Colpa di una pallina se Fido zoppica

Vi accorgete che il vostro cane di piccola taglia e non più giovane, zoppica su un arto posteriore e, in certi momenti, lo tiene sollevato. Poi, all'improvviso lo rimette giù e cammina normalmente. Pensate alla classica «storta». Il problema è che, dopo un paio di giorni, a seguito di una corsetta, il cane torna a camminare a tre zampe e la faccenda si ripete. Qualcuno prende il cane e lo porta a fare «segnare» la storta da una fattucchiera anziana di paese e il bello è che diverse volte la magia funziona. Yorkshire, volpini, barboncini nani e bastardini di piccola taglia soffrono spesso di questa malattia che viene chiamata «lussazione ricorrente della rotula».

In pratica la rotula è come una pallina che viene tenuta in sede da una capsula. Se questa capsula si infiamma e si allenta la rotula scivola dalla sua posizione e si sposta, provocando dolore. Poi, con un po' di riposo, torna nella sua sede e il dolore cessa. Dopo la maga e prima del veterinario, non fate correre il cane e tenetelo a riposo. Per un cane d piccola taglia una mezza aspirinetta da bambini potrà lenire temporaneamente il dolore. Poi, però dritti dal veterinario, che non sarà un mago, ma qualche problema lo risolve.

Non è una malattia grave. Di solito si comincia a somministrare un antiinfiammatorio e si consiglia di non fare correre il cane. Altre volte invece si deve ricorrere al bisturi. É un intervento semplice, rapido e spesso risolutivo. Pochi punti alla capsula e Fido correrà a quattro cilindri (pardon, zampe).