Comunali, il Pd renziano perde anche a Sesto Fiorentino

Una sconfitta assoluta che non ammette repliche. L'ala renziana del Pd è stata travolta in questo turno delle amministrative. Di fatto Renzi ha perso pure alle porte di casa sua

Una sconfitta assoluta che non ammette repliche. L'ala renziana del Pd è stata travolta in questo turno delle amministrative. Di fatto Renzi ha perso pure alle porte di casa sua. Siamo a Sesto Fiorentino, Comune alle porte di Firenze, la roccaforte del Pd renziano. Il premier si è speso in prima persona per la campagna elettorale e così di fatto ha raccolto un altro tonfo. Infatti Renzi era andato personalmente a Sesto per sostenere la candidatura di Lorenzo Zambini il candidato dem per la poltrona di sindaco. Renzi con un blitz di qualche ora a Sesto ha blindato la sua candidatura alle comunali cercando di portare consensi in cascina per il Pd e sperando in una vittoria finale.

Ma è arrivata un'amara sorpresa. Infatti a vincere al ballottaggio è stato proprio l'avversario con il 65 per cento, Lorenzo Flachi, sostenuto in modo compatto dalle liste Per Sesto e Sinistra Italiana. Insomma, un v ero e proprio schiaffo in casa che rilancia la fornda della minoranza e i fassiniani che hanno abbandonato il Pd. Il dato di Sesto è importante perché ad affondare il Pd questa volta non è stata nè una coalizione moderata, nè il Movimento Cinque Stelle. Questa volta la sconfitta è maturata tra le mure amiche di sinistra. Un flop che deve far riflettere e non poco i vertici renziani...

Commenti

Duka

Lun, 20/06/2016 - 10:04

Si consolerà giocando con il cellulare. CHE PENA e CHE VERGOGNA

yulbrynner

Lun, 20/06/2016 - 10:07

cio' mi fa davvero piacere, ma ricordo agli amici del giornale, anche Silvio perse ad arcore, in questo pari sono.

yulbrynner

Lun, 20/06/2016 - 10:39

deve farlo riflettere a mettersi da parte.

geronimo1

Lun, 20/06/2016 - 11:35

Bhe, i 5 stelle sono riusciti a fare tremare il Bimbo d' Oro....!! Peccato per Parisi e per un Centro Destra che non ne azzecca proprio una, ma una che sia una..!!!! Le periferie riempite di neo pezzenti non voteranno mai il CDX.. Anche con i grillini non andranno da nessuna parte, ma almeno hanno l' illusione di farlo......

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 20/06/2016 - 13:05

-------C’ERA UNA VOLTA IL CENTRODESTRA - SCONFITTO IN TUTTE LE GRANDI CITTA', IL VOTO DI IERI DIMOSTRA CHE GLI ELETTORI DI FORZA ITALIA E LEGA NON HANNO PROBLEMI A VOTARE IL M5S AI BALLOTTAGGI: SEMPRE MEGLIO CHE RENZI -ANCHE SE POI I 5STELLE -FURBI-NON RESTITUISCONO IL FAVORE------MORALE DELLA FAVOLA --ALLE PROSSIME POLITICHE L'ITALIA SCEGLIERA' TRA CENTRO SINISTRA E MOVIMENTO 5 STELLE---HASTA SIEMPRE

viola vale

Lun, 20/06/2016 - 13:56

Questa disastrosa sconfitta toscana e' la vera Waterloo di Renzi,molto piu' di Roma o Torino. Il Premier oramai nella Sua Toscana non raccoglie piu' credito reale. Comincia proprio da qui' la sua discesa. Per chi non lo sapesse,Sesto e' la vera zona Industriale e Commerciale di Firenze (aeroporto,Ikea,Fabbriche,etc..).

luciano32

Lun, 20/06/2016 - 15:38

Ho vissuto diversi anni a Sesto Fiorentino, non sono ant-renziani li si voto al 90% Di Pietro alle famose elezioni in sostituzione diun parlamentare decceduto. Li si vive con la falce e il martello nel cuore e nella testa. I sestesi si possonodividere tra rossi e meno rossi ma restano sempre comunisti.

Trifus

Lun, 20/06/2016 - 16:38

Hasta siempre comandante, elkid il comandante è venuto a patti con il nemico, gli yankee, Che Guevara è lì nella ritrovata tomba che si gira. Comunque hai detto una cosa giusta le prossime elezioni si terranno tra il centrosinistra e i 5 stelle. E' la prima volta che concordo con te. Poi le elezioni successive il centrodestra le stravincerà, ma penso che ormai sarà troppo tardi, saremo ridotti come il Brasile.

crepmaster

Lun, 20/06/2016 - 17:24

Renzi ha perso ma non a favore dei vostri favoriti? Ma siete cosi ridotti male da gioire delle sconfitte che non vi rendete conto che siete messi cosi male che la gente preferisce votare M5S???? SVEGLIA!!!!

maurizio50

Lun, 20/06/2016 - 17:39

Sesto Fiorentino: ma che razza di Stalingrado è?? I nemici di Renzi hanno il 65%; gli amici di Renzi il resto: è mai nato qualcuno lì che non sia schierato a sinistra???????

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

Anonimo (non verificato)

Perlina

Mar, 21/06/2016 - 09:21

Crepmaster - Perché tu hai pianto quando erano i tuoi avversari politici a perdere? Sei patetico. elkid - mai dire gatto se non è nel sacco.

baio57

Mar, 21/06/2016 - 14:57

@ elkid - Ti sei fermato ai dati di Milano Roma e Torino . Se analizzi un po' più in profondità ,noterai che il PD ha PERSO DICIOTTO dei VENTUNO capoluoghi di provincia prima amministrati ,il CDX ne ha acquisiti DODICI tra cui : Novara,Trieste,Pordenone, GROSSETO,Isernia,Brindisi,Benevento,Salerno,Crotone...In molte città minori (comunque con popolazioni di 30/50 mila abitanti) si sono insediate coalizioni di CDX,come Desio e Gallarate nella cintura urbana milanese , come pure in Toscana a Sansepolcro e Montevarchi.Sempre in Toscana, a Cascina (45 mila ab.) addirittura la nuova "sindachessa" (per far contenta la Sboldrina) è LEGHISTA !

crepmaster

Mar, 21/06/2016 - 19:52

Perlina - Vedi è li differenza, se il mio avversario perde e i suoi voti si orientano su i miei candidati, se sono contento significa che sono nel giusto ma se invece perde ma non recupero i voti vuol dire che ne meno la mia proposta lo ha convinto. Se questo ragionamento è patetico allora si sono patetico ma ne vado fiero e non nascondo la testa nella sabbia. In politica ha ragione chi vince e chi perde analizza le ragioni della sconfita ammesso ovviamente che ne sia capace...

ziobeppe1951

Mer, 22/06/2016 - 10:50

Elkid.....mal comune, mezzo gaudio