Il centrosinistra diviso si "spacca" in due piazze

La sinistra è divisa anche in piazza. Il Pd ormai non riesce più a conciliare le due anime del partito. Sabato due manifestazioni a Roma e Milano

La sinistra è divisa anche in piazza. Il Pd ormai non riesce più a conciliare le due anime del partito e quanto accadrà sabato 29 giugno ne è la prova. Sabato infatti a Roma si radunerà "Insieme", la nuova area che unsce Campo Progressista e Mdp-Articolo1. A Milano invece Renzi ha dato appuntamento ai circoli dem. Ma i democratici di fatto si divideranno tra il capoluogo lombardo e Roma. E così gli ex Ds di fatto prenderanno parte alla manifestazione di Roma, mentre i renziani saranno a Milano. C'è qualche eccezione: Gianni Cuperlo ad esempio, espressione della sinistra Pd, sarà a Milano come anche Maurizio Martina e Matteo Orfini. A Roma invece ci sarà Giuliano Pisapia in compagnia di Pier Luigi Bersani con il ministro della Giustizia, Andrea Orlando. In piazza anche Laura Boldrini e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. E di fatto queste due manifestazioni potrebbero segnare una nuova spaccatura all'interno del Pd. Dopo i ballottaggi si è aperta una vera e propria guerra politica tra chi, all'interno del partito, chiede aperture verso le anime del centrosinstra e chi invece rifiuta l'idea di coalizione puntando tutto sul Pd. Le due piazze sono l'esempio di come il fronte a sinistra sia in piena tempesta e di certo assenze e presenze tra Roma e Milano faranno discutere...

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Gio, 29/06/2017 - 11:37

Guerre tra stalinisti e trozkisty sulla pelle degli italiani mentre il paese affonda.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 29/06/2017 - 11:50

La Boldrini ??? In piazza a Roma...??? Peccato non esserci con una cassetta di pomodori fradici....sarebbero stati tutti per Lei...

diesonne

Gio, 29/06/2017 - 12:33

diesonne quante inutili bufere-la sinistra vuol sapere solo ciò che fa la destra e nasconde tutte le magagne passate e presenti e adesso paga-purtroppo non ha fatti i conti con mani pulite e tutte le pentole hanno rovesciato quanto contenevano

abocca55

Gio, 29/06/2017 - 13:26

Ma quale spaccatura! Niente! Occorre solo completare la rottamazione. Via tutte le canaglie, che hanno tormentato il Paese. Via il vecchio e tutti i suoi seguaci.

Tarantasio

Gio, 29/06/2017 - 14:10

fanno finta di litigare per fregarvi meglio, babbioni sveglia...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 29/06/2017 - 15:52

abocca55 - se dovete mandare via tutte le canaglie chi ci rimane? Forse nemmeno tu? Ridicoli.

Riflettiamo

Gio, 29/06/2017 - 17:14

Diviso od unito il centrosinistra spacca...cosa lo lascio alla vostra immaginazione.