Conte si riscopre di sinistra per restare a Palazzo Chigi

Il premier pronto ad attaccare il suo vice Salvini per accreditarsi col Pd. E Casalino aizza i giornalisti

Il garrulo Conte prepara la più impegnativa giravolta di una pur densa carriera, e spera ardentemente di atterrare ancora in piedi. O, per meglio dire, di atterrare ancora seduto, sullo scranno di Palazzo Chigi. Se proprio dovesse andar male, almeno su uno scranno di qualche tipo.

Domani pomeriggio, nell'aula del Senato, il premier per caso scelto dalla Casaleggio, alias Giuseppe Conte, pronuncerà quella che fa annunciare come una solenne «requisitoria» contro Matteo Salvini. «Con Matteo è ormai una storia finita - fa sapere dolente come una fidanzata tradita - La fiducia non c'è più». La passione neppure.

Poi, e si immagina con quanta pena in cuore, salirà al Colle per rimettere il proprio mandato, evitando di farsi sfiduciare. Nella ardente speranza che il mandato gli venga restituito. Non si accontenterebbe di un posto da ministro o da Commissario europeo, avverte. Meglio allora restare «in riserva della Repubblica»: magari nella pazza lotteria italiana può uscire un biglietto vincente per il Quirinale, nel 2022. Però - meglio un uovo oggi che una gallina domani - per un «uomo di sinistra» come lui l'idea di presiedere un governo con il Pd sarebbe il coronamento di un sogno. Ha già il programma in testa, confidano i suoi: tanta «green economy», rapporti idilliaci con l'Europa («Dopo tutto sono stato io a schierare l'Italia a favore della von der Leyen», si compiace), tanti «diritti civili e sociali».

Arrivato (forse) a fine corsa, Conte si è improvvisamente disamorato di quel suo vice che fino a ieri osannava e fedelmente seguiva, controfirmandone ogni atto, battendogli orgoglioso la mano sulla spalla e facendogli addirittura scudo con il suo corpo, quando le perfide Procure volevano processarlo per il caso Diciotti. Ora, dice il suo attivissimo ufficio propaganda, impersonato dall'ineffabile Casalino, Conte pensa che Matteo Salvini sia cattivissimo, razzista e pure scansafatiche. E si prepara a denunciarlo (a posteriori): «Domani in Senato dirò tutto, in nome della trasparenza», fa sapere orgoglioso. Tutto quel che finora, mentre erano insieme e felici al governo, si è ben guardato di dire: che Salvini non mette quasi mai piede al Viminale; che diserta tutte le riunioni dei ministri dell'Interno europei, dove si trattano le questioni (immigrazione, redistribuzione, trattato di Dublino) di cui preferisce invece chiacchierare nei comizi; forse persino che «Quota 100», il prepensionamento voluto dal leghista, non ha portato un solo posto di lavoro in più, e che per la tanto sbandierata flat tax il capo del Carroccio non ha mai trovato mezzo euro di copertura. Tutte cose ben note, ma sempre negate da Palazzo Chigi. Fino al momento in cui Salvini ha tentato di far saltare la legislatura con annesso Conte, e Conte ha avuto l'agnizione.

Ora il capo leghista, inciampato nell'imprevisto contropiede di Matteo Renzi, si dibatte piuttosto malconcio nella medesima trappola in cui voleva far cadere gli altri, e i grillini - Conte in testa - trovano finalmente il coraggio di infierire. E Conte prova a rifarsi una verginità, nella speranza di spuntare un bis, sia pur con maggioranza diversa: si scopre di sinistra, cerca la via del cuore del Pd vergando indignate letterine contro il suo vice per chiedergli - dopo aver controfirmato la chiusura dei porti - di far sbarcare i naufraghi raccolti dalle Ong. E spedisce Casalino a diffondere mirabolanti dati sulla popolarità social del premier, diligentemente pubblicati dai giornali: «Conte batte Salvini tre a uno», recitano i titoli dettati da Palazzo Chigi. I Cinque Stelle, nel disperato tentativo di conservare la guida del governo, cercano di blindarlo: «Saremo tutti al suo fianco in aula», giura Grillo. Certo, sulla sua strada il premier sa di avere il niet del Pd: appoggiare un Conte bis sarebbe ridicolo, dicono al Nazareno. Ma «in politica tutto cambia in fretta», suggeriscono speranzosi i supporter dell'ineffabile premier con pochette.

Commenti

Duka

Lun, 19/08/2019 - 08:47

Ma va la NON gliene frega nulla del governo , l'obbiettivo è il palazzo di Bruxelles.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 19/08/2019 - 09:41

Meno male che si era definito l'avvocato degli italiani. A me viene in mente l'avvocato del diavolo...

maurizio-macold

Lun, 19/08/2019 - 09:46

La verita' e' che l'autore del fallimento di questo governo e' Salvini. E' sua la colpa di quanto successo e sara' sua la colpa se M5S e PD troveranno un accordo di governo. E siccome il "potere logora chi non ce l'ha" se questo dovesse accadere la Lega dovrebbe cacciare Salvini a pedate.

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 19/08/2019 - 10:13

Se andrà come dite è un'orrenda persona, peraltro degna dei 5*, le cose si dicono in faccia quando è il momento non dopo come vendetta. Questi sono oggi i personaggi del prestigioso Parlamento!

Pigi

Lun, 19/08/2019 - 10:18

Trovo intelligenti le mosse di Salvini: punta all'elettorato del M5s che ha condiviso questa esperienza. Un eventuale accordo con il Pd significa che i grillini dovranno andare a Canossa e rimangiarsi tutto. Arriveranno le sentenze della corte costituizionale che annulleranno i tagli alle pensioni d'oro e ai vitalizi, saranno rivisti i redditi di cittadinanza ritornando al reddito di inclusione. E i grillini ingoieranno tutto per guadagnare qualche mese di stipendio.

Iacobellig

Lun, 19/08/2019 - 10:25

Ho già detto l’attacco ufficiale di domani a salvini decreterà il tuo fallimento per non aver saputo gestire un tuo ministro! Grave carenza che potrebbe rivelarsi negativa anche per la professione di docente, perché riguarda un aspetto della personalità che contraddistingue un professionista al quale si richiede qualità anche di valutazione!

Iacobellig

Lun, 19/08/2019 - 10:29

Il M5S non avrebbe mai dovuto approdare a Montecitorio, quindi andatevela a prendere col CATTOCOMUNISTA Mattarella che vuole apparire per certi come un saggio, che ha determinato questa situazione: per non avere un populista ne ha inseriti due al governo, piuttosto che conferire incarico al centro destra seppur con qualche voto mancante.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 19/08/2019 - 10:30

maurizio-macold Lun, 19/08/2019 - 09:46 può anche essere che stia facendo cadere il governo per nobili tentativi e che venti milioni di persone non la pensano proprio come te e i sostenitori incalliti,il solo fatto che i 5stelle tenaci e zelanti oppositori dei renziani adesso sono a letto a consumare la mattanza... Un bel tornaconto(dei 5stelle) con la frittata che si è bruciata. Auguroni....

VittorioMar

Lun, 19/08/2019 - 11:19

..ora E' tutto nelle mani di due GRANDI GIOCATORI DI SCACCHI(se sanno giocare!) IL PdR e SALVINI !!..da una parte la POLITICA UE ,dall'ALTRA IL CONSENSO POPOLARE e...non si governa senza il CONSENSO ....!!!

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 19/08/2019 - 11:46

Non dimenticate che Conte è un Avvocato e a scuola gli vengono insegnate tutte le MOSSE possibili per vincere una causa. Gli Avvocati, sono dei grandi MANIPOLATORI di arringhe, nei processi. Le inventano tutte e di ogni colore, pur di arrivare dove vogliono. Conte non è di meno a lui interessa solo la POLTRONA e il PRESTIGIO di essere qualcuno.

Alfa2020

Lun, 19/08/2019 - 11:51

maurizio-macold se succedera non passa molto che Pd e 5 stelle andate a fondo ma con quelli ministri che vi ritrovate dove volete arrivare Poi a avete un avvocato del poplo che sta facendo vedere la sua verra faccia

Alfa2020

Lun, 19/08/2019 - 11:56

Se ai un po di DIgnita ritirati tu e Di Maio co la sua legge mandato zero per non perdere la paltrona

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 19/08/2019 - 12:23

Difficile prevedere cosa Conte si inventerà domani, parlando in Parlamento. E' prevedibile l'emersione della confusa politica di M5S, con le particolarità tipiche del presidente che emergeranno con inarrestabile evidenza. Le chiacchiere correranno!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 19/08/2019 - 12:27

La sorte dell'Italia in mano ad un comico, per giunta alquanto 'scaduto' nel tempo. E con il duo Conte - Di Maio al comando! Siano certi che gli elettori li affonderanno alle prossime elezioni, quando ci saranno, salvo che riescano ad inventarsi un altra esca acchiappa-voti.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 19/08/2019 - 13:41

La memoria di molti e' corta. Chi ricorda il sig. Conte al bancone di un bar con la Merkel "sputando" su Salvini? eppoi sarebbe imparziale ed affidabile?

agosvac

Lun, 19/08/2019 - 13:58

Ma il povero Conte riesce a capire che un Conte bis in un Governo del PD sarebbe un controsenso?? Mattarella non vuole un Governo 5 stelle semmai vuole un Governo PD con partecipazione 5 stelle. L'unico problema è che Mattarella ancora non ha deciso se andare contro l'opinione pubblica italiana che non vuole un Governo del PD, sennò lo avrebbe votato alle ultime politiche o , quanto meno, avrebbe votato PD alle ultime politiche europee. Invece hanno votato compatti per Salvini. L'unico problema di Mattarella è se gli conviene andare contro gli italiani. Credo il suo gradimento scenderebbe ai minimi storici di tutti i Presidente della Repubblica. In fondo tra due anni sarebbe comunque defunto politicamente, ed allora perché questo rischio???

lillo44

Lun, 19/08/2019 - 14:14

,,,,,,,gli inciuci non verranno fatti dal Presidente del Consiglio in quanto non ama inciuci e da persona intelligente e seria cercherà di trovare anche questa volta la soluzione nell'attuale Maggioranza M5s e Lega per arrivare a fine legislatura.

Reip

Lun, 19/08/2019 - 15:36

....Si scopre di sinistra? Conte e’ sempre stato di sinistra! Come tutti i grillini!

maurizio-macold

Lun, 19/08/2019 - 15:41

Ad ALFA2020 (11:51 e 11:56) consiglio di fare un corso accelerato di lingua italiana.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 19/08/2019 - 18:18

maurizio-macold Lun, 19/08/2019 - 15:41 Le offese non mancano a quanto vedo e la spocchia e pari pari a quella di Renzi. Il signor Alfa 2020 magari non si sa esprimere con la grammatica corretta,ma il pensiero che intende trasmettere è chiaro:combatte l'ingiustizia e crede ancora nei valori della democrazia che voi dem continuate a calpestare.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 19/08/2019 - 18:21

Il premier pronto ad attaccare il suo vice Salvini per accreditarsi col Pd E Casalino aizza i giornalisti! Casalino,un altro membro oscuro che trama nell'ombra.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 19/08/2019 - 18:50

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP W Onefirsttwo !!! STOP W Onefirsttwo !!! STOP W Onefirsttwo !!! STOP Se esiste Lu Kaku , allora deve esistere anche Lu Pisciu !!! STOP Controllare , please !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhh..

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 19/08/2019 - 22:27

Quello era di sinistra appena cominciato.

gabriella.trasmondi

Mar, 20/08/2019 - 07:46

Conte ci ha preso gusto e si è smascherato. Chi studia di più non è più intelligente ma solo più furbo. Un consiglio fai come la volpe con l'uva, ti conviene. Ormai sappiamo chi sei.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 20/08/2019 - 13:03

Pigi - 10:18 Probabilmente è come lei afferma, ne sono convinto, tuttavia spiegarlo ai salvinofobi in servizio permanente "affettivo" che ignorano volutamente le "belle idee" dei 5s per la solita convenienza politica, è tutt'uno con l'odio viscerale che hanno per il comunista padano (che io, sia chiaro, non ho votato). Se poi le cose andranno peggio, fingeranno di non ricordare che insieme alla Lega al governo c'è stato il M5s e scaricheranno la loro serie di "bordate a .. salve contra"! Sempre più attaccati alla cadrega, altroche! - marione 1944 : condivido.

Ritratto di pigielle

pigielle

Mar, 20/08/2019 - 14:07

Traditori si nasce e, in politica, si può solo migliorare.

Ritratto di adl

adl

Mar, 20/08/2019 - 15:26

L'avvocato degli italiani meglio noto come conte Curricolino, dimenticò di chiedere in favore del popolo italiano, durante il suo mandato, 2 sole piccole cose: 1) Il megarisarcimento alla Francia e ad OTAN Ue per la devastazione della Libia, voluta fortemente oltre che dal Sarkozio dal miglior migliorista della razza comunista, meglio noto come Comunista Re; 2) Di votare contro le sanzioni alla Russia. Non si può definire l'avvocaticchio distratto, uguale a tal politico che venne accusato essere sprovvisto di QUID, ma sono innegabili somiglianze forti nello spiccato quid poltronizio e la versatilità da cambia casacca. Ora farà pappa e ciccia con il partito di Macron ???!!!!

manfredog

Mar, 20/08/2019 - 19:29

..."O mia cara gran poltrona...che mi sfuggi tuttavia...sono come gran battona...e chi paga amico sia"!! mg.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 21/08/2019 - 07:32

Ovvio, Conte ha già fiutato che (Draghi permettendo) il prossimo esecutivo sarà un innaturale governo giallo-rosso con lui Premier. Conte opportunista!

Papilla47

Mer, 21/08/2019 - 08:35

I 5S hanno puntato sul loro stipendio e Casaleggio sulla percentuale che gli spetta. E Grillo? Ha fatto due conti: se una buona parte dei nostri elettori ha cambiato casacca per confluire nella lega perchè la resta non deve andare a sinistra? Nel frattempo qualcosa mi toccherà pure o no!