifica gli scagnozzi di partito, violenti e teppisti, come persone che ' hanno il diritto di manifestare il proprio puntodi vista ' ( sic????!!!!)!! Evidentemente, tra i punti di vista dei compagni, rientra anche il lancio di bombe molotov, bombe carta, sampietrini ecc.!! E,peggio del peggio, gli assalti contro la polizia!!! Complimenti, vergognoso fiancheggiatore del peggior teppismo comunista!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 09/11/2015 - 09:28

IL POPOLO CIVILE DOV'E' ? NON FREGA NIENTE ? CONTINUATE A VEDERE LA TV ? ORMAI SIETE ZOMBIES DROGATI DAI MEDIA E DAL NUOVO ORDINE MONDIALE

Mauri44

Lun, 09/11/2015 - 09:30

troppo onore chiamarli fascisti

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 09/11/2015 - 09:41

Non è giusto che un poliziotto debba, facendo il proprio lavoro, finire in ospedale. Poliziotti ribellatevi!

moshe

Lun, 09/11/2015 - 09:45

... il sindaco ... e i magistrati dove sono?

Un idealista

Lun, 09/11/2015 - 09:51

In una democrazia le proprie scelte si esprimono con il voto, non impedendo a chi la pensa diversamente di tenere comizi democratici, usando allo scopo bombe, petardi, bastoni, procurando danni ingenti alle ferrovie.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 09/11/2015 - 09:52

Ogni politico eletto sindaco diventa il "sindaco di tutti", quindi fa piacere vedere uno tanto intelligente che ci ha ripensato e questo fa onore anche ai bolognesi che lo hanno votato....

ziobeppe1951

Lun, 09/11/2015 - 09:55

Si stava meglio quando si stava peggio

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 09/11/2015 - 09:58

Te credo che li assolve, ce li avrà mandati Lui a fare casino, e li avrà pure ricompensati con appositi finanziamenti e gli immancabili soliti "Bonus Canne"!

Cheyenne

Lun, 09/11/2015 - 10:08

Prima gli ipocriti komunisti dicevano sono compagni che sbagliano ( detto anche ad autori di efferati pluriomicidi) ora sono compagni tot-court. Stiamo attenti questi aspettano il momento buono per eliminare le opposizioni salvo i leccaculo alfano, casini, monti e diranno che c'è democrazia como lo diceva Gierek in Polonia perché alle elezioni oltre il POUP (edulcorazione di PC) esisteva il partito dei contadini ed altri. Quindi c'era pluralismo. Peccato che il POUP pigliasse il 99% dei voti.

Ritratto di depil

depil

Lun, 09/11/2015 - 10:18

e se quaqlcuno si incazza e li brucia vivi nelle loro fogne? e se qualcuno si incazza e fa a pezzi le loro bastarde famiglie? e se qualcuno si incassa e fa a pezzi questi sindaci?

carpa1

Lun, 09/11/2015 - 10:24

E vai con la dx, così chiudiamo tutti i centri sociali (che cos'hanno poi di sociale questi che non esiste nulla di più asociale di loro), notav, antagonisti ecc. e li mettiamo fuori legge. Sono decenni che attendiamo qualcuno che li metta in riga una volta per tutte.

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 09/11/2015 - 10:30

Questi non sono altro che delinquenti, come i black-bloc, i No Tav, gli zingari e i clandestini che sono difesi e appoggiati dalla sinistra, ossia da tutte le istituzioni italiane.

Altaj

Lun, 09/11/2015 - 10:30

Il canto dei parassiti, dei drogati e dei ruffiani, intonato da un sindaco ridicolo oltre che nullo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 09/11/2015 - 10:35

bagnarli con un getto di acqua fredda no e!? Magari urticante, che bellezza. Poi alla prossima, acido. Quale acido? A voi la scelta , tanto loro combattono sporco, non ditemi che le nolotov facciano bene.

meverix

Lun, 09/11/2015 - 10:54

Il PD li assolve...il sindaco di Bologna è un comunista di vecchio stampo, dovrebbe arruolarsi con la nuova formazione Sinistra Italiana, non militare nel PD (partito democristiano). Nel PD ora vanno di moda ex margheritini, montiani di sciolta civica, verdiniani, alfaniani, casiniani... e chi più ne ha più ne metta.

buri

Lun, 09/11/2015 - 11:01

ecco un altro esempio di democrazia vista da sinistra, cosa si aspetta per incriminare quell'imbecile per apologia di reato? o forse il tirare bombe molotov sulla polizia è stato deribricato come reato a Bologna?

Libertà75

Lun, 09/11/2015 - 11:08

saranno contro la xenofobia però odiano e sono pronti ad uccidere chiunque la pensi diversamente da loro... insomma più o meno come quando i nazisti sterminavano gli ebrei, non li uccidevano mica per antisemitismo, ma solo per antisionismo... i violenti e gli antidemocratici hanno sempre una scusa per vendere le loro violenze

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 09/11/2015 - 11:09

Dove ci sono i centri sociali c'è sempre casino! E' un caso ?

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 09/11/2015 - 11:16

Non detto da me, perché non conosco l'individuo, ma detto da un MEDICO, al Sindaco le piace alzare il gomito e ai manifestanti pure, cosi possiamo dire che (NATURA li FA poi li ACCOPPIA).

Rossana Rossi

Lun, 09/11/2015 - 11:16

E lo schifo rosso continua........e noi stiamo a guardare........

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 09/11/2015 - 11:26

Un'altro idiota rosso all'ennesima potenza.Gli ermellinati dovrebbero indagare questi mestatori,distruttori di città,ma per farlo dovrebbero smettere di guardare dal buco della chiave i presunti nemici che sono democratici in senso lato. Ma tant'è,con un ministro dell'interno pagliaccio in mano a un pifferaio che pretendere. Già,l'Emilia rossa ,sì,di vergogna.

linoalo1

Lun, 09/11/2015 - 11:38

Già si sapeva a priori!!E poi,fare una Manifestazione così,in casa del Nemico,non poteva che creare scompigli!!Quindi,un po',la Lega se l'è voluta!!!!Manifestazioni del genere,per tranquillità,andrebbero tenute al Nord,dove sono più Civili!!!!

Giorgio5819

Lun, 09/11/2015 - 11:42

Anche il sindaco dovrebbe sfilare, davanti a una commissione giudicante che lo sbatta a fare il netturbino, visto quanto è spocchiosamente ignorante, ma tant'è, da un comunista non si può attendersi altro. Squallido.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 09/11/2015 - 11:43

..."Siamo antifascisti perché siamo contro il razzismo e la xenofobia, contro le discriminazioni"... Merola vallo a raccontare a qualcun altro, non solo il vostro comportamento é fascista ma é pure squadrista della più bella acqua! D'altra parte non va mai dimenticato che il fascismo é nato da una costola dissidente della sinistra!

Lucky52

Lun, 09/11/2015 - 11:55

Sporchi comunisti figli di papà pieni di soldi e di noia, questi sono gli antagonisti ed i centri sociali; invece di far finta di difendere i poveri con molotov e sassi rinunciate alle ricchezze delle vostre famiglie a loro beneficio. Sareste più credibili, buffoni.

electric

Lun, 09/11/2015 - 12:02

Appartengono alla stessa razza, quindi è normale che tra di loro si giustifichino

timba

Lun, 09/11/2015 - 12:11

Se io occupo anche solo una panchina in tempo zero mi prendono, arrestano, etc.. Qui c'è gente INDIVIDUABILE che annuncia che avrà molotov, che occupa ponti, che ingaggia e .. NIENTE. Non uno straccio di magistrato che applichi la famosa Obbligatorietà dell'Azione Penale. Scomparsi tutti. Tutti sordi e ciechi. E pensare che sarebbe facile e veloce regolare quest'immondizia. Un'unica mitragliatrice puntata ad altezza uomo. Corichi i primi 10 e vedi poi i conigli come si disperdono immediatamente. Altro che "scendere a patti" per evitare il peggio. BASTA! Ne abbiamo i cxxxxxxi pieni!!!

blackbird

Lun, 09/11/2015 - 12:16

Se il questore avesse vietato una manifestazione razzista e xenofoba non ci sarebbe stato nessuno scontro. Chi semina vento raccoglie tempesta. Il SAP se la prenda con chi ha preso la decisione sbagliata e ha provocato la reazione della Bologna anti-fascista, come anti-fascista è la Costituzione.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 09/11/2015 - 12:19

E oggi.....cosa c'è di tanto strano?? i GIUDICI assolvono LE BESTIE e condannano chi DIFENDE LA PROPRIETA' e la FAMIGLIA. Più chiaro di così!!!

leo_polemico

Lun, 09/11/2015 - 12:20

Chi finanzia questi veri delinquenti?

kayak65

Lun, 09/11/2015 - 12:29

che ce frega se distruggono bologna! e' d'accordo pure il sindaco. attenduamo con ansia I fascicoli aperti dalla magistratura specie quella democratica, sui compagni terroristi antagonisti

albertzanna

Lun, 09/11/2015 - 12:36

A me basta leggere alcune note della biografia di Merola, sindaco di Bologna, eletto imponendo il voto ai trinariciuti felsinei per conservare il potere di sinistra sulla città. Nato in Campania, emigrato al nord seguendo la bussola che ogni scansafatiche meridionale ha incorporata, laureato in filosofia (e che altro sennò?) e iscritto al PCI (si, proprio al PCI). Tanto basta per capire che fra lui e i citrulli dei centri sociali c'è perfetta comunanza di idee ed azioni.

Luigi Farinelli

Lun, 09/11/2015 - 12:37

Come diceva Salvini: "quando uno comincia a mettersi il passamontagna e a sfasciare tutto, passa dalla contestazione alla delinquenza e quindi il suo posto è la galera, non la piazza". E' altrettanto vero che questi "contestatori" (delinquenti che vogliono passare per paladini della solidarietà e della libertà) pur armati di spranghe e bombe molotov troveranno sempre l'appoggio della sinistra e dei Merola di turno che danno dei "fascisti" a chi partecipa a manifestazioni autorizzate, persino a quelle delle sentinelle in piedi, con tanto di pacifiche famiglie con donne e bambini, menando e sfasciando tutto pur di impedire la parola altrui e imporre la loro. Merola dovrebbe essere esautorato dalle sue funzioni indegnamente rivestite, altro che pavoneggiarsi con il tricolore da sindaco simbolo di tutti gli Italiani con diritto di parola.

timba

Lun, 09/11/2015 - 12:42

Blackbird. IL questore ha autorizzato una manifestazione di persone che, fino a prova contraria, non hanno mai fatto danni o storto un capello. Ed hanno tutto il diritto di dire "basta clandestini a casa nostra". Non sono xenofobi né razzisti. O, se lo sono, lo è anche minimo mezza Italia. Allora che facciamo? La picchiamo tutta? I veri Fascisti sono coloro che non lasciano manifestare idee altrui, ossia i tuoi amici. Loro si, violenti, fancazzisti e rappresentanti di una insignificabile minoranza in Italia (per fortuna).Quindi la Bologna anti-fascista dovrebbe manganellare proprio loro.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 09/11/2015 - 13:06

blackbird. Bologna più che antifascista é il capoluogo del Triangolo della morte, quel triangolo in cui nel dopoguerra si procedette alla pulizia etnica uccidendo tutti coloro che potevano essere di intralcio al progetto rosso. Dove i veri fascisti, i fascisti rossi, tramarono contro l'Italia perché volevano regalarla a quel galantuomo che di nome faceva stalin!

ziobeppe1951

Lun, 09/11/2015 - 13:11

@blackbird....tu non hai ancora capito da che parte stanno i nazisti ( o meglio, lo sai bene) è a quelli che il questore doveva vietare di manifestare (i nazistalinisti).Per quanto riguarda la Costituzione LEGGI L'art.19 studia!

agosvac

Lun, 09/11/2015 - 13:15

Ma che c'è da meravigliarsi? se questo povero scemo avesse avuto un minimo d'intelligenza il Pd non l'avrebbe fatto eleggere sindaco!!! Marino docet!!!

Libertà75

Lun, 09/11/2015 - 13:50

@blackbird, perfavore mi direbbe quale articolo della Costituzione prevede la violenza pre-autorizzata degli anti-fascisti verso chiunque loro decidano siano fascisti? In attesa di essere informato, la saluto.

Giorgio5819

Lun, 09/11/2015 - 13:51

blackbird, quelli come te mantengono i fancazzisti spaccavetrine e ne vanno orgogliosi...evidentemente hai chi mantiene te.

unosolo

Lun, 09/11/2015 - 14:20

ma come li ha sempre aiutati vi pare che non li protegge , in fin dei conti hanno protetto i ladri , a pagare sono sempre i poliziotti che subiscono , speriamo che la polizia , i carabinieri gli mandino al sindaco i conti dei danni compresi quelli per lavanderia e sostituzione divise , cominciamo a non far pagare ai cittadini tocchiamo le tasche alla politica scalandogli i soldi dai loro stipendi cominciando dal capo .,., chi protegge deve assumere anche le spese personalmente.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 09/11/2015 - 15:16

perchè non li hanno fatto entrare nel centro di Bologna una volta che se ne sono andati quella della Lega? Almeno la distruggevano e la gente cambiava opinione, sempre che, i bolognesi rossi abbiano un cervello.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 09/11/2015 - 16:29

Io non capisco come mai quando i comunisti si comportano da comunisti, si usa appellarli come fascisti. Boh?

settemillo

Lun, 09/11/2015 - 17:41

I KOMUNISTI? razza da estinguere; ma da SUBITO !

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/11/2015 - 17:59

Caro gianky53 il nostro Matteo ieri lo ha detto chiaramente in piazza chiuderemo i vostri COVI. Anni fa a Monza durante il governo comunale dei SINISTRI anni 2002/2007 ne avevano "aperto" uno di questi LORO COVI, al ritorno al governo comunale NOSTRO in capo a qualche mese l'abbiamo fatto chiudere. Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Lun, 09/11/2015 - 18:17

Ma nessuno del sgoverno si distanzia da questi minorati.

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Lun, 09/11/2015 - 18:20

Criminali che meritano solo botte.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 09/11/2015 - 20:13

Linoalo1: al nord? Milano andrebbe bene per lei? Sono più civili per lei che a Bologna? Bene, e i casini con i no Expo mischiati a no tav a no global e ai centri sociali sono state cose tranquille vero? Lei deve essere uno del "sud" imbastardito col "nord". Ma stia zitto e ragioni se ci riesce, ma non credo.

Duka

Mar, 10/11/2015 - 07:04

E' questo il vero volto del comunismo renziano. CHE SCHIFO !!!!!