Consigliere di CasaPound partecipa al Gay Pride: cacciato dal partito

Il consigliere comunale Luca De Marchi ha annunciato la propria intenzione di sfilare con i carri dell'orgoglio omosessuale. CasaPound Lombardia ha deciso di allontanarlo dal partito

Un consigliere comunale di Mantova è stato espulso da CasaPound, movimento nel quale militava, per aver annunciato la propria intenzione di partecipare alla sfilata del Gay pride nella città dei Gonzaga.

Luca De Marchi, storico attivista del partito di estrema destra, questa volta ha espresso posizioni incompatibili con il programma del movimento delle tartarughe frecciate. Sfilare con i carri della manifestazione in cui si celebra l'orgoglio omosessuale è troppo anche per una delle frange dell'estrema destra considerate, a torto o a ragione, meno omofobe di altre.

"De Marchi predilige ancora una volta la ricerca di visibilità personale - si legge in una nota di CasaPound Lombardia - alla condivisione di intenti con una comunità politica che da sempre è esteticamente e politicamente distante da certe manifestazioni: per questo non ci sono le condizioni perché il consigliere De Marchi possa proseguire la propria attività politica sotto il simbolo del nostro movimento".

De Marchi aveva annunciato la propria intenzione di sfilare "per senso civico e per difendere le libertà di tutti". Tuttavia aveva aggiunto di non capire cosa avesse a che vedere il patrocinio concesso dal comune con "la libertà di manifestare, vivere la propria sessualità liberamente o le rivendicazioni di nuovi e futuri diritti alle coppie omosessuali".

Il gay pride di Mantova sfilerà oggi per le vie della città, anche grazie al patrocinio e al contributo economico concessi dalla giunta di centrosinistra del sindaco Mattia Palazzi.

Commenti

MOSTARDELLIS

Sab, 16/06/2018 - 12:01

L'espulsione è il minimo che il partito potesse fare. Uno che aderisce al gay pride non ha capito niente della vita e d ella politica, ma si adegua a questi movimenti minoritari di radical chic del pensiero unico della sinistra.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 16/06/2018 - 12:31

Fatto bene!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 16/06/2018 - 12:45

decisione ineccepibile.

Totonno58

Sab, 16/06/2018 - 12:56

Beh, sono fascisti...no?

vince50

Sab, 16/06/2018 - 13:44

Hanno fatto molto bene.Si può anche essere gay(e chi se ne frega),però il fatto di sfilare in modo cosi vomitevole non merita alcuna comprensione.

fabiovalenti

Sab, 16/06/2018 - 14:02

in ogni partito ci sta gente che fa di testa prorpia solo per farsi notare

lorenzovan

Sab, 16/06/2018 - 14:26

l'avessero fatto al tempo del mascellone sai che moria di gerarchi...lololol...

Gianni11

Sab, 16/06/2018 - 14:33

Buona decisione! Vada con le schifose zecche di sinistra.

rise

Sab, 16/06/2018 - 14:40

L' opportunismo personale a tutti i costi per raccimolare voti e "volemose bene" non paga.

rise

Sab, 16/06/2018 - 14:43

Dimenticavo che nel 1950 Togliatti si scagliò in invettiva contro Andre Gide. I dettagli su internet.

lorenzovan

Sab, 16/06/2018 - 15:20

@rise ..CVD..tutti i fanatici fasciocomunisti sono da sempre contro ualsiasi diversita' o distinguo...il popolo deve avere una testa sola..ed obbedire alla voce del "padrone"

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 16/06/2018 - 15:38

---il culto dell'omosessualità è sempre stata una roba di destra e di destra estrema persino---a cominciare da platone nei suoi scritti fedro e simposio -passando per esempio a Yukio Mishima --esponente di punta di destra e nazionalista--il collaborazionista francese Robert Brasillach piuttosto che il gaio collaborazionista ebreo Maurice Sachs--tutti che si ispiravano agli scritti di Nietzsche- considerato uno dei pilastri del pensiero di destra-- andate a leggere cosa scriveva nel libro "Umano, troppo umano"--oppure "Il segreto di Zarathustra"--e di Julius Evola ne vogliamo parlare?---da cui si abbevera tutta la cultura nazista e pederasta dei giovani soldati ariani e biondi---pare che anche il Fuhrer non disdegnasse--insomma se c'è una cultura omoerotica quella è di destra tanto da far scrivere allo stalinista Maksim Gor'kij sulla pravda:"Facciamo sparire tutti gli omosessuali e sparirà il fascismo!"--

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 16/06/2018 - 16:07

non centra essere fascisti, ma essere uomini con le palle!!!

Dordolio

Sab, 16/06/2018 - 16:15

Eh come cambiano i tempi.... Giunta di sinistra.... Sbaglio o il PCI cacciò Pasolini dal partito per essersi "intrattenuto privatamente" con un giovane?

Dordolio

Sab, 16/06/2018 - 16:22

Elkid, ci furono certo omosessuali fascisti. Ma mi pare che ad esempio Zio Dolfi alle Camicie Brune - dove la pederastia era diffusa -riservò un trattamento non particolarmente benevolo. Tu leggi ogni cosa attraverso lenti assai deformate. Per questo non comprendi nulla e ti fai prendere diffusamente a gabbo. Leggiti poi certe conferenze di Himmler ai suoi ufficiali e scoprirai cose assai interessanti. Di straordinaria attualità, poi.

valerie1972

Sab, 16/06/2018 - 16:33

Casa Pound, chapeau.

Ritratto di laghee100

laghee100

Sab, 16/06/2018 - 17:19

… hanno fatto bene !!

DuxLux

Sab, 16/06/2018 - 17:45

mi meraviglia che non abbiate ancora ravvisato in elkid tutti i tratti tipici del troll professionista; basterebbe ignorarlo, per provocarne la dipartita virtuale, OY VEY!

lorenzovan

Sab, 16/06/2018 - 21:25

@valerie..semmai...fez...chapeau era un francesismo messo all'indice,,,lololol