Conte rimanda la flat tax: "Ora non è il momento"

Il presidente del Consiglio, in una conferenza stampa a Tunisi con il premier della Tunisia, ha annunciato il rinvio della riforma fiscale

Giuseppe Conte manda in soffitta la flat tax. Già, il presidente del Consiglio, impegnato in un viaggio istituzionale in Tunisia, in occasione della conferenza stampa nella capitale insieme al premier Youssef Chahed, ha annunciato il rinvio della riforma del Fisco.

Queste, dunque, le parole del primo ministro al termine del vertice italo-tunisino: "Non è questo il momento di parlare della riforma fiscale. La vogliamo fare, ci teniamo, ma evidenetemente ci sono i prossimi mesi e abbiamo una manovra economica da realizzare per lavorare poi con tutto l'agio alle misure fiscali, anche se tra gli obiettivi c'è quello di ridurre la pressione".

Inoltre, Conte ha aggiunto: "I nostri obiettivi sono ben chiari. E anche sull'Iva vogliamo evitarne l'incremento. Vogliamo alleviare il peso, riformare il fisco in modo da renderlo più efficiente, innalzare il livello di lotta all'evasione".

Parola che, ovviamente, non possono piacere a Matteo Salvini e a tutta la compagine leghista: la flat tax, da anni, è un cavallo di battaglia del Carroccio. E proprio in concomitanza con le parole del presidente del Consiglio sono arrivate queste dichiarazioni da parte del ministro dell’Interno: "I dati positivi sul Pil, sul lavoro e sulla ripresa economica impongono al governo una doverosa e sostanziale riduzione delle tasse. È obbligatorio realizzare al più presto la flat tax per imprese, lavoratori e famiglie, come da contratto di governo, senza dubbi o ritardi".

Commenti

VittorioMar

Mar, 30/04/2019 - 16:29

..se l'ECONOMIA COMINCIA A RISVEGLIARSI : E' PROPRIO QUESTO IL MOMENTO !..se non ora QUANDO ...???.SALVINI HA RAGIONE !!..SALVINI HA SEMPRE RAGIONE..non sarà un Esperto in Economia ma ha il FIUTO quello " DELL'ANIMALE POLITICO"....!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 30/04/2019 - 16:31

Si può fare benissimo. Anche arrestare la migrazione non si poteva fare, ma con la Lega al Governo si é fatt e... La pacchia é finita e le frodi Ong sono agli sgoccioli. Analogamente finiranno le frodi fiscali della burocrazia degli enti inutili, tipo ANPI, che si oppongono al buongoverno del Centrodestra. Basta cacciare via il PD.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/04/2019 - 16:52

e quando dovranno sacrificare gli italiani non dite mai non è il momento? :-)

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mar, 30/04/2019 - 17:21

OK! un altro punto a favore del Capitone. FATTO! ...oppure è solo un'altra balla del solito Capitone Calabraghe??

27Adriano

Mar, 30/04/2019 - 17:31

Conte...uno appiccicato al governo da mattarella...

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 30/04/2019 - 17:43

Forse è meglio che ci ripensi, perché con il suo piano di decrescita non va da nessuna parte.

pmario

Mar, 30/04/2019 - 18:11

Conte si dimostra un tuttologo, cioè uno che parla di tutto senza conoscere i problemi e le soluzioni. Con questo governo abbiamo imbarcato il massimo dell'inesperienza vedi Di Maio, Toninelli, Bonafede ...

venco

Mar, 30/04/2019 - 18:48

Ottima questa scelta di Conte, alla faccia del truffatore Siri che ne è il fautore