Il consiglio utile

Fa caldo. Stando in tema, fa un caldo bestiale. Ogni anno muoiono cani (e bambini) chiusi dentro auto infuocate.

L'errore più comune è quello di pensare che l'automobile all'ombra, con due dita di vetri abbassati sia sicura. Non lo è affatto, visto che la temperatura si alza a livelli fatali in poche decine di minuti, nonostante l'ombra e un filo d'aria. Altro grave errore è quello di pensare di essere dei provetti astronomi.

«Il sole gira di là, o di qua...» e finisce che quando tornate indietro stranamente il sole ha girato da un'altra parte e la macchina è un altoforno.

Altro gravissimo errore. Lo lascio solo 5 minuti. Un salto a prendere la birra e torno. Poi finisce che alla cassa c'è la coda e che un black out ha messo fuori uso i POS per il pagamento col Bancomat. Non avete contanti. I 5 minuti diventano 30 e Fido soffoca nell'auto infuocata.

Alla fin della fiera, la morale è: lasciatelo a casa a meno che non sia necessario il trasporto. In tal caso acqua a bordo, pause in aree ombrose, aria condizionata.

E fatemi un favore: evitate di trascinare Fido sovrappeso mentre voi pedalate alle due del pomeriggio sull'asfalto. Meglio muoia un po' grasso che col cuore sfiancato.