Consulta, nuova fumata nera

Nessun candidato ha raggiunto il quorum richiesto dei 3/5 del parlamento in sedutacomune, pari a 570 voti. Serve una nuova votazione, la sedicesima

Ancora una fumata nera per l’elezione dei giudici di nomina parlamentare della Corte costituzionale. Lo ha annunciato in aula alla Camera il presidente di turno, Luigi Di Maio. La prossima riunione del Parlamento in seduta comune è stata convocata per giovedì alle 9. Sono state 575 le schede bianche. Ciò vuol dire che deputati e senatori hanno rispettato in gran parte l’indicazione dei gruppi parlamentari. Le schede bianche sono state 575, 83 le nulle. Violante ha preso 26 voti, Rescignio 22, Bruno 19, Carlassare 18, Ainis 9; Pace, 9. I voti dispersi sono stati 44,

Commenti
Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 01/10/2014 - 01:05

Signori uscieri per piacere chiudeli a doppia mandata e fateli uscire solo quando vedrete la fumata bianca non li sopportiamo più!