Elezioni regionali in Piemonte: centrodestra avanti

Il centrodestra unito conquista il Piemonte e fa l'en plein nel Nord Italia. Il candidato di Forza Italia Alberto Cirio vince con il 50% dei consensi, seguito dal governatore uscente Sergio Chiamparino con il 36%

Il centrodestra unito conquista il Piemonte e fa l'en plein nel Nord Italia dove governa già la Liguria, la Lombardia, il Veneto, il Friuli e il Trentino. La prima proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai attribuisce al candidato di Forza Italia Alberto Cirio il 50% dei consensi, seguito dal governatore uscente Sergio Chiamparino il 35,2%.

Al candidato del centrosinistra non è riuscita 'l'operazione recupero', mentre il grillino Giorgio Bertola si ferma al 14%. Vengono così confermati gli exit poll diffusi ieri che davano Alberto Cirio vincente con una forchetta tra il 45 e il 49%. Secondo questa prima proiezione, invece, Chiamparino si attesterebbe ad un percentuale inferiore persino del punto più basso della forchetta degli exit poll che lo vedevano al secondo posto con un range che oscillava dal 36,5% al 40,5%. Bertola era dato tra il 12 e il 16%, mentre Valter Boero, candidato del Popolo della Famiglia, difficilmente raggiungerà l'1% dei consensi. Anche la seconda proiezione Rai, che prende in considerazione un campione del 22% dei votanti, vede sempre Cirio in testa col 49,2% e Chiamparino che insegue col 36,8%. Bertola è sempre terzo col 13,5%.

Dai dati reali, che riguardano 4.603 sezioni su 4807, il candidato di centrodestra è primo col 49,9% contro il 35,8% del governatore uscente e il 13,5% del candidato del M5S. Chiamparino, alla luce di queati risultati, ha ammesso la sconfitta e ha dichiarato: "Non ho pregiudiziali su Cirio ma certo, la sua, sarà una giunta a trazione leghista e credo che prevarranno i muri sui ponti". E ancora: "Certamente restano temi come la Tav, il parco della salute di Torino e di Novara e mi auguro che Alberto Cirio e la sua squadra sappiano portare avanti queste opere meglio di come abbiamo fatto noi". Poi l'annuncio dell'addio alla politica: "Ho 71 anni, mi sono sentito di combattere l’ultima battaglia e non credo di avere più molto da dire".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/05/2019 - 16:21

Ottimo,tutto il norditalia è in mano al cdx....peggio per gli altri

carlottacharlie

Lun, 27/05/2019 - 16:26

Si è contenti che gli italiani vogliano far sapere come la pensano riguardo le idiozie 5stelle e quelle dei sinistri. I sinistri, sempre più suonati, dicono che hanno scalato i grillazzi e che adesso scaleranno la Lega, pensa te l'intelligenza di 'sta gente! Invece di farsi un esame di coscienza riguardo le loro balordaggini si mettono a gioire per il castigo ricevuto, sono scemi al cubo come sempre.

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Lun, 27/05/2019 - 16:28

Cirio e Chiamparino entrambi pro-TAV. La somma fa 85,2%: Referendum TAV fatto!!!

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 27/05/2019 - 16:29

Chiamparino, la fine ingloriosa del censore di libri, sotterrato dai fantasmi fascisti

carpa1

Lun, 27/05/2019 - 16:37

Tutto il nord Italia al cdx. Questo sta ancora a dimostrare quanto avesse ragione Bossi a chiederne la scissione e da quindi la misura di quanto il resto d'Italia non ne voglia sapere di cambiare per non vedersi sottrarre la vacca da mungere.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/05/2019 - 16:43

Toh...il PD ha appena finito di festeggiare il piccolo incremento di voti ottenuto alle europee,che già gli arriva la doccia fredda:un altro feudo rosso che cade miseramente. Il prossimo,pare,sara' l'Emilia Romagna,storica roccaforte dei topastri rossi. Capiranno perché continuano a perdere? Non credo....

kennedy99

Lun, 27/05/2019 - 16:54

basta vedere come il caro chiamparino a ridotto il piemonte che ci voleva un miracolo per essere rieletto. a raccolto quello che a seminato come di ce un vecchio detto.

DRAGONI

Lun, 27/05/2019 - 16:56

ZINGARETTI, ZINGARETTI MA COME LA TUA CURA NON HA FUNZIONATO IN PIEMONTE!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 27/05/2019 - 16:57

#carpa1.FAI ATTENZIONE CHE SE IL SUDITALIA COMINCIA A BOICOTTARE I PRODOTTI DEL NORD!LA TUA VACCA CONOSCERA 7 ANNI DEL PERIODO DI VACCHE MAGRE!.

Giorgio1952

Lun, 27/05/2019 - 16:58

Io sono Piemontese ma non ho la memoria corta, quindi con la vittoria di Alberto Cirio ci sarà un ritorno al passato, quello delle mutande verdi di Cota leghista Doc, ma era solo una leggenda metropolitana perché trattavasi di pantaloncini; ecco la dichiarazione di Cota “Ero a Boston a un corso intensivo di inglese, ho offerto un pranzo al professore che mi aveva portato a visitare il Mit e siccome il ristorante era in un centro commerciale nelle spese sono finiti dentro anche i pantaloncini”, così oltre ai pantaloncini rimborsò alla regaione 32mila euro di altre spese. Il buon Cirio governatore in pectore ha fatto lo stesso, restituendo 30mila euro che la procura di Torino gli aveva contestato come spese improprie durante il periodo da giugno 2008 a maggio 2010, quando sedeva in consiglio regionale, evitando così la Corte dei Conti. Complimenti vivissimi

agosvac

Lun, 27/05/2019 - 17:05

Questo risultato mi fa ancora più piacere perché leggevo qualche giorno fa che il sindaco Appendino avrebbe favorito il candidato PD contro quello di centro destra!!!

DRAGONI

Lun, 27/05/2019 - 17:13

LA BOLDRINI E' SCOMPARSA!!MI PIACEREBBE LEGGERE E SENTIRE I SUOI COMMENTI RIGUARDANTI I RISULTATI DELLE ELEZIONI.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Lun, 27/05/2019 - 17:23

Il Pd raccoglie voti solo tra gli immigrati, diversamente si attesterebbe ad uno zero virgola. Ma anche loro prima o poi si accorgeranno di avere a che fare con degli incapaci.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 27/05/2019 - 17:26

Il Nord, a questo punto, è tutto fascista. Bene, qualcuno deve pur fare il lavoro sporco. Lo faranno loro, sono nati per questo. Per chi è ricco, sia di denari che di cultura, non cambia davvero nulla. I pezzenti che hanno votato Lega diventeranno sempre più pezzenti. Ma anche loro sono nati per questo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 27/05/2019 - 17:35

Giorgio1952 - 16:58 Da garantista quale sono sempre stato mi pare che la sentenza non sia definitiva: sbaglio? Il solito sinistro vizietto di "incaprettare" chi non è ancora condannato in via definitiva. Dovremo forse aspettarci un "viatico" simile anche per Cirio? Intanto alla Procura di Torino è aperto un filone che riguarda la legislatura precedente, a maggioranza di centro-sinistra. Sarà una lotta contro il tempo per evitare la prescrizione? Ci tenga informati, grazie..

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 27/05/2019 - 17:38

E adesso diamoci da fare per l'emilia-Romagna. Già li abbiamo dimezzati, al prossimo giro li schiantiamo del tutto i compagni!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 27/05/2019 - 17:42

carpa1 Se avessimo aspettato Bossi, saremmo ancora al 3% o poco più, con gli elmi con le corna in testa, le camicie verdi e le polle d'acqua del Po... Fortunatamente c'è Salvini che ha avuto la grande intuizioni di uscire dai confini del nord e, soprattutto, dal ridicolo. Al prossimo giro la Lega, insieme al centro-Destra, governerà con ogni probabilità anche in regioni tradizionalmente rosse come Toscana ed e.R. Con Bossi un risultato simile non sarebbe mai stato neanche lontanamente pensabile!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 27/05/2019 - 17:42

Dopo questa batosta Zingaretti dovrebbe dimettersi. Il PD ha person tutto il centro-nord di brutto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 27/05/2019 - 17:45

agosvac Esatto! L'inizio "ufficioso" del grande inciucio fra grillini e pd, che di sicuro si verificherà in alcune elezioni comunali fra una quindicina di giorni, ma che a livello nazionale sembra ormai del tutto disinnescato dai risultati di ieri.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/05/2019 - 17:48

@Dragoni...la Boldrini non può,e' in rianimazione,il colpo è stato troppo forte.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 27/05/2019 - 17:48

@AQUILAVOLSE Quanto le brucia! Se vuole le do l'indirizzo di una farmacia della mia città che detiene l'antica ricetta di un "unto" che pare faccia miracoli per casi come il suo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/05/2019 - 17:56

@Aquilavolse...E chi le dice che i leghisti siano tutti pezzenti? Io sono leghista e vivo di rendita,e tutto quello che ho me lo sono costruito da solo,partendo da zero senza chiedere nulla a nessuno,girando tutta l'Italia per oltre 17 anni a vendere...adesso aspetto la pensione,di circa 800 euro al mese. Capisco però che l'invidia sia una brutta bestia,bisogna però capire che se ci si aspetta che la manna arrivi dal cielo, si rimarrà sempre dei pezzenti,per usare i suoi termini,e molti di questi non stanno certo a destra,anzi.

Boxster65

Lun, 27/05/2019 - 17:58

Il nord tutto alla Lega. Il resto dell'Italia conta poco. Avanti con la secessione!

Giorgio Rubiu

Lun, 27/05/2019 - 19:38

Aquilavolse - Sono un ottantacinquenne pensionato ed ho una pensione che mi permette di vivere non in ricchezza ma senza troppi problemi. Naturalmente ho cominciato a lavorare a 14 anni come garzone in un negozio di alimentari. Sono passato, nel corso degli anni, a diversi lavori ed ho cessato di lavorare nel 2005, a 71 anni suonati. Mai chiesto ne ottenuto favori o facilitazioni, cosa di cui sono fiero e non mi considero un "pezzente". Sono lieto di essere Leghista, che a lei piaccia oppure no.

mozzafiato

Lun, 27/05/2019 - 19:43

Emblematico il titolo dell'agenzia (INDIPENDENTE) ANSA delle 19,30 sui trionfi del csx A BERGAMO, FIRENZE, BARI, MODENA e PESARO ! Leggete amici, leggete e divertitevi !!! Alla faccia della "informazione indipendente" della democrazia in questo straordinario paese !!!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 27/05/2019 - 22:23

@Boxter65: purtroppo non si può più fare. Siamo nella UE, abbiamo la moneta comune Euro, non abbiamo più la sovranità politica. Le secessioni si potevano (forse) fare nel/nei secolo/i passoto/i, anche con guerre civili (tipo Jugoslavia). Oggi non più. Argomento chiuso - definitivamente.